Adiconsum, su SKY il fronte è aperto

L'associazione non condivide l'ottimismo di AltroConsumo e, pur approvando l'apertura del tavolo di negoziato con SKY Italia, attacca alcune delle scelte-chiave dell'Autorità TLC

Roma - Tutta la partita per i diritti degli utenti e dei consumatori sul caso SKY Italia, codifica NDS e decoder blindati è ancora da giocare e si giocherà al tavolo negoziale varato dall'Autorità TLC. A dirlo è l'Adiconsum che non condivide affatto l'ottimismo espresso da AltroConsumo nei giorni scorsi.

In particolare Adiconsum, per bocca di Mauro Vergari, responsabile della divisione tecnologie, ha voluto esprimere "stupore circa le dubbie decisioni prese dell'Autorità per le Comunicazioni" relative a SKY.

Come noto, sono tre i fronti sui quali SKY Italia si è dichiarata disponibile ad intervenire a seguito della richiesta dell'Autorità TLC di aprire un tavolo negoziale con i consumatori: recesso dal contratto, nuovi decoder, ampliamento della programmazione. Tre punti sui quali sono numerosi i rilievi di Adiconsum che, come si ricorderà, a luglio aveva presentato una dettagliata denuncia dei comportamenti di SKY Italia ritenuti illegali.
Adiconsum rileva come la decisione di SKY, avallata dall'Autorità TLC, di consentire la rescissione del contratto "non è certo una concessione ma è semplicemente l?applicazione morbida di quanto prevede il Codice Civile che vieta la modifica dei contratti unilateralmente". Anzi, secondo Adiconsum sarebbe stato possibile pretendere anche il rimborso "per il danno sostenuto" e dunque "la scelta del Garante è a tutto vantaggio di SKY ed è riduttiva nei confronti del Codice Civile".

Ancora meno accettabile, secondo Adiconsum, la misura voluta da SKY e accettata dall'Authority di offrire un decoder aggiuntivo ad un prezzo scontato, 129 euro, a quegli utenti che non potranno più utilizzare i propri box più evoluti rispetto allo Skybox distribuito da SKY. Una misura che Adiconsum ritiene "veramente ridicola. E? la negazione della legge sul decoder unico, dato che l?utente per vedere tutti i programmi provenienti dal satellite dovrebbe utilizzare tre decoder, continuando, per di più, ancora a spendere".

Non solo. L'ampliamento del numero dei canali memorizzabili con SKY oltre a quelli preimpostati, che passano da 20 a 300, secondo Adiconsum è la dimostrazione che il decoder distribuito da SKY "non rispetta quanto previsto dalla legge sul decoder unico che, ricordiamo, autorizza la distribuzione nel nostro Paese solo di decoder che permettono la ricezione di tutti i programmi radio-televisivi sia in chiaro che criptati".

"SKY - sintetizza Adiconsum - aderisce solo in parte alla Legge e preferisce continuare ad imporre le proprie scelte ai consumatori".

Come AltroConsumo, anche Adiconsum vede naturalmente con favore l'apertura del tavolo con SKY e giudica positivamente la scelta del Garante "a condizione che il tavolo sia mediato da un?istituzione e che durante il suo svolgimento vengano sospese da parte di SKY tutte le iniziative che danneggiano i consumatori". Non solo, Adiconsum chiede che al tavolo si parli anche del rapporto tra SKY e i suoi utenti nonché della chiusura del SECA2, la codifica che SKY vuole abbandonare ma sulla quale sono basati tutti i decoder più evoluti oggi a disposizione degli utenti, spesso acquistati con oneri ingenti.

"Giuridicamente - spiega però anche Adiconsum - si rileva come il comportamento tenuto da SKY ed ora avallato, direttamente ed indirettamente dal Garante, viola apertamente le norme contenute nel codice civile, relative al c.d. divieto di ius variandi, cioè divieto di modifica unilaterale delle condizioni contrattuali, vietato appunto, dagli artt. 1469 bis e segg. del codice civile".
TAG: italia
43 Commenti alla Notizia Adiconsum, su SKY il fronte è aperto
Ordina
  • Da abbonato sky rilevo come questa azienda faccia e disfaccia a proprio piacimento. Cancella la visione di canali satellitari, aggiorna le card peggiorando il servizio, favorisce le nuove acquisizioni ma non promuove nulla per abbonati come il sottoscritto che scuce 60 euro almese da 14 mesi, non si può comunicare se non pagando la tariffa da loro voluta 199, se si ha l'ardire di lamentarsi la chiamata viene arbitrariamente interrotta ( è accaduto già 5 volte), ci imbottisce di spot pubblicitari come qualsiasi televisione generalista commerciale e non.
