Mandrakelinux è in affitto

L'ultima trovata di MandrakeSoft per promuovere il proprio Linux desktop è rappresentato da un server in affitto che permette a più PC di utilizzare Mandrakelinux attraverso un browser Web. Al bando le installazioni

Parigi (Francia) - Migrare a Linux... senza installare Linux. E' ciò che propongono MandrakeSoft e Nexedi con Rentalinux Desktop Linux Server (RDLS), una soluzione studiata per minimizzare gli investimenti che non richiede installazioni né modifiche ai sistemi e alle reti preesistenti.

RDLS è costituito da un server di dimensioni compatte su cui gira una speciale versione di Rentalinux, un server per thin client sviluppato da Nexedi: questo software consente ad un certo numero di utenti di utilizzare Mandrakelinux 9.2 da un qualsiasi computer che disponga di un browser Web con supporto a Java. E' così possibile visualizzare a pieno schermo il desktop di Linux e utilizzare le applicazioni integrate, tra cui la suite per l'ufficio open source OpenOffice. Dato che la copia di Mandrakelinux risiede interamente sul server, i client non necessitano di nessuna configurazione.

La soluzione, che comprende l'hardware, il software e i servizi di supporto e manutenzione, viene fornita in affitto al prezzo di 95 euro al mese: il canone comprende un checkup annuale dell'hardware e la sua completa sostituzione ogni due anni.
"Le piccole e medie imprese ci chiedevano da tempo la possibilità, senza possedere alcuno skill tecnico, di rendere immediatamente accessibile Mandrakelinux Desktop a tutti i loro PC o Macintosh", ha affermato Jean-Paul Smets, CEO di Nexedi, che ha poi aggiunto come il proprio Desktop Linux Server possa far risparmiare alle aziende fino al 75% dei costi legati a software, hardware e servizi e fino al 90% dell'energia elettrica.

Dato che la soluzione di MandrakeSoft e Nexedi si basa sul paradigma client/server, la velocità con cui è possibile lanciare e utilizzare le applicazioni remote è direttamente influenzata dalle prestazioni della rete.

Ogni server, equipaggiato con un processore Pentium 4 e 1 GB di memoria RAM, può supportare un massimo di 10 utenti simultanei: per espandere il massimo numero di client supportati è possibile aggregare più server in configurazione cluster.

Insieme a RDLS le due partner hanno lanciato sul mercato europeo una soluzione VPN (Virtual Private Network) in affitto che comprende il software di routing OpenBrick, un access point Wi-Fi e una versione di Mandrakelinux basata sul kernel 2.6 di Linux.
63 Commenti alla Notizia Mandrakelinux è in affitto
Ordina
  • In modalita' terminale senza problemi e mi ritrovo il mil desktop gnome o kde coi miei applicativi da tutti i pc della mia azienda.
    Questi hanno installato cywin, fanno si collegano all'Xserver del server ed ecco il mio desktop Linux dentro una finestra win, nulla di piu' semplice... e veloce.

    Se proprio si desidera risparmiare ecco il progetto thin client per Linux ma li occorre lavorarci un po' su per far funzionare i client.
    non+autenticato
  • Sempre più convinto della superiorità tecnica e commerciale di m$
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Sempre più convinto della
    > superiorità tecnica e commerciale di
    > m$

    superiorità tecnica??? Troll

    superiorità commerciale? Penso che sia vero, anche se con "commerciale" spesso si intende anche l'utilizzo di pratiche CONDANNATE dai mercati internazionali (vedi monopolio)...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Sempre più convinto della
    > superiorità tecnica e commerciale di
    > m$

    Su quella commerciale non ci sono dubbi, su quella tecnica lasciamo perdere, se no si scatena il solito mega flame...

    TAD

  • - Scritto da: Anonimo
    > Sempre più convinto della
    > superiorità tecnica e commerciale di
    > m$
    Già peccato che M$ stessa ha creato soluzioni come questa basate su terminal server e thin client(che tra l'altro sono appastanza schifide come prestazioni) e inoltre è nei piani di microsoft l'idea del software in affitto, esattamente come qui
  • Calma, calma, è di nuovo Prozac2000. Se si comincia adesso ad intavolare discussioni con lui non si finisce più, e non si arriva da nessuna parte.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > Sempre più convinto della
    > superiorità tecnica e commerciale di
    > m$

    e la convinzione ti e' venuta leggendo questo articolo ? . . . chissa' quali profonde motivazioni avrai

    invece di dire cazzate stai zitto, fai piu' bella figura

    cordialita'
    non+autenticato
  • Linux su un dischetto x 80286 + browser c'è, manca però java 2 per 286, oppure una scheda Java o coprocessore di linguaggio Java dalla Sun (sempre x 286), dopo di che si potrebbe riutilizzare un sacco di computer ad costo zeroDeluso ed con una potenza elevataOcchiolino

