Mirko Zago

Mattermark si svende a Full Contact

La data company fondata nel 2012 viene acquisita da Full Contact per 1 milione di dollari. Qualche scontento tra gli azionisti comuni che non otterranno alcun beneficio dalla "svendita"

Mattermark, azienda che vende tool e consulenza per le start up e aziende interessate ad arricchire le loro liste clienti è stata acquisita dal leader del mercato FullContact.

Si tratta di un'operazione non troppo pubblicizzata e accolta in maniera molto tiepida. Il motivo è presto detto: è prevista la totale assenza di vantaggi economici per gli azionisti comuni come rivelato dalla CEO e cofondatrice Danielle Morrill in accordo col socio e marito Kevin Morrill. Insomma la vendita sembra stata più un'operazione di salvataggio che di reale opportunità di profitto, come si intuisce chiaramente dall'estratto di una lettera inviata agli azionisti condivisa da siti specialistici.

fullcontact

La lettera recita: "Cari azionisti comuni di Mattermark,vorrei condividere alcune grandi novità: Mattermark è stato acquisito da FullContact! Siamo felici di aver trovato un exit per i nostri azionisti e stiamo lavorando sodo per chiudere immediatamente questo accordo (...). Si tratta di una transazione azionaria privata e, sfortunatamente, la considerazione per l'acquisto della società non ha chiarito la preferenza degli azionisti privilegiati, pertanto gli azionisti comuni non riceveranno nulla in questo affare (contanti o azioni). Anche se questo non è il risultato che tutti abbiamo sognato quando abbiamo intrapreso questo viaggio circa 6 anni fa, siamo molto grati di aver lavorato con voi per organizzare il mondo delle informazioni e apprezzeremmo la vostra firma in modo da poter ottenere la maggioranza delle firme dei titolari comuni per chiudere questo accordo oggi".
FullContact avrebbe speso per l'acquisizione appena 1 milione di dollari. Meno di 500mila dollari come flusso monetario e una cifra leggermente superiore come transazione azionaria. Parallelamente l'accordo prevede anche che Foundry Group investa ulteriori 500mila dollari su Full Contact per garantire ulteriore copertura.

In tutto questo che fine faranno i clienti di Mattermark? Nei documenti viene esplicitato che continueranno "ad essere serviti come parte di FullContact", mentre saliranno a bordo di quest'ultima azienda anche sei impiegati della liquidata Mattermark che se accetteranno dovranno "migrare"dagli uffici di San Francisco ai nuovi di Denver.

L'azienda dal 2012, anno della fondazione, ha ricevuto oltre 17 milioni di dollari di finanziamento provenienti da fondi del calibro di Andreessen Horowitz, NEA, 500 Startups, Foundry Group e Sherpa Capital. Le casse dell'azienda erano state rimpolpate con 7,3 milioni di dollari appena lo scorso anno. Tra i servizi che Mattermark erogasi contano data enrichment, ricerche avanzate, territory planning, copertura dati, lead conversion. Attività molto proficue anche per il business di FullContact che si concentra sulla trasformazione di identità parziali in profili utenti completi, con molti punti di contatto con la neo acquisita.



Mirko Zago
Notizie collegate
4 Commenti alla Notizia Mattermark si svende a Full Contact
Ordina