Apple remixa l'iPod e lo lancia

Il gingillo che sta dettando legge nel mondo dei player MP3 è giunto alla sua quarta generazione. Il nuovo iPod sfida l'agguerrita concorrenza con un design rinnovato, una maggiore autonomia e prezzi più aggressivi

Cupertino (USA) - "Il miglior player di musica digitale ha superato se stesso". È con tale proclama che il boss di Apple, Steve Jobs, ha lanciato il nuovo iPod, un gingillo che, a quasi tre anni di distanza dal suo primo debutto sul mercato, si rinnova per la quarta volta esibendo un leggero restyling e alcune novità tecniche e funzionali.

Fra le novità che saltano subito all'occhio c'è la nuova ghiera cliccabile Click Weel (di cui Apple ha chiesto il brevetto) che, già sperimentata sull'iPod mini, combina le funzionalità di scrolling della vecchia ghiera sensibile al tocco con cinque pulsanti: stando a quanto spiegato dai designer di Cupertino, Click Weel dovrebbe fornire un miglior controllo del dispositivo anche con una sola mano.

"Senza sollevare il pollice dalla ghiera, potrete facilmente selezionare playlist, navigare tra migliaia di brani e avviare la riproduzione. Volete ripetere una canzone? Un clic e sarà fatto", si legge sull'home page di iPod.

Il nuovo iPod è lievemente più sottile della precedente versione ma, cosa forse ancora più gradita agli amanti della musica da passeggio, promette fino a 12 ore di autonomia, 4 in più di prima. L'iPod di quarta generazione consente poi di regolare la velocità degli audiobook senza incidere sul tono di voce e creare liste "on the go" multiple.

Il nuovo modello entry-level dispone di un hard disk da 20 GB e viene venduto al prezzo di 339 euro IVA inclusa. Il nuovo modello top di gamma, con capacità di 40 GB, costa invece 449 euro. Entrambi costano un centinaio di euro in meno degli equivalenti modelli di vecchia generazione.

Chi ordina iPod attraverso il negozio on-line di Apple può richiedere, fino al 27 settembre, l'applicazione gratuita di una serigrafia incisa con il laser sul retro del dispositivo.

In concomitanza con il lancio del rinnovato player di Apple, HP ha fatto sapere che la propria versione blu di iPod arriverà sul mercato a settembre. Il colosso, che aveva annunciato l'accordo con Apple all'inizio dell'anno, ha giustificato il ritardo con la volontà di attendere il rilascio del player di nuova generazione.

"HP ha scelto iPod e iTunes come miglior prodotto da integrare nella nostra strategia del digital entertainment", ha affermato Carly Fiorina, chairman e chief executive officer di HP. "Abbiamo deciso di aspettare per questa eccezionale nuova quarta generazione di iPod, in quanto crediamo che offrirà ai nostri clienti un'esperienza ancora migliore".

Da circa un paio di settimane l'iPod è stato affiancato, anche qui in Europa, dalla versione "mini".
TAG: apple
220 Commenti alla Notizia Apple remixa l'iPod e lo lancia
Ordina
  • ekleptical, come al solito...

    Apple PR: Indie labels join iTMS Europe

    "Apple today announced that it has signed licensing agreements with three of the largest European independent music labels, Beggars Group, Sanctuary Records Group and V2, adding tens of thousands of additional independent tracks from leading artists to the iTunes Music Store in the UK, France and Germany. With three of the most influential independent record labels on board, iTunes Music Store customers in Europe now have access to an impressive catalog of independent artists including Basement Jaxx, The Crystal Method, Interpol, The Libertines, Morrissey, the Pixies, Prodigy, Stereophonics, Paul Weller and The White Stripes."
    Larry
    6770
  • Con 80 euro vi prendete un lettore cd-rw portatile, che legge i normali cd (con qualità cd) e di cd rw multisessione che contengono mp3. Con i soldi risparmiati vi comprate un paio di cuffie decenti (e la differenza si sente). D'accordo, un cd contiene meno di 40gb, ma ha il vantaggio di essere molto meno deperibile ... eppoi davvero qualcuno non può fare a meno di portarsi dietro 10.000 canzoni???
    E vogliamo parlare dell'autonomia "elettrica"? Il mio lettore tira avanti circa 80 ore con 2 alcaline....
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Con 80 euro vi prendete un lettore cd-rw
    > portatile, che legge i normali cd (con
    > qualità cd) e di cd rw multisessione
    > che contengono mp3.

    ce l'ho. Prima ho provato a prenderne uno da 80 euro, poi me lo sono fatto cambiare con un sony d-ne511, all'epoca pagato 150euro.
    Adesso cmq lo tirano dietro.


