http://www.wired.com/threatlevel/2013/10/lavabit_u.../

A quanto pare l'FBI ha chiesto a Lavabit le chiavi SSL dei suoi server per poter spiare su Snowden (e altre 400'000 persone che usavano i servizi di Lavabit).

Lavabit si è ovviamente rifiutata, a quel punto i bulletti dell'FBI hanno cominciato a fare pressioni arrivando a dare 5000 dollari di multa al giorno al proprietario di Lavabit Ladar Levison che a quel punto, pur di non tradire i suoi utenti, ha chiuso il servizio, rendendo la richiesta dell'FBI inutile. e controproducente (per l'FBI).

Una ragione in più per non usare per alcun motivo servizi in USA.
Dobbiamo quindi ritenere a questo punto che i bulletti dell'FBI si ritengano in diritto di chiedere ed ottenere le chiavi SSL di tutti i provider di servizi americani, inclusi Microsoft, Google, Apple, ecc. e dobbiamo anche ritenere che ne abbia fatto richiesta e le abbia ottenute.
04 ott 2013, 19.28link html
04 ott 2013, 20.36link html