    Se potessi recedere lo farei all'istante ma da loro vige la regola degli2 entro 60 giorni prima della scadenza del contratto".
    Ho annullato la carta di credito e dopo 5 telefonate ed un fax ( data 07/10/2004) non ho ancora ricevuto nessuna risposta.
    Il loro indirizzo è lo stesso della vecchia Tele+ che a tutt'oggi dopo 18 mesi non mi ha ancora reintegrato la caparra di £ 99000.
    E' sufficiente? posso affermare che sono arroganti e maleducati e, presumo, un tantino fuorilegge?
    Su queste cose abbiamo o no branchi di autorithy sia nazionali che Europee?
    E di che cosa si occupano? di Berlusconi anche loro?
    Questo si chiama Murdock e a mio avviso è il peggio del peggio.
    Cordialità
    carlo Torchio
    non+autenticato
  • Nonostante la mia racc a.r alla sede legale sky italia ed al Servizio Clienti nella quale dichiaravo di utilizzare per il servizio di ricezione un decoder Common Interface da me acquistato e di non utilizzare più il vecchio decoder gold box che indendevo restiture e per il quale comunque continuavo a pagare il noleggio e nonostante la richiesta da parte mia di inviarmi un modulo NDS per permettermi di usufruire del servizio con l'apparecchio da me utilizzatoCon la lingua fuorier tutta risposta SKY ITALIA ha disattivato la scheda seca in mio possesso imponendomi per poter usufruire del servizio la nuova smart card nds e costringendomi a riesumare il vecchio gold box oramai obsoleto riaggiornandolo per il quale continuo a pagare il noleggio.
    Al mio fax di richiesta di riattivazione della card seca ed alla successiva telefonata di protesta con minaccia di rescindere dal contratto mi hanno risposto che non posso rescindere dal contratto perché oltre all'abonamento avevo il loro gold box in noleggio e che per l'eventuale disdedda avrei dovuto darne comunicazione 60 gg prima.(considerate che il mio contratto, a detta loro, (anche se io non ho mai firmato il contratto con sky ma solo quello con ATHENA), sarebbe scaduto nel mese di luglio e quindi rinnovato per un altro anno.
    Mi chiedo quanti sono nelle mie stesse condizioni e se qualcuno è riuscito a trovare una soluzione legale per rescindere dal contratto
    grazie per l'attenzione

    Un povero utente truffato


    non+autenticato
  • Il contratto annuale, se non disdetto 60 giorni prima della sua naturale scadenza (considerando anche che la validità è intesa alla fine del mese di stipula e non nel corso del mese) si rinnova tacitamente per un uguale periodo .................... e pertanto è vero quello che le hanno detto.
    Non l ehanno detto, tuttavia, che il contratto non prevede il cambio di "tecnologia" (da Seca a Nds) e che pertanto è sua "falcotà" accettare o meno questa variazione.
    E' una condizione base questa di cui si parla, per la validità del contratto e per la sua continuità
    Adiconsum ha chiesto un tavolo di trattativa con Sky per valutare questa situazione, nel complesso, ma già trapela che Sky accetterà che, chi rifiuta il cambio di tecnologia possa rescindere dal contratto.
    Ora io aggiungo e preciso che non è Sky che accetta, bensì è la legge che lo stabilisce.
    I contratti non possono essere modificati unilaterlmente (cioè da una sola delle dua parti) .... !! Se ciò avviene l'altra parte ha il diritto riconosciuto dalla legge (ndr il Codice Civile) di rescinderlo e pertanto da tale data si annullano gli obblighi dei contraenti.
    Scria pure questo a Sky, magari supportato da un legale.
    non+autenticato
  • Dal giugno scorso fino al 16 ottobre sistematicamente ogni 15 giorni è avvenuto che senza preavviso e senza motivazione la nostra smart card viene disattivata (il più delle volte in concomitanza di eventi sportivi) con conseguente obbligo di telefonare al call center a pagamento per la riattivazione in tempo solo quando possibile altrimenti addio evento sportivo!! E' per questo che al 10° disservizio e 10^ telefonata a pagamento, il 16 ottobre mi sono deciso a inviare un fax sia a Sky che alla Redazione di Mi manda rai tre . Il giorno dopo la redazione mi ha invitato in sostituzione di mia moglie all'8° mese di gravidanza ad intervenire insieme ad altri "compagni di sventura Sky" alla trasmissione in diretta su Rai tre del 20/10 /2004. Alla trasmissione ha partecipato da uno studio esterno il Dott. Camilleri (responsabile dei servizi Sky) per provare a dare delle spiegazioni e delle soluzioni alle innumerevoli problematiche sui disservizi Sky. Quando sono stato invitato dal conduttore Dott. Vianello a esporre la mia questione di tutta risposta il Sig. Camilleri ha detto pubblicamente che io sarei "moroso" lasciandomi nell'incredulità e nello stupore più completo!
