Alfonso Maruccia

Facebook, update estivi al design

Il social network in blu annuncia nuove modifiche per l'interfaccia dei suoi servizi telematici, un modo per rendere pi¨ leggibili e accessibili i contenuti o gli aggiornamenti di stato condivisi dagli "amici"

Roma - ╚ un agosto pieno di novità quello di Facebook, che approfitta delle vacanze non solo per avviare iniziative importanti come la nuova piattaforma video ma anche per apportare modifiche (teoricamente) meno significative al design della principale UI di accesso al servizio di social networking più popolare al mondo.

Indirizzati principalmente ai gadget mobile ma destinati (volenti o nolenti) ad avere un impatto anche agli utenti che preferiscono un computer propriamente detto, i cambiamenti cucinati da Facebook modificano in maniera minimale il Feed delle Notizie per renderlo più facile da navigare e da leggere.

Descrizione immagine

Alcuni utenti del social network (su mobile o browser PC) se ne saranno in effetti già accorti, visto che le modifiche sono minimali ma non invisibili: la tipografia dei caratteri è (o sarà presto) più leggibile grazie a un maggior livello di contrasto nei colori, le preview dei link condivisi sono più grandi così come lo sono i pulsanti per dispensare "like", commenti e condivisioni, le immagini dei profili sono rotonde e rotondeggianti (in stile "bolla") sono diventati gli stessi commenti lasciati dai contatti.
Facebook ha sottolineato l'importanza del redesign - che diventerà permanente per tutti nel corso delle prossime settimane - per rendere pienamente giustizia ai feed personali degli utenti, ciascuno diverso dall'altro e "più complesso che mai" grazie alla condivisione di un gran numero di contenuti.

Sempre parlando di contenuti, infine, presto Facebook apporterà qualche modifica anche alla sua applicazione Camera: la funzionalità per la creazione di GIF da due secondi (già testata nel recente passato) sarà disponibile per tutti, così come sarà possibile avviare le dirette video direttamente dalla stessa interfaccia.

Alfonso Maruccia

fonte immagine

Notizie collegate