    > Con i soldi risparmiati
    > vi comprate un paio di cuffie decenti (e la
    > differenza si sente).

    ce le ho, 30 euro.
    Parlavamo di cuffie "decenti".
    Ne vorrei prendere un paio con uno zero in più, ma là rasentiamo l'indecenza.A bocca aperta

    > D'accordo, un cd
    > contiene meno di 40gb, ma ha il vantaggio di
    > essere molto meno deperibile

    non ne sarei così convinto.

    >... eppoi
    > davvero qualcuno non può fare a meno
    > di portarsi dietro 10.000 canzoni???

    io

    > E vogliamo parlare dell'autonomia
    > "elettrica"? Il mio lettore tira avanti
    > circa 80 ore con 2 alcaline....

    hai anche te un sony d-ne511? perché non specifichi che non si possono usare pile ricaricabili?


  • I Cristiani ridacchiano quando vedono lo sciamano che invoca gli spiriti benigni e recita strane litanie per scacciare il morbo dal malato.
    Per i Cristiani, tra il Cristianesimo e lo sciamanesimo c'è una grande distanza.

    La stessa distanza che vedo tra me e i Cristiani, che pregano Dio quando le cose vanno male e lo ringraziano quando vanno bene... Cristiani e sciamani sono per me la stessa cosa e sono molto vicini, praticamente a braccetto.
    Superstiziosi.

    Aprite gli occhi, belli!!! Dio non c'è e, se mai c'è stato, se n'è andato da un pezzo a rifare tutto altrove. Qui sulla terra gli è andata proprio male...

    Quanto al post... L'autore è un grande!!!
    Però, spero per lui che scherzasse...

    non+autenticato
  • La non esistenza, come l'esistenza di dio è indimostrabile dal punto di vista scientifico, nonché filosofico. Logicamente una persona dovrebbe essere agnostica. Pur potendo parteggiare per l'una o l'altra parte, è indiscutibilmente da miopi, nonché da poco istruiti (filosoficamente parlando), ridurre l'esistenza di dio ad una semplice superstizione. Chi lo fa è per lo meno una persona illogica.


    Firmato un ateo.
    non+autenticato
  • Sinceramente non lo concepisco come portatile.
    E' molto più piccolo di un lettore cd mp3 ma comunque ha una certa dimensione (+ o - un walkman) ma la cosa che mi lascia perplesso è il disco rigido.
    Lavoro con i Pc da ormai 10 anni e sono sia un tecnico che un sistemista certificato.
    Per esperienza personale i dischi si rompono.
    Meno parti in movimento ci sono meglio è, nel caso di un Ipod (o anche il mini) sapere che c'è un disco con un testina in movimento mentre io mi muovo (e quindi si becca qualche G in continuazione) non mi piace assolutamente.
    Magari come Jukebox è ottimo (al pari del Creaive DAP) ma come lettore portatile preferisco un migliaio di volte un qualsiasi con compact/smar/sd/etc.
    Un disco tigido esterno mi costa ?150 per 120Gb e quindi non mi serve minimamente.
    Se devo trasportare documenti 512Mb di un lettore mp3 avanzano.
    Siceramente non ne vedo l'utilità se non considero la moda.
    Allora sono utili pure gli stivali che tutte le donne portano, le lampade abbronzanti a gennaio, gli occhiali di Gucci da ?300, etc.
    non+autenticato
  • AMEN

    e lascia che chi non la vede come te se lo compri....