    Rivedendo la registrazione della puntata secondo il Dott. Camilleri sarei moroso per 2 mensilità a Stream pari a 64 euro!. Sto verificando che questo sia vero, giurando, credetemi, di non aver mai avuto da luglio 2002 (data della raccomandata della disdetta al contratto Stream) alcun sollecito sia telefonico che cartaceo da chiunque e per qualsiasi mancato pagamento. A scadenza contratto ho riconsegnato al rivenditore ufficiale il decoder stream in comodato d'uso con la puntualizzazione da parte del commerciante di verificare tramite call center i pagamenti in regola pena l'impossibilità della restituzione del decoder senza gli stessi
    Ci tengo a sottolineare la scorrettezza del Sig. Camilleri nel proclamarmi pubblicamente "MOROSO" violando ogni minimo presupposto di tutela della privacy per cosa? Per 64 euro?? Dopo centinaia di euro da anni pagati per tele + ,stream, Sky e aver per molte volte e per molto tempo aspettato mesi per avere la restituzione di soldi da loro prelevati dalla mia banca in eccesso!!!
    Può mai una persona se fosse consapevole di essere moroso di misere 64 euro,venire in televisione e farsi pubblicamente calunniare? Purtroppo anche per motivi di tempo non ho potuto replicare neanche all'accusa di aver intestato il contratto a mia moglie sempre perchè "moroso". A sky risulta come anche dai miei movimenti bancari che avrei potuto intestare il contratto a me senza alcun problema: abbiamo optato in via definitiva per l'intestazione a mia moglie per evitare i pagamento con la mia carta di credito visto che in precedenza con Tele + ho avuto un'esperienza agghiacciante un pò come qualcuno dei nostri compagni di sventura: il doppio prelievo dell'intero canone annuo (prima non esisteva la rateizzazione in canone bimestre) con decine di telefonate e fax sempre a pagamento per riottenere dopo circa un anno il rimborso (tutto questo documentabile, ma il Sig. Camilleri non ha ritenuto opportuno dirlo). Per non parlare poi delle innumerevoli volte in cui in casa riceviamo pubblicità intestata me personalmente di invito ad abbonarmi e se non stiamo attenti io e mia moglie con le numerose telefonate di Sky che ci invitano a prendere il nuovo decoder però intestato a me e non a mia moglie titolare del contratto ed in attesa di nuovo decoder rischiamo di abbonarci in 2 a casa nostra!! Sempre rivedendo la trasmissione ho pouto notare come sempre il sig.Camilleri non ha risparmiato nessuno e ne è uscito a testa alta. " le abbiamo inviato il decoder per ben 8 volte....", "....le telefonate medie al call center durano in media trenta secondi", "....se lei non ha avuto il decoder è perchè ha sottoscritto il contratto ad agosto periodo di sovraffollamento per l'inizio del campionato...", alla mia denuncia di disservizi per la frequente scomparsa del segnale e disattivazione card mi ha risposto che la mia è una situazione dispiacevole perchè moroso di 2 mensilità (64 euro), e per ultimo."...se lei perdeva ripetutamente il segnale e non vedeva la programmazione aveva problemi con la parabola..." Per non parlare degli ultimi "complimenti" gratuiti riservati al rappresentante Adiconsum. Mi dispiace rilevare che non abbiamo ottenuto molto, forse perchè emozionati, non molto incisivi, con poco spazio visto la complessità del caso. Io da parte mia ne sono uscito con le ossa rotte ripeto per grande scorrettezza del Sig Camilleri il quale sapeva benissimo della mia buona fede ed ha approfittato ad infangarmi per difendersi dalle mie accuse di continui disservizi di Sky, tant'è che non ha comunque dato una spiegazione al perchè la riattivazione delle card avviene solo dopo le telefonate al call center a pagamento. Ho capito il perchè le disattivano (per evitare la pirateria) ma non il perchè le attivino solo dopo la chiamata a pagamento!!Credetemi non è facile accettare nonostante i nuemerosi sacrifici di duro lavoro e di serietà professionale visto che sono un insegnante rispettabilissimo un "MOROSO" gratuito in televisione:Anche se fosse vero che devo 64 euro a stream oltre ai tantissimi soldi che ho dato negli anni per TelePiù e Stream negli anni in cui forse eravamo una decina a pagare stream visto che era "piratabile"è da "criminali" infangare un individuo per difendere i miliardi truffati ai contribuenti e ai consumatori.
