Freeware/ Non si vive di solo ICQ

Prima parte dello speciale su Instant Messaging, Chat e dintorni. Abbasso i timidoni! Sulla rete si chiacchiera

C6 versione 4.26 (freeware 2856k)
"Se ci sei, sei su C6" è lo slogan un po' alla "www mi piaci tu!" con cui il sistemone è pubblicizzato. Il programma è uno dei più conosciuti ed usati in italia dai messaggiomani e chattaroli.
L'enorme comunità Atlantide passata definitivamente nelle mani di Virgilio-Tin a giugno 2001 conta più di due milioni di utenti. È veramente difficile non trovare qualcuno con cui chiacchierare!!
Il successo di C6 è senz'altro dovuto alla sua semplicità. L'unica cosa un po' lunga e noiosa è la registrazione iniziale e la compilazione del profilo personale che è però indispensabile per trovare più facilmente amici ed amiche in chat in linea con i propri interessi, o che vivono nelle vicinanze o sotto l'ombra della stessa squadra del cuore...

Cosa permette di fare C6? Innanzitutto è uno di quei programmi che serve a conoscere la presenza di amici on line. Se due o più persone sono on line contemporaneamente ed entrambi usano lo stesso sistema di messaggistica possono dialogare in tempo reale e quindi senza i "tempi morti" della posta elettronica, ed inoltre usufruire di una serie di servizi accessori. C6 ad esempio permette di chiacchierare, ovvero chattare, con uno o più utenti contemporaneamente, oppure inviare messaggi brevi, scambiare files, cercare e trovare nuove amicizie on line e chiacchierare anche a voce, o in video, se dotati di un Pc multimediale con Webcam, microfono e casse (in questo ultimo caso è richiesta la presenza e la configurazione di Microsoft Netmeeting che C6 rileva automaticamente).

La maggior parte dei programmini IstantMessaging, compreso C6 e simili ed Icq e simili, di solito infila il proprio simbolino nel SystemTray di Windows, in basso a destra. Il simboletto indica spesso anche lo "stato" dell'utente, che può rendersi irreperibile, occupato, invisibile, o segnalare agli amici di chat che è temporaneamente.. al bagno (a seconda del livello di personalizzazione dei messaggi di avviso, e dei modi di stato configurabili). C6 ad esempio infila due occhietti curiosi, altri semplicemente il loro simbolo o mascotte.

La nuova versione funziona correttamente anche con Win2000. Sul sito è disponibile una completa guida in italiano; mancano solo le informazioni sulle nuove funzioni di connessione via proxy, nel caso ci si voglia connettere alla chat C6 da una LAN.

C6 è stato tra i primi programmi di chat / instant messaging di successo tutto italiano, sviluppato nel 1998 e fratello maggiore (nel senso che hanno gli stessi padri "tecnici") di TalkTalk, LiberiTutti, Ciaosonoqui e KwMessenger che più o meno funzionano similarmente essendo basati sullo stesso sistema. Una volta imparato ad usare questo... fila tutto liscio anche con gli altri con poche differenze...
C6 nuova versione permette anche di mettere un amico sul dekstop! Trascinando un nick sulla scrivania di Windows e tenendo d'occhio gli occhietti (aperti o chiusi) sapremo se è on line o meno. O meglio; se è on line usando C6 o meno...