USB è un re che regna

La tecnologia di connessione per i dispositivi elettronici si sta diffondendo a livello planetario e continuerà a farlo anche nei prossimi anni. Gli esperti non hanno dubbi

Roma - Certo c'è il wireless, certo ci sono le altre tecnologie di connessione globale ma lo Universal Serial Bus (USB) che si è andato imponendo in questi anni è destinato a regnare anche nei prossimi anni, seguendo un trend di diffusione in tutto il mondo che ha pochi rivali.

A sostenere il brillante presente e ancor più brillante futuro di USB è uno studio realizzato dalla società di ricerca In-Stat/MDR, autorevole riferimento del settore secondo cui fino al 2008 è lecito attendersi una crescita di USB nel mondo del 18,3 per cento annuo.

USB, tecnologia preferenziale per la connessione multipla di dispositivi elettronici ad un personal computer e a dispositivi di comunicazione, secondo gli analisti deve il suo successo proprio all'ampiezza delle possibili applicazioni e alla sua flessibilità.
"Il punto focale dell'USB ad alta velocità - ha affermato uno dei ricercatori dell'azienda - sta nel fatto che è compatibile all'indietro con centinaia di milioni di device USB a bassa o alta velocità che già si trovano sul mercato". Un elemento che rende USB più appetibile ed interessante di altre tecnologie rivali.

Secondo lo studio presentato da In-Stat, nel mondo quattro personal computer su cinque che arrivano sul mercato sono dotati di porte USB veloci e non ci sono ormai stampanti, drive esterni o scanner che non possano essere connessi via USB. Ma la stessa cosa, grazie a USB 2.0, lo standard più veloce, è già accaduta e continua ad accadere anche nel mondo della fotografia digitale e dell'audio-video, per non parlare dei set-top box. Destino identico è quello dei modem ADSL e cable modem, sebbene USB stia soltanto ora approdando su router e gateway...
TAG: hw
34 Commenti alla Notizia USB è un re che regna
Ordina
  • FW800 anche per pc... così siamo tutti contenti.
    ...forse qualcuno un po menoCon la lingua fuoriOcchiolino

    http://www.lacie.com/products/product.htm?id=10121
    non+autenticato
  • >Destino identico è quello dei modem ADSL
    ci sono gia' da molto tempo ed e' solo un pretesto per produrre driver mal scritti e proprietari. Fan Linux

    >e cable modem, sebbene USB stia soltanto ora >approdando su router e gateway...

    E' l'inizio della fine.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > >Destino identico è quello dei
    > modem ADSL
    > ci sono gia' da molto tempo ed e' solo un
    > pretesto per produrre driver mal scritti e
    > proprietari. Fan Linux
    >
    > >e cable modem, sebbene USB stia soltanto
    > ora >approdando su router e gateway...
    >
    > E' l'inizio della fine.

    E' l'inizio della fine dell'Open Source, che grazie a questo decreto impedira di scaricarsi le distro'
    non+autenticato

  • > E' l'inizio della fine dell'Open Source, che
    > grazie a questo decreto impedira di
    > scaricarsi le distro'

    Evvai col flame. Primo, hai sbagliato articolo. Secondo, il p2p non e' illegale ma l'uso che se ne puo' fare si. Le distro sono software libero che per licenza puo' essere distribuito liberamente. Se quelli come te vogliono rendere illegale il free software dovrebbero rendere illegale la licenza con il quale viene distribuito che equivarrebbe a mettere fine alla liberta' di parola. Se non vuoi l'open source non usarlo e basta: e' una tua liberta'. Ma non venire a **** ***** *****
    non+autenticato
  • concordo.
    Per i modem e le comunicazioni tra pc (e mac) c'è già ethernet, perchè complicarsi la vita nell'installare driver per dispositivi USB plug&pray, sperando che il chipset garantisca un'adeguata banda passante al modem e bla bla bla varie?
    L'usb a mio parere è e deve continuare ad essere utilizzato per dispositivi che devono passare pochi dati e la velocità non è importante più di tanto.
    Per altre necessità c'è già la velocissima FireWire 400/800 che, guarda caso, è utilizzata in dispositivi di massa esterni/videocamere. Chissà perchè nn adottano l'usb2?
    non+autenticato
  • quote:
    "non ci sono ormai stampanti, drive esterni o scanner che non possano essere connessi via USB"
    unquote

    e i drive esterni Firewire ?