    Per concludere desidero sapere se è possibile e in quale maniera posso riottenere la mia dignità pubblica.
    Fiducioso di una vostra risposta e disponibile per qualsiasi vostra informazione cordialmente vi saluto
  • Ho seguito anche io la trasmissione dell'altra sera e l'ho vista.
    Sappia che anche io ho avuto le stesse traversie di lei e anche io avevo scritto a Mi Manda Rai Tre.
    Non le sto a dire i problemi che ho dovuto superare ......... anche io ho passato ore al telefono e ho dovuto rifare labbonamento a nome di mia moglie.
    Da quando è avvenuta la fusione tra Stream e Tele+ me ne sono successe di tutti i colori.
    Ad oggi ho disdetto tutto e ho rifiutato l'invio del loro decoder ............ ebbene me lo hanno mandato lo stesso ... L'ho respinto e gli ho dato diffida.
    Anche a me hanno prelevato per mesi un importo doppio di abbonamento ......... ero abbonato a Stream e a Tele+ e quindi mi hanno fanno 2 abbonamenti Sky ( e li pagavo, anche se avevo una sola smart card ).
    Cosa vuole che le dica; quello a cui ho assistito nella trasmissione è stato un comune teatrino di provincia.
    Tra gli attori c'era un prepotente che "apparentemente" ha vinto (cioè l'inviato di Sky) ma nella vita i prepotenti emergono per il loro turpiloquio nei confronti delle persone educate e civili.
    Io non ho mai pensato che lei fosse moroso ..... e non se la prenda troppo per così poco . Pensi che "loro" sono più una "casta eletta e una setta" che una azienda (con tutto il rispetto per le caste e le sette).
    Nella azienda dove io lavoro, prima pensiamo a soddisfare le esigenze e i bisogni dei clienti, poi pensiamo ai nostri ........ ma con "loro" non è proprio così.
    Per il momento faccia come me: cessi l'abbonamento, disdica tutto e resista sulle sue ragioni rifiutando le loro imposizioni ...... può darsi che la prepotenza che hanno, coll tempo si attenuti.
    Vada a testa alta e non si crucci per così poco: lei non è sicuramen te moroso mentre loro, forse, fanno parte di una bella combriccola.
    Ogni giorno si alzano e ci provano e ogni sera contano quanti di noi sono riusciti a convincere (o meglio a fregare)
    Si rassereni, per lo meno avete mosso qualcosa.
    E forse se in trasmissione ci ofsse stato Marrazzo il signore di Sky avrebbe fatto meno il bravo.
    O forse Sky è ben protetta in alto che anche la Rai non può o non vuole toccarla più di tanto.
    In bocca al lupo e saluti cordiali
    non+autenticato
  • La ringrazio per le parole scritte che mi danno coraggio, speranza e soprattutto mi risollevano il morale. Non è facile a 38 anni con tanti sacrifici alle spalle, duro lavoro per pagare puntualmente mutuo casa, rata auto, elettrodomestici senza far pesare nulla a qualcuno e senza chiedere mai niente ad altri sentirsi dire "moroso" in televisione. Molte volte il destino gioca veramente brutti scherzi. Molti parenti mi dicono "ma chi te l'ha fatto fare?" "con la tua professionalità con cui meritavi di andare in tv dovevi andare in tv per essere chiamato moroso". Cosa dire? C'è chi vince all'enalotto, chi ha un'eredità...e io sono stato destinato a ricevere un "moroso" gratuito in tv!!
    Per fortuna ci sono persone come te che evidentemente ne hanno viste tante nella vita di persone che riescono a distinguere dal solo viso la colpevolezza, l'ingenuità la buona fede, l'arroganza, l'avidità, la mancanza di rispetto nel prossimo che si trova in molte persone. Ne faccio tesoro delle tue righe e farò come dici: manderò subito una disdetta a Sky!. Ti ringrazio di vero cuore e ti auguro ogni bene.
    ciao Antonio
  • Le scrivo di nuovo per ribadirLe tutto quanto già espresso nella mi precedente.
