Chiudi
Apri tutti i messaggi07 lug 2013, 19.04link html
07 lug 2013, 19.50link html
08 lug 2013, 03.41link html
08 lug 2013, 12.30link html
08 lug 2013, 14.24link html
08 lug 2013, 16.20link html
12 lug 2013, 23.38link html
13 lug 2013, 01.43link html
- Scritto da: Sg@bbio
> PRima di pensare ad una cosa simile, non è meglio
> sistemare il sistema giudiziario, snellendolo
> dalla burocrazia, rendendo i processi rapidi (che
> non durino 30mila anni), magari sfoltendo il
> codice civile penale, mettendo leggi non
> nebulose, che si prestano ad interpretazioni a
> minchia
> ?

Si tratta di due problemi diversi.
Da un lato hai leggi imbecilli che ti condannano alla galera per stupidaggini, dall'altro hai imbecilli che usano la legge e il loro potere per perseguitarti per la sola ragione che possono farlo.
Non credo che riparare uno di questi problemi escluda l'altro. Mi sembra piuttosto assurdo anche solo pensare che prima di porre rimedio al primo problema bisogna risolvere il secondo (o viceversa) dato che sono due problemi per lo più indipendenti l'uno dall'altro.

Poi è ovvio che leggi assurde soggette ad interpretazioni arbitrarie sono facilmente utilizzabili da questi loschi individui per i loro scopi... ma i loschi individui possono perseguitarti a prescindere, magari anche farti passare 6 anni di incazzature e spese arbitrarie anche se alla fine risulti innocente _nonostante_ tali leggi. Perciò non è che se risolvi il problema delle leggi assurde risolvi automaticamente anche il problema di cui si parlava qui... ovvero di ritenere questi signorotti al 100% responsabili delle loro azioni, come è vero per chiunque altro al mondo.


> Non si può dar la colpa ai magistrati e affini
> quando poi è l'intero sistema ad aver problemi,
> prima si pensa alla base.

Non vedo perché dato che i due problemi esistono e sono indipendenti l'uno dall'altro (anche se spesso relazionati).

un po' come dire "non affrontiamo il problema delle coppie di fatto e omosessuali perché ci sono altri problemi 'più urgenti' [in base a quale parametro poi?] da risolvere"... grazie a questa scusa problemi che potevano essere risolti 15 anni fa con una legge di 10 righe e 15 minuti di discussione giaggiono ancora irrisolti [assieme ai 'problemi urgenti' che si avrebbe dovuto risolvere nel frattempo].

Il problema dell'assurdità delle leggi è un problema reale, ma non è affatto più urgente di quello dell'attuale casta di intoccabili che possono fare di te e della tua vita quel che gli pare senza mai pagare per i loro crimini.