Alfonso Maruccia

Broadcom, addio all'acquisizione di Qualcomm a mezzo Trump

Nulla da fare per la mega-acquisizione hi-tech più costosa della storia, un'operazione che alla fine si infrange sul muro della Casa Bianca e i "rischi per la sicurezza nazionale" millantati da Donald Trump

Roma - Il tentativo di acquisizione di Qualcomm da parte di Broadcom ha incontrato un ostacolo impossibile da superare, vale a dire il "niet" ufficiale arrivato dalla Casa Bianca. Per questioni di sicurezza nazionale, Donald Trump ha deciso di bloccare l'operazione. Broadcom non ha potuto far altro che rispettare la volontà presidenziale, anche se il mercato statunitense continua a essere centrale per il futuro dell'azienda.

La corporation singaporegna stava provando da mesi a vincere le resistenze della statunitense Qualcomm per convolare a giuste nozze, e stando agli analisti un simile matrimonio avrebbe potuto avere un valore di 120 miliardi di dollari - una cifra forse mai vista nella storia delle fusioni in campo tecnologico.

Ma da un po' di tempo a questa parte il business straniero non è molto ben visto dalle autorità di Washington, visto che Donald Trump ha più e più volte ribadito la sua volontà di "rendere di nuovo grande l'America" facendo gli interessi esclusivi dell'industria domestica a discapito degli interessi esterni.
Il divieto di Trump arriva in realtà a corollario del parere negativo sull'acquisizione già espresso dal Committee on Foreign Investment in the United States (CFIUS), un parere giustificato dal rischio per la sicurezza nazionale che avrebbe avuto una gestione asiatica del business dei microchip di Qualcomm.

Broadcom si era detta ben disposta a fugare ogni dubbio, arrivando persino a spostare il suo quartier generale da Singapore agli USA. Il veto di Trump pone fine a ogni tentativo di rilancio dell'operazione, con Broadcom costretta a capitolare ma ancora convinta dell'opportunità di trasferirsi negli USA vista l'importanza del mercato locale per il suo business.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • BusinessQualcomm dice no a BroadcomIl terremoto preannunciato alcuni giorni per il mercato dei chip potrebbe concludersi con un nulla di fatto dopo che il chipmaker di San Diego ha respinto l'esorbitante offerta di acquisizione da 105 miliardi di dollari. Ma se Broadcom rilanciasse...
  • BusinessApple e Qualcomm, divorzio a suon di brevettiContinua e diventa sempre più acceso il botta e risposta nelle aule di tribunale tra i due ex partner. Cupertino contrattacca accusando i chip Snapdragon di violazione brevettuale e Qualcomm rincara la dose con tre nuove denunce e la richiesta di ban per iPhone 8 e iPhone X
18 Commenti alla Notizia Broadcom, addio all'acquisizione di Qualcomm a mezzo Trump
Ordina
  • Non mi interessa tanto la nazionalità, quanto la scelta.
    Più queste aziende si fondono, meno scelta esiste, più si alzano i prezzi, più si è schiavi delle decisioni strategiche fi pochi sulle spalle dei molti, e più potere si regala a questi pochi personaggi, certamente privi di scrupoli e desiderosi di usare il loro potere.
    Grazie Trump, anche se le tue intenzioni sono altre.
    non+autenticato
  • Il Trump che vedi e che senti e' un fantoccio creato dai mezzi di comunicazione secondo il profilo del personaggio negativo. Il suo compito e' quello di sfruttare i pregiudizi che ci hanno impiantato dare una connotazione negativa a determinate azioni.
    Prendi il caso dei dazi sull'acciaio: l'unione Europea ha imposto dei dazi sull'acciaio cinese secondo la formula "anti-dumping per aiuti di stato". Gli inglesi nella trattativa per Brexit hanno chiesto una formula per i controlli di frontiera che gli permetterebbe di contrabbandare in Europa acciaio cinese (oltre ad altre schifezze). L'Unione Europea ha detto no e da una parte sono iniziati gli attacchi all'EU protezionista e dall'altra Trump ha lanciato le tariffe sull'acciaio dando la scusa a tutti i giornalisti di criticare il protezionismo. L'obiettivo finale e' quello di far passare tutto il protezionismo come negativo per imporre le condizioni delle multinazionali e della finanza all'Europa. Conta che se passa questa linea dopo tutto il casino fatto intorno a Taranto la soluzione sara' semplice, chiudere lo stabilimento perche non regge i prezzi abbassati dai sussidi cinesi.