    inoltre l'USB ad alta velocità supera il fw (base) solo nominalmente, 480 Mb/s contro 400, ma viene superato nel sustained transfer rate.
    Perciò il fw è preferibile nelle applicazioni audio-video.
    non+autenticato
  • Non mi pare che segnali una inesattezza, semmai cerchi di promuovere uno standard, Firewire, che perlopiu' si trova assieme a USB (pensa ai Lacie).
    Probabilmente usi MacOcchiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Non mi pare che segnali una inesattezza,
    > semmai cerchi di promuovere uno standard,
    > Firewire, che perlopiu' si trova assieme a
    > USB (pensa ai Lacie).
    > Probabilmente usi MacOcchiolino

    quoto in pieno.

    odio quando vogliono imporre FW su usb in maniera totale quando il pregio di FW (trasfer rate) lo vincola SOLO ed ESCLUSIVAMENTE al video editing.
    non+autenticato
  • Aiuto!!!!
    Un macchista ricorda che esiste FW!
    Quale orrore!!!

    ....

    ma dai! FW a 400 Mb/s esisteva già quando all'usb potevi si e no connettere un mouse (e il pc di zio bill in una conferenza di presentazione si è crashato... bhà!)

    Ho un disco laCie con FW e USB2. Inutile dire che (chissà perchè) trasferisce i dati più velocemente via FW...
    E chissà come mai il mondo win ha scoperto fw quando? L'anno scorso????
    E, chissà come mai, S.J. ha iniziato a montare usb2 solo da poco...
    Na....
    non+autenticato
  • "lo Universal Serial Bus (USB) che si è andato imponendo in questi anni è destinato a regnare anche nei prossimi anni, seguendo un trend di diffusione in tutto il mondo che ha pochi rivali."

    Che scoperta.
    Lo è diventato semplicemente perchè è parte integrante della piattaforma PC che non teme concorrenti validi.
    Il PC se fosse un'azienda avrebbe il monopolio.

    "USB, tecnologia preferenziale per la connessione multipla di dispositivi elettronici ad un personal computer e a dispositivi di comunicazione, secondo gli analisti deve il suo successo proprio all'ampiezza delle possibili applicazioni e alla sua flessibilità."

    E ci mancherebbe.
    Ora che anche il PC può contare su una tecnologia che porta i molteplici vantaggi da tempo goduti dalla FireWire della Apple sarebbe stupido continuare a proporre le vecchie soluzioni.

    "Il punto focale dell'USB ad alta velocità - ha affermato uno dei ricercatori dell'azienda - sta nel fatto che è compatibile all'indietro con centinaia di milioni di device USB a bassa o alta velocità che già si trovano sul mercato". Un elemento che rende USB più appetibile ed interessante di altre tecnologie rivali."

    Ma quando mai.
    La FireWire 800, ovvero la seconda generazione, offre gli stessi vantaggi, senza contare che offre una larghezza di banda teorica doppia rispetto alla FireWire 400 di prima generazione.
    La Apple mette a disposizione del mondo informatico di massa una tecnologia avanti di una generazione rispetto a quella proposta dalla piattaforma PC sviluppata dalla Intel.

    "non ci sono ormai stampanti, drive esterni o scanner che non possano essere connessi via USB. Ma la stessa cosa, grazie a USB 2.0, lo standard più veloce, è già accaduta e continua ad accadere anche nel mondo della fotografia digitale e dell'audio-video"

    Alleluja !!!!
    Ho sempre detestato quella politica "cagasotto" dei costruttori di periferiche restia ad inserire nei loro prodotti le nuove tecnologie per via della loro limitata diffusione.
    Ma ancor di più il non considerare soluzioni più efficienti per il medesimo motivo e per risparmiare quei pochi dollari di royalty necessari per poterle impiegare.
    E' il caso per esempio delle macchine fotografiche digitali.
    Solo i modelli professionali adottavano la FireWire, tutti gli altri la patetica USB 1, adatta solo per periferiche a limitato scambio di informazioni ma ipocrita in questo settore.