    Voglia anche considerare che la mia analisi sulla Azienda Sky è molto più dura di quanto io abbia detto nelle righe che ho scritto.
    Purtroppo non so se queste parole possano essere o meno indentificate .......... se fossi sicuri che non potessere essere mai "rintracciate" direi ben altre cose.
    Sommessamente voglio direLe che penso ad una vera e propria "associazione a d-------re".
    Sono dei "truf---ori". Giocano sulla buona fede del cliente.
    Noi cerchiamo servizi informativi, evasione dal quotidiano a mezzo di un film o di una partita di calcio, mentre loro cercano solo "soldi".
    E li sanno prendere anche bene ......... nessuno di noi può insegnargli niente.
    Se tutti gli italiani provassero a fermare la loro corsa (ma anche io sono colpevole, ho rincorso la tv satelliare da sempre, fino a quando Sky "mi ha aperto gli occhi").
    Proviamo a fermare il gioco ........... forse si fermeranno anche loro.
    Anche se purtroppo siamo un po' pochi ad averlo capito.
    Buone cose per il futuro, la seguirò nelle sue disavventure (che voglio sperare siano finite) e grazie a Lei per i ringraziamenti che mi ha fatto.
    Ha dimenticavo! Non può pensare dia ver perso la faccia per poche parole a Lei indirizzate in un programma televisivo ......;
    si ricordi sempre che la televisione è finzione, non realtà 1 In quel contesto tutto è finto, falso, futile e superficiale e tali sono state le parole da Lei ricevute.
    Un saluto cordiale, Giuliano
    non+autenticato
  • carissimo Giuliano, ti ringrazio ancora una volta per le belle parole d'incoraggiamento ed è questa proprio la dimostrazione che la sincerità e l'amicizia è più profonda quando è spontanea come in questo caso. Sai che non c'è stato un solo parente a dirmi quello che ha detto tu? Ho una cugina giudice, una cognata avvocatessa, che mi avessero chiesto se avessi bisogno di aiuto o una consulenza. Mah! Non fa niente continuerò per la mia strada come ho sempre fatto con le mie mani e la mia mente anche sbagliando ma orgoglioso di non aver chiesto niente a nessuno come tutto ciò che ho acquistato, realizzato. Hai ragione siamo circondati da truffatori ma credo anche alla brava gente a cui bisogna dare il giusto valore e saperla apprezzare. Credo che anche questa mia esperienza sia da collezionare tra tante cose belle e brutte avvenute nella mia vita. Penso di aver perso già tanto del mio tempo a cercare ricevute, chiedere ad avvocati: a giorni parte la querela al Sig. Camiglieri e per me la storia finisce qui sia che finisca con un minimo di soddisfazione sia che finisca come temo a tarallucci e vino. Da parte mia credo di aver fatto considerando di essere solo a lottare tutto il possibile! Preferisco da oggi pensare a qualcosa di bello come l'arrivo in questi giorni della mia prima figlia: non voglio che mi veda imbronciato ed incazzato. per fotuna lei ha ancora molto tempo per vedere le cose più belle della vita e sognare un mondo migliore!
    ciao e grazie ancora
    Antonio
    ciao Antonio
    non+autenticato
  • Ciao sono Gaetano abonato Sky dal 23 Luglio 2003, essendo possessore di decoder Common Interface Sky mi ha mandato il loro Skybox che io puntulamente ho rifiutato sappiate che tutti i mesi mi viene prelevato dal mio c/c ?uro 61.00 e con me non possono dire che sono moroso però sistematicamente ogni 15 gg. mi viene tolto il segnale e dopo telefonate varie con risposte che mi obbligano ad attivare lo Skybox solo per il motivo che a loro risulta che me lo hanno mandato,a forza di insistere mi rimandano l'impulso. Non sono quanti eventi sportvi e non mi sono perso per questo mi sono rivolto al mio Avvocato denunciando Sky chiedendo i danni per mancata visione,spese,danni morali e quant'altro, da notare che essendo possessore di abbonamento solo per smart card loro non mi possono inviare un decoder in comodato d'uso gratuito, o me lo regalano se no mi devono cambiare il tipo di abbonamento che io eventualmente dovrei sottoscrivere. Vi posso dire di una risposta datami da una Signorina del Call Center al mio rifiuto di attivare lo Skybox "noi siamo una azienda e facciamo quello che ci pare" Per finire Vi invito a Leggere SkySorpresara basta sul sito www.satnews.it e capirete tante cose. Un caro saluto Gaetano
    non+autenticato
  • Siamo sempre allo stesso punto. E io sono con voi e nello stesso "punto" in cui siete voi.
