08 ago 2013, 23.59link html
09 ago 2013, 00.18link html
10 ago 2013, 14.28link html
10 ago 2013, 23.18link html
11 ago 2013, 15.37link html
11 ago 2013, 17.24link html
11 ago 2013, 23.54link html
12 ago 2013, 02.56link html
12 ago 2013, 18.03link html
12 ago 2013, 23.59link html
13 ago 2013, 04.47link html
13 ago 2013, 04.32link html
13 ago 2013, 18.42link html
> > vero. Devo ancora capire qual è il motivo per
> > farlo.
>
> Diciamo che sei rimasto "un po' indietro" nello
> sviluppo WEB mi sa
>A bocca aperta
>
> Oramai è pratica molto comune quella di avere
> "single page websites" in cui una sola pagina
> principale serve tutte le funzionalità del sito
> WEB.
> Per esempio parecchi framework adottano questa
> tecnica in cui un "index.php/aspx/jsp/ecc" serve
> l'intero sito WEB attraverso un routing interno
> che chiama diverse funzioni in base appunto
> all'URL anche se spesso questa cosa è mascherata
> da un URL fittizio che viene trasformato dal
> server WEB in parametri
> dell'index.php/aspx/jsp/ecc.
>
> Es potresti avere Punto Informatico su una sola
> pagina index.aspx, inclusi i forum, le notizie,
> ecc. e passare da una sezione all'altra
> attraverso uno o più parametri. Ad
> esempio:
> index.aspx?page=notizie
> index.aspx?page=forum&forum=temalibero
> index.aspx?page=forum&forum=politica
> ecc.
>
> Che potrebbero essere trasformati dal server web
> in:
> /notizie
> /forum/temalibero
> /forum/politica
> ecc.
> Ovvero il server WEB quando riceve
> www.punto-informatico.it/forum/temalibero
> lo trasforma in modo trasparente per il
> programmatore in
>
> www.punto-informatico.it/index.aspx?page=forum&for
> ma il concetto è che comunque tu lo faccia vedere
> all'utente alla fine hai una sola pagina,
> index.aspx in questo caso, che fa da "routing"
> fra le varie funzionalità del
> sito

Fin qui l'avevo persino fatto, un esperimento di sito le cui pagine erano index.php?p=xyz. Però i form chiamavano script separati, del resto non c'era ancora AJAX e se uno voleva chiamare uno script che invisibilmente gli modificasse via JS la pagina doveva usare in IFRAME.

Poi però ho cambiato idea, tendo a vedere DHTML come "il male" e a referire siti semplici, navigabili anche con TOR senza JS, e questo non è ovviamente possibile se tutta la struttura del sito è creata da JS.

Al momento il mio sito è fatto di pagine con nomi diversi, ognuna delle quali dichiara delle variabili con i vari pezzi di contenuto e poi include un template unico che mette le variabili al loro posto.

Il problema è che ho perso la mano col PHP e un po' anche col resto.

> ovvio che con una struttura simile la tua
> <form> (che nel caso di aspx in genere è una sola
> grande form che include tutto il contenuto della
> pagina) deve ricordarsi dove diavolo si trovava
> quando ha fatto il post e questo significa dover
> postare sull'URL corrente oppure comunque passare
> lo stato in qualche altro modo (sessioni,
> hidden-field).
>
>
> Il vantaggo di un'unica pagina di routing è che
> in questo modo nascondi all'utente la vera
> struttura interna del sito e puoi mettere tutti i
> "dispositivi di sicurezza" in una sola pagina
> principale che vengono eseguiti prima ancora che
> venga caricata la funzionalità richiesta ovvero
> fornisci un solo "entry point" al tuo sito e
> quindi un solo punto su cui concentrare la tua
> attenzione per quanto riguarda la sicurezza. Puoi
> inoltre approfittare di questo per poter caricare
> tutte le risorse condivise (CSS, javascript,
> immagini, ecc) in un unico punto anziché doverti
> ricordare di farlo ogni volta che crei ogni
> singola pagina del
> sito.
>
> Immagino che i vantaggi siano anche altri anche
> se ora non mi vengono in mente, però la tendenza
> dei framework oggi disponibili (come Symfony per
> PHP ad esempio) è appunto
> questa.
>
> In realtà oggi si va addirittura oltre a questo,
> creando vere e proprie applicazioni WEB
> completamente in javascript o DART che funzionano
> interamente all'interno del browser dell'utente e
> chiamano il sito WEB solo via JSON/XML per
> scambiare dati senza mai ricaricare la pagina
> stessa.
>
>
> Questo ha il vantaggio che "lato server" hai
> (relativamente) pochissimo lavoro (devi solo
> creare le paginette semplici semplici che
> forniscono dati via JSON o XML [solitamente JSON]
> senza HTML né niente altro) e poi creare tutto il
> resto in javascript/DART lato client che ti
> permette una flessibilità molto alta e una
> velocità di esecuzione pari addirittura alle
> applicazioni non-WEB tanto che l'utente potrebbe
> persino non sapere di stare eseguendo
> un'applicazione WEB (cosa molto comunque ad
> esempio sugli smartphone con applicazioni
> sviluppate con PhoneGap ( http://phonegap.com/ )
> che sono quasi in tutto e per tutto identiche
> alle applicazioni native ma hanno il vantaggio di
> essere sviluppate in HTML5 e Jasvascript e
> funzionare quasi uguali su tutti gli smartphone
> [Android, iPhone, iPad, WinPhone, ...] (in
> pratica hai un'applicazione-guscio nativa che
> l'unica cosa che fa è mostrare un browser senza
> barra degli URL all'utente con la tua
> applicazione che gira all'interno come fosse
> un'applicazione nativa).
>
>
> Lo svantaggio è che devi stare a sbatterti per
> intercettare il "back" e il "forward" del browser
> e far loro rispondere in modo corretto ma
> esistono già framework che si occupano di tutto,
> anche di questo come AngularJS (prova a visitare
> la pagina e vedere gli esempi... vedrai che
> programmare il sito così è completamente diverso
> da quanto fatto fin'ora http://angularjs.org/ )
> che dicono verrà portato presto in DART (anche se
> DART, mi pare, ha già alcune delle funzionalità
> di AngularJS come il pacchetto Web.UI
> https://www.dartlang.org/articles/web-ui/
> ).
>
> Sugli svantaggi vale anche la pena di notare che
> un approccio completamente Javascript/DART
> potrebbe risultare in siti meno accessibili a
> meno che il programmatore non sappia quello che
> sta facendo e sappia usare le funzionalità
> avanzate dell'HTML per pagine WEB
> accessibili.
> --------------------------------------------------
> Modificato dall' autore il 13 agosto 2013 04.43
> --------------------------------------------------
basement cat
3.257
 
 
09 ago 2013, 00.35link html
09 ago 2013, 01.39link html
09 ago 2013, 02.08link html