    Se ora le cose vanno meglio è grazie alla diffusione dello standard USB 2 che sulla carta fornisce una larghezza di banda di poco superiore alla FireWire (480 Mbit/s contro 400 Mbit/s), ma in realtà per trasferimenti continui e non burst la FireWire offre prestazioni decisamente più elevati.

    Questa è un esempio di ipocrisia.
    Si continua ad associare la soluzione FireWire appannaggio del solo mondo Mac e i produttori non hanno le "palle" di promuoverla estensivamente nel mondo PC pur di risparmiare pochi spiccioli.
    non+autenticato
  • > Ma quando mai.
    > La FireWire 800, ovvero la seconda
    > generazione, offre gli stessi vantaggi,
    > senza contare che offre una larghezza di
    > banda teorica doppia rispetto alla FireWire
    > 400 di prima generazione.
    > La Apple mette a disposizione del mondo
    > informatico di massa una tecnologia avanti
    > di una generazione rispetto a quella
    > proposta dalla piattaforma PC sviluppata
    > dalla Intel.
    [cut]
    > E' il caso per esempio delle macchine
    > fotografiche digitali.
    > Solo i modelli professionali adottavano la
    > FireWire, tutti gli altri la patetica USB 1,
    > adatta solo per periferiche a limitato
    > scambio di informazioni ma ipocrita in
    > questo settore.
    >
    > Se ora le cose vanno meglio è grazie
    > alla diffusione dello standard USB 2 che
    > sulla carta fornisce una larghezza di banda
    > di poco superiore alla FireWire (480 Mbit/s
    > contro 400 Mbit/s), ma in realtà per
    > trasferimenti continui e non burst la
    > FireWire offre prestazioni decisamente
    > più elevati.
    >
    > Questa è un esempio di ipocrisia.
    > Si continua ad associare la soluzione
    > FireWire appannaggio del solo mondo Mac e i
    > produttori non hanno le "palle" di
    > promuoverla estensivamente nel mondo PC pur
    > di risparmiare pochi spiccioli.

    Appunto, io voglio firewire 800 sul mio pc!!!
    Son stato costretto a prendere un box esterno per hd con usb2 perchè la firewire non l'avevamo titti e tre (amici che l'han comprato)Arrabbiato
    Poi con usb2 ci mette mooolto a trasferire dati sull'hd esternoDeluso
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Che scoperta.
    > Lo è diventato semplicemente
    > perchè è parte integrante
    > della piattaforma PC che non teme
    > concorrenti validi.

    si ma le case produttrici di prodotti con connessioni USB potrebbero benissimo mettere IEEE1394... ma così non è.
    Uno standard è standard quando viene ACCETTATO come tale e se le case produttrici hanno scelto USB ci sarà un motivo... dopotutto Firewire è standard anche sui PC.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Uno standard è standard quando viene
    > ACCETTATO come tale e se le case produttrici
    > hanno scelto USB ci sarà un motivo...

    Hmmmm... USB è un brevetto Intel. Ti dice niente questo?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Hmmmm... USB è un brevetto Intel. Ti
    > dice niente questo?

    mi dice che non può imporlo con la forza perchè le MoBo dotate di USB generalmente NON SONO INTEL perchè prima di intel ci sono almeno 10 marche migliori che la gente compera.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Hmmmm... USB è un brevetto Intel. Ti
    > dice niente questo?

    mi dice che non può imporlo con la forza perchè le MoBo dotate di USB generalmente NON SONO INTEL perchè prima di intel ci sono almeno 10 marche migliori che la gente compera.
    non+autenticato
  • la mia impressione è che la connessione firewire, richiedendo meno l'intervento della cpu per funzionare, necessiti, quando venga implementato su hw, di una circuiteria assai più complessa (e costosa), rispetto all'usb.

    ho avuto questa impressione confrontando i prezzi tra unità disco esterno usb2 e firewire identiche.


