Genitori pirati... per colpa dei figli

Questo uno dei risultati dello studio MPAA condotto negli Stati Uniti, che evidenzia come ancora davvero tanti non sanno che scaricare film o musica da internet può essere illegale

New York (USA) - I più giovani sono i più accaniti fruitori delle piattaforme peer-to-peer e degli altri ambienti nei quali, in rete, spesso e volentieri circolano illegalmente film, musica o software. E sono loro che rischiano di inguaiare i propri genitori.

A sostenerlo è uno studio realizzato negli Stati Uniti dalla Nielsen NRG su commissione della MPAA, l'associazione degli studios di Hollywood.

Lo studio, condotto su un campione di circa 400 genitori, ha dimostrato che due su cinque sanno che i propri figli scaricano o meno contenuti protetti da diritto d'autore via internet ma non sanno che ciò è illegale. Non solo: sono molti i genitori che hanno ammesso di aver appreso dai propri figli come si fa a scaricare certi contenuti dalla rete.
I risultati del rapporto servono alla MPAA per poter dichiarare come, nonostante le grandi campagne legali e di stampa, siano ancora davvero tanti coloro che non hanno idea dell'illegalità che viene commessa con certi download. La MPAA ritiene che molti genitori non conoscano le conseguenze di certi comportamenti o, in certi casi, non vogliano semplicemente approfondire la cosa.

"La buona notizia - hanno affermato funzionari della MPAA - è che sono molte le informazioni disponibili ai genitori su modi sicuri, economici e legali con cui i loro figli possano divertirsi nell'ambiente digitale. Una volta che i genitori si prendono il tempo di capire la situazione e parlano di download, allora fanno un passo avanti nel porre al sicuro la propria famiglia e allevare dei buoni cittadini".
TAG: mondo
66 Commenti alla Notizia Genitori pirati... per colpa dei figli
Ordina
  • :D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D
    Che mattacchioni questi della MPAA!
    non+autenticato
  • sono tutti liberal sti fottutissimi, perche possono fregarsene dei diritti di informazione formazione degli utenti internet, però quando gli tocchi i loro giochetti si inalberano......Matrix calca bene il nostro futuro, ma dobbiamo cominciare a difenderci. il diritto di autore deve avere dei limiti, il diritto alla formazione informazione alle notizie, alla cultura, allo spettacolo, alla musica mandata in onda via internet non deve essere censurata all'utenza. dovrebbe essere acquisita dalle popolazioni con una tassa unica e fissa, di minima entità e fatta pagare a tutti, perche linguaggi software e sysop, film musica spettacolo è cultura e informazione-formazione dell'individuo e nessuno ci deve speculare arbitrariamente.
    per ultimo bill gate ha iniziato bene ma ora esagera, il suo sistema operativo iniziando dal dos ha fatto in modo che il PC potesse arrivare a tutti, ora però vuole controllare tutti con il suo futuro software.... bill ti stimavo ma se metti in atto questa assurdità finirai anche tu nell'essere come tutti i malati di protagonismo e potere mentre la vita è solo un passaggio ma il linguaggio serve ad unire i popoli e ad farli convivere civilmente, specialmente chi non ne ha le possibilità.
    max
    non+autenticato
  • stai parlando dell'articolo su http://www.complessita.it/tcpa ???

