Alfonso Maruccia

Microsoft spinta dal cloud

I conti trimestrali di Redmond superano le aspettative e il management incensa la crescita dei servizi telematici. Record per i sottoscrittori di Office in abbonamento, e il futuro è ovviamente sempre più "cloud"

Roma - Microsoft ha comunicato le performance finanziarie per il primo trimestre dell'anno fiscale 2018, periodo che si è concluso lo scorso 30 settembre e che ha permesso alla corporation di incamerare risultati positivi su tutta la linea. A spingere l'azienda è il business telematico e la prospettiva futura è sempre più cloud, con buona pace di chi subirà la tagliola delle future ristrutturazioni.

Lasciando da parte i discorsi sul futuro, i numeri di Microsoft fotografano un business in ottima salute: i ricavi degli ultimi tre mesi ammontano a 24,5 miliardi di dollari, un +12 per cento rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso; mentre i profitti operativi sono pari a 7,7 miliardi di dollari (+15 per cento anno-su-anno) e quelli netti sono 6,6 miliardi (+16 per cento).

Il CEO Satya Nadella brinda al risultato superiore alle aspettative, con un superamento dell'obiettivo trimestrale di 20 miliardi di dollari nel nuovo corso cloud che l'azienda si era data due anni or sono a discapito delle polemiche di Steve Ballmer sul modo in cui i guadagni vengono calcolati.

Per quanto riguarda i singoli ambiti in cui Microsoft ha da tempo suddiviso il proprio business, nel primo trimestre dell'anno fiscale la crescita maggiore è stata registrata nei Productivity and business processes con un +28 per cento per servizi e prodotti quali Office, Skype, Exchange e LinkedIn. Il social network da solo ha portato 1,1 miliardo di profitti e nel complesso la divisione vale 8,2 miliardi di dollari.

Crescita sostenuta anche per il reparto Intelligent cloud, con Azure, SQL Server, Windows Server e il supporto aziendale a raggiungere 6,92 miliardi di dollari con un +14 per cento anno-su-anno; il gruppo More Personal Computing, infine, vale a dire le licenze di Windows, Xbox, Surface e Bing, è risultato sostanzialmente statico anche se con i suoi 9,4 miliardi di dollari rappresenta ancora la fetta più consistente del business di Redmond.

Il nuovo corso imposto da Nadella non è in ogni caso in discussione, Microsoft ha deciso che il suo futuro è nelle licenze e negli abbonamenti per i servizi cloud e gli utenti per il momento le danno ragione: il business aziendale di Office 365 ha raggiunto i 120 milioni di abbonati, generando ricavi superiori a quelli ottenuti tramite la commercializzazione della versione Internet-indipendente della suite di produttività per eccellenza.

Alfonso Maruccia

fonte immagine
Notizie collegate
37 Commenti alla Notizia Microsoft spinta dal cloud
Ordina
  • Spiegate una volta per tutte a quel troglione di maxsuc che azzurre è Linux Fan Linux:

    http://www.zdnet.com/article/microsoft-says-40-per.../

    Fonte m@r¥ j0e f0l€¥ aka sguattera M$... probabilmente la percentuale è ampiamente sottostimata.
    non+autenticato
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: maxsix
    > > - Scritto da: panda rossa
    > > > - Scritto da: maxsix
    > > > > Bisogna dire la verità, Azure è un
    > > ottimo
    > > > sistema.
    > > >
    > > > Ha parlato il macaco.
    > > >
    > > > >
    > > > > La dashboard è chiara ed
    > intuitiva,
    > i
    > > servizi
    > > > > sono tutti integrati in modo
    > semplice
    > ed
    > > > efficace
    > > > > SQL server effettivamente ha una
    > marcia
    > > in
    > > > più
    > > > e
    > > > > la sua scalabilità tramite i pool
    > > elastici
    > > > vanno
    > > > > una
    > > > > meraviglia.
    > > >
    > > > Commento di uno che il massimo
    > > dell'archiviazione
    > > > su database e' la rubrichetta
    > > > telefonica!
    > > >
    > > Convinto te, convinti tutti.
    > > Se invece vedessi ...
    >
    > Mi immagino benissimo...
    >
    Immagina immagina.

    > > > MySql!
    > > > Multipiattaforma!
    > > > AGGRATIS!
    > > >
    > > E' una merda.
    >
    > Disse la volpe all'uva.
    >
    No mysql è una merda. Credi che non l'abbia provato?
    PL/SQL ha una curva di apprendimento troppo elevata (anche se potente) mentre TSQL è molto più semplice ed immediato.