    la morale è: non sempre vince il meglio, spesso vince il prodotto che riesce a offrire una soluzione a delle necessità nella maniera più economica possibile. E usb2.0 lo fa.
  • ma non direi, la differenza di prezzo è minima, circa 10 ?

    però i dischi firewire (parlo del 400) sono mooolto più prestanti quando di fatto provi a trasferirci i dati sopra (sustained transfer rate più alto di parecchi Mbits/s).
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ma non direi, la differenza di prezzo
    > è minima, circa 10 ?
    >
    > però i dischi firewire (parlo del
    > 400) sono mooolto più prestanti
    > quando di fatto provi a trasferirci i dati
    > sopra (sustained transfer rate più
    > alto di parecchi Mbits/s).

    concordo pienamente! chi ha provato a fare editing su hd firewire non è più tornato indietro.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > concordo pienamente! chi ha provato a fare
    > editing su hd firewire non è
    > più tornato indietro.

    eccheccazzo...
    anche michael schumacher non tornerebbe ai kart...
    ma non siamo mica tutti michael schumacher...

    PS.: I soliti commenti sterili a sostegno dei prodotti di nicchia
    non+autenticato
  • USB e' comodo e diffuso pero' i PC li fanno con troppe poche porte !
    2 standard, poi se ti va bene altre 2 su staffa e se sei proprio fortunato ne trovi 4 su staffa...
    Stampante laser b&w, stampante inkjet fotografica, scanner, webcam, palmare, mouse, modem adsl, player mp3, hd portatile, macchina fotografica digitale, cavo dati del cellulare, tavoletta grafica, .... servirebbero 12 porte... se uno ha tutti questi giocattolini, dove li collega ?
    Non posso mica riempire la scrivania di hub USB e relativi alimentatori.....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > USB e' comodo e diffuso pero' i PC li fanno
    > con troppe poche porte !
    > 2 standard, poi se ti va bene altre 2 su
    > staffa e se sei proprio fortunato ne trovi 4
    > su staffa...
    > Stampante laser b&w, stampante inkjet
    > fotografica, scanner, webcam, palmare,
    > mouse, modem adsl, player mp3, hd portatile,
    > macchina fotografica digitale, cavo dati del
    > cellulare, tavoletta grafica, ....
    > servirebbero 12 porte... se uno ha tutti
    > questi giocattolini, dove li collega ?
    > Non posso mica riempire la scrivania di hub
    > USB e relativi alimentatori.....

    esistono hub per bay 5 1/2", o se proprio servono così tante periferiche contemporaneamente, una seconda scheda pci usb.

  • - Scritto da: Anonimo
    > USB e' comodo e diffuso pero' i PC li fanno
    > con troppe poche porte !

    Mah, secondo me il problema non è tanto il fatto che ci ci siano poche porte USB sulle macchine.
    Le nuove motherboard hanno tranquillamente 6 porte, e si possono ovviamente aggiungere ulteriori controller o hub.
    Il problema, invece, è che si abbandonano le porte seriali.
    Oramai le nuove motherboard Asus, ad esempio, ne forniscono una sola. Chi ha vecchie periferiche particolari, strumenti di laboratorio, modem esterni ed attrezzature professionali varie che andavano su RS232, è fregato. Anche perché non è che si riesca a trovare in negozio un qualche controller decente. Per USB trovi di tutto, ma se ti serve una seconda porta seriale, ti attacchi.
    non+autenticato
  • > decente. Per USB trovi di tutto, ma se ti
    > serve una seconda porta seriale, ti
    > attacchi.

    Esistono cavi adattatori USB RS232 (seriale) con relativi driver e dal costo di pochi euro.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > decente. Per USB trovi di tutto, ma se
    > ti
    > > serve una seconda porta seriale, ti
    > > attacchi.
    >
    > Esistono cavi adattatori USB RS232
    > (seriale) con relativi driver e dal costo di
    > pochi euro.


