AMD vuole i 64 bit nei salotti

Il chipmaker sta tentando di convincere i maggiori produttori di PC ad infilare i chipponi nei loro media center. Per cavalcare l'uscita verso la fine dell'anno di Windows XP a 64 bit. Pronta anche Intel

Sunnyvale (USA) - Oggi la quasi totalità dei PC su cui gira Windows Media Center utilizza una CPU di Intel, ma AMD ha divulgato l'esistenza di progetti in essere con alcuni dei maggiori produttori di PC consumer, fra cui HP e Gateway, per fare dell'Athlon 64 il cuore di una nuova generazione di PC "media center" capaci di riprodurre e distribuire contenuti multimediali in ogni punto della casa.

Per convincere i produttori a passare dalla sua parte, AMD fa particolarmente leva sulle capacità a 64 bit dei suoi giovani processori, caratteristica al momento assente nei chip x86 di Intel. Perché gli utenti consumer possano beneficiare della sua architettura AMD64, AMD ha però bisogno anche dell'appoggio di un buon numero di produttori di software.

Secondo John Crank, product manager di AMD per l'Athlon 64, AMD sta lavorando con diversi vendor per creare dei pacchetti di software da includere nei personal computer e dimostrare le potenzialità dei nuovi chip a 64 bit, fra i quali i pompatissimi (e costosi) Athlon 64 FX. Il chipmaker si è già garantito l'appoggio di alcuni sviluppatori di videogiochi, fra cui Epic Games (Unreal Tournament) e Valve (Half Life), e ha svelato di essere in trattative con Atari e UbiSoft.
I piani di AMD sono però necessariamente vincolati ai tempi di rilascio della versione a 64 bit di Windows XP, prevista per la fine dell'anno. Questo sistema operativo supporterà sia le estensioni a 64 bit di AMD sia quelle del big di Santa Clara.

Intel ha sempre minimizzato l'importanza dei 64 bit per le applicazioni consumer: a suo dire, questa tecnologia poterà ben pochi benefici all'utente medio, colui che utilizza prevalentemente il PC per scrivere testi, navigare sul Web e comunicare. Alcuni esperti aggiungono che i vantaggi introdotti dalle nuove CPU di AMD non sono dati tanto dalle estensioni a 64 bit quanto, semmai, dalla nuova architettura di base e dalle nuove funzionalità: fra queste c'è ad esempio la tecnologia Cool'n'quiet, che riduce automaticamente i giri delle ventole in base ai consumi contribuendo a rendere il PC più silenzioso.

Negli scorsi giorni il sito XbitLabs.com ha riportato alcune indiscrezioni secondo cui il primo Pentium 4 dotato della tecnologia Extended Memory 64 Technology (EM64T) di Intel verrà introdotto sul mercato il primo di agosto, dunque a circa un mese di distanza dal rilascio del primo Xeon "Nocona" con supporto ai 64 bit.
TAG: hw
44 Commenti alla Notizia AMD vuole i 64 bit nei salotti
Ordina
  • ragazzi sapete dirmi se ce differenza tra 1 atlon 64 3200 e un atlon 3200 xp?vi prego rispondete
    non+autenticato
  • Mi viene un dubbio: i processori a 64 bit integreranno il supporto a Palladium?:\:\:\
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Mi viene un dubbio: i processori a 64 bit
    > integreranno il supporto a Palladium?:\:\:\

    mi spieghi cosa intendi per palladium ?

    ho una mandrake10rc1-amd64 su un athlon64 3000
  • > mi spieghi cosa intendi per palladium ?
    Palladium è un progetto creato da MS, intel, IBM, AMD, HP.
    Per maggiori informazioni:
    http://www.complessita.it/tcpa/
    http://www.linux.it/GNU/nemici/palladium.shtml
    non+autenticato
  • Molto semplicemente quali sono le CPU x86 (tra AMD e INtel perche' le altre tipo Via sono praticamente introvabili almeno nei normali negozi) che generano meno calore allo stato attuale?
    Da quello che leggo in giro pare che al primo posto (in una scala ddiscendente dal piu' "freddo" al piu' caldo) ci sia il Centrino.... vi torna?