    E a livello di motore sopratutto su determinati operatori mysql crolla inesorabilmente. E lasciamo perdere le query ricorsive dove SQL server lo bastona senza pietà.

    Quindi si, mysql va bene per gestire la rubrichetta o poco più. Ma su utilizzi più pesanti o SQL server o Oracle, con la differenza che SQL server anche in versione Express mantiene il 95% delle funzionalità della versione a pagamento, mentre Oracle stacchi l'assegno subito. E che assegno.

    > > E vedo che sei talmente esperto, caro il
    > nostro
    > > zuccone, da non sapere cosa sono i pool
    > > elastici.
    > > Si oh, da un cantinaro come te mica mi
    > stupisco
    > > eh.
    >
    > Sono buzzword markettare che consentono al
    > markettaro di aumentare il prezzo del 20% ai
    > gonzi come te che se la
    > bevono!
    >
    Ecco appunto. Avere la possibilità di scalare le prestazioni del motore senza toccare niente è una markettata. Vedi che mi dai ragione quando ti dico che sei un sistemista del cazzo?
    A parte formattare i PC clicca, clicca, vanti vanti, non sai fare.

    > > > > Unica pecca, il rapporto prezzo
    > > prestazioni
    > > > delle
    > > > > VM, in giro si trova, adattandosi
    > un
    > po'
    > > > nelle
    > > > > configurazioni, a molto ma molto
    > > > > meno.
    > > >
    > > > Si, va bene...
    > > > Torna a parlare di apple che fai meno
    > figure
    > > di
    > > > merda!
    > >
    > > Certo certo.
    > >
    > > Dimmi, ti senti solo dopo che ti hanno rotto
    > > robertino?
    > > Anche imbecille è sparito.
    >
    > Qui quello coi compagni di merende sei tu.
    > Io non ho bisogno di far parte di una setta di
    > adepti per non sentirmi
    > escluso.
    >

    Eh, l'invidia, brutta bestia [cit.]

    > > Povero cuore di panna [cit.]

    Fatto bua? Cerottino?
    maxsix
    10650
  • - Scritto da: maxsix

    > > Disse la volpe all'uva.
    > >
    > No mysql è una merda. Credi che non l'abbia
    > provato?

    E avrai detto "ma che brutti colori!"
    Fine della prova.

    > PL/SQL ha una curva di apprendimento troppo
    > elevata (anche se potente) mentre TSQL è molto
    > più semplice ed
    > immediato.

    Per te qualunque curva di apprendimento e' elevata.
    Paga il sistemista e lasciagli fare il suo lavoro!

    > E a livello di motore sopratutto su determinati
    > operatori mysql crolla inesorabilmente. E
    > lasciamo perdere le query ricorsive dove SQL
    > server lo bastona senza
    > pietà.

    Le query ricorsive sono indice di un database architettato col culo.
    Non sorprende che il database M$ abbia dovuto concentrare i suoi sforzi alle minchiate che combinano gli utonti clicca clicca.

    > Quindi si, mysql va bene per gestire la
    > rubrichetta o poco più. Ma su utilizzi più
    > pesanti o SQL server o Oracle, con la differenza
    > che SQL server anche in versione Express mantiene
    > il 95% delle funzionalità della versione a
    > pagamento, mentre Oracle stacchi l'assegno
    > subito. E che
    > assegno.

    E MySQL e' AGGRATIS, ricordiamo a chi capisce solo il "pagare".

    > > > E vedo che sei talmente esperto, caro il
    > > nostro
    > > > zuccone, da non sapere cosa sono i pool
    > > > elastici.
    > > > Si oh, da un cantinaro come te mica mi
    > > stupisco
    > > > eh.
    > >
    > > Sono buzzword markettare che consentono al
    > > markettaro di aumentare il prezzo del 20% ai
    > > gonzi come te che se la
    > > bevono!
    > >
    > Ecco appunto. Avere la possibilità di scalare le
    > prestazioni del motore senza toccare niente è una
    > markettata. Vedi che mi dai ragione quando ti
    > dico che sei un sistemista del
    > cazzo?

    E tu invece hai dei database architettati di merda, sicuramente da te.
    I miei non hanno bisogno di scalare le prestazioni.

