Murdoch, la volpe e... il diritto d'autore

di Andrea Rossato - Una piccola grossa vicenda attorno all'uso delle immagini trasmesse da FOX News rivela molto più di quanto avrebbero probabilmente immaginato i suoi protagonisti

Roma - Una vicenda che sta accendendo il dibattito americano sul ruolo dei media nel plasmare la coscienza politica dei cittadini è passata totalmente inosservata in Italia, nonostante alcuni particolari avrebbero potuto attirare la nostra attenzione.

Lo scorso 13 luglio è uscito negli Stati Uniti un documentario, prodotto da Robert Greenwald, dal titolo assai significativo: Outfoxed: Rupert Murdoch's War on Journalism.

Preceduto da un articolo pubblicato sul Magazine domenicale del New York Times che ne ripercorre la genesi ed il processo produttivo, in esso si mostra la parzialità del network televisivo FOX News Co., il quale, nonostante la propria pretesa di equidistanza dagli schieramenti politici ("Fair and Balanced" è il suo motto) sarebbe invece impegnato in una vera e propria propaganda a favore dei repubblicani ed, in particolare, dell'amministrazione Bush.
Il network televisivo FOX News è di proprietà del magnate australiano dei media Murdoch, il quale possiede in Italia la televisione satellitare Sky.

Il documentario è certamente orientato politicamente ed il produttore, per realizzarlo, si è avvalso del contributo economico e della collaborazione di attivisti politici facenti capo ad un movimento liberal, MoveOn, apertamente schierato contro l'attuale amministrazione.

Come racconta il New York Times, il film è stato realizzato registrando, per circa sei mesi, tutte le trasmissioni di FOX News, poi analizzate dagli attivisti cui si accennava. Le parti che avvaloravano la tesi dell'imparzialità sono state poi riprodotte senza chiedere il consenso alla FOX (difficile immaginare, d'altro canto, che esso sarebbe stato prestato...). Oltre a tale materiale, si sono utilizzati documenti e memorandum interni, ottenuti da ex-dipendenti rimasti anonimi. Alcuni di questi documenti, invero, non potrebbero che far ritenere fondate le accuse mosse dal documentario. Ma non è questo l'aspetto che qui maggiormente interessa.

Il giorno successivo alla pubblicazione dell'anticipazione del New York Times, una nota di FOX News ammoniva circa l'"illegale violazione del diritto d'autore", asserendo che "ogni impresa giornalistica che ritenga legittima questa storia si espone alla possibilità di vedere il materiale sul quale detiene diritti d'autore usato fuori dal suo contesto per ragioni di carattere partitico".

Ovviamente l'utilizzo del materiale di FOX News ad opera di Robert Greenwald rientra nel concetto di libera utilizzazione (fair use, negli Stati Uniti), come ben spiegato da Lessig. E' però degno di interesse vedere che la risposta alle critiche si fondi su di una pretesa violazione del copyright.

Non si deve pensare che un tale utilizzo del diritto d'autore, allo scopo di esercitare una forma di censura, sia una novità dei giorni nostri. Tale scopo sta infatti all'origine stessa di questo diritto. Maria I Tudor, la regina cattolica che successe al trono del protestante Eduardo VI, figlio di Enrico VIII, e restaurò la sua religione nel regno, introdusse nel 1556 lo statuto della Stationers' Company, la corporazione degli stampatori, mediante il quale concedeva ad essa il monopolio sulla stampa dei libri, unitamente al potere di censurarli ed, eventualmente, bruciarli (per una ricostruzione storica si veda qui). Lo scopo era da un lato quello di impedire la competizioni tra gli editori e, dall'altro, di consentire di esercitare un controllo preventivo sul contenuto delle opere che si andavano pubblicando.

Centocinquant'anni piú tardi, con lo Statute of Anne, si disse invece che il diritto d'autore aveva il solo scopo di consentire agli scrittori di poter vivere delle loro opere.

Ma il diritto d'autore perde il pelo. Non il vizio.

