Linux/ Da Helix una Gnome all'ennesima potenza

Dopo Eazel, un altro gruppo di sviluppatori open source promette di rivoluzionare Gnome e renderlo un ambiente grafico ancora più bello, potente e funzionale

"Helix Code è una compagnia software open-source votata a migliorare GNOME, il principale desktop environment per GNU/Linux. Vogliamo rendere GNOME il miglior desktop del pianeta e renderlo disponibile per tutti.
Noi crediamo che il software debba essere più umano.
Noi crediamo che l'uso del computer debba essere come vuoi tu, non come il computer decide.
Noi crediamo che GNOME può rendere il desktop libero.
Helix Code è qui per rendere tutto questo possibile.
Solo il 4% della popolazione mondiale ha scelto un desktop environment. Questo lascia un sacco di spazio per GNOME."

Così si presenta il gruppo di lavoro Helix Code [http://www.helixcode.com], che dichiara di aver rilasciato in marzo la loro distribuzione di Helix Gnome, basata, appunto, sul ben noto ambiente grafico per Linux. Il CD di anteprima comprende circa 80 pacchetti, incluso un programma di aggiornamento on-line che vuole rendere il tutto "facile come fare un doppio click". In più, ci sono dei codici per sviluppatori per la loro prossima uscita, la Evolution Groupware Suite, di cui vedremo più avanti.
Prossimamente verrà aperto anche un negozio online per ordinare CD e manuali.

"Caspita! Certo che qui gli sviluppatori e pacchetti Linux spuntano come funghi!!!" ha affermato un mio amico quando abbiamo dato un'occhiata alla quantità di distribuzioni attualmente esistenti di Linux, già, ma sembra che "quelli" di Helix abbiano le idee molto chiare e siano alquanto determinati a sviluppare un software alla portata di tutti, finalmente facile da usare o, come si dice spesso nella comunità Mac, "user-friendly".

Helix ha sede a Cambridge, nel Massachussetts, composto da un gruppo di persone che lavora a tempo pieno nello sviluppo, assestamento e test dei loro prodotti, ma che si appoggia, nella migliore tradizione Linux, a vari sviluppatori sparsi in tutto il pianeta. Ma non solo questo, infatti la società di Cambridge è in team con Eazel (di cui abbiamo già parlato su Plug-In) e lavora con la "sorella" scambiandosi vicendevolmente tecnici, esperienze, bug-fix, correzioni varie, migliorie. C'è anche un programma di partnership per chi volesse partecipare al progetto.
I due traguardi principali della società sono il pacchetto Evolution e Gnumeric.
Evolution è (anzi, sarà, data la versione anteprima e non definitiva) un pacchetto "groupware" dove gestire la corrispondenza, un calendario e una rubrica degli indirizzi/telefonica. A loro detta il pacchetto sarà migliore degli altri per l'utilizzo delle tecnologie più moderne ed una politica di programmazione/utilizzo basata sulla interoperabilità delle applicazioni esistenti così da garantire la massima funzionalità quando scarichiamo le nostre e-mails.

Tanto per fare qualche esempio, se ci arriva una mail con un attachment che include un foglio elettronico, potrà essere avviato in automatico il processore di fogli elettronici così da essere subito operativo, così come per le immagini contenute nel foglio elettronico e/o la mail.

Gnumeric è il loro processore di fogli elettronici Excel compatibile e "fully-features", ovvero... non sentirete la mancanza di Excel! Di questo, come di altre applicazioni contenute nella distribuzione, potrete averne uno scorcio nella pagina dedicata agli screenshot, proprio nel loro sito Web.