Canada, StarOffice promosso a scuola

L'Ontario ha esiliato dai banchi di scuola MS Office per passare alla suite per l'ufficio di Sun, proposta ad un prezzo molto vicino a quello considerato di costo

Ontario (Canada) - La seconda più grande regione del Canada, l'Ontario, è divenuta uno dei maggiori clienti della suite per la produttività a "cuore aperto" di Sun. Grazie ad un accordo con il Ministro per l'Educazione canadese, StarOffice diverrà infatti la suite di riferimento per numerose scuole locali, raggiungendo così un potenziale bacino di quasi 2 milioni e mezzo di studenti.

Il contratto di licenza, firmato alla fine di maggio ma reso pubblico solo negli scorsi giorni, interesserà un totale di 72 scuole pubbliche e parrocchiali dell'Ontario e prevede l'acquisto, da parte dell'amministrazione locale, di un imprecisato numero di copie di StarOffice 7.

Sebbene non siano stati rivelati i dettagli finanziari dell'affare, i rappresentanti del Governo canadese hanno definito il costo del software "minimo": le scuole, come altri istituti accademici, possono infatti acquistare da Sun licenze in volumi di StarOffice ad un prezzo molto vicino al solo costo del media. I guadagni immediati, per Sun, sono dunque minimi, ma l'azienda spera di generare introiti attraverso la vendita dei servizi di supporto. Oltre a questo, il mondo scolastico rappresenta un bacino di utenti particolarmente appetibile per il fatto che gli scolari di oggi saranno i consumatori di domani.
Sun sostiene che StarOffice può oggi contare su quasi 50 milioni di utenti in tutto il mondo, un numero che renderebbe questa suite "la più diffusa alternativa a MS Office" insieme alla sua versione gratuita, OpenOffice. La sua quota di mercato, tuttavia, è ancora ridottissima in confronto a quella detenuta dal software di Microsoft.

"Ma le cose sono destinate a cambiare: la gente si è accorta che là fuori esistono alternative a Office economiche, aperte e altrettanto facili da usare", ha commentato John Loiacono, vice president of operating platforms di Sun.

StarOffice, che è già un componente base di Java Desktop System, è di recente stato rilasciato anche per Solaris x86: la speranza di Sun è di riuscire a rendere quest'ultimo sistema operativo maggiormente appetibile per gli utenti desktop aziendali. Tale strategia si sposa con la volontà del colosso dei server di fare di Solaris un rivale di Linux anche nel mondo dei client e delle piccole e medie imprese: perché questo sia possibile, un dirigente dell'azienda ha di recente confermato la possibilità, nel prossimo futuro, che Sun rilasci il codice sorgente del proprio Unix.
60 Commenti alla Notizia Canada, StarOffice promosso a scuola
Ordina
  • si sbaglia
    voglio vedere quanti di voi hanno una suse
    pagata invece di scaricata

    voglio vedere quanti di voi hanno comprato Star Office e ve ne uscite che Open Office è meglio, grazie è gratis è free!!!

    andate a rollare al Leoncavallo linari
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > si sbaglia
    > voglio vedere quanti di voi hanno una suse
    > pagata invece di scaricata

    eccomi qua, contento?
    Anzi, te lo ribadisco: opensource non vuol dire gratis
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > si sbaglia


    Ho giusto visto ora una fattura della mia azienda ad un cliente.

    Fra le voci, c'erano 8.000 euro per software open source

    >
    > andate a rollare al Leoncavallo linari

    Torna a sniffare piste, troll
    SiN
    1120
  • ...ok fantastico quando si ha solo bisogno di word processor e foglio di calcolo (vabbe' anche per le presentazioni), ma con Access come la mettiamo!!!
    :@
    Fan WindowsFan Linux
    non+autenticato
  • Esiste rekall, oppure esistono altri software a pagamento tipo filemaker
    non+autenticato
  • ma a cosa serve Access?...
    non+autenticato
  • Sono proprio felice per questa notizia: questa è la strada da intraprendere per contrastare Microsoft o, almeno, di costringerla a ridurre i costi.
    Non è Linux la strada perchè noi utilizzatori abbiamo tutto l'interesse perché la produzione di software si evolva e per evolversi è necessario investire e per investire è necessaario che qualcuno paghi....
    Noi siamo disposti a pagare il giusto....!!!! non a correre dietro chimere "scopiazzanti" come Linux.