    ==================================
    Modificato dall'autore il 31/05/2004 16.27.55


    ==================================
    Modificato dall'autore il 31/05/2004 16.28.51
  • - Scritto da: Alessandrox
    > Molto semplicemente quali sono le CPU x86
    > (tra AMD e INtel perche' le altre tipo Via
    > sono praticamente introvabili almeno nei
    > normali negozi) che generano meno calore
    > allo stato attuale?
    > Da quello che leggo in giro pare che al
    > primo posto (in una scala ddiscendente dal
    > piu' "freddo" al piu' caldo) ci sia il
    > Centrino.... vi torna?
    >

    per adesso il Pentium-M (ovvero la cpu dei sistemi centrino) è relegato ai notebook, quindi non fa testo (a meno tu non voglia prenderti un notebook.)

  • - Scritto da: avvelenato
    > - Scritto da: Alessandrox
    > > Molto semplicemente quali sono le CPU
    > x86
    > > (tra AMD e INtel perche' le altre tipo
    > Via
    > > sono praticamente introvabili almeno nei
    > > normali negozi) che generano meno calore
    > > allo stato attuale?
    > > Da quello che leggo in giro pare che al
    > > primo posto (in una scala ddiscendente
    > dal
    > > piu' "freddo" al piu' caldo) ci sia il
    > > Centrino.... vi torna?
    > >
    >
    > per adesso il Pentium-M (ovvero la cpu dei
    > sistemi centrino) è relegato ai
    > notebook, quindi non fa testo (a meno tu non
    > voglia prenderti un notebook.)

    Il Centrino e' eccezionale, ma scalda molto pure lui. La tecnologia "Speedstep" aiuta notevolmente a tenere sotto controllo la temperatura (abbassando la frequenza quando il processore non e' utilizzato). Ma appena fai "girare" la cpu al 100% con un qualche programma, la ventola di raffreddamento parte quasi immediatamente e la temperatura del processore passa da 40 gradi a 50 in pochi istanti.

    L'unico modo per tenere sotto controllo la temperatura e' tenere basse le frequenze, e progettare cpu che effettuano piu' istruzioni possibili in contemporanea. Ad esempio qualche anno fa il processore Alpha 600MHz aveva 6 pipeline floating-point contro le 3 del Pentium 2000 e 4 dell'Athlon 1800+, era veloce uguale e scaldava meno.

    Ora si tende invece ad utilizzare il dual-core, in pratica due processori in uno, ottimizzato per il multithread, proprio per tenere basse le frequenze operative.

    Ciao
    non+autenticato
  • - Scritto da: avvelenato
    > - Scritto da: Alessandrox
    > > Molto semplicemente quali sono le CPU
    > x86
    > > (tra AMD e INtel perche' le altre tipo
    > Via
    > > sono praticamente introvabili almeno nei
    > > normali negozi) che generano meno calore
    > > allo stato attuale?
    > > Da quello che leggo in giro pare che al
    > > primo posto (in una scala ddiscendente
    > dal
    > > piu' "freddo" al piu' caldo) ci sia il
    > > Centrino.... vi torna?

    > per adesso il Pentium-M (ovvero la cpu dei
    > sistemi centrino) è relegato ai
    > notebook, quindi non fa testo (a meno tu non
    > voglia prenderti un notebook.)

    Vabbe' OK allora rimaniamo nei sistemi desktop ed escludiamo il Pntium-M....

    Cosa rimane?
  • - Scritto da: Alessandrox
    > - Scritto da: avvelenato
    > > - Scritto da: Alessandrox
    > > > Molto semplicemente quali sono le
    > CPU
    > > x86
    > > > (tra AMD e INtel perche' le altre
    > tipo
    > > Via
    > > > sono praticamente introvabili
    > almeno nei
    > > > normali negozi) che generano meno
    > calore
    > > > allo stato attuale?
    > > > Da quello che leggo in giro pare
    > che al
    > > > primo posto (in una scala
    > ddiscendente
    > > dal
    > > > piu' "freddo" al piu' caldo) ci
    > sia il
    > > > Centrino.... vi torna?
    >
    > > per adesso il Pentium-M (ovvero la cpu
    > dei
    > > sistemi centrino) è relegato ai
    > > notebook, quindi non fa testo (a meno
    > tu non
    > > voglia prenderti un notebook.)
    >
    > Vabbe' OK allora rimaniamo nei sistemi
    > desktop ed escludiamo il Pntium-M....
    >
    > Cosa rimane?

    nei "normali negozi"...? poco... un amd downcloccato... credo. Oppure rivolgiti ad AppleA bocca aperta (ma non è x86)

    on-line si trovano gli amd-M che sono compatibili con quasi tutte le mobo desktop socketA, ma a questo punto conviene prendersi una Via, a meno che non desideri avere la possibilità di scegliere tra potenza (overcloccando l'amd-m, se ben raffreddato raggiunge frequenze paiura), e silenzio, downcloccando.


