Italiazip, ecco com'è andata

Ne parla GrandeJoe, moderatore di uno dei forum di Italiazip e da qualche giorno indagato per le vicende collegate all'inchiesta della Guardia di Finanza. Alcune utilissime precisazioni

Roma - Gentile Punto Informatico, il mio nick è GrandeJoe e sono una delle persone indagate per la faccenda Italiazip, sono inoltre uno dei mod anziani di EmuleMusic forum di discussione solo ed esclusivamente musicale, non c'erano segnalazioni di software o di film o di giochi.

Innanzi tutto è d'uopo precisare che tutto lo staff di EmuleMusic si dissocia (come già fatto da Redvex) dalla lettera che il gruppo Trilux vi inviò. Anche a casa mia e a casa di mia madre i ragazzi della GdF sono stati di una cortesia unica, gentilissimi, si sono messi a giocare con mio figlio (piccoloJoe) hanno spiegato per bene la situazione, e certamente non sono venuti con le pistole in pugno e minacciando arresti, ligi al loro dovere sicuramente, ma comprensivi nel fatto che non hanno a che fare con criminali.

Chi doveva sostenerci in questo momento e cioè Italiazip.com, ci ha invece infangato con false dichiarazioni sul forum stesso, incolpando noi per il crack del portale, invece vi assicuro (e non è lecchinaggio) che il supporto morale più alto lo abbiamo avuto dai ragazzi della GdF, e da due forum di discussione tematica che ancora oggi ringrazio col cuore in mano.
Nel mio verbale leggo che sono stato denunciato dalla società TAMATA spa che gestisce gli interessi dei POOH per la segnalazione del singolo "ascolta" e dell'album che porta lo stesso titolo. Volevo fare due precisazioni: la prima che il file del singolo è stato preso dalla rete, c'è ne erano già a decine; la seconda è che non è vero che la segnalazione dell'intero cd è stata fatta il giorno stesso dell'uscita, bensì molto tempo dopo, e che cmq ebbe una ottima recensione che citava pressappoco così "ritengo quest'album sicuramente il migliore della nuova era dei pooh, vi invito a comprare l'originale, perchè i 19 euro e 50 li vale tutti". Pubblicità gratuita... e come sono ricambiato?

Preciso inoltre che numerosissime volte Emule Music invitava gli utenti ad acquistare il cd originale dopo averne testata la qualità artistica. A chi piacerebbe spendere 20 euro e a volte (anzi molte) anche di più e poi ritrovarsi con una qualità artistica scadente? Solo perchè invogliati dall'unico singolo buono pubblicizzato?

La pirateria non si combatte chiudendo forum così poi i ragazzini e i papà si intimoriscono, ma si combatte abbassando i prezzi dei cd, rendendoli accessibili a tutti. Invece la voglia di guadagnare tanto vige nell'ambito della produzione e vendita dei cd e tutti se ne fregano se un ragazzo dopo aver risparmiato i soldi per molto tempo, si ritrova con un prodotto qualitativamente scadente.

Io credo infine che il problema più grosso siano le benedette modifiche che sto benedeto signor ministro Urbani non si affretta a fare. Fino ad allora il mondo del p2p resta appeso ad un filo, e il signor ministro dovrebbe comprendere che così facendo non si fa che creare tensione tra utenti e Guardia di Finanza, che non fa altro che eseguire degli ordini.

Vi ringrazio dell'attenzione e auguro ogni bene al mondo del p2p
GrandeJoe
177 Commenti alla Notizia Italiazip, ecco com'è andata
Ordina
  • Ho un sacco di loro CD originale (una ventina di album),
    ma da adesso mi guarderò bene da comprarne altri.
    Grazie Pooh, i miei ex-cantanti preferiti....
    non+autenticato
  • sono un imprenditore cinquanovenne
    ho sentito il cd beat generation da un amico che lo aveva da darmi scaricato da internet , e' un capolavoro

    che racchiude l'apice di maturita' dei Pooh , mi ha fatto piangere...

    e' giusto che io me lo vada a comperare e non a scaricare

    posso capire i ragazzini che non hanno tante possibilita'

    forse a loro non da' emozione questo CD , ma noi se non

    lo comperiamo porta sfiga ci assimila a chi non e' maturo..

