Le reti mobili 3G? Ottime per il porno

Il wireless ultraveloce dovrà il suo successo ai siti vietati ai minori. Cellulari bollenti all'orizzonte?

Roma - Il futuro della telefonia mobile di terza generazione risiederà nel porno. Vecchi motivi trainanti del mercato di ogni epoca e di ogni tipo torneranno a far valere le proprie ragioni anche per il settore della telefonia mobile. Il sesso, le scene hardcore, affarone per i webmaster in Internet, sarà anche il principale motivo di guadagno per i produttori e gli operatori di reti mobili 3G.

Deludono i risultati di quest'indagine, condotta dal gestore Hutchinson 3G: tutta la velocità e la prestanza grafica dei cellulari del futuro non saranno valorizzati dal pubblico per ottenere uno scambio rapido e dinamico di informazioni a 360 gradi, attraverso per esempio SMS multimediali. No, la killer application del 3G, sostiene Hutchinson, sarà il porno: le scene a luci rosse potranno essere scaricate e visualizzate con facilità dai nuovi terminali, dotati di caratteristiche tecnologiche superiori rispetto ai cellulari attuali.

Il vecchio movente voyeuristico dominerà la scena della prossima rivoluzione tecnologica che la telefonia mobile sta per affrontare? Non tutti sono d'accordo.
Alcuni analisti, per esempio, sostengono che la possibilità di fruire di giochi multiplayer dovunque e comunque sarà piuttosto il principale motivo d'acquisto dei cellulari 3G; altri esperti invece consigliano di puntare sui sistemi di messaggeria avanzata multimediale, alla ribalta secondo la loro opinione con l'avvento delle reti UMTS.

Il porno sul telefonino non convince molti: come si fa ad apprezzare un'immagine o un filmato hardcore fuori casa, in pubblico? E quando si risiede tra le mura domestiche, perché non utilizzare un PC allo stesso scopo? I medesimi dubbi erano stati sollevati da alcuni analisti nei confronti della presunta possibilità di diffusione del porno sul WAP. In più le reti mobili GSM non assicurato un rapido accesso alla rete e la qualità delle immagini è scarsa: due ragioni valide, sufficienti a scoraggiare anche i più incalliti amanti del porno in tutte le salse. I terminali UMTS non presenteranno questi problemi, ma la fruizione del porno sul cellulare, secondo molti, potrebbe rimanere un'operazione scomoda o inutile.

Il binomio sesso-telefono rimarrà relegato al business dei numeri erotici?
1 Commenti alla Notizia Le reti mobili 3G? Ottime per il porno
Ordina