Niente mining, siamo Apple

Apple non pone alcun limite alle criptovalute, purché non vadano ad intaccare gli equilibri dell'App Store e l'esperienza utente sui device del gruppo: niente mining, tanto per cominciare.

Qui non si minano criptovalute: parola di Apple. E per "qui" si intende l'insieme di iOS/macOS/watchOS/tvOS e App Store, dove il gruppo di Cupertino non vuole avere a che fare con attività di mining. La regola è stata messa nero su bianco, a scanso di equivoci e per maggior futura chiarezza, all'interno delle regole per i developer che intendono portare su App Store le proprie applicazioni.

Il motivo di questo divieto è ben più banale di quanto si possa immaginare, ma al tempo stesso sicuramente importante: l'attività di mining rischierebbe di essere intensa e continuativa, in certi casi anche silente, drenando così energia alle batterie e riducendo pesantemente l'autonomia dello smartphone o del tablet. Apple, insomma, vuole evitare che eventuali attività di mining possano andare a detrimento dell'esperienza utente, che si troverebbe (in alcuni casi senza neppure accorgersene) con lo smartphone impegnato in attività del tutto estranee da quelle solite ed in poche ore con la batteria a terra. Nulla di nuovo, peraltro: è già successo in passato che un'app ospitata dall'App Store minasse Monero, creando problemi che le nuove regole intendono ora evitare a priori.

Il rapporto tra Apple e le criptovalute è ora esplicitato nelle regole per gli sviluppatori in modo molto più completo rispetto al passato, quando il tutto era racchiuso in poche parole. Ora l'approccio è chiaro: Apple non intende fermare le criptovalute di per sé stesse, ma intende frenarne gli abusi che possano intromettersi tra il device di Cupertino e gli utenti che lo utilizzano. Il problema non sono dunque le criptovalute, ma il modo in cui tentano di insidiarsi nei meccanismi propri e tipici dell'App Store.
Nessun divieto per i Wallet, quindi; nessun problema per gli Exchange; nessun limite alle ICO (purché organizzate nei limiti della legge, ovviamente). Nessun problema, inoltre, per le attività di mining gestite su cloud o comunque esternamente al device. Fermo ed ovvio divieto, invece, viene indicato a proposito di eventuali criptovalute utilizzate per offrire esperienze premium o il download di altre app: Apple non vuole ovviamente che le criptovalute possano sostituire i meccanismi di pagamento dell'App Store poiché ciò significherebbe togliere mercato al gruppo lasciando insinuare nell'economia del marketplace sistemi di pagamento alternativi.

Tutte le regole sono visualizzabili all'interno della sezione 3.1.5 (b) delle Review Guidelines, capitolo dedicato esplicitamente alle criptovalute nel loro insieme.
Notizie collegate
21 Commenti alla Notizia Niente mining, siamo Apple
Ordina
  • E per forza: ci sta già apple a minare i cazzi vostri, i cicli di clock sono tutti costantemente occupati da Cupertino Anonimo!
    non+autenticato
  • I cazzi sono l'unica cosa di cui s'intendono i macachi. Gli iPhone li ho visti in mano solo a mignotte e froci.
    non+autenticato
  • Spariti tutti i commenti, come ai bei tempi.

    Vabbe', ricominciamo.

    Apprezziamo ancora una volta il fatto che apple tratta i suoi utenti come cerebrolesi incapaci, ed erige un altro giro di mura intorno alla gabbia dorata.

    Buon divertimento.

    Clicca per vedere le dimensioni originali
  • - Scritto da: panda rossa
    > Spariti tutti i commenti, come ai bei tempi.
    >
    > Vabbe', ricominciamo.
    >
    > Apprezziamo ancora una volta il fatto che apple
    > tratta i suoi utenti come cerebrolesi incapaci,
    > ed erige un altro giro di mura intorno alla
    > gabbia
    > dorata.
    >
    > Buon divertimento.
    >
    > [img]http://digilander.libero.it/mollar/BoxGemella

    Lo sanno tutti che se vuoi un device inputtanato di merda che usa il TUO device per minare a TUA insaputa criptomonete per conto terzi, Apple non é la soluzione ma bisogna usare quella merda di Android.