    logirard@libero.it
    non+autenticato
  • Ormai sono passati parecchi giorni da quando italiazip è stato chiuso a causa della denuncia della "Tamata" che cura gli interessi dei Pooh per proteggere il singolo Ascolta (che senza tutto questo casino non sapevo neanche che i pooh avevano fatto un altro album).
    Su Punto informatico si vedono molti messaggi contro questa band ma non ho ancora trovato un messaggio a favore della loro musica... quindi sono arrivata alla conclusione che i loro fans non sanno che cos'è il p2p e di conseguenza non possono avere danneggiato l'uscita dell'album, se mi sbaglio non capisco perchè non si fanno avanti a proteggere la loro musica!
    Italiazip per me era un bellissimo forum dove trovavi oltre ai link delle buone recensioni... e diciamo la verità... il parere del pubblico è la migliore pubblicità
    non+autenticato
  • Io ho sempre comprato sia CD che DVD originali di loro e sono andato ai loro concerti (tutti esauriti), quest'etate.
    Avevo segnalato una volta il forum nel loro sito ma non avrei mai immaginato il casino che sarebbe successo.Sorride
    non+autenticato
  • Fa il suo lavoro.
    I veri responsabili sono i politici (urbani prima di tutti), le case discografiche e i pooh (che appena la notizia si diffonderà per bene non venderanno più un cd)

    Per il resto la gdf è davvero la mano della mafia delle lobby ma non di certo per colpa degli agenti della gdf ma di chi comanda la gdf (Politici prima di tutti). Basta pensare che ci sono persone che dopo aver rubato agli italiani milioni di ? ora sono di nuovo a casa. e invece si da 4 anni a chi scarica...

    Normale che gli agenti sono gentili magari anche i loro figli o loro stessi scaricano da internet o acquistano cd dai vucumpra. Ma finche nn c'è denuncia non c'è problema in fondo quando non sono in servizio non sono tenuti a controllare.

    Spero solo che muoiano presto (i pooh e ancor di più la società che li gestisce)Occhiolino




    ==================================
    Modificato dall'autore il 02/08/2004 17.22.06

  • - Scritto da: LordBison
    > Fa il suo lavoro.
    > I veri responsabili sono i politici (urbani
    > prima di tutti), le case discografiche e i
    > pooh (che appena la notizia si
    > diffonderà per bene non venderanno
    > più un cd)
    >
    > Per il resto la gdf è davvero la mano
    > della mafia delle lobby ma non di certo per
    > colpa degli agenti della gdf ma di chi
    > comanda la gdf (Politici prima di tutti).
    > Basta pensare che ci sono persone che dopo
    > aver rubato agli italiani milioni di ? ora
    > sono di nuovo a casa. e invece si da 4 anni
    > a chi scarica...
    >
    > Normale che gli agenti sono gentili magari
    > anche i loro figli o loro stessi scaricano
    > da internet o acquistano cd dai vucumpra. Ma
    > finche nn c'è denuncia non c'è
    > problema in fondo quando non sono in
    > servizio non sono tenuti a controllare.
    >
    > Spero solo che muoiano presto (i pooh e
    > ancor di più la società che li
    > gestisce)Occhiolino
    >
    >
    >
    >
    > ==================================
    > Modificato dall'autore il 02/08/2004 17.22.06

    Ho notato che questa settimana sono stati invitati in due diverse trasmissioni televisive. (E poi criticano la p2p, sti mangia pane a tradimento) Leccatina alla lobby e si va in Tv!!Sorpresa
    non+autenticato
  • > Ho notato che questa settimana sono stati
    > invitati in due diverse trasmissioni
    > televisive. (E poi criticano la p2p, sti
    > mangia pane a tradimento) Leccatina alla
    > lobby e si va in Tv!!Sorpresa

    Sono un fan dei Pooh, deluso devo ammettere, dal comportamento della società che gestisce i diritti (e non è la Tamara, quella si occupa di organizzare i tour) e che mi sembra, come comportamento, ben lontano dal rapporto che i 4 elementi del gruppo hanno sempre tenuto con i loro fan.

    I Pooh (a parte il genere di musica che sembra non vi vada giu') hanno fatto tante cose per la prima volta
    ( http://www.pooh.it/bo_biografia_pionieri.html ) anche nel campo della tecnologia:

    sempre i primi a usare la tecnologia moderna...


    1979: primo videoclip in Italia per "Io sono vivo".
    1983: "Tropico del nord" è il primo album italiano su compact-disc.
    1984: primo laser-disk in Italia con "Aloha".
    1990: primo video ad alta definizione in Italia per "Uomini soli".
    1996: traccia multimediale (gratuita) sul cd "Amici per sempre", che è stata definita la più tecnologica realizzata in Italia.