    - Scritto da: Anonimo
    > Sinceramente non lo concepisco come
    > portatile.
    > E' molto più piccolo di un lettore cd
    > mp3 ma comunque ha una certa dimensione (+ o
    > - un walkman) ma la cosa che mi lascia
    > perplesso è il disco rigido.
    > Lavoro con i Pc da ormai 10 anni e sono sia
    > un tecnico che un sistemista certificato.
    > Per esperienza personale i dischi si rompono.
    > Meno parti in movimento ci sono meglio
    > è, nel caso di un Ipod (o anche il
    > mini) sapere che c'è un disco con un
    > testina in movimento mentre io mi muovo (e
    > quindi si becca qualche G in continuazione)
    > non mi piace assolutamente.
    > Magari come Jukebox è ottimo (al pari
    > del Creaive DAP) ma come lettore portatile
    > preferisco un migliaio di volte un qualsiasi
    > con compact/smar/sd/etc.
    > Un disco tigido esterno mi costa ?150 per
    > 120Gb e quindi non mi serve minimamente.
    > Se devo trasportare documenti 512Mb di un
    > lettore mp3 avanzano.
    > Siceramente non ne vedo l'utilità se
    > non considero la moda.
    > Allora sono utili pure gli stivali che tutte
    > le donne portano, le lampade abbronzanti a
    > gennaio, gli occhiali di Gucci da ?300, etc.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Sinceramente non lo concepisco come
    > portatile.
    > E' molto più piccolo di un lettore cd
    > mp3 ma comunque ha una certa dimensione (+ o
    > - un walkman) ma la cosa che mi lascia
    > perplesso è il disco rigido.
    > Lavoro con i Pc da ormai 10 anni e sono sia
    > un tecnico che un sistemista certificato.
    > Per esperienza personale i dischi si rompono.
    > Meno parti in movimento ci sono meglio
    > è, nel caso di un Ipod (o anche il
    > mini) sapere che c'è un disco con un
    > testina in movimento mentre io mi muovo (e
    > quindi si becca qualche G in continuazione)
    > non mi piace assolutamente.
    > Magari come Jukebox è ottimo (al pari
    > del Creaive DAP) ma come lettore portatile
    > preferisco un migliaio di volte un qualsiasi
    > con compact/smar/sd/etc.
    > Un disco tigido esterno mi costa ?150 per
    > 120Gb e quindi non mi serve minimamente.
    > Se devo trasportare documenti 512Mb di un
    > lettore mp3 avanzano.
    > Siceramente non ne vedo l'utilità se
    > non considero la moda.
    > Allora sono utili pure gli stivali che tutte
    > le donne portano, le lampade abbronzanti a
    > gennaio, gli occhiali di Gucci da ?300, etc.


    ovviamente la dimensione delle meccaniche le rende più o meno fragili. Un disco da 1,8" è resistente abbastanza per attività non sportive.

    Comunque, se non hai 18gb di musica o più, e l'imbarazzo della scelta ogni volta che tenti di caricare una scheda da 512, non potresti mai capire l'utilità dell'iPod.

  • E' come un rolex. Chi lo compra lo ostenta e magari lo riempie di canzoni che non ascolterà mai (non il rolex!).
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > E' come un rolex. Chi lo compra lo ostenta e
    > magari lo riempie di canzoni che non
    > ascolterà mai (non il rolex!).

    In effetti è verissimo ... uno lo compra e lo riempie di canzoni per farci il ragù mica per ascoltarle....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Sinceramente non lo concepisco come
    > portatile.
    > E' molto più piccolo di un lettore cd
    > mp3 ma comunque ha una certa dimensione (+ o
    > - un walkman) ma la cosa che mi lascia
    > perplesso è il disco rigido.
    > Lavoro con i Pc da ormai 10 anni e sono sia
    > un tecnico che un sistemista certificato.
    > Per esperienza personale i dischi si rompono.
    > Meno parti in movimento ci sono meglio
    > è, nel caso di un Ipod (o anche il
    > mini) sapere che c'è un disco con un
    > testina in movimento mentre io mi muovo (e
    > quindi si becca qualche G in continuazione)
    > non mi piace assolutamente.


