Seagate: vi darò dischi da 160 GB

Nell'agguerrita competizione con Maxtor e IBM per la produzione di dischi sempre più capienti, economici e veloci, Seagate cala dalla manica un asso che raddoppia la densità di memorizzazione

Scotts Valley (USA) - Nella battaglia a chi ce l'ha più denso, capitanata da Maxtor e IBM, si inserisce ora anche Seagate, che ha appena presentato una nuova serie di hard disk, la "U", con una capacità di 40 GB per singolo piatto, il doppio rispetto alla stragrande maggioranza dei piatti degli hard disk in commercio.

Molti degli hard disk di fascia desktop dispongono oggi da 1 a 4 piatti, questo significa che Seagate potrebbe già commercializzare un modello da 160 GB. Per il momento l'azienda si è però limitata ad annunciarne uno da 80 GB che, integrando soltanto due piatti, dovrebbe risultare più economico e veloce.

La tecnologia di Seagate rivaleggia da vicino con quella antiferromagnetically-coupled (AFC) di IBM, anche detta "polvere di fata", che attualmente permette a Big Blue di arrivare a produrre piatti con una densità di memorizzazione di 25,7 Gbit per pollice quadrato, un primato oggi superato proprio da Seagate con 32,6 Gbit per pollice quadrato.
Nell'annunciare la sua tecnologia AFC IBM predisse comunque che entro il 2003 avrebbe portato la densità di memorizzazione a 100 Gbit per pollice quadrato, consentendo la produzione di hard disk da oltre 400 GB.

Anche Maxtor non è distante dai suoi due diretti rivali e dovrebbe annunciare hard disk da 40 GB a singolo piatto entro poche settimane.

Se durante gli ultimi 10 anni la densità di memorizzazione degli hard disk è raddoppiata all'incirca ogni 18 mesi, negli ultimi quattro questo ciclo si è ridotto a soli 12 mesi.

I modelli di hard disk appartenenti alla nuova serie U di Seagate offrono una velocità di rotazione per minuto (RPM) di 5.400 RPM, in linea con quella del DiamondMax da 80 GB di Maxtor, hanno un seek time dichiarato di 8,9 ms, una cache da 2 MB, interfaccia ATA/100 e le tecnologie 3D Defense System per la salvaguardia dei dati e sound barrier technology" (SBT) per la riduzione del rumore.
TAG: hw
27 Commenti alla Notizia Seagate: vi darò dischi da 160 GB
Ordina
  • Perchè vi lamentate tanto? Se non vi servono nessuno obbliga ad acquistarli...
    non+autenticato
  • Sirete dei pazzi avere un disco i dischi da 100giga eide!! Ma siete pazzi???!!!!! Ma lo sapete che poi deframmentare un disco di una capacità sproporzionata con un'interfaccia pietosa come l'eide ci vuole una vera vita di tempo??!! MA PERFAVORE FATEMI STO PIACERE INVECE CHE RAGGIUNGERE CAPACITA SEMPRE MAGGIORI AUMENTIAMO LA RAPIDITà DEI DISCI IN SCRITTURA E LETTURA SIMULTANEA E MIGLIORIATE L'EIDE OPPURE LASCIATE PERDERE L'INTERFACCIA MA VELOCIZZATE LE OPERAZIONI DI SCRITTURA E LETTURA SUI DISCHI!! Per quel che riguarda lo SCSI non ci sono problemi di interfaccia ma ancora qualche appunto sulla velocità di scrittura/lettura c'è almeno da 10.000rpm in su si migliora ma la meccanica è sottoposta a stress esponenziali + rumore + caldo - durata ecchepalle bastaaaa.....
    non+autenticato
  • Verissimo, gli HD poi non servono neanche per i backup in quanto non sono propriamente *sicuri*. C'è da andare sullo SCSI, senza dubbio. Io posseggo un vecchio (si fa per dire) Saegate Cheetah 10000RPM, mi ci vuole una ventola sull'elettronica e una sulla meccanica (leggi una sopra e una sotto l'HD) ma va alla grande!