    Se 50? sono pochi....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > USB e' comodo e diffuso pero' i PC li fanno
    > con troppe poche porte !
    > 2 standard, poi se ti va bene altre 2 su
    > staffa e se sei proprio fortunato ne trovi 4
    > su staffa...
    > Stampante laser b&w, stampante inkjet
    > fotografica, scanner, webcam, palmare,
    > mouse, modem adsl, player mp3, hd portatile,
    > macchina fotografica digitale, cavo dati del
    > cellulare, tavoletta grafica, ....
    > servirebbero 12 porte... se uno ha tutti
    > questi giocattolini, dove li collega ?
    > Non posso mica riempire la scrivania di hub
    > USB e relativi alimentatori.....

    Scusa, non capisco il problema: mica li tieni *tutti* connessi contemporaneamente no?
    con 4 porte io farei così: una per la stampante laser e quella fotografica (che sicuramente non usano l'alimentazione usb, quindi potresti collegarle ad un hub non alimentato, ce ne sono di piccolissimi oggi), aggiungendo magari all'hub cavo dati del cell e il modem adsl (anche quelli non han bisogno di alimentazione da usb, forse il cell).
    Poi in una presa lo scanner (se non è alimentato da usb vale come sopra), e una per la tavoletta grafica (che immagino usi spesso).
    Con la presa libera rimasta colleghi un cavo prolunga e ci colleghi ogni volta il device che ti serve (cam digitale, palmare, player mp3,hd portatile, ecc...), tanto non li userai tutti contemporaneamente no?
    Spero di essere stato utileOcchiolino
    pieggi.
    non+autenticato
  • E' chiaro che ci si arrangia in qualche modo... pero' visto che stanno spingendo tantissimo l'USB mi sembra anche l'ora di spingere i produttori di schede madri ad includere molte piu' porte USB... per un semplice fatto di comodita'...

    E poi alcune periferiche "personali" hanno un cradle dove agganciare la periferica (vedi il palmare o la macchina fotografica) che ti porta ad occupare una porta fissa... ci si arrangia lasciando fuori le periferiche usate meno di frequente (scanner, stampante fotografica, cavo dati del cell...) e cambiando standard dove si puo' (modem ethernet e mouse ps/2)

    Bluetooth doveva risolvere tutti i problemi di cavi intorno alla scrivania ma e' ancora anni luce dalla diffusione (e dalle prestazioni) di USB... peccato...

    non+autenticato
  • bluetooth sotto windoz va su due pc si e su uno no...Triste
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Bluetooth doveva risolvere tutti i problemi
    > di cavi intorno alla scrivania ma e' ancora
    > anni luce dalla diffusione (e dalle
    > prestazioni) di USB... peccato...
    >


    Solo su PC e per problemi di configurazione che scoraggerebbero Rambo e Rocky messi assieme.

    Su Mac OSX è una realtà già da tempo, e come al solito facilissima e pronta all'uso.
    Il supporto è a livello di S.O. e usarlo è come usare USB, solo che non devi connettere cavi. Guarda caso mouse, tastiere, cellulari e stampanti si attaccano ai Mac proprio con Bluetooth perché il Mac è l'unica piattaforma che permette l'utilizzo contemporaneo di Bluetooth e Wi-Fi senza interferenze.
    non+autenticato
  • Anonimo wrote:
    > [...] il Mac è l'unica piattaforma che permette l'utilizzo
    > contemporaneo di Bluetooth e Wi-Fi senza interferenze.

    Perke' usa 802.11a... sai ke magia.
    Lo puoi fare benissimo anke sugli IBM compatibili, solo ke se non ti serve non sei costretto a pagare.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Anonimo wrote:
    > > [...] il Mac è l'unica
    > piattaforma che permette l'utilizzo
    > > contemporaneo di Bluetooth e Wi-Fi
    > senza interferenze.
    >
    > Perke' usa 802.11a... sai ke magia.

    802.11g da più di un anno...


    > Lo puoi fare benissimo anke sugli IBM
    > compatibili, solo ke se non ti serve non sei
    > costretto a pagare.


    No, su PC non puoi usare contemporaneamente Bluetooth e Wi-Fi... A, B o G non fa differenza.


    non+autenticato