Alfonso Maruccia

Windows 10, client OpenSSH in arrivo

La versione più recente dell'OS di Redmond include una gradita sorpresa per gli admin in fregola di interazioni testuali, una shell OpenSSH opzionale potenzialmente in grado di facilitare la vita a molti

Roma - Dopo aver aperto le porte al mondo FOSS con la tecnologia Windows Subsystem for Linux (WSL), Microsoft si appresta ora a fare l'ennesima concessione agli admin capaci di parlare il linguaggio del Pinguino con l'integrazione di un client OpenSSH perfettamente integrato nel tradizionale ecosistema di Windows.

Le shell testuali crittograficamente protette dal protocollo SSH sono una funzionalità particolarmente utile - se non indispensabile - per gli amministratori di sistema e i professionisti dell'IT, e anche su Windows sono ovviamente presenti vari tool per l'accesso ai server remoti come il popolare client PuTTY.

L'integrazione di OpenSSH su Windows 10 renderebbe meno indispensabile la disponibilità dei succitati tool SSH, e per chi volesse testare il tutto l'opzione è già presente - sotto forma di funzionalità "beta" - nella versione 1709 di Windows 10 meglio nota come Fall Creators Update.



L'implementazione OpenSSH di Microsoft è accessibile tra le funzionalità opzionali di Windows 10 1709, e una volta installata l'utente avrà accesso sia a un client che a un server SSH direttamente dalle due shell testuali correntemente disponibili sul sistema (Prompt dei Comandi e PowerShell).

OpenSSH su Windows 10 è al momento un progetto in fase di sviluppo e le funzionalità disponibili non sono complete, ma è altamente probabile che Microsoft sarà invogliata a completare in fretta il lavoro sul codice vista l'indubbia comodità di avere a disposizione un tool SSH nativo anche su Windows.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • AttualitàWindows 10, ecco Fall Creators UpdateMicrosoft è pronta alla distribuzione della nuova release di Windows 10, con una serie di novità che segnano l'evoluzione di funzionalità già note piuttosto che una rivoluzione vera e propria. Arrivano nuove interfacce e anche Linux
62 Commenti alla Notizia Windows 10, client OpenSSH in arrivo
Ordina
  • non sanno cosa inventarsi per aggiungere fuffa alla fuffa in winzoz10 per renderlo pseudoappetibile agli allocchi

    ...inoltre, l'utilizzatore di un client ssh, non sarà mai un winaro per definizione quindi...un accessorio inutile da integrare in quel
    "pantano che vuole somigliare ad un s.o" (vedi: winzoz)

    salumi e auguri
  • Perché devono riscrivere qualcosa da capo col rischio di introdurre nuovi bug?
    Non sarebbe stato meglio ripartire da Putty? E' un software essenziale e ben collaudato.
    non+autenticato
  • - Scritto da: 0cfd01d1dee
    > Perché devono riscrivere qualcosa da capo col
    > rischio di introdurre nuovi bug?
    >
    > Non sarebbe stato meglio ripartire da Putty? E'
    > un software essenziale e ben
    > collaudato.

    OpenSSH arriva con client e server. E' comunque il porting su Windows di qualcosa già esistente.
    Io penso che Microsoft, più che per darlo agli utenti, lo abbia inserito per fornire un meccanismo ulteriore di accesso al sistema in una ottica di automation.
    Putty è un terminal emulator (che supporta SSH, telnet, seriale, ecc.) dedicato all'utente più che al sistema.
  • - Scritto da: 0cfd01d1dee
    > Perché devono riscrivere qualcosa da capo col
    > rischio di introdurre nuovi bug?

    riscrivono qualcosa da capo in modo da poter introdurre nuovi bug: trattasi di una cortesia alla NSA che non potevano rifiutarle.
    non+autenticato
  • Sarebbe bello, per par condicio, avere anche qualcosa come remote desktop su linux invece dei belin di VNC e compagnia.
    non+autenticato
  • sudo apt-get install xrdp
    non+autenticato
  • - Scritto da: Lorenzo
    > sudo apt-get install xrdp