Andrea Rossato
(email: andrea.rossato AT ing.unitn.it)
TAG: mondo
79 Commenti alla Notizia Murdoch, la volpe e... il diritto d'autore
Ordina
  • Prima che qualche simpatico moderatore mi censuri, qualcuno potrebbe dirmi se é corretto, onesto parlare in un sito che sembra di informatica ed invece gira sempre (mi chiedo se SUBLIMINALMENTE o meno) su temi di politica a volte facendo acrobazie dialettiche pur di dire la loro opinione tendente verso una parte politica? Per i moderatori: Il mio post é IT xké chiedo ai lettori se, leggendo la notizia sulle tendenze politiche della Fox, hanno pensato "E punto informatico?" Xciò gradirei rimanesse qui dove l'ho scritto. Aggiungo che gradirei una risposta proprio da chi vede la trave (o pagliuzza: dipende dai punti di vista) nell'occhio altrui e fa pibblicare codesti articoli.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Prima che qualche simpatico moderatore mi
    > censuri, qualcuno potrebbe dirmi se é
    > corretto, onesto parlare in un sito che
    > sembra di informatica ed invece gira sempre
    > (mi chiedo se SUBLIMINALMENTE o meno) su
    > temi di politica a volte facendo acrobazie
    > dialettiche pur di dire la loro opinione
    > tendente verso una parte politica?

    > pibblicare codesti articoli.

    non e' un articolo, e' un commento firmato, c'e' una bella differenza !

    Invia tu un commento (firmato!) sullo stesso argomento, ma di diverso colore politico, e penso che lo pubblicheranno come e' gia' successo in passato nel quale ho letto nei forum che questo giornale e' stato accusato di essere pro-microsoft, anti-microsoft, pro-linux, anti-linux, pro-governo, anti-governo etc etc..

    tutto e il contrario di tutto, forse perche' e' indipendente?

    ciao torno a girare i fagiolini
    Zia
    non+autenticato
  • Non ci siamo capiti. La mia domanda é "X quale curiosissimo motivo delle notizie sull'informatica sono COLORATE?"!!! A me non interessa ASSOLUTAMENTE NIENTE del colore!! Né, tantomeno, mi permetto di dire come deve essere scritto un giornale! Voglio solo mettere l'accento sull'ironia del commento " che hanno pubbllicaro". Quando si parla di linux o microsoft allora la questione é diversa: si parla di informatica pura!
    non+autenticato
  • Nel chiedere scusa per gli errori di battitura ti auguro buon appetito!!Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > che gradirei una risposta proprio da chi
    > vede la trave (o pagliuzza: dipende dai
    > punti di vista) nell'occhio altrui e fa
    > pibblicare codesti articoli.

    caro amico,
    sebbene ritenga che in caso di incomprensioni la colpa sta in chi scrive, e mai in chi legge, purtuttavia vorrei farti notare che l'articolo non riguarda le tendenze politiche di fox: dico infatti che il documentario è politicamente orientato, che si è avvalso della colaborazione, anche finanziaria, di movimenti anti repubblicani, e scrivo «Alcuni di questi documenti, invero, non potrebbero che far ritenere fondate le accuse mosse dal documentario. Ma non è questo l'aspetto che qui maggiormente interessa».

    il punto che mi interessa è l'utilizzo del diritto d'autore per impedire la critica. indipendentemente da quale parte politica venga.
    questo utilizzo è un fatto: ho fornito il link al comunicato di fox. può piacere o meno, ma con la politica non mi pare c'entri alcunchè.

    un caro saluto,
    andrea rossato
    non+autenticato
  • > caro amico,

    Allora, first of all: l'educazione.
    Le chiedo scusa per l'"anonimato" mi chiamo Francesco Palmisano.

    > il punto che mi interessa è
    > l'utilizzo del diritto d'autore per impedire
    > la critica. indipendentemente da quale parte
    > politica venga.