    Scrivo ad Antonio, ma anche a Gaetano (vedo che stiamo aumentando).
    In tanti sono in questa posizione, eppure nessuno di noi è un "pirata" (io non so proprio cosa voglia dire).
    Eppure Sky ci "attacca" .
    Vi ribadisco che sono solo dei propotenti.
    Nel mio lavoro contatto clienti e cerco di dargli ogni qual cosa serva a loro per farli sentire soddisfatti di noi.
    Ma noi vendiamo mobili e articoli per arredamento e siamo sul libero mercato ............. diversamente loro hanno il monopolio del settore "Tv Satellitare".
    Oramai è così, grazie a chi ha autorizzato la fusione Stream/Tele+ ......... Ma chi l'ha autorizzata sapeva benissimo a cosa andava in contro (e a cosa andavamo in contro noi clienti fruitori del sistema).
    E avevano messo dei "paletti" alla totale libertà che Sky avrebbe avuto. Ora che cosa manca perchè tutto si trasfomi in un corretto comportamento? Mancano i controlli delle Autorità e se non ci sono quelli cosa può voler dire?
    Pensate che una legge italiana (la n° 78 del 29/03/1999, cosidetta del "decoder unico") recita testualmente: "i decodificatori devono consentire la fruibilità delle trasmissioni dei programmi digitali con accesso condizionato e la trasmissione dei programmi radiotelevisivi digitali in chiaro mediante l'utilizzo di un unico apparato; dalla data del 01/07/2000 la commercializzazione e la distribuzione di apparati non conformi all predette caratteristiche sono vietate ..".
    Eppure Sky la disattende, la supera la scavalca, la ignora e ci dice "è obsoleta".
    A me pare che ogni legge, anche se ingiusta o sbagliata resta in vigore fino a quando non venga abrogata e, purtroppo, le Autorità sono tenute ad applicarla e a farla rispettare.
    E perchè allora Sky consegna "gratuitamente" ai suoi clienti o propone ai possibili acquirente un decoder "fuori legge". Quel loro trespolo decodifica solo la tecnologia Nds (di loro realizzazione e proprietà) e allora?? Cosa può nascondere tutto ciò?? Con il loro decoder vedi solo loro e qualche canale che loro ritengono "si possa vedere".
    Pensateci un po' su e traetene le conclusioni.
    Secondo me l'unica forza in ns. possesso è la disdetta in massa; con qualche migliaio di disdette e cessazioni di contratto non so se andranno avanti fino in fondo. Forse anche loro cominceranno a pensare.
    Noi intanto aspettiamo gli eventi, altro non possiamo fare.
    Potremmo adire le vie legali e far rispettare i ns. diritti (la legge ce lo consentirebbe) ma ritenete di aver voglia di fare tutto ciò.??
    I saggi sanno attendere, Continuiamo a dare disdetta e aspettiamo, vediamo che cosa accade.
    E ad Antonio dico grazie per questi contatti che tra noi intercorrono, Lei è una persona per bene ........... e auguri per la nuova nascita in famiglia.
    Tanti saluti ancora e buone cose a tutti noi.
    Epoi, chissà che qualcosa non si muova.
    In ultimo: alle signorine (o signori) di Sky dite semplicemente di "stare calmi" oppure domandategli perchè si agitano tanto quando i "problemi sono i nostri" e non sono certamente i loro i danneggiati dalle mancanze di segnale.
    Noi più che pagare cosa possiamo fare. !!
    Un saluto di nuovo.
