L'Australia vara le pedotrappole web

La contestata legge è stata approvata: le forze di polizia del paese tenderanno in rete degli agguati ai potenziali pedofili. Obiettivo: prenderli subito, prenderli tutti

Canberra (Australia) - Lo hanno già avuto le autorità americane del Texas e ora il via libera alle trappole web per pedofili è stato dato dal Parlamento australiano anche ai cybercop del paese dei canguri.

In pratica la nuova legge, contestata da qualche frangia libertaria dentro e fuori dal paese, consente ai poliziotti informatici australiani di creare chat room o partecipare in chat room sotto copertura, spacciandosi per minorenni e cercando di attirare nella propria rete chi provasse interessi sessuali online. A quel punto il cybercop sotto copertura potrebbe dare appuntamento al potenziale pedofilo e, al momento giusto, arrestarlo.

Chris Ellison, il ministro della Giustizia australiano, ha descritto la nuova legge come un mezzo nuovo ed efficace per "impedire che Internet venga usato come veicolo di depravazione". "La polizia - ha affermato - potrà arrestare i predatori in Internet prima che abusino dei bambini e prima che utilizzino le chat room per espandere la propria rete diabolica".
La legge è stata realizzata per consentire ai cybercop australiani di partecipare alnetwork antipedofila che le polizie americana, canadese e britannica stanno mettendo in piedi.

Le pene previste dalla legge riflettono la meccanica delle trappole: fino a 15 anni di carcere per chi venisse beccato a flirtare online con un minore che ritenga più giovane di 16 anni, anche se questo è invece un poliziotto. Fino a 10 anni di carcere, invece, per chi utilizza Internet per diffondere immagini di pornografia infantile.
TAG: cybercops
64 Commenti alla Notizia L'Australia vara le pedotrappole web
Ordina
  • ... si disquisisce e si fa filosofia più o meno politica, la gente va in galera, passa guai, e magari si suicida.
    Troppi Mazzini, dove sono i Garibaldi?
    non+autenticato
  • Occupare dei poliziotti nelle ore serali e notturne, ognuno dei quali potrà arrestare al massimo una persona al mese.
    Qualcosa mi dice che questo programma non durerà a lungo...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Occupare dei poliziotti nelle ore serali e
    > notturne, ognuno dei quali potrà
    > arrestare al massimo una persona al mese.
    > Qualcosa mi dice che questo programma non
    > durerà a lungo...

    Quelli che capiscono quanto si sta limitando la libertà saranno sempre di più... e quando saranno diventati tanti, ci saranno molte teste (in senso figurato, ma anche no) a cadere...
    non+autenticato
  • mettiamo che io stia flirtando con una presunta 15enne, loro mi incastrano e si mettono ad indagare su di me, a quel punto la sorpesa: scoprono che ho 15 anni e quindi non sto infrangendo nessuna legge, come la mettiamo?

    Se scoprono che ho 15 anni significa che hanno gia' violato la mia privacy chiedendo i miei dati al provider ecc, e in pratica hanno indagato un'innocente senza avere prove, non e' illegale?
    non+autenticato
  • Come si fa' ad arrestare qualcuno perche'
    forse avrebbe avuto intenzione di commettere
    un eventuale crimine ?

    Che ne sanno i poliziotti di quale sarebbe stata
    la reazione della persona quando all'appuntamento
    avesse trovato davvero una bambina od un bambino?

    Sono assolutamente contro i pedofili, sono anche a
    favore di una eventuale schedatura ed un controllo
    tipo firma settimanale, ma arrestare qualcuno perche'
    potrebbe in teoria commettere un crimine, mi sembra
    decisamente troppo oltre il mio concetto di giustizia !

    Gio Condor
    non+autenticato
  • e se anche il presunto pedofilo come il poliziotto finge
    di essere un adolescente, il crimine non e' piu' tale ?

    sesso tra due finti adolescenti == sesso tra due adolescenti ?

    GIO CONDOR
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > e se anche il presunto pedofilo come il
    > poliziotto finge
    > di essere un adolescente, il crimine non e'
    > piu' tale ?
    >
    > sesso tra due finti adolescenti == sesso tra
    > due adolescenti ?
    >
    > GIO CONDOR
    Sesso tra adolescenti = reato, almeno in Italia.
    Esempio banale, due persone di 14 e 12 anni, situazione tutt'altro che rara nei fatti, se le autorità lo vengono a sapere chi ha 14 finisce al carcere minorile.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > e se anche il presunto pedofilo come il
    > > poliziotto finge
    > > di essere un adolescente, il crimine
    > non e'
    > > piu' tale ?
    > >
    > > sesso tra due finti adolescenti ==
    > sesso tra
    > > due adolescenti ?
    > >
    > > GIO CONDOR
    > Sesso tra adolescenti = reato, almeno in
    > Italia.
    > Esempio banale, due persone di 14 e 12 anni,
    > situazione tutt'altro che rara nei fatti, se
    > le autorità lo vengono a sapere chi
    > ha 14 finisce al carcere minorile.

    falso.

