Speciale/ Inviare e ricevere SMS via PC

Molti i portali e i siti che offrono servizi SMS, ma in campo ci sono anche gli operatori di telefonia mobile e software specializzati. Viaggio nel mondo degli SMS gestiti da PC, via web o via email. Il problema degli SMS gratis

Speciale/ Inviare e ricevere SMS via PCRoma - L'invio gratuito di messaggi ai telefonini tramite internet è stata una delle pratiche che ha alimentato il mito-illusione di una rete libera, dove tutto è gratis, idealmente contrapposta alla realtà in cui invece bisogna pagare per ottenere un servizio. Questa condizione, per molti aspetti, sta per cambiare: l'invio gratuito di SMS tramite la rete rischia di diventare un ricordo appassito, simbolo di stagioni passate che non ritorneranno. Punto Informatico ha redatto una prima mappa dei vari sistemi con cui è possibile mandare messaggi (gratis o a pagamento) tramite il proprio PC connesso in rete, spiegando anche perché alcuni di questi potrebbero sparire presto.

SMS via browser, via email, via programmi. I problemi
Gli SMS mandati tramite internet costituiscono circa il 10% del totale (comprendendo quindi quelli inviati normalmente dal cellulare). Essenzialmente, i modi più diffusi per mandare messaggi tramite il PC connesso in rete sono tre: via browser (da un portale che mette a disposizione il servizio), mandando un email a server predisposti allo scopo, oppure servendosi di programmi compatibili con Windows.

Di solito, solo quest'ultimo metodo prevede, in qualche caso, un prezzo per ogni SMS mandato dall'utente e un costo per scaricare il programma. Gli altri metodi citati sono normalmente gratuiti per chi visita il sito o manda l'email; ma com'è possibile che non ci siano spese?
Caso esemplare per illustrare la situazione è dato dai numerosi portali che concedono ai visitatori l'invio gratuito di SMS: le spese ci sono, ma sono a carico del gestore del server che le recupera grazie alla pubblicità che appare sul sito; il servizio d'invio SMS permette l'aumento di accessi quotidiani al portale e quindi rende la pubblicità sul sito più redditizia. Dietro questa semplice e nota regola si è nascosta finora la verità sulla gratuità della rete: i banner pubblicitari sostentano l'economia d'internet, ma il sistema potrebbe non reggersi a lungo.

I costi che un gestore di server è costretto a sopportare, per molti servizi ora concessi gratuitamente, potrebbero salire: la possibilità d'inviare SMS tramite internet è solo un aspetto di uno spinoso problema, quello del gratis online, che abbraccia l'intera rete.

La questione è assai nota proprio per quanto riguarda il caso degli SMS inviati tramite internet e Punto Informatico se n'è occupato mesi fa a proposito del "caso Clarence" e del Netstrike promosso da questo portale.

In sintesi, i portali che offrono servizi gratuiti d'invio SMS, fino a poco tempo fa acquistavano pacchetti di messaggi in anticipo spesso da operatori esteri, che offrono tariffe migliori, e poi li mettevano a disposizione dei visitatori. Il sistema però rischia d'incrinarsi, a causa dell'estensione, anche agli SMS, dell'accordo d'interconnessione vigente tra gli operatori di rete mobile. Quest'accordo prevede che l'operatore del telefonino chiamante versi una certa somma al gestore del cellulare chiamato, per l'utilizzo della rete in entrata appartenente a quest'ultimo. L'accordo d'interconnessione per gli SMS, attivo da poco, comporta che anche il gestore di un servizio d'invio messaggi tramite internet debba pagare una tassa all'operatore destinatario. Se la cifra stabilita dagli operatori, tuttavia, si mantenesse bassa, come avviene in altri paesi d'Europa, il servizio potrebbe continuare lo stesso. Il futuro è incerto.

Ma ecco una rassegna di servizi utili.
28 Commenti alla Notizia Speciale/ Inviare e ricevere SMS via PC
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 21 discussioni)