    ==================================
    Modificato dall'autore il 09/06/2004 17.33.12

  • - Scritto da: marcel
    > Non è Linux la strada perchè
    > noi utilizzatori abbiamo tutto l'interesse
    > perché la produzione di software si
    > evolva e per evolversi è necessario
    > investire e per investire è
    > necessaario che qualcuno paghi....
    > Noi siamo disposti a pagare il
    > giusto....!!!! non a correre dietro chimere
    > "scopiazzanti" come Linux.

    e te daglie con sta rottura di maroni dello scopiazzare...
    cosa di grazia linux scopiazza?
    non+autenticato

  • - Scritto da: munehiro
    >
    > e te daglie con sta rottura di maroni dello
    > scopiazzare...
    > cosa di grazia linux scopiazza?

    ha scopiazzato il concetto di protezione dei file di Unix
    drwxrwxrwx

    ha scopiazzato dal kernel di minix e il suo file system

    ha scopiazzato le syscall di Unix

    ha scopiazzato l'interfaccia acqua
    vedi post linux + kde + acqua

    ha scopiazzato netbios
    vedi samba

    ha fatto reverse engineering illegale
    vedi supporto per NTFS

    sta scopiazzando dai sorgenti di win2k messi in rete
    vedi sul p2p

    ....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: munehiro
    > >
    > > e te daglie con sta rottura di maroni
    > dello
    > > scopiazzare...
    > > cosa di grazia linux scopiazza?
    >
    > ha scopiazzato il concetto di protezione dei
    > file di Unix
    > drwxrwxrwx
    >

    Forse perché linux fa parte della famiglia degli unix?

    > ha scopiazzato dal kernel di minix e il suo
    > file system

    ??? Questa da dove ti giunge???
    Al limite torvald si è ispirato a minix, ma nulla di più. Minix ha un microkernel, linux un kernel monolitico modulare... mi sembra che già qui si chiuda il discorso. Persino il padre di minix (spero tu sappia chi è) ha detto che torvalds non ha copiato da minix.

    > ha scopiazzato le syscall di Unix
    >

    ma va? chissà perché


    > ha scopiazzato l'interfaccia acqua
    > vedi post linux + kde + acqua

    vabbé, questo te lo concedo. Cmq quello è solo un tema, ne esistono diversi più originali di quello. Originali almeno quanto l'interfaccia di xp.

    > ha scopiazzato netbios
    > vedi samba
    >

    samba è nato come progetto per poter utilizzare risorse di rete in reti dotate di computer windows. Bisognava aspettare la microsoft per questo?

    > ha fatto reverse engineering illegale
    > vedi supporto per NTFS
    >

    Il reverse engineering non è illegale in molti parti del mondo. Cmq solito discorso, bisognava aspettare che microsoft rilasciasse le specifiche?

    > sta scopiazzando dai sorgenti di win2k messi
    > in rete
    > vedi sul p2p

    Questa è una illazione gratuita che ti sfido a provare...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > sta scopiazzando dai sorgenti di win2k
    > messi
    > > in rete
    > > vedi sul p2p
    >
    > Questa è una illazione gratuita che
    > ti sfido a provare...

    vedremo la nuova release del modulo NTFS che supporterà senza bug anche la modlità in scrittura, visto che nei sorgenti c'è anche la parte relativa al filesystem.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > > sta scopiazzando dai sorgenti di
    > win2k
    > > messi
    > > > in rete
    > > > vedi sul p2p
    > >
    > > Questa è una illazione gratuita
    > che
    > > ti sfido a provare...
    >
    > vedremo la nuova release del modulo NTFS che
    > supporterà senza bug anche la
    > modlità in scrittura, visto che nei
    > sorgenti c'è anche la parte relativa
    > al filesystem.

    A parte che ci lavoravano già prima senza che ci fosse stata una fuoriuscita di codice da microsoft, mi dici come lo sai? Giusto per sapere se le tue sono solo trollate oppure sono affermazioni supportate da qualche dato di fatto.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: munehiro
    > >
    > > e te daglie con sta rottura di maroni
    > dello
    > > scopiazzare...
    > > cosa di grazia linux scopiazza?
    >
    > ha scopiazzato....

    quante stronzate. non ho neanche voglia di annichilirti.