    Giuliano
    non+autenticato
  • Caro Giuliano sono Gaetano e ti voglio raccontare le ultime su Sky. il giorno 28 Ottobre alle ore 21.30 mi viene tolto il segnale mentre assistevo a Juventus-Roma telefono immediatamente e dopo tante discussioni mi dicono che lo riattivano, attesa invana dal 28 Ottobre al 31 Ottobre ho fatto 7,8 telefonate e ti dico le varie risposte: per poter vedere deve attivare lo skybox, non siamo più autorizzati ad inviare nuovi impulsi, noi siamo un'azienda e facciamo quello che ci pare, per ultimo mi hanno anche detto che ero molto informato ed io di rimando rispondevo a differenza di tutti quegli utenti che avete abbindolato. Ti volevo anche dire che sto agendo per vie legali perchè dal 23 Giugno anche a me sistematicamente tolgono la visione e pertanto pagando tutti i mesi con carta di credito ben ? 61.00 chiedo danni per mancata visione, danni morali, spese sostenute ecc, più che disdire secondo me questa è la strada. Spero che il moderatore lasci nel forum questa mia anche se sto per dire cose che tutti pensano ma nessuno dice,ovvero che purtroppo abbiamo un Governo con a capo un magnate della televisione e a me sembra che il giochino sia questo: far fare a Sky quello che gli pare per poter vendergli Mediaset e il Sig. Berlusconi comprerà la quota di privatizzazione della Rai. Le vie legali secondo me sono l'unica soluzione perchè credo che qualunque Giudice faccia rispettare le Leggi in essere Berlusconi o non Berlusconi che sia. Proposta perchè non si cerca di organizzare una manifestazione a Roma di tutti gli utenti che non accettano le imposizioni di Sky? fatemi sapere Gaetano
    non+autenticato
  • Gaetano,
    probabilmete quello che dici è la realtà che abbiamo davanti e, purtroppo, le tracce che portano tutte "in quella direzione".
    Io dico che disdire è divenatto un ns. dovere, in quantochè ch, come loro, cercano solo ed esclusivamente il realizzo di un guadagno nell'attività svolta, alla faccia di chicchessia cliente, usando comportamenti "intimidatori" nei confronti dei loro clienti, l'unica arma che abbiamo, ritengo, è quella di "lasciarli".
    Loro sono sensibili solo ai numeri.
    Per quanto riguarda le vie legali, sono sicuro che, prima o poi, la legge ti consentirebbe di ottenere un risultano, ma l'aspetto che a me fa più paura è ............ "in quanto tempo ??".
    Uno, due, tre o più anni ?? Ma ne vale la pena ??
    Io sono sicuro che una legge c'è e pertanto ............ le conclusioni trile tu, ma i bastoni che ti metteranno tra le ruote saranno tanti che ti potrebbe passare la voglia di "andare avanti".
    Diamo disdetta, abbandoniamoli .............. vorrei vedere se, così come ho fatto io, lo facessero qualche migliaio di clienti (oppure tutti quelli che hanno i decoder C.I.) se non tornerebbero sui suoi passi !!
    Loro stanno tentando di convincerci tutti, piano piano e con molti ci riescono! Un po' l'ignoranza (cioè la non conoscenza) un po' il timore dei "più forti", un po' l'ingenuità dell'italiano medio e la frittata è fatta ....... Se tutti fossero come noi!
    Io comunque vado avanti.
    Pensa che a me hanno chiamato chiedendo se avevamo ricevuto il loro nuovo materiale per la visione deiprogrammi e siccome l'ho respinto ho chiesto: "si ma vi dovrebbe anche essere tornato indietro" .. e loro "si perchè lo ha respinto".
    e io: "perchè non lo voglio, ho disdetto e basta ...... ma non era valido solo per chi aveva più di un anno di abbonamento da sfruittare?" e loro " perchè a disdetto" e io; perchè non voglio avere a più fare con voi"; e loro: "guardi che noi possiamo disattivarla anche prima della scadeza (a me scade proprio il 31.12.2004). e io: "secondo me non potete, comunque, basta che vi togliate dai piedi .. però attenzione non fatelo perchè il contratto non è modificabile fino alla data di scadenza". A quel punto mi hanno solo detto, arrivederci ma erano molto molto seccati.
    Andiamo avanti così, chissà che non cambi qualcosa. ieri sera io ancora vedevo, stasera non so' e domani chissa!
    Stiamo in contatto.
    I migliori saluti.
    Giuliano

    non+autenticato
  • Ogni volta che Murdock o chi per lui apre bocca mette subito avanti la pirateria. Il vero scopo secondo me non è quello di combattere la pirateria, ma di piazzare il sistema NDS perchè è di sua proprietà che insieme al lo skyfobox fanno un'accoppiata vincente per lui poichè con la blindatura del sistema ed avendo il monopolio del calcio se vuoi vedere una partita devi stare alle sue condizioni, alla faccia di chi doveva vigilare e garantire e non l'ha fatto.
    non+autenticato
  • Ho ricevuto la seconda telefonata di personale incaricato da Sky sul tema della sostituzione del decoder, l'ultima delle quali ieri sera.