    Ho forse sogno

    :s

    ciao
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Linux su un dischetto x 80286 + browser
    > c'è, manca però java 2 per
    > 286, oppure una scheda Java o coprocessore
    > di linguaggio Java dalla Sun (sempre x 286),
    > dopo di che si potrebbe riutilizzare un
    > sacco di computer ad costo zeroDeluso ed con
    > una potenza elevataOcchiolino
    >
    > Ho forse sogno

    "Ho forse sogno"? Mi sa che forse hai sonno.
    Comunque linux può girare solo su processori dal 386 in su
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Comunque linux può girare solo su
    > processori dal 386 in su

    Dici?

    elks.sourceforge.net

  • - Scritto da: Skin Bracer
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Comunque linux può girare solo su
    > > processori dal 386 in su
    >
    > Dici?
    >
    > elks.sourceforge.net

    ELKS e' poco piu' che un giocattolo. L'ultima volta che ho guardato non aveva manco il supporto per le schede di rete e l'unico modo per avere un po di connettivita' era via slip/plip.
  • Sei ridotto a dover cercare un OS che giri su un 286?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Sei ridotto a dover cercare un OS che giri
    > su un 286?

    hai ragione!
    ma i 386 non e' che vadano molto di piu'
    e i 486?? al massimo i dx4 arrivano a 120MHz.. ridicoli
    Vuoi usare un pentium? no 233MHz non bastano a nessuno...
    Un P2???? arrivano solo a 450MHz e non anno le SSE, praticamente inutili....

    Meglio usare un bel win xp su un P4 a 3GHz vero???

    A parte le fesserie, con un 286 o un 386 e' praticamente impossibile fare un terminale, ma con un 486 con 16Mb di ram si riesce a far girare tranquillamente linux con X (e poi conforme il server si puo' utlizzare o vncviewer o X direttamente) il problema e' reperire le schede di rete con rj45 che girino su slot ISA (e comunque rimangono delle 10Mbit)....

    A volte l'hardware vecchio non e' sempre da buttare!
    Ciao!
    non+autenticato
  • E' vero!

    Molte ditte buttano anche i pentium I e II.

    Poco tempo fa e' stato proposto a mio padre di passare direttamente ad un portatile intel centrino da 3000 euroDeluso ovviamente gli ha riso in faccia.

    Spesso le ditte che forniscono supporto tecnico alle aziende spingono molto perche' queste buttino i vecchi computer (per loro e' vecchio tutto cio' di cui hanno una nuova versione da venderti) e comprino computer (da loro) a prezzi stratosferici, quando a volte un vecchio 486 per alcune operazioni e' ancora utilissimo.

    CoD

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Sei ridotto a dover cercare un OS che
    > giri
    > > su un 286?
    >
    > hai ragione!
    > ma i 386 non e' che vadano molto di piu'
    > e i 486?? al massimo i dx4 arrivano a
    > 120MHz.. ridicoli

    Ttra i vari processori (specie tra il 286 e il 386 ) mica c'è solo la differenza in Mhz.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Ttra i vari processori (specie tra il 286 e
    > il 386 ) mica c'è solo la differenza
    > in Mhz.

    Sei falso come i denti di mio nonno. Se avessero portato il 6502 o lo Z80 a 8 Ghz vedresti che brutta figura farebbe il tuo caro pentium 8
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Sei falso come i denti di mio nonno. Se
    > avessero portato il 6502 o lo Z80 a 8 Ghz
    > vedresti che brutta figura farebbe il tuo
    > caro pentium 8

    Se mio nonno avesse fatto i cento metri in 8 secondi ora avrebbe il record del mondo... che cazzo di discorsi che fate.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Sei falso come i denti di mio nonno. Se
    > > avessero portato il 6502 o lo Z80 a 8
    > Ghz
    > > vedresti che brutta figura farebbe il
    > tuo
    > > caro pentium 8
    >
    > Se mio nonno avesse fatto i cento metri in 8
    > secondi ora avrebbe il record del mondo...
    > che cazzo di discorsi che fate.