  • - Scritto da: avvelenato
    > > Sesso tra adolescenti = reato, almeno in
    > > Italia.
    > > Esempio banale, due persone di 14 e 12
    > > anni, situazione tutt'altro che rara nei
    > > fatti, se le autorità lo vengono a sapere
    > > chi ha 14 finisce al carcere minorile.
    > falso.
    Falso cosa? La responsabilità penale comincia a 14 anni. La legge è molto chiara in merito, STUDIALA.

    Articolo 609 quater Codice Penale.
    Atti sessuali con minorenne

    Soggiace alla pena stabilita [da 5 a 10 anni di carcere, ndr] dall`articolo 609 bis chiunque, al di fuori delle ipotesi previste in detto articolo [rapporto con violenza ndr], compie atti sessuali con persona che. al momento del fatto:

    1) non ha compiuto gli anni quattordici [quindi il/la dodicenne ndr];

    2) non ha compiuto gli anni sedici, quando il colpevole sia
    l`ascendente, il genitore anche adottivo, il tutore,
    ovvero altra persona cui, per ragioni di cura, di educazione, di
    istruzione, di vigilanza o di custodia, il minore è
    affidato o che abbia, con quest`ultimo, una relazione di convivenza.

    Non è punibile il minorenne che, al di fuori delle ipotesi previste nell`articolo 609 bis compie atti sessuali con un
    minorenne che abbia compiuto gli anni tredici, se la differenza di età tra i soggetti non è superiore a tre anni [quindi se ne ha 12 il minorenne è punibile a prescindere dalla differenza d'età ndr].

    Nei casi di minore gravità la pena è diminuita fino a due terzi.

    Si applica la pena di cui all`articolo 609 ter [da 7 a 14 anni di carcere, ndr], secondo comma, se la persona offesa non ha compiuto gli anni dieci.
    non+autenticato
  • > Che ne sanno i poliziotti di quale sarebbe stata
    > la reazione della persona quando
    > all'appuntamento
    > avesse trovato davvero una bambina od un
    > bambino?

    magari si trovano due polizziottiFicoso
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Come si fa' ad arrestare qualcuno perche'
    > forse avrebbe avuto intenzione di commettere
    > un eventuale crimine ?
    >
    > Che ne sanno i poliziotti di quale sarebbe
    > stata
    > la reazione della persona quando
    > all'appuntamento
    > avesse trovato davvero una bambina od un
    > bambino?
    >
    > Sono assolutamente contro i pedofili, sono
    > anche a
    > favore di una eventuale schedatura ed un
    > controllo
    > tipo firma settimanale, ma arrestare
    > qualcuno perche'
    > potrebbe in teoria commettere un crimine, mi
    > sembra
    > decisamente troppo oltre il mio concetto di
    > giustizia !
    >
    > Gio Condor

    Minchiate, è per questo che dovete tenervi Osama Bin Laden mentre vi trastullare con pedofili marchiandoli come demoni da gettare nell'inferno incatenati, e osama piano piano vi ammazza uno ad uno ahahahah
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Minchiate, è per questo che dovete
    > tenervi Osama Bin Laden mentre vi
    > trastullare con pedofili marchiandoli come
    > demoni da gettare nell'inferno incatenati, e
    > osama piano piano vi ammazza uno ad uno
    > ahahahah
    Don't feed the TrollTrollTroll
    non+autenticato
  • Ma non lo capite che quella della lotta alla pedofilia è solo una scusa?? E' una scusa solo per avere il pretesto di controllarci , ci controllano dove andiamo , che cosa facciamo in rete , le nostre opinioni ecc... e poi alla fine ti ritrovi la tua casella di posta stracolma di spazzatura , tutte e- mail , spam e via discorrendo inviate dalle vaire aziende e multinazionali .
    Altro che lotta lla pedofilia, e noi ci stiamo cascando come polli.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ma non lo capite che quella della lotta alla
    > pedofilia è solo una scusa??
    Buonasera, quello che si sta dicendo su questo forum ti pare diverso da quello che hai detto? A me pare che la voce sia unanime, finora non ho visto un post a favore...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Ma non lo capite che quella della lotta
    > alla
    > > pedofilia è solo una scusa??
    > Buonasera, quello che si sta dicendo su
    > questo forum ti pare diverso da quello che
    > hai detto? A me pare che la voce sia
    > unanime, finora non ho visto un post a
    > favore...

