Elia Tufarolo

Alexa approda su Android

Le funzionalità dell'assistente vocale Amazon saranno integrate direttamente nell'app dell'e-commerce. Non sono stati rilasciati comunicati ufficiali, ma quel che è certo è che Alexa non sarà disponibile nell'immediato per l'Italia

Roma - Alexa, l'assistente virtuale di Amazon implementata nei dispositivi Echo e disponibile come app companion per iOS e Android, dopo essere stata introdotta nell'app Amazon per iOS lo scorso marzo, verrà integrata anche nel sistema operativo Android per mezzo della medesima app.

La nuova funzionalità è stata scoperta da un utente Twitter, Nick Schwab, uno sviluppatore software molto attivo su Alexa, avendo realizzato alcune skills per l'assistente vocale, come ad esempio One Card Poker Game, Sleep Sounds, Opening Bell, che consentono all'assistente vocale rispettivamente di giocare a poker, riprodurre suoni rilassanti o chiedere il valore corrente delle azioni.



Nonostante Amazon non abbia ancora rilasciato un comunicato ufficiale relativo al lancio sulla piattaforma Google, TechCrunch dichiara che l'azienda ha confermato loro che l'integrazione sta avvenendo in questi giorni.
Lo scopo dell'integrazione tra Alexa e l'app Amazon è probabilmente quello di raggiungere il maggior numero possibile di utenti, dato il target di diffusione superiore di quest'ultima applicazione.

Alexa e le sue integrazioni sono disponibili soltanto negli Stati Uniti d'America, anche se alcuni utenti sono riusciti a utilizzare Amazon Echo in altre nazioni effettuando una serie di tweak. Ad ogni modo, le uniche lingue disponibili al momento sono l'inglese e il tedesco.

Elia Tufarolo
Notizie collegate
4 Commenti alla Notizia Alexa approda su Android
Ordina