    Anche questa mossa anti fusione che ami tanto alla fine avra' l'effetto di coprire tante altre fusioni altrettanto dannose se non peggio. Nel frattempo gli amici si arricchiscono giocando in bora sapendo in anticipo le sue mosse.
    non+autenticato
  • Mh, in effetti questa mossa direi che interessi solo ad Intel, preoccupata di non poter competere con nessuno che sappia fare CPU e abbia tecnici validi. AMD non la preoccupa troppo perché nella sua storia ha acquisito i migliori (come gli ex DEC delle Alpha) ma ha avuto da sempre una gestione talmente manageriale da gettare al vento ogni conoscenza, un colosso ARM potrebbe un domani riuscire a riportare il peggiore dei risc al posto del peggiore dei cisc scavalcando quindi Intel.

    Nell'interim quelli buoni o sono morti (alpha, sparc, mips, hp_pa, ...) o sono in corso di crescita distruttiva a causa della gestione moderna (power)...
    non+autenticato
  • La corporation singaporegna ...
    Ma da un po' di tempo a questa parte il business straniero non è molto ben visto ...

    Mica tanto straniera. Ora ci sono dei singaporegni tra gli azionisti, ma l'azienda e' stata fondata dagli americani ed e' controllata da fondi americani, la sede a Singapore serve come la sede irlandese di altre multinazionali, da paradiso fiscale.

    Il divieto di Trump arriva in realtà a corollario del parere negativo sull'acquisizione già espresso dal Committee on Foreign Investment in the United States ...

    Il parere si basa sulla paura della riduzione di investimenti in ricerca e sviluppo in America, un po pretestuoso visto che i danni grossi all'occupazione americana vengono dai tagli alla produzione. Il tasso di disoccupazione e' alto tra i lavoratori meno qualificati, non tra i ricercatori.

    Non so se e' un gioco preparato in anticipo per giocare con gli alti e bassi in borsa o c'e' qualche altra strategia pubblicitaria dietro. Ma di sicuro e' un divieto basato su pretesti.
    non+autenticato
  • Penso che di tutto quanto sia monetario e politico, la stragrande maggioranza è basato su pretesti.
    non+autenticato
  • Perché Broadcom vuole a tutti i costi finire sotto la legislazione USA e quindi sotto il Patriot Act?

    Ma più che altro sono questioni diverse...

    Il settore IT è strategico in questo periodo per gli USA, lo stanno inondando di miliardi per aver la leadership in tutto...
    iRoby
    9816
  • > Il settore IT è strategico in questo periodo per
    > gli USA, lo stanno inondando di miliardi per aver
    > la leadership in
    > tutto...

    Cosa c'e' che non ti e' chiaro nella frase: l'azienda e' stata fondata dagli americani ed e' controllata da fondi americani    ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: 8fb80a19b09
    > La corporation singaporegna ...

    singaporegno. SINGAPOREGNO. SINGAPOREGNO

    strappatemi le pupillePerplesso
    non+autenticato
  • Qui ormai e' in letamaio: prime avvisaglie a inizio millennio, bastonata col passaggio a edizioni master, tracollo intorno all 2010, lento declino negli ultimi anni. Troll, odiatori, leccacolo sfegatati, aizzatori do flame. Mi piaca pe safe di aver avoto, anche she di poco, I'll merito del disastrous. Maruccia, ports I libri in tribunals e finiamola qui.
    non+autenticato
  • e tu vivi per scriverlo?
    non+autenticato
  • - Scritto da: senza una vita
    > e tu vivi per scriverlo?