    considerando che dentro un iPod ci sono 16 MB di cache, le testine dell'HD sono parcheggiate al sicuro per 9 minuti e trenta secondi su 10.
    bisogna avere una sfiga fantozziana per riuscire a dargli una botta proprio in quel momento!
    Larry
    6770
  • > considerando che dentro un iPod ci sono 16
    > MB di cache, le testine dell'HD sono
    > parcheggiate al sicuro per 9 minuti e trenta
    > secondi su 10.
    > bisogna avere una sfiga fantozziana per
    > riuscire a dargli una botta proprio in quel
    > momento!
    be, a parte che in 30 secondi di jogging o attività simili (tipo andare in una metro affollata, dove se uno ti da un colpo per legge di murpy lo darà proprio sull'ipod e proprio mentre legge) il gingillo si prende un bel po di scossoni, c'è da dire che la meccanica dell'hd è comunque sensibile alle vivrazioni ed accelerazioni anche se è "in parcheggio" o addirittura spenta, per questo gli hd progettati per essere "portati" riportano nelle specifiche delle accelerazioni che possono sopportare a seconda dello stato in cui si trovano. Ovviamente un hd in parcheggio o spento tollera molto di più, ma sempre molto meno di un insieme compatto come una flashcard o anche di una roccia preistorica come un walkman!
    Inoltre anche senza arrivare alla rottura in un colpo solo si tratta di sollecitazioni ripetute che progressivamente tendono a greare microtraumi ed indebolire il materiale, vorrei veramente vedere studi longitudinali per valutare la durata di questi dispositivi in base all'uso che ne viene fatto (accelerazioni e ripetizioni delle stesse), è interessante valutare quale può essere il reale mtbf di un dispositivo di questo tipo portato realmente in campo, mentre invece con memorie allo stato solido si è tranquilli che non c'è nulla che si può muovere che farà calare il mtbf.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > considerando che dentro un iPod ci sono
    > 16
    > > MB di cache, le testine dell'HD sono
    > > parcheggiate al sicuro per 9 minuti e
    > trenta
    > > secondi su 10.
    > > bisogna avere una sfiga fantozziana per
    > > riuscire a dargli una botta proprio in
    > quel
    > > momento!
    > be, a parte che in 30 secondi di jogging o
    > attività simili (tipo andare in una
    > metro affollata, dove se uno ti da un colpo
    > per legge di murpy lo darà proprio
    > sull'ipod e proprio mentre legge) il
    > gingillo si prende un bel po di scossoni,
    > c'è da dire che la meccanica dell'hd
    > è comunque sensibile alle vivrazioni
    > ed accelerazioni anche se è "in
    > parcheggio" o addirittura spenta, per questo
    > gli hd progettati per essere "portati"
    > riportano nelle specifiche delle
    > accelerazioni che possono sopportare a
    > seconda dello stato in cui si trovano.
    > Ovviamente un hd in parcheggio o spento
    > tollera molto di più, ma sempre molto
    > meno di un insieme compatto come una
    > flashcard o anche di una roccia preistorica
    > come un walkman!
    > Inoltre anche senza arrivare alla rottura in
    > un colpo solo si tratta di sollecitazioni
    > ripetute che progressivamente tendono a
    > greare microtraumi ed indebolire il
    > materiale, vorrei veramente vedere studi
    > longitudinali per valutare la durata di
    > questi dispositivi in base all'uso che ne
    > viene fatto (accelerazioni e ripetizioni
    > delle stesse), è interessante
    > valutare quale può essere il reale
    > mtbf di un dispositivo di questo tipo
    > portato realmente in campo, mentre invece
    > con memorie allo stato solido si è
    > tranquilli che non c'è nulla che si
    > può muovere che farà calare il
    > mtbf.
    ma che metrò frequenti tu?
    non+autenticato
  • > ma che metrò frequenti tu?
    Quello del film Diehard 2...
    non+autenticato

  • > considerando che dentro un iPod ci sono 16
    > MB di cache, le testine dell'HD sono
    > parcheggiate al sicuro per 9 minuti e trenta
    > secondi su 10.
    > bisogna avere una sfiga fantozziana per
    > riuscire a dargli una botta proprio in quel
    > momento!