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > sta scopiazzando dai sorgenti di win2k messi
    > in rete
    > vedi sul p2p
    >
    > ....

    le prove ?

    sei un visionario ?

    ...

    non+autenticato

  • - Scritto da: marcel
    > Sono proprio felice per questa notizia:
    > questa è la strada da intraprendere
    > per contrastare Microsoft o, almeno, di
    > costringerla a ridurre i costi.
    > Non è Linux la strada perchè
    > noi utilizzatori abbiamo tutto l'interesse
    > perché la produzione di software si
    > evolva

    www.sourceforge.net

    ...e l'evoluzione open source la vedi coi tuoi occhi (e nota quante volte trovi progetti per Linux..)

    > e per evolversi è necessario
    > investire e per investire è
    > necessaario che qualcuno paghi....

    oppure è necessario che non sia sempre lo stesso monopolista...

    > Noi siamo disposti a pagare il
    > giusto....!!!! non a correre dietro chimere
    > "scopiazzanti" come Linux.

    "Noi" chi ?

    Io è dal 1998 che USO Linux da desktop e server e io i costi di Windows li ho ridotti a ZERO.

    E' tutta una questione di VOLONTA'

    Se TU (che rappresenti solo TU) senti di non voler seguire la "strada" di Linux son cavoli tuoi. Ma non sentirti rappresentante del mondo per questo...

    Per il resto: buon openOfficeing !


    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    >
    > Per il resto: buon openOfficeing !

    mille volte meglio starOffice
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > >
    > > Per il resto: buon openOfficeing !
    >
    > mille volte meglio starOffice

    costa moltoooo di più e mi fa lo steeeeeesso lavoro

    Buon OpenOffice a tutti
    non+autenticato
  • Purtroppo nella stragrande maggioranza dei posti di lavoro si utilizzano pc con sistemi operativi Microsoft (Win2000 SP4 in testa, seguito da Win98SE per quelle tante applicazioni di contabilita' che necessitano di un ambiente DOS) e suite Microsoft Office (soprattutto Office 2000 Professional SP3, il piu' stabile).
    Quindi e' utilissimo e consigliatissimo utilizzare in ambiente casalingo tutte le alternative possibili (e gratuite) a questi software ma per mangiare bisogna saperli usare bene.
    Sempre ovviamente IMHO.
    Paolo The BOfH
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Purtroppo nella stragrande maggioranza dei
    > posti di lavoro si utilizzano pc con sistemi
    > operativi Microsoft (Win2000 SP4 in testa,
    > seguito da Win98SE per quelle tante
    > applicazioni di contabilita' che necessitano
    > di un ambiente DOS) e suite Microsoft Office
    > (soprattutto Office 2000 Professional SP3,
    > il piu' stabile).
    > Quindi e' utilissimo e consigliatissimo
    > utilizzare in ambiente casalingo tutte le
    > alternative possibili (e gratuite) a questi
    > software ma per mangiare bisogna saperli
    > usare bene.
    > Sempre ovviamente IMHO.
    > Paolo The BOfH

    Bisogna denunciare tutti quelli che usano Office piratato
    (avvertendoli per dar loro modo di spianarlo dai dischi),
    il peggior nemico di MS è la sua avidità, di fronte al prezzo
    di Office, avendo un'alternativa a costo basso o nullo, pochi
    sarebbero disposti a pagare per continuare a usarlo.
    Personalmente ho sempre usato suite alternative fin
    dall'acquisto del mio primo PC e ancora mi rodo per
    aver acquistato Works OEM per avere diritto al competitive
    upgrade ad Office, costretto dal fatto che le versioni
    Academic e "White label" di Wordperfect tardavano ad
    arrivare in Italia (poi, quando ormai non mi serviva più,
    troppa grazia, con Lotus-IBM che ha cominciato a regalare
    a destra e a manca le versioni vecchie di Smartsuite, ne avrò
    tre o più, perfettamente legali, accluse a riviste, all'enciclopedia su CD presa coi punti Esso, etc.).
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ma per mangiare bisogna saperli
    > usare bene.
    > Sempre ovviamente IMHO.

    vero è che l'utonto è sempre utonot...ma per usare ms office (neanche OO a dire il vere ne suite alternative) non ci vuole proprio un genio
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Purtroppo nella stragrande maggioranza dei
    > posti di lavoro si utilizzano pc con sistemi
    > operativi Microsoft

    anche lì si può usare OOo

    Io uso OOo ache al lavoro da qualsiasi piattaforma, ormai.

