La separazione legale senza avvocati

Il Centro Servizi Legali offre in rete tutta la modulistica e le informazioni necessarie ad evitare l'intervento di un legale per separarsi a tutti gli effetti in Italia

Dai giornali e dalle Tv è stato messo in risalto negli ultimi giorni un servizio offerto da un sito inglese che permette ai cittadini di quello Stato di divorziare on line con una spesa di sole 59 Sterline.

Il divorzio in Italia è regolato da un ordinamento che non permette altrettanta semplicità e costi così contenuti.

È possibile però, almeno per la prima fase, riguardante la separazione consensuale fra coniugi, ottenere totalmente in maniera gratuita l'emissione del decreto di omologazione.
La separazione è l'istituto secondo il quale, indipendentemente dalla volontà di uno o di entrambi i coniugi, si verificano fatti tali da rendere intollerabile la prosecuzione della convivenza o da recare pregiudizio all'educazione della prole.
La separazione può essere giudiziale o consensuale e può essere chiesta esclusivamente dai coniugi.

La separazione consensuale art. 158 C.C. che, come dice lo stesso termine, avviene sull'accordo dei coniugi, può essere chiesta senza l'assistenza di avvocati ed essere pertanto assolutamente priva di costi.
TAG: italia
19 Commenti alla Notizia La separazione legale senza avvocati
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 16 discussioni)