    Non lo compro lo stesso ... perchè se putacaso sono all'aperto e l'oggetto viene colpito da un micrometeorite .... naaaaaaaaaaah Apple, non mi convinci....
    non+autenticato
  • putachèso...
    se casca per terra (cosa comunissima, molto più di un micrometeorite)
    se ci fai jogging
    se fai altre attività con scossoni o se li prendi involontariamente,
    ...con l'hd è moooolto più facile che si rompa.
    essendo anche roba cotosa non è realmente "indossabile", piuttosto meglio avere una autonomia di 10 ore di musica (ecchecchècchio, 24 ore al gg di musica ti ascolti? e sei in giro 24:7 che non puoi riflashare il lettore ogni sera?) di buon livello con una flash da 256-512 MB, talmente leggera E robusta che se cade non si rompe.
    non+autenticato
  • "Oppure il modello da 40GB per 449 ?"

    Quasi una milionata per un walkman?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > "Oppure il modello da 40GB per 449 ?"
    >
    > Quasi una milionata per un walkman?

    sei vissuto su marte, ultimamente?
  • In effetti 450 euro non è sono esattamente due lire...

    Però non è solo un Walkman: ci sono un sacco di accessori che lo trasformano in altre cose ed è un ottimo HD firewire e usb2 (veloce, dunque) che su Mac (non so su PC, qualcuno ha provato?) può essere pure bootabile. Significa che ci schiaffi sopra il tuo bell'OSX e vai in giro con tutte le tue cose: programmi, documenti, cartella utente ecc. Lo attacchi a un PowerMac ed è come portarti in giro il tuo computer. Solo che lo ficchi nel taschino dlla giacchetta.
    Quest'ultima non è una cosa di poco conto. Io l'ho già trovato estremamente comodo.

    Poi trovami un altro HD esterno col guscio in acciaio e policarbonato... Sono tutti dei fuffoni plasticosi...

    Ci sono i giochini (anche se fanno un po' cacare) ed è un primitivo organizer con tanto di rubrica indirizzi. Ci leggi anche i files di testo, quindi se le diottrie te lo consentono è un e-book reader, per giunta retroilluminato...

    Insomma, un gadget, un oggetto superfluo, ma come diceva Oscar Wilde:

    "Sono disposto a rinunciare al necessario
    pur di avere il superfluo".

    ciao
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > In effetti 450 euro non è sono
    > esattamente due lire...
    >
    > Però non è solo un Walkman: ci
    > sono un sacco di accessori che lo
    > trasformano in altre cose ed è un
    > ottimo HD firewire e usb2 (veloce, dunque)
    > che su Mac (non so su PC, qualcuno ha
    > provato?) può essere pure bootabile.
    > Significa che ci schiaffi sopra il tuo
    > bell'OSX e vai in giro con tutte le tue
    > cose: programmi, documenti, cartella utente
    > ecc. Lo attacchi a un PowerMac ed è
    > come portarti in giro il tuo computer. Solo
    > che lo ficchi nel taschino dlla giacchetta.
    > Quest'ultima non è una cosa di poco
    > conto. Io l'ho già trovato
    > estremamente comodo.
    >
    > Poi trovami un altro HD esterno col guscio
    > in acciaio e policarbonato... Sono tutti dei
    > fuffoni plasticosi...
    >
    > Ci sono i giochini (anche se fanno un po'
    > cacare) ed è un primitivo organizer
    > con tanto di rubrica indirizzi. Ci leggi
    > anche i files di testo, quindi se le
    > diottrie te lo consentono è un e-book
    > reader, per giunta retroilluminato...
    >
    > Insomma, un gadget, un oggetto superfluo, ma
    > come diceva Oscar Wilde:
    >
    > "Sono disposto a rinunciare al necessario
    > pur di avere il superfluo".
    >
    > ciao

    ma la cosa pazzesca è che tutti sono pronti a criticare un prodotto di Apple come l'iPod...però la maggior parte in Italia hanno l'ultimo telefonino alla moda che costa anche più di 450 euro...per inviare SMS e stupidate simili.
    non+autenticato
  • > Insomma, un gadget, un oggetto superfluo, ma
    > come diceva Oscar Wilde:
    >
    > "Sono disposto a rinunciare al necessario
    > pur di avere il superfluo".
    Quello che aveva più debiti che capelli in testa ?
    Ottimo esempioA bocca aperta
    non+autenticato
  • Intanto il tuo "walkman" e' L'UNICO LETTORE MP3 vero e proprio che ha le tecnologie piu' avanzate al suo interno per arrivare addirittura a 40 GB. I vostri mer**si lettori mp3 arrivano massimo a 256 MB e non hanno dentro NIENTE.