    Il daemon si integra con qualsiasi shell sia grafica che testuale?
    non+autenticato
  • non so se si integri con le shell testuali , ma che senso avrebbe visto che a quel punto ssh e' piu' semplice e meno oneroso ?
    non+autenticato
  • in pratica mettono SOLO ORA una funzionalità ESSENZIALE che avrebbe dovuto esserci almeno 2 o 3 versioni fa...
    ... io mi aspetterei anche delle scuse
    Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: jack
    > in pratica mettono SOLO ORA una funzionalità
    > ESSENZIALE che avrebbe dovuto esserci almeno 2 o
    > 3 versioni
    > fa...

    Essenziale per quale motivo?
  • - Scritto da: Zucca Vuota
    > - Scritto da: jack
    > > in pratica mettono SOLO ORA una funzionalità
    > > ESSENZIALE che avrebbe dovuto esserci almeno
    > 2
    > o
    > > 3 versioni
    > > fa...
    >
    > Essenziale per quale motivo?
    perche' era mortale usare il terminal server per sparare 4 righe di testo... da cui cygwin (benedetto)
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba

    > > Essenziale per quale motivo?
    > perche' era mortale usare il terminal server per
    > sparare 4 righe di testo... da cui cygwin
    > (benedetto)

    PowerShell lo fa da sempre. Ai tempi di NT esisteva il Resource Kit.
  • - Scritto da: Zucca Vuota
    > - Scritto da: bubba
    >
    > > > Essenziale per quale motivo?
    > > perche' era mortale usare il terminal server
    > per
    > > sparare 4 righe di testo... da cui cygwin
    > > (benedetto)
    >
    > PowerShell lo fa da sempre.
    powershell fa robe tipo Get-Process -computername RemotePC ... molto diverso da avere una vera remote shell (multipiattaforma, raggiungibile da remoto ecc). Cmq ovviamente facevo anche un po di sarcasmo perche win e' stato storicamente terribile (adesso un po meno) da gestire 'testualmente' quindi era logico usare RDP... solo che era veramente peso di banda e non scriptabile ecc, infatti ho citato cygwin che e' tipo del 1996....
    > Ai tempi di NT
    > esisteva il Resource
    > Kit.
    si... molti non sapevano neanche esistesse, figurati installala e studiarla... e non era proprio una meraviglia
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba

    > powershell fa robe tipo Get-Process -computername
    > RemotePC ... molto diverso da avere una vera
    > remote shell (multipiattaforma, raggiungibile da
    > remoto ecc).

    PS permette di aprire sessioni remote su PC e lavorare direttamente su di esse anche da linea comando. In pratica in modo del tutto simile ad un terminale remoto.

    > > Ai tempi di NT
    > > esisteva il Resource
    > > Kit.
    > si... molti non sapevano neanche esistesse,
    > figurati installala e studiarla... e non era
    > proprio una
    > meraviglia

    Beh... ai quei tempi il top su UNIX era KSH.
  • - Scritto da: Zucca Vuota
    > - Scritto da: bubba
    >
    > > powershell fa robe tipo Get-Process
    > -computername
    > > RemotePC ... molto diverso da avere una vera
    > > remote shell (multipiattaforma,
    > raggiungibile
    > da
    > > remoto ecc).
    >
    > PS permette di aprire sessioni remote su PC e
    > lavorare direttamente su di esse anche da linea
    > comando. In pratica in modo del tutto simile ad
    > un terminale
    > remoto.
    si, ma in che modo? finche sono 2 pc win dentro la lan si fa... in altre combinazioni non e' tanto flessibile (eufem.)
    >
    > > > Ai tempi di NT
    > > > esisteva il Resource
    > > > Kit.
    > > si... molti non sapevano neanche esistesse,
    > > figurati installala e studiarla... e non era
    > > proprio una
    > > meraviglia
    >
    > Beh... ai quei tempi il top su UNIX era KSH.
    piu che ksh ,sarebbe servito login e in.telnetd ...   no cmq ho capito intendi, per scriptare localmente... bah ho vaghi ricordi di mediocre integrazione & co... non ricordo quando e' diventato abandonware, invece...:P su w2000 andava?
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba

    > si, ma in che modo? finche sono 2 pc win dentro
    > la lan si fa... in altre combinazioni non e'
    > tanto flessibile
    > (eufem.)