    > A parte formattare i PC clicca, clicca, vanti
    > vanti, non sai
    > fare.

    Mai cliccato vanti, vanti, vanti, stalla.
    Io uso synaptic.

    > > > > > Unica pecca, il rapporto
    > prezzo
    > > > prestazioni
    > > > > delle
    > > > > > VM, in giro si trova,
    > adattandosi
    > > un
    > > po'
    > > > > nelle
    > > > > > configurazioni, a molto ma
    > molto
    > > > > > meno.
    > > > >
    > > > > Si, va bene...
    > > > > Torna a parlare di apple che fai
    > meno
    > > figure
    > > > di
    > > > > merda!
    > > >
    > > > Certo certo.
    > > >
    > > > Dimmi, ti senti solo dopo che ti hanno
    > rotto
    > > > robertino?
    > > > Anche imbecille è sparito.
    > >
    > > Qui quello coi compagni di merende sei tu.
    > > Io non ho bisogno di far parte di una setta
    > di
    > > adepti per non sentirmi
    > > escluso.
    > >
    >
    > Eh, l'invidia, brutta bestia [cit.]
    >
    > > > Povero cuore di panna [cit.]
    >
    > Fatto bua? Cerottino?

    A me lo chiedi? L'orifizio anale e' il tuo.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: maxsix
    >
    > > > Disse la volpe all'uva.
    > > >
    > > No mysql è una merda. Credi che non l'abbia
    > > provato?
    >
    > E avrai detto "ma che brutti colori!"
    > Fine della prova.
    >
    Certo certo.
    Usavo mysql io quando tu ancora ti ciucciavi il dito nella culla.

    > > PL/SQL ha una curva di apprendimento troppo
    > > elevata (anche se potente) mentre TSQL è
    > molto
    > > più semplice ed
    > > immediato.
    >
    > Per te qualunque curva di apprendimento e'
    > elevata.
    > Paga il sistemista e lasciagli fare il suo lavoro!
    >

    Ma figurati. Siete una massa di ignoranti.
    Fatti con lo stampino, anche.


    > > E a livello di motore sopratutto su
    > determinati
    > > operatori mysql crolla inesorabilmente. E
    > > lasciamo perdere le query ricorsive dove SQL
    > > server lo bastona senza
    > > pietà.
    >
    > Le query ricorsive sono indice di un database
    > architettato col
    > culo.

    Con il grandissimo cazzo.
    Le query ricorsive risolvono problemi che necessitano scrittura di stored procedure complesse.
    E tutti i motori le supportano, ma mysql fa proprio cacare in quel frangente.

    > Non sorprende che il database M$ abbia dovuto
    > concentrare i suoi sforzi alle minchiate che
    > combinano gli utonti clicca
    > clicca.
    >
    Certo certo, la potenza delle viste, degli indici full-text multi lingua, le funzioni scalari, ecc. ecc. cose che mysql non ha, e quello che ha è parziale, fatto male e sopratutto lento.

    Altrimenti, pandino coccoloso, che senso avrebbe Oracle?

    Dai svegliati e togliti quel sandalo di stallman da sotto il cuscino, il suo olezzo ti fotte il cervello.

    > > Quindi si, mysql va bene per gestire la
    > > rubrichetta o poco più. Ma su utilizzi più
    > > pesanti o SQL server o Oracle, con la
    > differenza
    > > che SQL server anche in versione Express
    > mantiene
    > > il 95% delle funzionalità della versione a
    > > pagamento, mentre Oracle stacchi l'assegno
    > > subito. E che
    > > assegno.
    >
    > E MySQL e' AGGRATIS, ricordiamo a chi capisce
    > solo il
    > "pagare".
    >
    Mona [cit.], anche sql server express lo è. E anche l'advanced services. Non lo sapevi? No, ma è normale.

    > > > > E vedo che sei talmente esperto,
    > caro
    > il
    > > > nostro
    > > > > zuccone, da non sapere cosa sono i
    > pool
    > > > > elastici.
    > > > > Si oh, da un cantinaro come te
    > mica
    > mi
    > > > stupisco
    > > > > eh.
    > > >
    > > > Sono buzzword markettare che consentono
    > al
    > > > markettaro di aumentare il prezzo del
    > 20%
    > ai
    > > > gonzi come te che se la
    > > > bevono!
    > > >
    > > Ecco appunto. Avere la possibilità di
    > scalare
    > le
    > > prestazioni del motore senza toccare niente
    > è
    > una
    > > markettata. Vedi che mi dai ragione quando ti
    > > dico che sei un sistemista del
    > > cazzo?
    >
    > E tu invece hai dei database architettati di
    > merda, sicuramente da
    > te.
    > I miei non hanno bisogno di scalare le
    > prestazioni.
    >
    Perchè sono tutti rubriche del telefono.
    Lascia stare che di database non ne capisci una mazza, e lo abbiamo capito.