    Io sono pienamente, completamente d'accordo con lei.
    Facciamo un esempio pratico?
    Supponiamo io voglia fare un sito tutto mio.
    Argomento?
    La collezione degli articoli "colorati" di Punto Informatico.
    Copia-incolla.
    (Sottolineo che non farei mai una cosa simile perchè, personalmente, ODIO citare frasi fuori dal proprio contesto!!!
    Ed è una tecnica LARGAMENTE USATA nel giornalismo italiano.)
    Cosa farà Punto Informatico per tutelarsi?
    Troverà un modo per farmi zittire!
    Fox News ha trovato quel cavillo. Punto.
    Ma mi sembra logico! Nessuno, in questo mondo, porge l'altra guancia.

    > questo utilizzo è un fatto: ho
    > fornito il link al comunicato di fox.
    > può piacere o meno, ma con la
    > politica non mi pare c'entri
    > alcunchè.

    E con l'informatica?
    Spero di essermi espresso chiaramente.

    > un caro saluto,
    > andrea rossato

    Buon lavoro, Francesco Palmisano.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > E con l'informatica?
    > Spero di essermi espresso chiaramente.

    il mondo dell'informatica (gli americani non conoscono questo termine, chiamano il tutto Information and Telecommunication Technologies) è oggi profondamente plasmato dal diritto d'autore.
    Può rendersene conto leggendo la notizia di apertura di Punto Informatico.
    Io vedo tra queste due vicende una stretta relazione.
    saluti.
    ar
    non+autenticato
  • Bene, rimanendo sul tema del diritto d'autore: Supponiamo che io voglia fare un altro sito. Argomento? Criticare il software di una fantomatica Macrohard. Per farlo cosa faccio? Pubbllico porzioni di codice! Sarebbe scandaloso se Macrohard faccia valere i propri diritti su quel codice? Insomma: essa viene danneggiata da tale sito! Se lei crede i due casi sono diversi allora implicitamente ammette che i diritti di immagini televisive siano di diversa natura e quindi non attinenti ad un giornale sull'informatica (e quindi restringendo il dominio del significati della parola "informatica"). In caso contrario non vedo perche' dovrebbe scrivere un articolo sulla furbizia usata dai legali della Fox. E qui nasce il dubbio: e' solo un pretesto per colorare un articolo? Lei cosa avrebbe fatto al posto di Fox News? F. Palmisano
    non+autenticato
  • Potrebbe aiutare sapere che Punto Informatico e', come si legge nelle info, un quotidiano di Internet, Informatica e Comunicazione?
    http://punto-informatico.it/info.asp

    ;)
    Ciao!
    Lamberto
    Lamb
    754
  • Il punto è che per il codice della Macrohard non esiste in alcun caso il "fair use".
    Cosa che invece esiste per le trasmissioni di Fox (è scritto nell'articolo, ma esiste anche in Italia, si chiama "diritto di cronaca" e vale per testi, canzoni, video, articoli di giornale, post su Usenet e quant altro).
    Inoltre PI è una pubblicazione effettuata in regime di Common Creative, quindi il tuo esempio è completamente sballato.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Bene, rimanendo sul tema del diritto
    > d'autore: Supponiamo che io voglia fare un
    > altro sito.
    >Argomento?
    >Criticare il software
    > di una fantomatica Macrohard. Per farlo cosa
    > faccio? Pubbllico porzioni di codice!
    >Sarebbe scandaloso se Macrohard faccia
    > valere i propri diritti su quel codice?
    > Insomma: essa viene danneggiata da tale
    > sito!

    Di articoli di critica al SW ce ne sono a iosa ma la critica riguarda il risultato finale, cioe' il binario compilato(che poi e' quello che conta all' atto pratico). Puoi anche criticare il sorgente ma se il sw e' close devi puoi spiegare come e con quali diritti lo hai pubblicato... insomma se ti fanno il mazzo hanno ragione.

    >Se lei crede i due casi sono diversi
    > allora implicitamente ammette che i diritti
    > di immagini televisive siano di diversa
    > natura e quindi non attinenti ad un giornale
    > sull'informatica (e quindi restringendo il
    > dominio del significati della parola
    > "informatica").