    Non mi sembra così problematico.

    > piu che ksh ,sarebbe servito login e in.telnetd

    Il server telnet c'era. Login non ha molto senso.

    > ...   no cmq ho capito intendi, per scriptare
    > localmente...

    Espressione infelice.

    Diciamo che con PS puoi collegarti in remoto ad un sistema. L'effetto pratico è del tutto simile a collegarsi via SSH ad un server SSHD. Puoi usare la shell con tutti i comandi remoti senza problemi. Oppure puoi lanciare comandi locali con un target remoto (come avevi già scritto). Questo però dipende anche dal comando. Il primo meccanismo è quello che rende abbastanza "inutile" SSH per lavorare su Windows.

    > bah ho vaghi ricordi di mediocre
    > integrazione & co... non ricordo quando e'
    > diventato abandonware, invece...:P su w2000
    > andava?

    Mi pare di sì (sono passati 16/17 anni e non mi ricordo bene). Comunque il Resource Kit è stato rilasciato per varie versioni e conteneva diversi tool tra cui molti UNIX-like. Poi hanno smesso di aggiornarlo e hanno cominciato a rilasciare funzionalità native equivalenti e un sottosistema POSIX completo. Nel frattempo sono comparsi gli altri tool come Cygwin.
  • - Scritto da: Zucca Vuota
    > - Scritto da: jack
    > > in pratica mettono SOLO ORA una funzionalità
    > > ESSENZIALE che avrebbe dovuto esserci almeno
    > 2
    > o
    > > 3 versioni
    > > fa...
    >
    > Essenziale per quale motivo?

    Questo e' il motivo per cui tu sei un winaro e noi no.

    Tu manco sai a che cosa serve un computer e fai domande idiote che manco all'asilo.
    Noi invece una domanda del genere manco ci sognamo di farla: sarebbe come chiedere perche' il sole e' essenziale.
  • Una risposta non risposta. Che però sottintende, come al solito, il fatto che non conosci Windows.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: Zucca Vuota
    > > - Scritto da: jack
    > > > in pratica mettono SOLO ORA una
    > funzionalità
    > > > ESSENZIALE che avrebbe dovuto esserci
    > almeno
    > > 2
    > > o
    > > > 3 versioni
    > > > fa...
    > >
    > > Essenziale per quale motivo?
    >
    > Questo e' il motivo per cui tu sei un winaro e
    > noi
    > no.
    >
    > Tu manco sai a che cosa serve un computer e fai
    > domande idiote che manco
    > all'asilo.
    >

    Eppure nessuno di noi si meraviglia se per usare un computer ti serva un utenza.

    Tu l'hai fatto Annoiato
    non+autenticato
  • un client ssh è il minimo...
    poi se implementassero una shell come si deve sarebbe ancora meglio.

    arrivati a 'sto punto perchè no uno GNU/NT ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: mementomori
    > un client ssh è il minimo...
    > poi se implementassero una shell come si deve
    > sarebbe ancora
    > meglio.
    Eh, ma qui ti diranno che c'è la potentissima powershell Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • C'è già.
    non+autenticato
  • - Scritto da: mementomori

    > arrivati a 'sto punto perchè no uno GNU/NT ?

    Cioè WSL?
  • - Scritto da: Zucca Vuota
    > - Scritto da: mementomori
    >
    > > arrivati a 'sto punto perchè no uno GNU/NT ?
    >
    > Cioè WSL?
    wsl e' software libero? e Nt?
    non+autenticato
  • E' un sistema GNU su NT, no?
  • - Scritto da: Zucca Vuota
    > E' un sistema GNU su NT, no?
    non vedo come... il progetto gnu nasce per promuovere sw libero, e crea una suite di sw.. teorizza il copyleft e la licenza GPL. WSL e' rilasciato sotto GPL?
    non+autenticato