Alfonso Maruccia

MalwareTech, dallo stop a WannaCry alla galera USA

Il ricercatore britannico salutato come "eroe" per aver messo un freno alla proliferazione del ransomware arriva negli Stati Uniti e viene prelevato dalle autoritÓ, che lo accusano di aver creato un altro malware pericoloso

MalwareTech, dallo stop a WannaCry alla galera USARoma - Marcus Hutchins, smanettone ventitreenne noto online come MalwareTech, è stato arrestato nei giorni scorsi all'aeroporto di Las Vegas, dove era giunto per partecipare alle conferenze hacker agostane (Black Hat e DEF CON). Di nazionalità britannica, Hutchins aveva raggiunto la notorietà mondiale nei mesi scorsi grazie al suo contributo nel contrasto al ransomware WannaCry.

Era stato proprio Hutchins/MalwareTech, infatti, a scoprire il "kill switch" programmato all'interno del tanto chiacchierato malware, un nome di dominio nascosto la cui registrazione ha permesso al ricercatore di bloccare la diffusione incontrollata di una minaccia che, per alcuni giorni, ha occupato le prime pagine dei quotidiani in Italia e non solo.

Hutchins

Evidentemente nessuna buona azione può restare impunita, e Hutchins è stato prelevato dagli agenti federali dello United States Marshals Service e poi consegnato alla custodia di un ufficio dell'FBI del Nevada. Dai tweet pubblicati prima dell'arresto emerge il fatto che MalwareTech era all'oscuro di tutto, mentre la sua improvvisa "scomparsa" dal social network ha spinto la community di ricercatori che lo conoscevano a indagare sulla faccenda.


Nel mentre le accuse delle autorità USA sono state formalizzate in via ufficiale, con MalwareTech che era a quanto pare ricercato (assieme a un complice) per il suo coinvolgimento nella realizzazione, diffusione e vendita nell'underground telematico del trojan bancario Kronos.

Il malware è in grado di rubare le credenziali di acceso ai servizi finanziari, inserire il proprio codice malevolo nei browser web per modificare i siti dei suddetti servizi ed evadere l'identificazione da parte degli antivirus o l'esecuzione all'interno di una sandbox.



Un vero e proprio tool da cyber-criminali, insomma, anche se al momento il collegamento tra MalwareTech e l'operazione appare quantomeno problematico. Nel 2014, infatti, lo stesso MalwareTech chiedeva su Twitter di poter avere accesso a un sample virale del trojan. Per quale motivo, infine, Hutchins sarebbe dovuto andare negli USA se avesse saputo di rischiare di finire in galera per le sue azioni passate?

Alfonso Maruccia

fonte immagine
Notizie collegate
15 Commenti alla Notizia MalwareTech, dallo stop a WannaCry alla galera USA
Ordina
  • Buongiorno.

    In questo fine settimana raccomando Vostra signoria di usare creanza.

    Il signor Donato Sabato.
    non+autenticato
  • Le insinuazioni sulla possibile innocenza di MalwareTech scritte nell'articolo sono buone solo a fare da cortina fumogena e coprire il vero abuso.

    Non so se MalwareTech è colpevole o no, ma se il reato è stato commesso allora è stato commesso nel Regno Unito, gli americani che si arrogano il ruolo di poliziotto del mondo ed arrestano un cittadino straniero per un crimine comesso in un altro paese commettono un ennesimo abuso e si dimostrano i soliti pericolosi prepotenti coperti dai mezzi di comunicazione.
    non+autenticato
  • Se andate in America avete una sola certezza, di entrarci, ma non e detto che poi riusciate ad uscirne anche..
    non+autenticato
  • Ti sei fatto di (2S)-N-metil-1-fenil-propan-2-ammina???
    non+autenticato
  • - Scritto da: sei un pollo
    > Ti sei fatto di
    > (2S)-N-metil-1-fenil-propan-2-ammina???

    Basta leggere l'articolo (che non è poi tanto stupefacente, tu sei sorpreso?).
    non+autenticato
  • - Scritto da: 48cff944139
    > - Scritto da: sei un pollo
    > > Ti sei fatto di
    > > (2S)-N-metil-1-fenil-propan-2-ammina???
    >
    > Basta leggere l'articolo (che non è poi tanto
    > stupefacente, tu sei
    > sorpreso?).