    > > A parte formattare i PC clicca, clicca, vanti
    > > vanti, non sai
    > > fare.
    >
    > Mai cliccato vanti, vanti, vanti, stalla.
    > Io uso synaptic.
    >

    Nono, tu usi clicca e vanti vanti.

    Ogni tanto ls-al | grep mona
    maxsix
    10658
  • Mentre vedo gente su gente che si fa infinocchiare da Office 365 non posso che pensare ai lemming ed alle loro marce suicide.

    In quanto ad Azure può essere molto carino, ma che se ne fa il 90% delle azienda di un DB in cloud?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Francesco
    > Mentre vedo gente su gente che si fa
    > infinocchiare da Office 365 non posso che pensare
    > ai lemming ed alle loro marce
    > suicide.
    >
    > In quanto ad Azure può essere molto carino, ma
    > che se ne fa il 90% delle azienda di un DB in
    > cloud?

    Azure non è solo DB.
    Azure ha tutti i servizi cloud classici, e aggiunge istanze sql server anche in pool elastici (che sono molto ma molto meglio di mysql cluster e soluzioni simili), deep learning e una pletora di altri servizi che AWS manco si sogna.

    Poi dipende cosa ne devi fare e quanto vuoi spendere, l'unica cosa negativa di Azure è che è veramente caro anche nei servizi base.

    IMHO dovrebbero tarare un po' meglio i listini, per dirne una Aruba oggi come oggi per una VM 4 core performante costa un decimo di Azure. Però ovviamente Aruba se li sogna i servizi che mette a disposizione Azure.
    maxsix
    10658
  • Bisogna dire la verità, Azure è un ottimo sistema.

    La dashboard è chiara ed intuitiva, i servizi sono tutti integrati in modo semplice ed efficace SQL server effettivamente ha una marcia in più e la sua scalabilità tramite i pool elastici vanno una meraviglia.
    Unica pecca, il rapporto prezzo prestazioni delle VM, in giro si trova, adattandosi un po' nelle configurazioni, a molto ma molto meno.
    maxsix
    10650
  • - Scritto da: maxsix
    > Bisogna dire la verità, Azure è un ottimo sistema.

    Ha parlato il macaco.

    >
    > La dashboard è chiara ed intuitiva, i servizi
    > sono tutti integrati in modo semplice ed efficace
    > SQL server effettivamente ha una marcia in più e
    > la sua scalabilità tramite i pool elastici vanno
    > una
    > meraviglia.

    Commento di uno che il massimo dell'archiviazione su database e' la rubrichetta telefonica!

    MySql!
    Multipiattaforma!
    AGGRATIS!

    > Unica pecca, il rapporto prezzo prestazioni delle
    > VM, in giro si trova, adattandosi un po' nelle
    > configurazioni, a molto ma molto
    > meno.

    Si, va bene...
    Torna a parlare di apple che fai meno figure di merda!
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: maxsix
    > > Bisogna dire la verità, Azure è un ottimo
    > sistema.
    >
    > Ha parlato il macaco.
    >
    > >
    > > La dashboard è chiara ed intuitiva, i servizi
    > > sono tutti integrati in modo semplice ed
    > efficace
    > > SQL server effettivamente ha una marcia in
    > più
    > e
    > > la sua scalabilità tramite i pool elastici
    > vanno
    > > una
    > > meraviglia.
    >
    > Commento di uno che il massimo dell'archiviazione
    > su database e' la rubrichetta
    > telefonica!
    >
    Convinto te, convinti tutti.
    Se invece vedessi ...

    > MySql!
    > Multipiattaforma!
    > AGGRATIS!
    >
    E' una merda.
    E vedo che sei talmente esperto, caro il nostro zuccone, da non sapere cosa sono i pool elastici.
    Si oh, da un cantinaro come te mica mi stupisco eh.