    Ahhh 'sti sillogismi sofistici....
    La diversa natura non e' del diritto ma dell' oggetto cui si applica. Stesso diritto, diverso oggetto quindi con implicazioni e modalita' differenti. MA l' argomento resta sempre lo stesso medesimo. Diritto applicato all' ICT.
    Il fatto e' che (purtroppo) le leggi che regolano il diritto nel campo dell' intrattenimento e del multimediale sempre piu' spesso finiscono per interessare e coinvolgere tutto il comparto ICT.

    >In caso contrario non vedo
    > perche' dovrebbe scrivere un articolo sulla
    > furbizia usata dai legali della Fox.
    >E qui
    > nasce il dubbio: e' solo un pretesto per
    > colorare un articolo?
    >Lei cosa avrebbe
    > fatto al posto di Fox News?
    >F. Palmisano

    Secondo me la posizione di Fox News e' illegittima e pretestuosa e ti rimando a questo commento che in pratica e' la sintesi del senso di tutto l' articolo:
    http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=7037...

    Bai Bai
  • Quello che dovrebbe preoccupare, aldilà dei contenuti del documentario e simili, è l'uso smodato e spropositato del diritto d'autore. Ultimo baluardo, se non se ne inventerà un altro, dei censori e delle sanguisughe in genere. Viene sbandierato continuamente ed utilizzato nelle più svariate forme e a tutela delle più svariate presunte proprietà. Vedi i molteplici discorsi su p2p, notizie giornalistiche, pubblicazione di libri e film.... dappertutto cadiamo sul diritto d'autore.
    Che siano i nuovi "untori"...i professatori di tale diritto?.

    Per cambiare lievemente il discorso, mi sto interessando ai film venduti legalmente in divx, si dice 5.90euro ma che io non ne ho ancora trovati in vendita. Spero che questo mercato faccia molta strada perché metterebbe a tacere i detrattori del file sharing, renderebbe più umani i prezzi e forse sarebbe il primo sgambettino allo strapotere delle major.
    Ciao a tutti.

    ==================================
    Modificato dall'autore il 30/07/2004 23.57.05
  • Murdoch è di sinistra e la FOX è da anni schierata a sinistra e piena di gente di sinistra che produce anche molte schifezze decantate per cose meravigliose.
    Murdoch non è un Repubblicano nè la FOX è schierata a destra, ma a Kerry ed i Democratici fa comodo far pensare così alla popolazione per tentare di vincere ad ogni costo...
    Questo è il brutto della sinistra, nessuno spirito patriottistico, vogliono solo ed esclusivamente le poltrone, governare tutto e tutti, questo è male.
    non+autenticato
  • Adesso o capito !!!!! Il governo che abbiamo adesso e di sinistra !!!!!!!!!! Nessuno spirito patriottistico, vogliono solo ed esclusivamente le poltrone, governare tutto e tutti !! Ma che scemo a non averlo capito prima cavolo !!!Grazie di avermi illuminato !!!!
    non+autenticato
  • Dai che sei un comunista... la diffenza era che eravate dalla parte dei vincitori anni fa.... ma siete della stessa razza dei perdenti di allora.... altro colore ma stessa testa
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > Murdoch è di sinistra e la FOX
    > è da anni schierata a sinistra e
    > piena di gente di sinistra che produce anche
    > molte schifezze decantate per cose
    > meravigliose.
    > Murdoch non è un Repubblicano
    > nè la FOX è schierata a
    > destra, ma a Kerry ed i Democratici fa
    > comodo far pensare così alla
    > popolazione per tentare di vincere ad ogni
    > costo...

    da morir dal ridere questa.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Murdoch è di sinistra e la FOX
    > è da anni schierata a sinistra e
    > piena di gente di sinistra che produce anche
    > molte schifezze decantate per cose
    > meravigliose.

    Ohhhh, ci siamo arrivati, anche Murdoch, l'unico in grado ormai di tenere testa a Berlusconi a livello imprenditoriale, adesso è stato tacciato di essere comunista!