    Tu non giocare a fare l'hacker e non ti succede niente. ╚ così difficile?
    non+autenticato
  • Il giovane non mi sembra uno sprovveduto, magari cercava un buon cliente e gli usa sono la nazione delle opportunità ...
    non+autenticato
  • - Scritto da: sukia
    > Se andate in America avete una sola certezza, di
    > entrarci,

    direi di no, non è detto che ci entri.

    > ma non e detto che poi riusciate ad
    > uscirne
    > anche..
    non+autenticato
  • Sono uno stato di polizia di stampo fascista soft rispetto ai fascismi europei 1.0 (i 2.0 in crescita han ben copiato dalla madrepatria) non importa se sia colpevole o innocente deve sapere a priori che potranno accusarlo anche solo per spedirlo in qualche ameno posto del terzo mondo dicendo "ho fai qualcosa per noi o qui c'è un dossier bello&pronto col tuo nome sopra e un mare di accuse con prove, poco importa se vere o false, che ti accusa di tutto e di più".

    Per carità, l'UK non è messa granché meglio, ma per lo meno ha ancora una storia e dei limiti all'azione contro i suoi abitanti.
    non+autenticato
  • - Scritto da: xte
    > Sono uno stato di polizia di stampo fascista soft
    > rispetto ai fascismi europei 1.0 (i 2.0 in
    > crescita han ben copiato dalla madrepatria) non
    > importa se sia colpevole o innocente deve sapere
    > a priori che potranno accusarlo anche solo per
    > spedirlo in qualche ameno posto del terzo mondo
    > dicendo "ho fai qualcosa per noi o qui c'è un
    > dossier bello&pronto col tuo nome sopra e un mare
    > di accuse con prove, poco importa se vere o
    > false, che ti accusa di tutto e di
    > più".
    >
    > Per carità, l'UK non è messa granché meglio, ma
    > per lo meno ha ancora una storia e dei limiti
    > all'azione contro i suoi
    > abitanti.

    Certo. Un limite d'azione che arriva fino alla password di fessbuk dimenticata, dopodiche' si aprono le porte del gabbio, e la chiave finisce in fondo al tamigi.
  • - Scritto da: xte

    > dicendo "ho fai qualcosa per noi o qui c'è un
    > dossier bello&pronto col tuo nome sopra e un mare

    Studia l'itagliano, và!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Agnus dei
    > - Scritto da: xte
    >
    > > dicendo "ho fai qualcosa per noi o qui c'è un
    > > dossier bello&pronto col tuo nome sopra e un
    > mare
    >
    > Studia l'itagliano, và!

    Minchia e pensare che fossi la sola a non conoscere l'itaGliano. ma da quanti maestri che giudicano tre utenti su quattro su PI, significa che è un sito di ciucci, compresi gli autori che cileccano più di noi trollari!

    Ma poi quanti professoroni che bazzicano PI, un vero sito di autorità nell'insegnamento, miei cojoni!

    Ci manca solo che il pelato maxminchia, abbia una cattedra nascosta fra i tanti nick che impersona e siamo a posto.
    non+autenticato
  • L'avevo fatto ma lo stò perdendo... Sarà anche il caldo Triste
    non+autenticato
  • - Scritto da: xte
    > Sono uno stato di polizia di stampo fascista soft
    > rispetto ai fascismi europei 1.0 (i 2.0 in
    > crescita han ben copiato dalla madrepatria) non
    > importa se sia colpevole o innocente deve sapere
    > a priori che potranno accusarlo anche solo per
    > spedirlo in qualche ameno posto del terzo mondo
    > dicendo "ho fai qualcosa per noi o qui c'è un
    > dossier bello&pronto col tuo nome sopra e un mare
    > di accuse con prove, poco importa se vere o
    > false, che ti accusa di tutto e di
    > più".
    >
    > Per carità, l'UK non è messa granché meglio, ma
    > per lo meno ha ancora una storia e dei limiti
    > all'azione contro i suoi
    > abitanti.

    Caro xte, mi dispiace 'riprenderti' ma le h in abbondanza o messa dove non dovrebbe esserci oppure mancante o quel che sia, non ti appartiene c'è un solo utente che ha l'esclusiva della sgrammatica, e non sei tu!

    Mi spiace, e non prendertela.

    :()> Il vero Fuddaro, e non maxminchia in incognito travestito da Fuddaro.
    non+autenticato
  • Sorry, son via da un anno e già stò perdendo l'uso della mia madrelingua Sorride
    non+autenticato