    L'unica sceneggiata, perchè non mi nascondo, di sceneggiata trattasi fu la manifestazione in cui a bordo di una ruspa schiacciarono diverse copie "false" della loro produzione.

    Anche in uscita delle loro basi midi (incluse in un CD) ci fu una campagnia a tutela del diritto d'autore con inviti gentili (prima) e minacce legali (poi) invitando i webmaster a togliere dai loro siti.

    Ho sempre letto, e sentito, che il loro modus operandi e' sempre stato un avviso, via mail e similia perchè di fatto, la presenza di link con la legge urbani e' pari alla violazione de facto.

    La legge Urbani e' una sproporzione rispetto ad altro (caspita la depenalizzazione del falso in bilancio che di danni ne fa a tonnellate).

    Le vendite dei Pooh, tra l'altro, dimostrano che gli andamenti delle vendite stesse sono nell'ordine delle solite vendite e, secondo me, una palese dimostrazione che la campagna anti p2p montata è solo una str......ta.

    In merito al prezzo del CD, alla distribuzione online dei loro titoli l'idea sembra ci sia stata. Nelle loro interviste sia radio che carta, hanno spesso parlato di abbassare il CD ma tutti assieme dato che, detto da D'Orazio in una intervista a Radio Italia un paio d'anni orsono, possono autoprodursi tutto ma la rete di distribuzione è impostata a livello "mafioso" (il termine usato era molto più leggero) dato che appena proponi un abbassamento del prezzo ti chiudono le porte sia costringendo il rivenditore a non acquistare il prodotto, sia facendo tabula rasa bloccando apparizioni e interviste.
    Per inciso, chi si occupa della distribuzione dei Pooh e' la Warner

    Quanti si ricorda il QDISC?? Quello di Lucio Dalla..
    All'epoca ero animatore in un grossa radio della Sardegna e chi ci dava le edizioni speciali (vinili da 33 con pezzi vari, compilation Radio Edit etc. etc.) ci disse che se avessimo "calcato troppo" sulla novità, ecco, i dischi avrebbero potuto subire dei ritardi etc. etc.

    Concludo chiedendo se possibile che Punto Informatico provi a sentire i Pooh (l'ufficio stampa è sempre stato elegante e corretto) e chiedergli come mai questa improvvisa crociata loro che sono sempre stati all'avanguardia.

    --- una domanda che vorrei fosse loro fatta è
    "Come mai il pezzo in anteprima è stato tolto dal sito"??

    P.S. Anche
    .. dove è il bollino siae sul sito ???
    non+autenticato
  • ok, i finanzieri ti hanno fatto visita, ma loro sono solo persone che fanno il proprio lavoro, che siano stati gentili o meno questo non ti salvera' le chiappe minimamente.

    Sai cosa e' la sindrome di Stoccolma?
    Te lo chiedo perche' apparentemente ne sei vittima...




    non+autenticato
  • Fa chiudere anche il progetto prometeo del politecnico di torino :

    http://web.fiorellocortiana.it/html/modules/newbb/...

    per chi non lo sapesse è un sito storico ( io ci andavo quando
    avevo un modem a 28.8 ) che raccoglieva le sigle mp3 dei
    cartoni animati ( goldrake, mazinga etc. ).

    saluti. Fan Linux
  • Come dico sempre io... (e fortunatamente lo dico già da qualche anno perché mi sa che non durerà molto) arraffate tutto quello che potete finché potete.

    Poi un giorno vedremo come scambiarci quello che abbiamo preso finché il mondo era libero.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Come dico sempre io... (e fortunatamente lo
    > dico già da qualche anno
    > perché mi sa che non durerà
    > molto) arraffate tutto quello che potete
    > finché potete.
    >
    > Poi un giorno vedremo come scambiarci quello
    > che abbiamo preso finché il mondo era
    > libero.
    questo è ciò che bisogna evitare bisogna continuare ad essere liberi.
    Spostarci (specie per gli mp3) su network come mute che per gli mp3 funziona benissimo.

    Rifiutare tutte le licenze drm (meglio ancora windows e WMP9)


    ==================================
    Modificato dall'autore il 02/08/2004 17.27.15
  • > Fa chiudere anche il progetto prometeo del
    > politecnico di torino :

    .. e dopo i Pooh anche Crostina d'Avena Sulla breccia!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | Successiva
(pagina 1/7 - 35 discussioni)