Gli hard disk USB vanno in rete

Linksys lancia un piccolo dispositivo capace di connettere un qualsiasi hard disk esterno USB ad un router o switch, così che gli utenti possano condividere il disco attraverso una rete wired o wireless

Irvine (USA) - Per semplificare la condivisione di un hard disk esterno all'interno di una piccola rete, Linksys ha creato un piccolo dispositivo, chiamato Network Storage Link (NSLU2), utilizzabile per connettere un disco USB ad un router o ad uno switch.

NSLU2 dispone di due porte USB 2.0 attraverso cui è possibile collegare, oltre ad un hard disk esterno dotato della stessa porta, anche un pen drive. Il device dispone di un adattatore Fast Ethernet che, una volta connesso ad un router, permette di accedere al contenuto dei drive dai soli computer locali o, opzionalmente, anche da Internet: i file, a cui è possibile restringere l'accesso mediante una password, possono essere scaricati utilizzando un qualsiasi browser Web.

Attraverso un'interfaccia Web è altresì possibile accedere alle impostazioni e alle utilità integrate nel dispositivo di Linksys, tra cui tool per formattare e verificare il disco e un programma per il backup. È anche possibile ricevere degli avvisi via e-mail quando il disco è pieno o si verificano degli errori.
"Per la prima volta gli utenti possono facilmente espandere la capacità di archiviazione dei loro PC portatili accedendo ad un drive esterno connesso allo Storage Link. Le reti domestiche e degli uffici possono condividere documenti, contenuti, foto ed altro ancora", ha affermato Steve Troyer, director of product marketing di Linksys, una divisione di Cisco.

Linksys commercializzerà NSLU2 insieme a Maxtor, un produttore con cui ha appena stretto una partnership per lo sviluppo e il marketing di prodotti e tecnologie.
TAG: hw
15 Commenti alla Notizia Gli hard disk USB vanno in rete
Ordina
  • Mi sembrava assurdo che nessuno avesse pensato a produrre una cosa come questa....
    Mo' lo compro.
    non+autenticato
  • E dove conviene comprarlo che lo acchiappo pure io? A bocca aperta
    non+autenticato
  • Perché, no dico perché è sempre il peggiore tra due scelte che arriva al successo? Può essere che una volta tanto, come nei film western, possa vincere quello con il "cappello bianco"? Almeno una volta....

    Da che mi ricordo il VHS ha preso il mercato consumer affossando il Betamax. Il settore Pro lo usa ancora e il Betamax (Betacam) nella sua ultima incarnazione digitale è il formato di quello che vedete in onda in quasi tutto il mondo. Noi poveri mortali ci siamo dovuti ciucciare quello schifo di VHS.........


    MSDOS prima e Windows poi sono riusciti ad afffermarsi su piattaforme nettamente migliori come Amiga e Macintosh. Lasciamo perdere in fretta questo discorso ma negare che i s.o. di Microsoft siano solo una pallida e miserevole imitazione di quei due capolavori significa mentire a se stessi.


    Ora la storia si ripete con la USB2 contro la Firewire!!!
    A parte l'esistenza della Firewire800, se ci limitiamo alla "vecchia" Firewire400 HWUpgrade ci dice che è mehlio di USB2 ed è "più onesta".

    http://www.hwupgrade.it/articoli/1036/5.html

    Perché il peggiore vince sempre??????
    Perché il consumatore deve sempre ciucciarsi il peggio????





    PS: tanto per dare benzina al flame.... perfino un Wanna Marchi di Arcore è diventato Presidente del Consiglio....
    non+autenticato
  • > Da che mi ricordo il VHS ha preso il mercato
    > consumer affossando il Betamax. Il settore
    > Pro lo usa ancora e il Betamax (Betacam)
    > nella sua ultima incarnazione digitale
    > è il formato di quello che vedete in
    > onda in quasi tutto il mondo. Noi poveri
    > mortali ci siamo dovuti ciucciare quello
    > schifo di VHS.........

    uffa, sempre questa storia.
    Il VHS ha vinto perchè era più economico.

    > MSDOS prima e Windows poi sono riusciti ad
    > afffermarsi su piattaforme nettamente
    > migliori come Amiga e Macintosh. Lasciamo
    > perdere in fretta questo discorso ma negare
    > che i s.o. di Microsoft siano solo una
    > pallida e miserevole imitazione di quei due
    > capolavori significa mentire a se stessi.

    Windows e MsDos hanno vinto perchè giravano su macchine compatibili, Amiga e Mac no.
    E' grazie ai compatibili che oggi puoi acquistare un mac a prezzi decenti.

    > Ora la storia si ripete con la USB2 contro
    > la Firewire!!!
    > A parte l'esistenza della Firewire800, se ci
    > limitiamo alla "vecchia" Firewire400
    > HWUpgrade ci dice che è mehlio di
    > USB2 ed è "più onesta".

    boh.

