Quando il magazine uno schermola redazione 
09 set 2008, 00.00
 Chiudi
Apri tutti i messaggi09 set 2008, 00.50permalink
09 set 2008, 08.19permalink
09 set 2008, 08.49permalink
09 set 2008, 09.04permalink
09 set 2008, 09.06permalink
09 set 2008, 14.55permalink
 Chiudi
Apri tutti i messaggi09 set 2008, 09.54permalink
09 set 2008, 10.05permalink
09 set 2008, 10.50permalink
09 set 2008, 12.25permalink
09 set 2008, 14.53permalink
09 set 2008, 10.09permalink
09 set 2008, 10.59permalink
09 set 2008, 11.33permalink
09 set 2008, 12.08permalink
09 set 2008, 14.52permalink
09 set 2008, 18.36permalink
10 set 2008, 12.19permalink
09 set 2008, 11.42permalink
 Chiudi
Apri tutti i messaggi09 set 2008, 11.49permalink
Punto Informatico non cita praticamente MAI iLiad e Cybook, i primi e-readers europei (arrivati ben prima di Kindle, per esempio), e gli unici ad oggi vendibili in Italia. Nè quelli che li hanno seguiti.

Ma per fare esempi cita sempre e solo i colossi multinazionali Nippo-Americani.

Trovo tutto ciò alquanto squallido, benchè, immagino, remunerativo.

Occhiolino
Anonimo
Homo Europeus
 
 
 
09 set 2008, 13.43permalink
09 set 2008, 14.50permalink
09 set 2008, 15.26permalink