    Vedi, implicitamente mi dai ragione, anche perché quello che ho detto è vero: la differenza tra i processori sta solo nei megahertz! Alla faccia dei mac luser!
    non+autenticato
  • Ok ho deciso sono pronto alla migrazione ...


    migro in AustraliaOcchiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ok ho deciso sono pronto alla migrazione ...
    >
    >
    > migro in AustraliaOcchiolino
    bravo torna dai canguri io preferisco i pinguiniA bocca aperta
    non+autenticato

  • 95 $ al mese
    95 * 12 *10 = 11400 $ all'anno

    11400 / 800 = 14 pc non esagerati
    scricarsi una iso farsi il cd installarla su 14 pc non e' impossibile
    credo che ci fai anche un corso ai dipendenti se pendi 10 pc

    a questo punto costa MOLTO meno windows
    se la soluzione e' questa teniamoci windows :-/

    questo lo fanno perche i linari sono capaci a farsi programmi, e non a fare programmi per altri
    quando si scrive un programma si deve pensare all'utonto che lo deve usare (compesi i tool assurdi per la rete il disco o cose simili)



    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > 95 $ al mese
    > 95 * 12 *10 = 11400 $ all'anno

    ma che conto e'?
    il *10 non centra nulla: paghi 95euro/mese l'affitto del server, il quale supporta fino a 10 client contemporanei.

    tutto il resto del tuo post e' inevitabilmente una cazzata.

    Bisogna leggere (bene) gli articoli
    non+autenticato
  • E io aggiungerei che se consideri mandrake roba da "linari" che non sanno fare roba per gli altri e i tool di mandrake assurdi... beh direi che hai sbagliato campo....

    ...concluderei con un porca zozza mi hanno rubato l'idea... beh la loro è indubbiamente meglio... ma era quello che volevo inventare io!!!!
    SighIn lacrime
    non+autenticato
  • Mi dispiace deluderti, non mi sembra proprio una invenzione nuova ... l'informatica è nata con i "terminali", poi si è passati al "personal computer" (pc) ed ora si stanno riscoprendo i vantaggi di una gestione centralizzata attraverso tecnologie di "terminal server" ...

    - Scritto da: Anonimo
    > E io aggiungerei che se consideri mandrake
    > roba da "linari" che non sanno fare roba per
    > gli altri e i tool di mandrake assurdi...
    > beh direi che hai sbagliato campo....
    >
    > ...concluderei con un porca zozza mi hanno
    > rubato l'idea... beh la loro è
    > indubbiamente meglio... ma era quello che
    > volevo inventare io!!!!
    > SighIn lacrime
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Mi dispiace deluderti, non mi sembra proprio
    > una invenzione nuova ... l'informatica
    > è nata con i "terminali", poi si
    > è passati al "personal computer" (pc)
    > ed ora si stanno riscoprendo i vantaggi di
    > una gestione centralizzata attraverso
    > tecnologie di "terminal server" ...
    >

    Vero...però akkio 95 euro al mese è un furto!

    > - Scritto da: Anonimo
    > > E io aggiungerei che se consideri
    > mandrake
    > > roba da "linari" che non sanno fare
    > roba per
    > > gli altri e i tool di mandrake
    > assurdi...
    > > beh direi che hai sbagliato campo....
    > >
    > > ...concluderei con un porca zozza mi
    > hanno
    > > rubato l'idea... beh la loro è
    > > indubbiamente meglio... ma era quello
    > che
    > > volevo inventare io!!!!
    > > SighIn lacrime
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    >
    > Vero...però akkio 95 euro al mese
    > è un furto!
    >

    ??????????
    per un server P4 con 1Gb di ram + assistenza + cambio HW ogni 2 anni?????????

    furto???????

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Vero...però akkio 95 euro al mese
    > è un furto!

    un furto ?

    un server installato e configurato, in comodato d'uso per 2 anni, con un checkup annuale a 95 euro al mese ti sembra un furto ? Troll


    riepilogo le caratteristiche dall'articolo:
    La soluzione, che comprende l'hardware, il software e i servizi di supporto e manutenzione, viene fornita in affitto al prezzo di 95 euro al mese: il canone comprende un checkup annuale dell'hardware e la sua completa sostituzione ogni due anni.

    e' un prezzo basso e molto aggressivo, a meno che tu non consideri che sia giusto pagare un sistemista 5 euro l ora ed un idraulico 60 come sembra che succeda normalmente qui in italia... nel qual caso non ti lamentare se l'italia per quanto rigarda la tecnologia resta indietro.
    non+autenticato
  • non è quello..... grazie a dio questo lo so
    Era di un desktop virtuale utilizzabile con un browser che mi stavo immaginando....ma per scopi un po' diversi...... sarà meno eclatante ma diventerò ricco lo stesso in questo mercato dell'inutile!!!:D
    non+autenticato
  • ok, allora domani cerca il cantiere piu' vicino, vai dall'operaio piu' muscoloso e incazzoso e digli che il suo trapano, la sua cazzuola e tutti i suoi strumenti sono delle puttanate da cantinari.
    quando ti chiedera' perche' mentre ti solleva per le orecchie, vediamo se hai il coraggio di dire "perche' devono essere a prova di utonto".

    il pc e' uno strumento, se non sei capace a usarlo, leggiti il manuale. se non lo vuoi fare, e' inutile che ti aspetti che sia lo strumento a dirti cosa fare.
    non+autenticato