    > www.hwupgrade.it/articoli/1036/5.html
    >
    > Perché il peggiore vince sempre??????
    > Perché il consumatore deve sempre
    > ciucciarsi il peggio????

    perchè se vincesse il migliore oggi si venderebbero solo cray ai governi.
    non+autenticato
  • Per quasi tutte le tue risposte: questione di soldi. Hanno vinto le soluzioni più economiche
    non+autenticato
  • Non capisco perche' attaccare un disco USB (o firewire) alla rete. A questo punto eliminiamo il collo di bottiglia dell'usb e rendiamo il disco immediatamente disponibile in rete, senza interfaccia web, ma direttamente come condivisione (smb o nfs). La tecnologia esiste da tempo: network storage.

    Ciao!
    non+autenticato
  • > Da che mi ricordo il VHS ha preso il mercato
    > consumer affossando il Betamax. Il settore
    > Pro lo usa ancora e il Betamax (Betacam)
    > nella sua ultima incarnazione digitale
    > è il formato di quello che vedete in
    > onda in quasi tutto il mondo. Noi poveri
    > mortali ci siamo dovuti ciucciare quello
    > schifo di VHS.........

    Visto che urbanlegends è down:
    http://groups.google.com/groups?selm=6n0pnp%24ofl%...

    solo per par condicio Sorride
    4751

  • >
    > PS: tanto per dare benzina al flame....
    > perfino un Wanna Marchi di Arcore è
    > diventato Presidente del Consiglio....

    Beh, non aveva Firewire800 né Amiga a contrastarlo...
    Finché la scelta è tra il Nano e Mortadella......
    Alle prossime elezioni voglio una sfida tra Fini e Veltroni, almeno penserò di vivere in un paese normale e non a Paperopoli.

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > >
    > > PS: tanto per dare benzina al flame....
    > > perfino un Wanna Marchi di Arcore
    > è
    > > diventato Presidente del Consiglio....
    >
    > Beh, non aveva Firewire800 né Amiga a
    > contrastarlo...
    > Finché la scelta è tra il Nano
    > e Mortadella......
    > Alle prossime elezioni voglio una sfida tra
    > Fini e Veltroni, almeno penserò di
    > vivere in un paese normale e non a
    > Paperopoli.
    >

    qualche decennio fa ci fu una sfida tra il fini di allora (si chiamava Benito ed era un giornalista) e il veltroni di allora (si chiamava Matteotti ed era un politico).

    Le cose non finirono poi tanto bene, né per Matteotti né per l'Italia
    non+autenticato
  • MA DAIIIII!!!!
    Un pò di decenza, per favore. Leggiti l'editoriale di oggi del corriere.
    non+autenticato
  • Non sono solo questioni economiche che fanno fallire la scelta migliore.

    Se ben ricordo alcune tecnologie come il videodisco e il super-8 vennero affossate dalle major perche' TROPPO fedeli (credo fosse lo stesso per il betamax) mentre le tecnologie allora concorrenti erano piu' scadenti e quindi garantivano un certo controllo del mercato.

    E' sempre questione di soldi, ma di quelli guadagnati dalle multinazionali, non risparmiati dagli utenti.

    CoD
    non+autenticato
  • Già il solo fatto di affermare che Windows sia una Brutta copia dei sovracitati OS lascia già intendere tutto.

    Allora: per i betamax, hai ragione, e si è ripetuto lo stesso con i blue-ray, hd dvd erano (oramai si può usare il passato) meglio quasi in tutto (tranne la capacità).

    USB vs firewire: Firewire è meglio, ma non è diffusa perchè alcune ditte (vedi Apple) richiedono il pagmento di brevetti sui prodotti che utilizzano questa porta.
    USB alla fine è solo più lenta, ma molto più economica da integrare nelle varie periferiche; da leggersi: "nessun brevetto da pagare"
    non+autenticato
  • Ma quanto credete siano sicuri questi pseudo web server ? Imbarazzato

    A mio parere nelle mani di uno sprovveduto potrebbe divenire uno strumento facilmente attaccabile ! Fan Linux
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Ma quanto credete siano sicuri questi pseudo
    > web server ? Imbarazzato
    >
    > A mio parere nelle mani di uno sprovveduto
    > potrebbe divenire uno strumento facilmente
    > attaccabile ! Fan Linux

    Ogni cosa messa in rete e' attaccabile ... in primis i vari router adsl con password vuota o "1234". Sta all'utente cambiarla.

    Ciao!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ma quanto credete siano sicuri questi pseudo
    > web server ? Imbarazzato
    >
    > A mio parere nelle mani di uno sprovveduto
    > potrebbe divenire uno strumento facilmente
    > attaccabile ! Fan Linux

    Qualunque cosa messa nelle mani di uno sprovveduto può diventare pericolosa...Deluso
    non+autenticato