    Un benvenuto anche al compagno Rupert nella grande Madre Russia! Ormai ci manca solo il Papa!!A bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta

    E' un plurimiliardario ma vorrebbe la ridistribuzione della ricchezza e l'esproprio proletario! Pensa che fesso!A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Akaal
    > Un benvenuto anche al compagno Rupert nella
    > grande Madre Russia! Ormai ci manca solo il
    > Papa!!A bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta

    "Cribbio! anche il Papa è comunista! Pensate che ho sentito dire che viene dalla Polonia... Tu Umbe, che ne pensi?".
    "Il Papa è un Immigrato che ruba il lavoro ai papi italiani!!! grrr!".
    3p
    201
  • Evidentemente non hai mai visto Fox News....basta conoscere un pò l'inglese e guardarla proprio in questi giorni della Convention Democratica per capire quanto siano schierati.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Allora noi che abbiamo RAI 3??!

    In che senso scusa?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Allora noi che abbiamo RAI 3??!
    >
    > In che senso scusa?

    su Rai 3 il comunismo schizza da tutti i pori...
    non+autenticato


  • >
    > su Rai 3 il comunismo schizza da tutti i
    > pori...

    vero ... assai meglio le tette e i culi di Studio Aperto o il democraticissimo Fede....
    non+autenticato

  • -
    > >
    > > In che senso scusa?
    >
    > su Rai 3 il comunismo schizza da tutti i
    > pori...

    il comunismo?

    pensare con la propria testa non fa male...che si finisca di scopiazzare le parole di Berlusconi.
    non+autenticato
  • E cosa ti fa pensare che l'autore di quel post nn pensa con la propria testa? Tu, nel rispondere, hai usato la tua testa o quella di Santoro? Comunismo significa pensare con la propria testa? E quando si vestono tutti uguali con la tovaglia a scacchi al collo, tutti neri, pallidi come morti di fame, tutti uguali.. e vanno a sfaciare le vetrine dei Mc Donald's GLOBALIZZATI... nn vi sentite delle pecore?

    Ho un'amica, anzi dovrei dire compagna, che passa tutto il giorno a rompere le palle sul consumismo eccetera.. S'è comprata un anello con la foto di francesco Ghevara pagandolo QUARANTA EURO...

    Ma fortunatamente usa la propria testa.. sì, sì...

    Siamo sommersi dall'ipocrisia.
    non+autenticato
  • Attenti che arrivano i "comunisti" e mangiano i vostri bambini !! Fortuna che c'è l'uno e trino, che ci salverà, e ci darà + lavoro e meno tasse e + soldi nella pensione degli anziani che col cacchio che andranno in pensione !!!!!! Com'era ? "lasciatelo fare tanto si butta giù da solo" come l'altra volta del resto !!!! Ehehheh
    non+autenticato
  • Cosa centra col topic? Sicuramente il moderatore lo spostea negli OT.. vero???
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > E cosa ti fa pensare che l'autore di quel
    > post nn pensa con la propria testa? Tu, nel
    > rispondere, hai usato la tua testa o quella
    > di Santoro? Comunismo significa pensare con
    > la propria testa? E quando si vestono tutti
    > uguali con la tovaglia a scacchi al collo,
    > tutti neri, pallidi come morti di fame,
    > tutti uguali.. e vanno a sfaciare le vetrine
    > dei Mc Donald's GLOBALIZZATI... nn vi
    > sentite delle pecore?

