Download/ Dban il distruttore, e soci

Un sestetto di piccoli e utili programmini, per distruggere, spegnere, analizzare e ricordare

Sistema Operativo:Windows95-98WindowsNT-2000WindowsXpLinuxMac-OSX
Lingua:Non in italiano
Prezzo:gratuito
Dimensione:1.440 KB
Click:18.605
Commenti:Leggi | Scrivi (44)
Feed:Xml
downloadScarica dal sito originale

Attila, flagello dell'hard disk! Come ha scritto CavalloGoloso, che l'ha segnalato, ecco un programma per "non far piu crescere l'erba"... ma in che senso?
DBan sta su un dischetto, o su un cdRom, e riesce senza sforzo a rasare a zero il contenuto di tutti gli hard disk. Darik's Boot and Nuke, questo il nome completo del programma Open Source, Ŕ una specie di flagello biblico, che pu˛ essere necessario nel caso si voglia azzerare tutto l'esistente e ricominciare una nuova vita risorgendo dalle ceneri informatiche.

Il programma cancella tutto, file di registro, file nascosti, azzera lo spazio tra un file e l'altro e cancella anche la tabella delle partizioni. Quindi gli hard disk tornano nuovi, da formattare e partizionare.

Dban funziona con qualsiasi sistema operativo, dato che in realtÓ il dischetto o il CdRom che bisogna creare per lanciare il programma contiene un Linux in miniatura che Ŕ sufficiente a far funzionare tutto l'occorrente per agire e pulire. Per funzionare, dunque, occorre far partire il dischetto come "boot", in modo da bypassare il sistema operativo installato sulla macchina.

Una volta caricato il dischetto, quando ci si trova di fronte al "boot: prompt" Ŕ sufficiente premere il tasto ENTER per trovarsi al cospetto del Menu di scelta, che mostra anche l'elenco dei dischi presenti e "montati" nel mini-Linux di Dban.
╚ bene compiere tutte le operazioni con calma e consapevolezza, Dban distrugge qualsiasi cosa rendendola irrecuperabile! Tra le varie opzioni disponibili, difatti, ci sono anche i vari metodi di cancellazione da scegliere. Si parte da un Quick Erase, la cancellazione semplice che sovrascrive tanti "zero" in tutti gli hard disk, andando verso altri metodi di cancellazione a livello crescente di sicurezza.

Al momento il programma riconosce soltanto i dischi IDE e SCSI, e qualche disco SATA. Non riconosce, e quindi non lava, i dischi Usb o Firewire esterni. Il pieno supporto SATA Ŕ comunque in arrivo, promettono gli sviluppatori che dicono anche "DBAN Ŕ abbastanza buono per la maggior parte dei sistemi". Il che lascia intendere che ci sono configurazioni ed hard disk che non vengono rilevati correttamente, e quindi dischi che non verranno puliti a dovere.