    > > Unica pecca, il rapporto prezzo prestazioni
    > delle
    > > VM, in giro si trova, adattandosi un po'
    > nelle
    > > configurazioni, a molto ma molto
    > > meno.
    >
    > Si, va bene...
    > Torna a parlare di apple che fai meno figure di
    > merda!

    Certo certo.

    Dimmi, ti senti solo dopo che ti hanno rotto robertino?
    Anche imbecille è sparito.

    Povero cuore di panna [cit.]
    maxsix
    10658
  • Ma vai a cagare, ridicolo. Solo un demente potrebbe usare SQL server. Come potenza è perfettamente paragonabile a MySQL, è una merda che gira solo su Windows (un cesso di sistema), e fa ridere i polli. Non serve a un cazzo, se a uno serve un database SQL più performante di MySQL o PostgreSQL passa direttamente ai prodotti superiori Oracle, SQL Server è una minchiata per rimbambiti che non capiscono un cazzo.
    non+autenticato
  • Tralasciando le opinioni personali sui database da te citati, faccio notare che SQL Server gira anche su Linux.
  • - Scritto da: Zucca Vuota
    > Tralasciando le opinioni personali sui database
    > da te citati, faccio notare che SQL Server gira
    > anche su
    > Linux.

    E MySQL gira anche su windows.

    E con questo?

    E' forse meglio un programma open, ricompilato per un processore e un sistema operativo specifici, oppure un pastrocchio concepito per sfruttareil lock-in di un certo sistema operativo e un certo file system e portato in qualche modo su un ambiente completamente diverso per struttura, archiettura e concezione?
  • Ma perché entri in un discorso con un concetto che non c'entra nulla?

    Qui c'era un tizio che diceva che SQL non c'è su Linux e un altro tizio (io) che rispondeva che SQL gira su Linux.

    Cosa c'entra MySQL?
  • - Scritto da: ...
    > Ma vai a cagare, ridicolo. Solo un demente
    > potrebbe usare SQL server. Come potenza è
    > perfettamente paragonabile a MySQL, è una merda
    > che gira solo su Windows (un cesso di sistema), e
    > fa ridere i polli. Non serve a un cazzo, se a uno
    > serve un database SQL più performante di MySQL o
    > PostgreSQL passa direttamente ai prodotti
    > superiori Oracle, SQL Server è una minchiata per
    > rimbambiti che non capiscono un
    > cazzo.

    Bene, dopo tutto questo inutile pistolotto cantinaro vorresti commentare un po' più tecnicamente?
    Vai, sono tutto orecchie.
    maxsix
    10658
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: maxsix
    > > Bisogna dire la verità, Azure è un ottimo
    > sistema.
    >
    > Ha parlato il macaco.
    >
    > >
    > > La dashboard è chiara ed intuitiva, i servizi
    > > sono tutti integrati in modo semplice ed
    > efficace
    > > SQL server effettivamente ha una marcia in
    > più
    > e
    > > la sua scalabilità tramite i pool elastici
    > vanno
    > > una
    > > meraviglia.
    >
    > Commento di uno che il massimo dell'archiviazione
    > su database e' la rubrichetta
    > telefonica!
    >
    > MySql!
    > Multipiattaforma!
    > AGGRATIS!
    >
    > > Unica pecca, il rapporto prezzo prestazioni
    > delle
    > > VM, in giro si trova, adattandosi un po'
    > nelle
    > > configurazioni, a molto ma molto
    > > meno.
    >
    > Si, va bene...
    > Torna a parlare di apple che fai meno figure di
    > merda!

    Tu un' occasione per ignorarlo non la sfrutti mai.
    non+autenticato
  • - Scritto da: panda rossa

    > MySql!
    > Multipiattaforma!
    > AGGRATIS!

    MySql come servizio cloud si paga (tra l'altro è anche disponibile su Azure).
  • - Scritto da: Zucca Vuota
    > - Scritto da: panda rossa
    >
    > > MySql!
    > > Multipiattaforma!
    > > AGGRATIS!
    >
    > MySql come servizio cloud si paga (tra l'altro è
    > anche disponibile su
    > Azure).

    Il cloud e' il computer di qualcun altro, se ancora qualcuno nutrisse dubbi.

    Io MySQL lo scarico AGGRATIS
    https://www.mysql.com/it/downloads/

    e lo installo sui MIEI sistemi, non quelli di qualcun altro.
  • Apro PI e vedo 3 articoli consecutivi di slinguazzamento dedicati rispettivamente a M$, gughl, (I)amazzozz.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)