    si. non sto messo benissimo.
    certo che pure tu che perdi tempo a rispodermi, eh...
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > Qui ormai e' in letamaio: prime avvisaglie a
    > inizio millennio, bastonata col passaggio a
    > edizioni master, tracollo intorno all 2010, lento
    > declino negli ultimi anni. Troll, odiatori,
    > leccacolo sfegatati, aizzatori do flame. Mi piaca
    > pe safe di aver avoto, anche she di poco, I'll
    > merito del disastrous. Maruccia, ports I libri in
    > tribunals e finiamola qui.
    Panda, sei patetico nel cercare di imitare altri
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > - Scritto da: ...
    > > Qui ormai e' in letamaio: prime avvisaglie a
    > > inizio millennio, bastonata col passaggio a
    > > edizioni master, tracollo intorno all 2010,
    > lento
    > > declino negli ultimi anni. Troll, odiatori,
    > > leccacolo sfegatati, aizzatori do flame. Mi
    > piaca
    > > pe safe di aver avoto, anche she di poco,
    > I'll
    > > merito del disastrous. Maruccia, ports I
    > libri
    > in
    > > tribunals e finiamola qui.
    > Panda, sei patetico nel cercare di imitare altri

    non e' panda.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > - Scritto da: ...
    > > - Scritto da: ...
    > > > Qui ormai e' in letamaio: prime avvisaglie
    > a
    > > > inizio millennio, bastonata col passaggio a
    > > > edizioni master, tracollo intorno all 2010,
    > > lento
    > > > declino negli ultimi anni. Troll, odiatori,
    > > > leccacolo sfegatati, aizzatori do flame. Mi
    > > piaca
    > > > pe safe di aver avoto, anche she di poco,
    > > I'll
    > > > merito del disastrous. Maruccia, ports I
    > > libri
    > > in
    > > > tribunals e finiamola qui.
    > > Panda, sei patetico nel cercare di imitare altri
    >
    > non e' panda.

    mo usciteve che e' il fuddaro mi raccomando.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > - Scritto da: ...
    > > - Scritto da: ...
    > > > - Scritto da: ...
    > > > > Qui ormai e' in letamaio: prime
    > avvisaglie
    > > a
    > > > > inizio millennio, bastonata col
    > passaggio
    > a
    > > > > edizioni master, tracollo intorno all
    > 2010,
    > > > lento
    > > > > declino negli ultimi anni. Troll,
    > odiatori,
    > > > > leccacolo sfegatati, aizzatori do flame.
    > Mi
    > > > piaca
    > > > > pe safe di aver avoto, anche she di poco,
    > > > I'll
    > > > > merito del disastrous. Maruccia, ports I
    > > > libri
    > > > in
    > > > > tribunals e finiamola qui.
    > > > Panda, sei patetico nel cercare di imitare
    > altri
    > >
    > > non e' panda.
    >
    > mo usciteve che e' il fuddaro mi raccomando.

    no, sono io, uno dei tanti "..." che girano qui dentro, ma non sono ne' il fuddaro ne' panda rossa.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > - Scritto da: ...
    > > - Scritto da: ...
    > > > - Scritto da: ...
    > > > > - Scritto da: ...
    > > > > > Qui ormai e' in letamaio: prime
    > > avvisaglie
    > > > a
    > > > > > inizio millennio, bastonata col
    > > passaggio
    > > a
    > > > > > edizioni master, tracollo intorno all
    > > 2010,
    > > > > lento
    > > > > > declino negli ultimi anni. Troll,
    > > odiatori,
    > > > > > leccacolo sfegatati, aizzatori do
    > flame.
    > > Mi
    > > > > piaca
    > > > > > pe safe di aver avoto, anche she di
    > poco,
    > > > > I'll
    > > > > > merito del disastrous. Maruccia, ports
    > I
    > > > > libri
    > > > > in
    > > > > > tribunals e finiamola qui.
    > > > > Panda, sei patetico nel cercare di imitare
    > > altri
    > > >
    > > > non e' panda.
    > >
    > > mo usciteve che e' il fuddaro mi raccomando.
    >
    > no, sono io, uno dei tanti "..." che girano qui
    > dentro, ma non sono ne' il fuddaro ne' panda
    > rossa.

    no non devi dirlo, deve passare che sono per forza uno dei due, capito!
    non+autenticato
  • Non c'entra Maruccia.
    Anche se il passaggio a Blogo a €5 euro al pezzo non lo alletta granché.

    Tenete conto che i blog non pagano più gli editorialisti come una volta.

    Ci potrai avere forse un pochino di fama, ma ti aspetta sicuramente tanta fame.
    iRoby
    9816
  • da tempo sono giunto alla conclusione che solo un post del panda possa salvarci
    non+autenticato