Hanno violato SETI@HOME. Per spammare

Il progettone di ricerca extra-terrestre a cui collaborano milioni di utenti ha subėto un attacco ai server. Gli aggressori hanno recuperato tonnellate di indirizzi email che hanno poi provveduto a spammare

Roma - Il primo e pių noto progetto di computing distribuito che ha preso vita grazie ad Internet, SETI@HOME, ha registrato un attacco senza precedenti ai propri server, un'aggressione che ha portato al furto di tonnellate di indirizzi di posta elettronica da parte degli ignoti aggressori.

Quelle email appartengono ad una parte delle centinaia di migliaia di utenti Internet che collaborano attivamente con il progetto, che si propone di scansionare le registrazioni radio ricevute dal telescopio di Arecibo a Puerto Rico notoriamente a "caccia" di segni di vita extraterrestre.

Secondo una ricostruzione degli eventi di David Anderson, direttore di SETI@HOME, in realtā non c'č stato un vero e proprio crack ai danni dei server del sistemone. Gli aggressori sono riusciti a "imbrogliare" il mail server che ha cosė forwardato loro circa 50mila indirizzi (su 3 milioni di partecipanti al progetto).
"Dopo aver recuperato quegli indirizzi email - ha spiegato Anderson - gli aggressori hanno inviato loro una sorta di email senza senso, che diceva qualcosa come: Siamo entrati dentro SETI@HOME e ora conosciamo tutti i tuoi dati."

"Una frase - ha sottolineato Anderson - che č come un pugno in un occhio per il progetto". Il direttore del SETI@HOME ha spiegato ancora una volta che l'uso dello screen saver "ricercatore" non rappresenta alcun rischio.
34 Commenti alla Notizia Hanno violato SETI@HOME. Per spammare
Ordina
  • Non sono esseri umani. Quelli che hanno fatto questo crack è feccia. E' il cancro che sta corrodendo il mondo.
    Una vergogna. Ecco perchè gli extra-terrestri non vogliono averci niente a che far con noi...
    non+autenticato
  • Salve a tutti , mi chiamo
    Andrea ed anche io mi sono lasciato
    prendere da questa "caccia" a E.T
    mettendo a disposizione tutta la lan del mio studio,4 G4 e un PC a 667Mhz svariati Gigaflops ho un unico dubbio visti i tempi
    che corrono...
    Siamo sicuri che questa immensa potenza di calcolo generata dal progetto SETI
    non venga un domani usata x altri scopi...
    Magari militari ( nella peggiore delle ipotesi ).
    non+autenticato
  • Dopo anni di ricerca e possibile che non trovino il modo di comunicare con l'esercito del loro stesso paese e devono per forza usare un radiotelescopio?
    Be mi sembra che gli scienziati del seti gli sia andata via l'intelligenza !!!
    Quanti abitano vicino ad una base USA ????
    sottolineo USA non NATO
    VR e NATO e di fatti queli contro la guerra in jugoslavia (era) sono entrati !!
    Ma ad AVIANO chi ci abita SA e non parla
    In Australia si sa poco
    All'A51 zona S4 <a href="http://www.boblazar.com>www.boblazar.com</a&...;
    Il tipo racconta e descrive cio che sa realmente l'esercito americano sulla faccenda
    se andate su un motore di ricerca e mettete Area 51, UFO, .mil .gov come parole chiave di ricerca qualcosa trovate dato che pochi ma importanti documenti segreti sull'argomento sono stati declassificati con ricorso al FOIA che permette ai cittadini usa di avere informazioni certe su quello che e' accaduto a Roswell il 07/07/1943
    Senza dimenticare la marea di filmati esistenti e
    addirittura filmati degli astronauti!!
    avete notato che non fanno mai vedere lo spazio (verso il vuoto in diretta) non ho MAI visto delle immagini della terra dallo spazio in diretta
    pensate sia un caso
    ciao e lasciate perdere piuttosto spegnete il pc
    che risparmiate corrente!

    P.S. Elboreranno i dati del seti o i dati della NSA? (informatevi sulla questione!) e sul FOIA,
    su echelon ato che c'e un RAPPORTO UFFICIALE UE

    P.P.S. NON CREDO AGLI UFO:
    posso credere o non credere in dio ma gli ufo ci sono o non ci sono !!
    E le prove fanno il resto
    Ci sono le bufale ma sono poche!
    non+autenticato
  • SETI@home non è il primo progetto di elaborazione distribuita su Internet... per esempio Distributed.net era attivo già da prima...

    Solo per amore di precisione...

    Fabio D.
    non+autenticato
  • Seti@Home dovrebbe cambiare il suo obiettivo e cercare segni di vita intelligente sulla terra...
    Triste((
    non+autenticato
  • - Scritto da: James T. Kirk
    > Seti@Home dovrebbe cambiare il suo obiettivo
    > e cercare segni di vita intelligente sulla
    > terra...
    > Triste((
    Condivido
    Cmq faccio parte del SETi
    non+autenticato
  • - Scritto da: James T. Kirk
    > Seti@Home dovrebbe cambiare il suo obiettivo
    > e cercare segni di vita intelligente sulla
    > terra...
    > Triste((

    Non esiste strumento tanto preciso .....
    Poi nella teoria dell'infinitamente piccolo si dice che se sai dove non sai quanto, se sai quanto non sai dove .....
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)