    L'HD è il collo di bottiglia delle prestazioni del PC da tempo immemorabile, e questi vanno su di capacità, ma di velocità..... ATA100 ??? AHHAHAHA

    - Scritto da: Max
    > Sirete dei pazzi avere un disco i dischi da
    > 100giga eide!! Ma siete pazzi???!!!!! Ma lo
    > sapete che poi deframmentare un disco di una
    > capacità sproporzionata con un'interfaccia
    > pietosa come l'eide ci vuole una vera vita
    > di tempo??!! MA PERFAVORE FATEMI STO PIACERE
    > INVECE CHE RAGGIUNGERE CAPACITA SEMPRE
    > MAGGIORI AUMENTIAMO LA RAPIDITà DEI DISCI IN
    > SCRITTURA E LETTURA SIMULTANEA E MIGLIORIATE
    > L'EIDE OPPURE LASCIATE PERDERE L'INTERFACCIA
    > MA VELOCIZZATE LE OPERAZIONI DI SCRITTURA E
    > LETTURA SUI DISCHI!! Per quel che riguarda
    > lo SCSI non ci sono problemi di interfaccia
    > ma ancora qualche appunto sulla velocità di
    > scrittura/lettura c'è almeno da 10.000rpm in
    > su si migliora ma la meccanica è sottoposta
    > a stress esponenziali + rumore + caldo -
    > durata ecchepalle bastaaaa.....
    non+autenticato


  • - Scritto da: Max
    > Sirete dei pazzi avere un disco i dischi da
    > 100giga eide!! Ma siete pazzi???!!!!! Ma lo
    > sapete che poi deframmentare un disco di una
    > capacità sproporzionata con un'interfaccia
    > pietosa come l'eide ci vuole una vera vita
    > di tempo??!! MA PERFAVORE FATEMI STO PIACERE
    > INVECE CHE RAGGIUNGERE CAPACITA SEMPRE
    > MAGGIORI AUMENTIAMO LA RAPIDITà DEI DISCI IN
    > SCRITTURA E LETTURA SIMULTANEA E MIGLIORIATE
    > L'EIDE OPPURE LASCIATE PERDERE L'INTERFACCIA
    > MA VELOCIZZATE LE OPERAZIONI DI SCRITTURA E
    > LETTURA SUI DISCHI!! Per quel che riguarda
    > lo SCSI non ci sono problemi di interfaccia
    > ma ancora qualche appunto sulla velocità di
    > scrittura/lettura c'è almeno da 10.000rpm in
    > su si migliora ma la meccanica è sottoposta
    > a stress esponenziali + rumore + caldo -
    > durata ecchepalle bastaaaa.....

    A parte che aumentando la velocita' di rotazione piu' che la velocita' di scrittura/lettura diminuisce il tempo di seak (il tempo che passa da quando fai un accesso a quando la testina dell'HD si trova sul giusto settore) e a parte che esistono anche filesystem differenti dal vFat che non soffrono di frammentazioni cosi' estreme poi sempre dividerlo in piu' partizioni e quindi deframmentarlo come un HD di dimensioni normali.

    Ciao


    non+autenticato
  • In campo professionale i sistemi (costosi) si trovano, ma a casa? Un HD del genere corrisponde a circa 246 CD-R. Conosco una persona che ha impiegato più di un'anno (soldi e tempo) per riempire l'HD (immagini, musica, etc) e poi Zak... tutto perso. Mah, io ho un'HD da 2Gb da diversi anni e solo adesso comincia a starmi stretto.
    non+autenticato
  • Ciao,

    > corrisponde a circa 246 CD-R. Conosco una
    > persona che ha impiegato più di un'anno
    > (soldi e tempo) per riempire l'HD (immagini,
    > musica, etc) e poi Zak... tutto perso. Mah,
    > io ho un'HD da 2Gb da diversi anni e solo
    > adesso comincia a starmi stretto.

    Effettivamente sono d'accordo con te, esclusa una cosa: la capacita' del disco.
    Secondo me 2 GB sono un po' tanti.
    Io faccio il backup su floppy da 5.25" e per non impazzire continuo col mio disco da 540 MB che funziona benissimo.
    non+autenticato
  • Per favore correggete l'errore di scrittuta. Presumo che stiamo parlando della MAXTOR e non della MATROX.

    Saluti
    non+autenticato
  • un mio amico fa montaggio video e di gygabyte ne divora a tonnellate (tanto per dire).
    sarà entusiasta della notizia
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)