    Mi dispiace per la tua amica, e per le tue illusioni (banali), ma non siamo tutti cosi', e complimenti per la generalizzazione!
    non+autenticato
  • Be.. forse ho sbagliato a generalizzare, principalmente sul paragonare tutti i ragazzi di sinistra ai black blok o come cavolo si fanno chiamare. Però, ribadisco la mia opinione ke ormai essere di sinistra è una moda! NN DICO KE NN C'E' GENTE REALMENTE MOTIVATA.. Ma la maggiorparte, SECONDO LA MIA OPINIONE, è animata dalla voglia di essere fuori dagli schemi... ma ORMAI SONO IN TROPPI!! Xciò, paradossalmente, sono diventati una massa di pecore!!! Ci sono NEGOZI ke vendono, facendo AFFARI D'ORO gadget d'ogni sorta a tema comunista! E contestano la globalizzazione?? Giorni fá sono entrato in una facoltá di lettere.. ERA UN CENTRO SOCIALE OCCUPATO!!! Tutti uguali, pieni di manifesti uguali.. E tutta quella gente pensa con la propria testa??? Mah.. lo spero! E POI MI SPIEGHI PERCHE' LA GENTE DI SINISTRA HA ILDIRITTO DI IMPORRE LA PROPRIA OPINIONE SENZA POSSIBILITA DI REPLICA? Nn appena qualcuno dice cose diverse dal vostro repertorio parte il "Spegni la tv e accendi la tua testa".. sará ma a qualcuno la testa è così acessa che ci vogliono i pompieri! E poi: ma credete ke solo voi avete il dono dell'intelligenza? Il tg di Fede è fazioso? Se nn gli sta bene HA LA FACOLTA DI CAMBIARE CANALE!! Perchè ritenere ke solo voi siete capaci a smaskerare l'orientamento politico di un giornale?? Sono uscito completamente fuori dal topic e vi chiedo scusa, tanto i moderatori provvederanno a fare pulizia.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > su Rai 3 il comunismo schizza da tutti i
    > pori...

    1 canale comunista e 5 fascisti, ne vorresti 6?
    non+autenticato
  • Perché Fahrenheit 9/11 non è di parte? Dov'è finita la libertaà di espressione? Ah, capisco, come in Italia vale solo a sinistra.....:@
    non+autenticato
  • La differenza sostanziale sta nel fatto che il film da te citato viene visto su espresso desiderio dello spettatore, che di fatto sa già qual è la tesi di fondo.

    Il caso di FOX è subdolo e pericoloso perché la televisione di Murdoch si ammanta di una falsa imparzialità.

    Marco
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > La differenza sostanziale sta nel fatto che
    > il film da te citato viene visto su espresso
    > desiderio dello spettatore, che di fatto sa
    > già qual è la tesi di fondo.
    >
    > Il caso di FOX è subdolo e pericoloso
    > perché la televisione di Murdoch si
    > ammanta di una falsa imparzialità.
    >
    > Marco

    Concordo pienamente, una piccola bugia x un grande inganno. Mica male !!!!
  • Bah si ammanta di imparzialità DICHIARATA......non credo che la gente sia così stupida da credere davvero che esistano oggi cose imparziali: niente è imparziale ma finanziato da lobbies + o meno potenti.....SAD BUT TRUE....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > La differenza sostanziale sta nel fatto che
    > il film da te citato viene visto su espresso
    > desiderio dello spettatore, che di fatto sa
    > già qual è la tesi di fondo.
    >
    > Il caso di FOX è subdolo e pericoloso
    > perché la televisione di Murdoch si
    > ammanta di una falsa imparzialità.
    >
    > Marco

    Stupidaggini.

    Nessuno ti punta il fucile per vedere un network televisivo, e malgrado siano tutte schierate a sinistra anche negli USA uno può comunque cambiare canale, e lì ce ne sono più di qui.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Perché Fahrenheit 9/11 non è
    > di parte? Dov'è finita la
    > libertaà di espressione? Ah, capisco,
    > come in Italia vale solo a sinistra.....:@

    certo che voi postfasciti liberali non siete meno autolesionisti dei kompagni
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Perché Fahrenheit 9/11 non
    > è
    > > di parte? Dov'è finita la
    > > libertaà di espressione? Ah,
    > capisco,
    > > come in Italia vale solo a
    > sinistra.....:@
    >
    > certo che voi postfasciti liberali non siete
    > meno autolesionisti dei kompagni

    quoto
    non+autenticato


  • > > certo che voi postfasciti liberali non
    > siete
    > > meno autolesionisti dei kompagni
    >
    > quoto

    già..oramai le proverbiali martellate sulle palle riescono a darsele anche a destra..
    forse qualcuno super partes avrà segretamente lobotomizzato ormai tutti visti i commenti che si leggono
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)