SKY fornisca i moduli NDS

Adiconsum, in prima fila nel contestare a SKY Italia la decisione di blindare i decoder, si è rivolta al ministro delle Comunicazioni per chiedere un intervento urgente

Roma - Con una nuova lettera alle istituzioni l'associazione dei consumatori Adiconsum tiene alta l'attenzione sulle operazioni di SKY Italia relative ai decoder. Adiconsum ha infatti chiesto l'immediato intervento del ministro delle Comunicazioni Maurizio Gasparri affinché sia sventato, ha spiegato nella lettera, che i consumatori escano danneggiati dalle scelte dell'operatore satellitare.

Adiconsum si riferisce alla stranota vicenda che vede SKY impegnata nel portare le trasmissioni satellitari sotto la sola codifica NDS (abbandonando il SECA) e nel blindare la ricezione delle stesse con decoder proprietari che vengono gratuitamente offerti agli abbonati.

"E' necessario un intervento - ha affermato Adiconsum - per evitare di danneggiare i consumatori. Fondamentale il rispetto della normativa sul decoder unico".
In particolare, nella lettera Adiconsum si richiama la legge sul decoder unico, del 29 marzo 1999, che prevede all'articolo 2:

"I decodificatori devono consentire la fruibilità delle diverse offerte di programmi digitali con accesso condizionato e la ricezione dei programmi radiotelevisivi digitali in chiaro mediante l'utilizzo di un unico apparato... Dal 1° luglio 2000 la commercializzazione e la distribuzione di apparati non conformi alle predette caratteristiche sono vietate..."

"Tale normativa - afferma Adiconsum - non può essere disattesa da Sky".

Per Adiconsum i problemi relativi alla pirateria - ossia la ragione principale fin qui addotta da SKY per spiegare la propria operazione di blindatura - non possono essere risolti in violazione della legge.

L'Associazione ha quindi chiesto a Gasparri un incontro per discutere le soluzioni al problema e ha fatto notare come in altri paesi queste soluzioni già siano state adottate. "Adiconsum - conclude la lettera - è infatti in possesso di foto di MODULI ESTRAIBILI NDS (CAM) utilizzati in Europa da altre pay-tv, e che Sky non vuole inspiegabilmente adottare in Italia".
126 Commenti alla Notizia SKY fornisca i moduli NDS
Ordina
  • Ciao a tutti !!
    Sono in possesso di una scheda satellitare per Pc!

    La famosa PC TV SAT CI della pinnacle!!

    Davvero favolosa!! CI sta per common interface cioè mi accetta le CAM qualsiasi codifica seca viaccess ecc ecc!!

    Sono in possesso anche di un abbonamento SKY che però non posso utilizzare sulla scheda come è comprensibile perchè non esistono le CAM NDS ancora e chissà quando arriveranno??? ki lo sa??

    E poi io la mia CAM ce l'ho pure è una ASTON crypt seca 2 perchè hanno dovuto cambiare?? è possibile secondo voi aggiornare la mia CAM all' NDS?? se aggiornano i GOLDBOX seca2 perchè non si dovrebbe fare con le CAM seca2 ???
    MAHH sta di fatto che non mi posso vedere i miei canali preferiti qui al Pc perkè c'è qualcuno ke deve rompere le uova nel paniere!!
    non+autenticato
  • Sono felice possessore da una settimana dello SkyBox.
    Tra i tanti effetti ormai noti di questo meraviglioso strumento elettronico volevo segnalarne un altro magari non ancora noto a tutti.
    Abito in una zona in cui non si vede la tv terrestre e i miei bambini la mattina ogni tanto guardano i cartoni su Rai2 (Go_kart) prima di andare a scuola.
    Stamani all'accensione su Rai2 dello SkyBox lo schermo e' rimasto quasi nero (come quando le trasmissioni sono criptate).
    Mi e' infatti venuto il sospetto che la Rai avesse improvvisamente criptato questa trasmissione: ho fatto la controprova con il C.I. che per fortuna posseggo: nessun problema!! La trasmissione si vede tranquillamente. Ovviamente il C.I. provato non aveva dentro alcuna scheda (per sicurezza ho tolto anche la Cam).
    Qualcuno sa spiegarmi tecnicamente questo comportamento (incompatibilita' fra segnale RAI e NDS?) oppure esiste il sospetto fondato che SKY abbia volutamente oscurato la trasmissione?
    Qualche altro felice possessore ha avuto lo stesso riscontro?

  • Non ho rifiutato lo skybox perchè non sapevo quello che mi aspettava.
    Non ho mai abilitato la card NDS; da qualche giorno mi hanno però disabilitato la card SECA, così non vedo niente.
    Ho inviato due comunicazioni chiedendo di riabilitarla, accusandoli di interruzione del servizio, mettendo a disposizione il loro decoder e diffidandoli dall'addebitarmi il canone dopo la disabiltazione SECA.
    Non succederà nulla, naturalmente, continueranno a farmi pagare il canone senza che io riceva i programmi.
    In questo caso li porterei senza problemi davanti al Giudice di Pace, però credo sia importante non disporre più del nuovo decoder:
    qualcuna sa dirmi se e come posso restituirlo? Qualcuno sa cosa è stato firmato alla consegna: una semplice bolla di accompagnamento o altro?
    non+autenticato
  • io non ho firmato niente me lo hanno lasciato in giardino , comunque basta portarlo ad un centro sky , farsi dare la ricevuta di restituzione e ti consiglio di inviargliela via fax chiedendo la sospensione degli addebiti
    non+autenticato
  • i decoder nuovi non son gratis.. c'e' l'asterisco nella pubblicita' e in piccolo c'e' scritto che per averlo gratis devi abbonarti a minimo 3 pacchetti...

    non+autenticato
  • Che fine ha fatto la mozione di COSTA, NESSA, SAMBIN, COMINCIOLI, FAVARO, TREDESE, ARCHIUTTI, MAINARDI, PASINATO, ZORZOLI :
    http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?le...

    Diceva tra l'altro: "considerato che:

    allo stato attuale gli 1,9 milioni di utenti che utilizzano per la visione la tecnologia Seca saranno fortemente penalizzati, in quanto saranno obbligati a cambiare decoder e a rinunciare alla libertà di informazione e di visione che il nostro ordinamento garantisce;

    che all'epoca dell'acquisizione di Stream e di Telepiù da parte di Sky Italia c'erano ampie assicurazioni, anche da parte dell'Antitrust e della Commissione europea, sulla salvaguardia dei diritti e della libertà dell'utenza, soprattutto in relazione ai diversi sistemi di codifica adottati,

    IMPEGNA IL GOVERNO ad adottare ogni misura atta a garantire all'utenza la salvaguardia dei propri diritti e la libertà di informazione e di visione, INTIMANDO a Sky Italia di MANTENERE GLI IMPEGNI ASSUNTI ed invitando la suddetta società a rendere disponibile su moduli CAM (moduli di accesso condizionato) la tecnologia NDS. "

    Senato della Repubblica, 594' seduta pubblica, 24 aprile 2004

    non+autenticato
  • sicuramente l'hanno imboscata, ma neanche loro l'hanno ritirata fuoria riprova che l'avevano fatta tanto per
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 24 discussioni)