    - Scritto da: Anonimo
    > sono tutti liberal sti fottutissimi, perche
    > possono fregarsene dei diritti di
    > informazione formazione degli utenti
    > internet, però quando gli tocchi i
    > loro giochetti si inalberano......Matrix
    > calca bene il nostro futuro, ma dobbiamo
    > cominciare a difenderci. il diritto di
    > autore deve avere dei limiti, il diritto
    > alla formazione informazione alle notizie,
    > alla cultura, allo spettacolo, alla musica
    > mandata in onda via internet non deve essere
    > censurata all'utenza. dovrebbe essere
    > acquisita dalle popolazioni con una tassa
    > unica e fissa, di minima entità e
    > fatta pagare a tutti, perche linguaggi
    > software e sysop, film musica spettacolo
    > è cultura e informazione-formazione
    > dell'individuo e nessuno ci deve speculare
    > arbitrariamente.
    > per ultimo bill gate ha iniziato bene ma ora
    > esagera, il suo sistema operativo iniziando
    > dal dos ha fatto in modo che il PC potesse
    > arrivare a tutti, ora però vuole
    > controllare tutti con il suo futuro
    > software.... bill ti stimavo ma se metti in
    > atto questa assurdità finirai anche
    > tu nell'essere come tutti i malati di
    > protagonismo e potere mentre la vita
    > è solo un passaggio ma il linguaggio
    > serve ad unire i popoli e ad farli convivere
    > civilmente, specialmente chi non ne ha le
    > possibilità.
    > max
    non+autenticato
  • Ancora una notizia generalmente riservata "agli addetti ai lavori" sulla prima pagina del sito di Repubblica.it

    Questa volta la fonte citata è proprio "Punto Informatico":

    http://www.repubblica.it/2003/j/sezioni/scienza_e_...

    Speriamo che finalmente si smuovano un po' le acque e anche l'uomo della strada prenda coscienza di queste problematiche.
    non+autenticato
  • citazione

    "Una volta che i genitori si prendono il tempo di capire la situazione e parlano di download, allora fanno un passo avanti nel porre al sicuro la propria famiglia e allevare dei buoni cittadini"

    Riflettete su questa frase....le cose sembrano volgere al peggio.

    La legge di Murphy.

    non+autenticato
  • faranno in modo di cambiare la legge.

    Le varie associazioni RIAA, MPAA, BSA si basano sul fatto che gran parte dell'opinione pubblica non sa delle loro minacce ad utenti, pressioni per ottenere leggi a loro favore...

    Appena la gente lo scoprira', puo' darsi che la cosa non faccia tanto piacere a queste associazioni.

    Gianni, sono ottimista!!! (un po' troppo mi sa...)

    ==================================
    Modificato dall'autore il 19/03/2004 14.46.08
    3518
  • - Scritto da: TPK
    > faranno in modo di cambiare la legge.
    >
    > Le varie associazioni RIAA, MPAA, BSA si
    > basano sul fatto che gran parte
    > dell'opinione pubblica non sa delle loro
    > minacce ad utenti, pressioni per ottenere
    > leggi a loro favore...
    >
    > Appena la gente lo scoprira', puo' darsi che
    > la cosa non faccia tanto piacere a queste
    > associazioni.
    >
    > Gianni, sono ottimista!!! (un po' troppo mi
    > sa...)
    >

    mi sa che ci hai azzeccato.. la maggior parte della gente non è consapevole che per ogni biglietto d'auguri musicali con la "happy birthday to you" la warner bros (mi pare) si frega i diritti che sarebbero spettati alle due insegnanti ideatrici (che pare siano morte in miseria invece).

    se la maggior parte della gente si rendesse conto che, in un mondo dove i (c) fossero rispettati senza scadere nel grottesco, i libri di scuola costerebbero molto ma molto di meno, e le scuole si attrezzerebbero con le loro stamperie (o adesso magari anche con lettori di e-book a formato aperto), sarebbe favorevole alla loro abolizione.