    a proposito esiste un sistema di raffreddamento passivo/attivo a seconda delle esigenze?
  • Voglio vedere un amd64 con disspiatore attivo messo di fianco ad un televisore A bocca aperta
    Come faceva notare qualcuno in questo campo VIA ha la soluzione vincente che dimostra come non servano 1000mila GHZ per avere una stazione multimediale piccola e silenziosa da collegare al tv in grado di riprodurre qualunque cosa.
    (aggiungeteci Linux sopra e avete il media center perfetto A bocca aperta)

    Peccato che nei negozi spesso non sappiano neppure cosa siano (parlo della serie con CPU Nemeiah integrata) o ti dicono che sono delle ciofeche e tentano di propinarti un 12000ghz

  • - Scritto da: pikappa
    > Voglio vedere un amd64 con disspiatore
    > attivo messo di fianco ad un televisoreA bocca aperta
    > Come faceva notare qualcuno in questo campo
    > VIA ha la soluzione vincente che dimostra
    > come non servano 1000mila GHZ per avere una
    > stazione multimediale piccola e silenziosa
    > da collegare al tv in grado di riprodurre
    > qualunque cosa.
    > (aggiungeteci Linux sopra e avete il media
    > center perfettoA bocca aperta)
    >
    > Peccato che nei negozi spesso non sappiano
    > neppure cosa siano (parlo della serie con
    > CPU Nemeiah integrata) o ti dicono che sono
    > delle ciofeche e tentano di propinarti un
    > 12000ghz

    Guarda che un AMD64 mica deve andare per forza a 15000GHz. E' probabile che la AMD pensa di utilizzare i processori che non tengono frequenze alte (quindi non adatte al mercato PC/desktop). Quello che so io e' che fabbricano in stock i processori, poi testano la frequenza raggiungibile. Se tiene chesso' gli 800MHz ma non i 1600, e' ideale per un STB.


    Saro' controcorrente, ma il downcloccking e' una cosa che faccio spesso. A prima vista puo' sembrare uno spreco di danaro. Pero' un K6-600 downclocckato a 400 gira ininterrottamente (a parte il blackout dell'anno scorso) da oltre 4 anni come firewall.

    Lo stesso si puo' fare con un set-top-box.

    Ciao
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Pero' un
    > K6-600 downclocckato a 400 gira
    > ininterrottamente (a parte il blackout
    > dell'anno scorso) da oltre 4 anni come
    > firewall.

    ...è una cosa inusuale per PC x86?

    Fan Apple
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Pero' un
    > > K6-600 downclocckato a 400 gira
    > > ininterrottamente (a parte il blackout
    > > dell'anno scorso) da oltre 4 anni come
    > > firewall.
    >
    > ...è una cosa inusuale per PC x86?
    >
    > Fan Apple

    Si lo e' , e lo e' ancor piu' per un Macintosh ...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > Pero' un
    > > > K6-600 downclocckato a 400 gira
    > > > ininterrottamente (a parte il
    > blackout
    > > > dell'anno scorso) da oltre 4 anni
    > come
    > > > firewall.
    > >
    > > ...è una cosa inusuale per PC
    > x86?
    > >
    > > Fan Apple
    >
    > Si lo e' , e lo e' ancor piu' per un
    > Macintosh ...

    ...non spengo la notte i miei Mac da quando conobbi Topas...

    Fan Apple
    non+autenticato
  • io mi sono costruito un media center, perfettamente funzionante (che si integra a tutta la mia LAN domestica) con cui vedo film, ascolto musica, guardo la tv, etc, etc...

    e il tutto con un pentium 500mhz, 128 di ram. senza hard disk (solo usb stick), ovviamente 100% made in Fan Linux

    ora mi chiedo, che cacchio serve un amd64???
    non+autenticato
  • Anonimo wrote:
    > e il tutto con un pentium 500mhz, 128 di ram. senza hard
    > disk (solo usb stick), [...]

    Dipende dalle tue esigenze.

    Di sicuro non potresti farci girare filmati RealVideo, H.264 o con risoluzioni da HDTV, inoltre senza una flash da 1 GB saresti limitato a file audio compressi o materiale scaricato da Internet sulla stazione direttamente.
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)