    Il collo di bottiglia sta in chi usa solo software del monopolio

    non+autenticato
  • sfruttattrice di programmatori open sourceArrabbiato
    ecco cosa è ....
    non+autenticato
  • Senza SUN openoffice non esisterebbe neppure casomai non lo sapessi. Sun ha rilasciato il codice open alla comunità, chiedendo in cambio LA GIUSTA possibilità di sfruttarlo commercialmente.

    Inoltre parecchi filtri proprietari ed un database sono sviluppati esclusivamente da sun.

    Se poi ti va di vendere openoffice, nessuno ti vieta di farlo. Vorrei che la si finisse un pò con questa paranoia, chi vuol guadagnare guadagni.

    Opensource significa codice aperto, significa libera circolazione dell'informazione e non dittatura stalinista.


    - Scritto da: Anonimo
    > sfruttattrice di programmatori open sourceArrabbiato
    > ecco cosa è ....
    non+autenticato
  • Meno male che c'e' gente con buon senso e certe boiate le cazzia subito.
    Penso proprio che la frase di "Utente non registrato" sia proprio buttata li tanto per scrivere qualcosa.
    Come ricordi bene te, OpenOffice è stato un regalo di SUN alla comunita OS e non semmai il contrario (un regalo della comunità a SUN).
    Poi il discorso della collaborazione è certamente una simbiosi che fa bene a tutti e due i mondi.
    Prima del rilascio dei sorgenti di StarOffice (quando era ancora della StarDivision), la suite aveva riscosso comunque un discreto successo, soprattutto perchè poteva essere usata gratuitamente per scopi non commerciali.
    Ora che è in buona parte a sorgenti aperti lo è ancora di più, anche se io come sviluppatore, dovendo consigliare ad un cliente business suggerisco senza dubbio StarOffice (hanno i soldi, che paghino. In più hanno anche il supporto, i cd, i manuali ecc.)
    non+autenticato

  • Senza dimenticare Netbeans...
    non+autenticato
  • Con questa porcheria dei brevetti avere SUN, IBM e altri che ti proteggono non è roba da poco. E' il giusto compromesso tra ogni cosa, sviluppare in open e lasciare che grandi software house possano (come tutti) sfruttare commercialmente la cosa. la protezione che queste aziende danno alla comunità da piragna come $cO e Maicro$oft mi pare che abbia dato grandi frutti.

    Cosa ne sarebbe di Linux ora se non ci fosse stata IBM a fare un mazzo così a $CO? Le boiate di $co si sono rivelate tali perchè IBM l'ha messa con le spalle al muro con i suoi avvocati e i suoi dollaroni. La comunità non avrebbe mai potuto farlo

    (ps le prove un giorno arriveranno FORSE eh eh eh)




    - Scritto da: Anonimo
    >
    > Senza dimenticare Netbeans...
    non+autenticato
  • sfruttatrice? che vuol dire? guarda che OpenSource non signifca non guadagnare col SW.
    Questa è una cattiva interprestazione che in Italia va per la maggiore. OS significa codice aperto non codice gratis.

  • - Scritto da: Anonimo
    > sfruttattrice di programmatori open sourceArrabbiato
    > ecco cosa è ....

    Prima di parlare studia la storia, informati:

    Sun ha dato alla comunita' Open Source 30 milioni
    di righe di codice, quelle di Open Office per esempio,
    mica chiacchere e distintivo.

    ciao bamboccio
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > sfruttattrice di programmatori open sourceArrabbiato
    > ecco cosa è ....

    e i programmatori open source?

    sfruttatori di SUN (del codice rilasciato sotto licenza libera da Sun)
    ecco cosa sono...

    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)