Skillpass, vola il (web)lavoro di Stato

In migliaia si sono già iscritti al programma di skillpass.it, sistemone per formare gli operatori della nuova economia. I primi 400 inizieranno gli stage la prossima settimana

Roma - Sembra ormai decollato a pieni motori il programma Skillpass.it pensato per formare "i nuovi professionisti della net-economy". Il programmone, voluto da Sviluppo Italia e da un consorzio di Banche, ha già ricevuto migliaia e migliaia di curricula e ha già iniziato a selezionare i fortunati che verranno "formati", tanto che i primi 400 inizieranno il percorso dalla prossima settimana.

L'andamento del programma è stato illustrato nella sede del ministero del Tesoro alla presenza del ministro Vincenzo Visco, letteralmente entusiasta per il programma fortemente voluto e "sponsorizzato" dal suo dicastero. Secondo Visco, animato da intensa verve elettorale, non solo entro due anni l'Italia avrà "25mila professionisti" della nuova economia ma anche si sarà innescato un processo "che noi indichiamo al Paese come obiettivo e che ci può portare alla piena occupazione nei prossimi dieci anni". Uelà!
TAG: italia