    Poiché io sono proprietaria del mio decoder, acquistato dopo aver sottoscritto il contratto per la sola SMART CARD, ovvero dopo il 28.11.2003, e poiché pago con domiciliazione bancaria e quindi sono in regola, ho negato la mia disponibilità alla sostituzione di una tecnologia da me appena acquistata per doverla, nella migliore delle ipotesi, gettare nei rifiuti e ... pagare la locazione di un decoder Sky.
    Il contratto da me sottoscritto ed accettato da Sky non prevede nulla di ciò.
    Se a ciò aggiungo che entrambi gli operatori che mi hanno contattato hanno concluso con la minaccia che dal 1° gennaio prossimo mi sarà staccato il segnale, non può non riscontrarsi:
    - grave inadempienza contrattuale di Sky,
    - abuso di posizione dominante e di monopolio,
    - lesione al diritto d'informazione dell'abbonato che paga regolarmente,
    - danni economici per l'acquisto inutiliter dato della tecnologia, in assenza di informazione specifica, e per la futura corresponsione di canone di locazione,
    - danno da stress per tutto quanto sopportato in virtù delle minacce telefoniche degli operatori non appena la loro richiesta viene contestata,
    - infine, il mezzo utilizzato, ovvero quello telefonico, per proporre modifiche contrattuali.
    L'unica soluzione -per chi abbia il decoder in proprietà - sarebbe quella di ritirare il decoder sostituendolo con uno che diviene allo stesso modo in proprietà, di qualità analoga.
    Diverso è il caso di chi ha il decoder a noleggio: per costoro dovrebbero esservi minori problemi.

  • - Scritto da: trent
    > Ho ricevuto la seconda telefonata di
    > personale incaricato da Sky sul tema della
    > sostituzione del decoder, l'ultima delle
    > quali ieri sera.
    > Poiché io sono proprietaria del mio
    > decoder, acquistato dopo aver sottoscritto
    > il contratto per la sola SMART CARD, ovvero
    > dopo il 28.11.2003, e poiché pago con
    > domiciliazione bancaria e quindi sono in
    > regola, ho negato la mia
    > disponibilità alla sostituzione di
    > una tecnologia da me appena acquistata per
    > doverla, nella migliore delle ipotesi,
    > gettare nei rifiuti e ... pagare la
    > locazione di un decoder Sky.
    > Il contratto da me sottoscritto ed accettato
    > da Sky non prevede nulla di ciò.
    > Se a ciò aggiungo che entrambi gli
    > operatori che mi hanno contattato hanno
    > concluso con la minaccia che dal 1° gennaio
    > prossimo mi sarà staccato il segnale,
    > non può non riscontrarsi:
    > - grave inadempienza contrattuale di Sky,
    > - abuso di posizione dominante e di
    > monopolio,
    > - lesione al diritto d'informazione
    > dell'abbonato che paga regolarmente,
    > - danni economici per l'acquisto inutiliter
    > dato della tecnologia, in assenza di
    > informazione specifica, e per la futura
    > corresponsione di canone di locazione,
    > - danno da stress per tutto quanto
    > sopportato in virtù delle minacce
    > telefoniche degli operatori non appena la
    > loro richiesta viene contestata,
    > - infine, il mezzo utilizzato, ovvero quello
    > telefonico, per proporre modifiche
    > contrattuali.
    > L'unica soluzione -per chi abbia il decoder
    > in proprietà - sarebbe quella di
    > ritirare il decoder sostituendolo con uno
    > che diviene allo stesso modo in
    > proprietà, di qualità analoga.
    > Diverso è il caso di chi ha il
    > decoder a noleggio: per costoro dovrebbero
    > esservi minori problemi.

    Non ti preoccupare io sono nella stessa identica situazione, dopo che hanno ricevuto la mia raccomandata di rinuncia al loro skyfobox dal momento che ne ho uno di mia proprietà hanno fatto la prima telefonata e secondo me non era un operatore ma qualcuno più in alto mi ha tenuto al telefono per circa venti minuti cercando di convincermi, quando si è resa conto che non ci riusciva mi ha detto che da gennaio mi avrebbero tagliato il segnale e avrei dovuto pagare ugualmente.La mia risposta è stata che se mi tagliano il segnale non me ne frega niente, in quanto a pagare è da vedere. Da allora mi hanno telefonato almeno quattro volte l'ultima ieri, le prime due volte ho rispiegato il tutto e la risposta è stata che mi tagliavano il segnale da gennaio, le altre volte compreso l'ultima li ho mandati direttamente al quel paese. Vediamo se telefonano ancora.
    ciao
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)