  • - Scritto da: avvelenato
    > - Scritto da: TPK
    > > faranno in modo di cambiare la legge.
    > >
    > > Le varie associazioni RIAA, MPAA, BSA si
    > > basano sul fatto che gran parte
    > > dell'opinione pubblica non sa delle loro
    > > minacce ad utenti, pressioni per
    > ottenere
    > > leggi a loro favore...
    > >
    > > Appena la gente lo scoprira', puo'
    > darsi che
    > > la cosa non faccia tanto piacere a
    > queste
    > > associazioni.
    > >
    > > Gianni, sono ottimista!!! (un po'
    > troppo mi
    > > sa...)
    > >
    >
    > mi sa che ci hai azzeccato.. la maggior
    > parte della gente non è consapevole
    > che per ogni biglietto d'auguri musicali con
    > la "happy birthday to you" la warner bros
    > (mi pare) si frega i diritti che sarebbero
    > spettati alle due insegnanti ideatrici (che
    > pare siano morte in miseria invece).
    >
    > se la maggior parte della gente si rendesse
    > conto che, in un mondo dove i (c) fossero
    > rispettati senza scadere nel grottesco, i
    > libri di scuola costerebbero molto ma molto
    > di meno, e le scuole si attrezzerebbero con
    > le loro stamperie (o adesso magari anche con
    > lettori di e-book a formato aperto), sarebbe
    > favorevole alla loro abolizione.
    >
    Ma cosa vuoi che siano consapevoli gli italiani?
    Sarebbero capaci di far casino solamente se gli togli il calcio!
    Se vai a raccontare ciò a qualsiasi persona è capace di riderti in faccia pensando che stai tirando cazzate!
    Triste         Mi dispiace ma credo che la realtà è questa!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: avvelenato
    > > - Scritto da: TPK
    > > > faranno in modo di cambiare la
    > legge.
    > > >
    > > > Le varie associazioni RIAA, MPAA,
    > BSA si
    > > > basano sul fatto che gran parte
    > > > dell'opinione pubblica non sa
    > delle loro
    > > > minacce ad utenti, pressioni per
    > > ottenere
    > > > leggi a loro favore...
    > > >
    > > > Appena la gente lo scoprira', puo'
    > > darsi che
    > > > la cosa non faccia tanto piacere a
    > > queste
    > > > associazioni.
    > > >
    > > > Gianni, sono ottimista!!! (un po'
    > > troppo mi
    > > > sa...)
    > > >
    > >
    > > mi sa che ci hai azzeccato.. la maggior
    > > parte della gente non è
    > consapevole
    > > che per ogni biglietto d'auguri
    > musicali con
    > > la "happy birthday to you" la warner
    > bros
    > > (mi pare) si frega i diritti che
    > sarebbero
    > > spettati alle due insegnanti ideatrici
    > (che
    > > pare siano morte in miseria invece).
    > >
    > > se la maggior parte della gente si
    > rendesse
    > > conto che, in un mondo dove i (c)
    > fossero
    > > rispettati senza scadere nel grottesco,
    > i
    > > libri di scuola costerebbero molto ma
    > molto
    > > di meno, e le scuole si attrezzerebbero
    > con
    > > le loro stamperie (o adesso magari
    > anche con
    > > lettori di e-book a formato aperto),
    > sarebbe
    > > favorevole alla loro abolizione.
    > >
    > Ma cosa vuoi che siano consapevoli gli
    > italiani?
    > Sarebbero capaci di far casino solamente se
    > gli togli il calcio!
    > Se vai a raccontare ciò a qualsiasi
    > persona è capace di riderti in faccia
    > pensando che stai tirando cazzate!
    >Triste       &

    per togliere il calcio agli italiani, dovrai toglier loro le gambe..

    ci stavano per riuscire con le varie reti via satellite.. ma adesso che le hanno resi più difficili da craccare...spero che un appassionato di calcio riprenda ad usare le sue gambe.

  • - Scritto da: avvelenato
    >
    > ci stavano per riuscire con le varie reti
    > via satellite.. ma adesso che le hanno resi
    > più difficili da craccare...spero che
    > un appassionato di calcio riprenda ad usare
    > le sue gambe.

    ...sky da pochi giorni è stato crakkato
    era questione di tempo
    (tra l'altro pare da un italiano, visto che le prime chiavi che girano del sistema seca2 sono proprio di skyitalia)
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 19 discussioni)