    Buona continuazione.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > - Scritto da: panda rossa
    > > Spariti tutti i commenti, come ai bei tempi.
    > >
    > > Vabbe', ricominciamo.
    > >
    > > Apprezziamo ancora una volta il fatto che
    > apple
    > > tratta i suoi utenti come cerebrolesi
    > incapaci,
    > > ed erige un altro giro di mura intorno alla
    > > gabbia
    > > dorata.
    > >
    > > Buon divertimento.
    > >
    > >
    > [img]http://digilander.libero.it/mollar/BoxGemella
    >
    > Lo sanno tutti che se vuoi un device inputtanato
    > di merda che usa il TUO device per minare a TUA
    > insaputa criptomonete per conto terzi, Apple non
    > é la soluzione ma bisogna usare quella merda di
    > Android.

    Veramente lo credono solo i fighetti che fanno la fila per avere il device modaiolo e si avvalgono direttamente della finanziaria per le rate del medesimo.

    E comunque ancora una volta bisogna constatare come in un articolo che parla di apple arriva quello che vuole prendere la trave nell'oculo e parla di android.

    > Buona continuazione.

    Buona trave.
  • - Scritto da: panda rossa
    > > Lo sanno tutti che se vuoi un device inputtanato
    > > di merda che usa il TUO device per minare a TUA
    > > insaputa criptomonete per conto terzi, Apple non
    > > é la soluzione ma bisogna usare quella merda di
    > > Android.
    >
    > Veramente lo credono solo i fighetti che fanno la
    > fila per avere il device modaiolo e si avvalgono
    > direttamente della finanziaria per le rate del
    > medesimo.

    Lo credono ?
    Girano "malware" per minare di Apple ? NO
    Girano "malware" per minare su Android ? SI
    Stacce.

    >
    > E comunque ancora una volta bisogna constatare
    > come in un articolo che parla di apple arriva
    > quello che vuole prendere la trave nell'oculo e
    > parla di
    > android.
    >

    Mi premeva informare le plebe che se vogliono un device dove gira tutta la merda del mondo devono usare Android e non iOS.

    Rendo colta plebe io. Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: panda rossa

    > Veramente lo credono solo i fighetti che fanno la
    > fila
    Anche io sono in fila per vedere il mio pelosone.

    > direttamente della finanziaria per le rate del
    > medesimo.
    Bene, ma io non pago per averti, ma pagherei se tu volessi.

    > E comunque ancora una volta bisogna constatare
    > come in un articolo che parla di
    Qui parliamo solo di te e di quanto sia bello e importante leggere tutti i tuoi post sul Blog del Panda.

    > Buona trave.
    Il pelo rossa è un afrodisiaco per i pandaFAN.
    non+autenticato
  • ti spiego in altre parole del perché vi trattano come fantocci, dell'importanza di fare le proprie scelte e della necessita' di essere indipendenti anzi te lo spiega la Montessori:


    "La madre che imbocca il bambino senza compiere lo sforzo per insegnargli a tenere il cucchiaio, non lo sta educando, lo tratta come un fantoccio."

    "Ogni bambino, che sa badare a se stesso, che sa mettersi le scarpe, vestirsi e spogliarsi da solo, rispecchia nella sua gioia e nella sua allegria un riflesso di dignità umana. Poiché la dignità umana deriva dal sentimento della propria indipendenza."
    non+autenticato
  • - Scritto da: Dj dedica
    > ti spiego in altre parole del perché vi trattano
    > come fantocci, dell'importanza di fare le proprie
    > scelte e della necessita' di essere indipendenti
    > anzi te lo spiega la
    > Montessori:
    >
    >
    > "La madre che imbocca il bambino senza compiere
    > lo sforzo per insegnargli a tenere il cucchiaio,
    > non lo sta educando, lo tratta come un
    > fantoccio."
    >
    > "Ogni bambino, che sa badare a se stesso, che sa
    > mettersi le scarpe, vestirsi e spogliarsi da
    > solo, rispecchia nella sua gioia e nella sua
    > allegria un riflesso di dignità umana. Poiché la
    > dignità umana deriva dal sentimento della propria
    > indipendenza."


    Inutile predica.
    Questi PAGANO per essere trattati come rincoglioniti, e sono pure contenti.
  • «Per un verme nel rafano, il mondo è rafano» Cit
    non+autenticato
  • Panda a te sfugge il concetto di ecosistema..
    non+autenticato
  • A te quello di gabbia "dorata".
    non+autenticato
  • - Scritto da: panda rossa

    > Questi PAGANO
    Io pagherei, ma ti va sempre bene gratis.
    Sei sempre nei miei pensieri.
    non+autenticato