    L'ipod fa anche da disco rigido attaccandolo al mac e consente di avere dentro giochi, il calendario con l'agenda, la rubrica telefonica e altro!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Intanto il tuo "walkman" e' L'UNICO LETTORE
    > MP3 vero e proprio che ha le tecnologie piu'
    > avanzate al suo interno per arrivare
    > addirittura a 40 GB. I vostri mer**si
    > lettori mp3 arrivano massimo a 256 MB e non
    > hanno dentro NIENTE.

    nè l'unico nè il primo, un esempio tra molti:
    http://www.creative.com/products/product.asp?prodi...

    e questa ha anche 60GB

    > L'ipod fa anche da disco rigido attaccandolo
    > al mac e consente di avere dentro giochi, il
    > calendario con l'agenda, la rubrica
    > telefonica e altro!

    questo magari lo fa solo l'ipod, peccato che non serva a nulla (forse solo l'hd esterno)
    non+autenticato

  • > nè l'unico nè il primo, un
    > esempio tra molti:
    > www.creative.com/products/product.asp?prodid=

    infatti ma il creative non lo compra nessuno, ipod ha il 75% del mercato mondiale , qualcosa vorra' dire

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > nè l'unico nè il primo, un
    > > esempio tra molti:
    > >
    > www.creative.com/products/product.asp?prodid=
    >
    > infatti ma il creative non lo compra
    > nessuno, ipod ha il 75% del mercato mondiale
    > , qualcosa vorra' dire

    anche windows ha una percentuale simile nell'ambito dei sistemi operativi eppure non mi sembra che sia il migliore...in ogni caso non intendevo dire che l'ipod fa schifo, ma mettere in evidenza che non è né l'unico lettore mp3 con hd (oltre al creative ci sono anche archos, iriver, thomson...) nè è stato il primo ad uscire
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > > nè l'unico nè il
    > primo, un
    > > > esempio tra molti:
    > > >
    > >
    > www.creative.com/products/product.asp?prodid=
    > >
    > > infatti ma il creative non lo compra
    > > nessuno, ipod ha il 75% del mercato
    > mondiale
    > > , qualcosa vorra' dire
    >
    > anche windows ha una percentuale simile
    > nell'ambito dei sistemi operativi eppure non
    > mi sembra che sia il migliore...in ogni caso
    > non intendevo dire che l'ipod fa schifo, ma
    > mettere in evidenza che non è
    > né l'unico lettore mp3 con hd (oltre
    > al creative ci sono anche archos, iriver,
    > thomson...) nè è stato il
    > primo ad uscire


    Parlando di percentuali di diffusione, tra Windows e iPod c'è una differenza sostanziale: Windows te lo ritrovi "per forza" in tutti i PC x86 e chi vuole aggiornare alla versione successiva solitamente non lo compra ma lo prende dall'amico, dal collega, dal pirata....un iPod invece devi sceglierlo e non puoi averlo senza pagarlo, anche profumatamente.
    E' così per tutto, anche i programmi tv di Maria de Filippi sono seguitissimi, ma li guarderebbero in tre se fossero trasmessi su La7 in payXview....mentre un grande film incassa molto solo se vale "almeno" qualcosa"....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > anche windows ha una percentuale simile
    > nell'ambito dei sistemi operativi eppure non
    > mi sembra che sia il migliore...

    esempio un po' stupido...visto che windows ce l'hanno tutti perchè "si deve avere" per la presunta compatibilità, bla bla bla .....al contrario dell'iPod che si sceglie per la qualità...
    come hai scritto sotto ci sono alternative anche meno costose...certo non hanno le caratteristiche simili all'iPod...


    in ogni caso
    > non intendevo dire che l'ipod fa schifo, ma
    > mettere in evidenza che non è
    > né l'unico lettore mp3 con hd (oltre
    > al creative ci sono anche archos, iriver,
    > thomson...) nè è stato il
    > primo ad uscire

    veramente l'iPod è stato il primo lettore mp3 con HD

    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 19 discussioni)