    Si è vero , ciò che dici, tuttavia ritengo che sia sempre utile non abbassare mai la guardia e stare sempre all'erta con chi tenta di fregarci.
    Loro vogliono controllarci?? Benissimo, allora vorrà dire che si ricorrerà sempre di più alla criptatura.
    La guerra è appena iniziata.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > Ma non lo capite che quella della
    > lotta
    > > alla
    > > > pedofilia è solo una
    > scusa??
    > > Buonasera, quello che si sta dicendo su
    > > questo forum ti pare diverso da quello
    > che
    > > hai detto? A me pare che la voce sia
    > > unanime, finora non ho visto un post a
    > > favore...
    >
    > Si è vero , ciò che dici,
    > tuttavia ritengo che sia sempre utile non
    > abbassare mai la guardia e stare sempre
    > all'erta con chi tenta di fregarci.
    > Loro vogliono controllarci?? Benissimo,
    > allora vorrà dire che si
    > ricorrerà sempre di più alla
    > criptatura.
    > La guerra è appena iniziata.

    Allora dovresti sapere del piano del governo americano per non dare tipi di criptatura oltre un certo numero di bit alla popolazione normale.

    Ovvero tutti i programmi di criptazione esistenti in giro (che ti vendono o no) sono "rompibili" dai loro sistemi in tempi accettabili (altrimenti non te li vendevano!)

    Per quanto riguarda il controllo invece dovresti sapere questo:
    http://www.privacy.it/ueechelon.html


    Ciao, F.


    ==================================
    Modificato dall'autore il 02/09/2004 11.30.37
    F.
    529

  • - Scritto da: F.
    >
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > >
    > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > > Ma non lo capite che quella
    > della
    > > lotta
    > > > alla
    > > > > pedofilia è solo una
    > > scusa??
    > > > Buonasera, quello che si sta
    > dicendo su
    > > > questo forum ti pare diverso da
    > quello
    > > che
    > > > hai detto? A me pare che la voce
    > sia
    > > > unanime, finora non ho visto un
    > post a
    > > > favore...
    > >
    > > Si è vero , ciò che dici,
    > > tuttavia ritengo che sia sempre utile
    > non
    > > abbassare mai la guardia e stare sempre
    > > all'erta con chi tenta di fregarci.
    > > Loro vogliono controllarci?? Benissimo,
    > > allora vorrà dire che si
    > > ricorrerà sempre di più
    > alla
    > > criptatura.
    > > La guerra è appena iniziata.
    >
    > Allora dovresti sapere del piano del governo
    > americano per non dare tipi di criptatura
    > oltre un certo numero di bit alla
    > popolazione normale.
    >
    > Ovvero tutti i programmi di criptazione
    > esistenti in giro (che ti vendono o no) sono
    > "rompibili" dai loro sistemi in tempi
    > accettabili (altrimenti non te li
    > vendevano!)

    Si; però tu dimentichi gli hakers. Certi programmi non si comprano.
    >
    > Per quanto riguarda il controllo invece
    > dovresti sapere questo:
    > www.privacy.it/ueechelon.html
    >
    >
    > Ciao, F.
    >
    >
    > ==================================
    > Modificato dall'autore il 02/09/2004 11.30.37
    non+autenticato

  • - Scritto da: F.
    > Allora dovresti sapere del piano del governo
    > americano per non dare tipi di criptatura
    > oltre un certo numero di bit alla
    > popolazione normale.
    >
    > Ovvero tutti i programmi di criptazione
    > esistenti in giro (che ti vendono o no) sono
    > "rompibili" dai loro sistemi in tempi
    > accettabili (altrimenti non te li
    > vendevano!)
    4096 bit mi pare una cifra altina per essere rompibile in tempi accettabili... Forse in qualche decennio sì, ma a quel punto il reato si sarà bello che estinto per il 90% delle giurisdizioni...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Si è vero , ciò che dici,
    > tuttavia ritengo che sia sempre utile non
    > abbassare mai la guardia e stare sempre
    > all'erta con chi tenta di fregarci.
    > Loro vogliono controllarci?? Benissimo,
    > allora vorrà dire che si
    > ricorrerà sempre di più alla
    > criptatura.
    > La guerra è appena iniziata.
    Quoto.
    E poi li voglio a decriptare una chiave a 4096 bit

    PS Visto che dobbiamo criptare, tanto vale importare il livello "paranoic"A bocca apertaA bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 15 discussioni)