Italianshare resta al buiola redazione 
14 dic 2011, 13.19
14 dic 2011, 16.59permalink
14 dic 2011, 17.09permalink
14 dic 2011, 17.10permalink
15 dic 2011, 09.48permalink
14 dic 2011, 17.38permalink
 Chiudi
Apri tutti i messaggi14 dic 2011, 17.38permalink
14 dic 2011, 20.52permalink
15 dic 2011, 12.25permalink
15 dic 2011, 12.40permalink
15 dic 2011, 12.53permalink
15 dic 2011, 13.09permalink
15 dic 2011, 13.16permalink
15 dic 2011, 15.43permalink
15 dic 2011, 17.01permalink
15 dic 2011, 18.19permalink
15 dic 2011, 14.51permalink
15 dic 2011, 17.05permalink
27 dic 2011, 16.56permalink
15 dic 2011, 13.01permalink
15 dic 2011, 16.17permalink
- Scritto da: Enzo De Biase
> Sono d'accordo con te con il discorso del
> copyright che andrebbe drasticamente
> ridimensionato nel tempo di applicazione
> ed anche nel modo
Ottimo!

> e sono anche d'accordo che un link non è
> altro che un metadato che di per se non può
> essere oggetto di punibilità per chi lo
> pubblica.
Ecco! Ma mi pare che sia proprio quello che han fatto... tra l'altro in modo molto rude.

> Ma guardiamo in faccia alla realtà. Se anche
> ridimensionassimo il copyright a livelli
> accettabili, ci sarebbero sempre persone che
> cercherebbero di aggirarlo o violarlo ed una
> volta fatto pubblicherebbero in rete il risultato
> del loro lavoro rendendolo fruibile a tanti altri
> mediante il
> metadato.
Assolutamente si.... ci sara' sempre chi vuol condividere il film uscito ieri nelle sale. Come c'e' chi da fuoco ai cassonetti. E io posso essere d'accordo a scatenargli i cani (come fanno gia OGGI -ma la platea sarebbe molto + ridotta-), SE COME CONTROPARTITA ci fosse quella drastica riduzione del copyright ... Anche in quel caso non posso pero' essere d'accordo con chi stronca gli hyperlink. Un link e' solo un link.

> La soluzione potrebbe venire solo dalla totale
> abolizione del copyright, ma sappiamo entrambi
> che questo non potrà mai avvenire ed ecco allora
> che possiamo discutere dell'applicabilità o meno
> di una legge o un regolamento nei confronti di
> chi diffonde o offre spazio alla diffusione di
> quei metadati.
mah guarda io non auspico affatto che il copyright sparisca... attribuzione dell'autore ed esistenza di diritti connessi mi paiono cose sensate... sono le TONNELLATE di dettagli e privilegi che sono stati costruiti attorno negli ultimi 2 secoli, che mi urtano molto.
E "purtroppo" non vedo come, in un modo sano e serio, si possa vietare il linking (o la diffusione di file-metadati tipo il torrent). E' un elemento essenziale del web e della natura interconnessa delle reti. La questione 'istigazione' la trovo moolto ballerina... e diciamo che puo' aver senso *forse* come rafforzativo, per incolpare l'uploader. MA certo non il contrario e tantomeno per colpire in modo indiscriminato tutto un forum, un admin, un hoster, isp.

Tra l'altro poi queste discussioni sono paradossali, perche TUTTI sanno che le norme draconiane sulla durata del copyright andrebbero DRASTICAMENTE ridotte, xche ,TANTO NESSUNO le rispetta... Pero' invece piace tenerle cosi', e fare le guerre con gli avvocati, e tenere sottobanco le tonnelate di roba digitalizzata. Perche nessuno mi puo far credere che, chesso, le band non abbiano/hanno usato suoni & musiche duplicate, che i critici (o addirittura gli editor) di fumetti non abbiano usato copie scansionate, ecc. NON dico tutti i gg, ma almeno una volta.
L'altro paradosso e' sulla genesi dei tempi. Nel 1700 quando era difficilissimo duplicare un libro, i tempi di protezione erano 14 anni. Ora che e' FACILISSIMO, abbiamo tempi *eterni*. Un assurdo logico.

> Non sono un nuovo adepto alla dottrina delle
> major ma uno che ha vissuto dal di dentro la
> realtà della sponda opposta ed ha deciso che il
> gioco non valeva la
> candela.
Beh capisco... io sono stato in svarie sponde, compresa quella di acquirente di warez in EDICOLA (chi ricorda i nastri del c64?)Sorride
E le leggi "colpirne 1 per educarne 10000000" in realta' globalmente NON funzionano, se non per impaurire qualcuno che magari, avrebbe fatto un onesto servizio di streaming/catalogazione/critica/ristampa/whatever con materiale di 30-50 anni fa... ma non puo' farlo perche' ha paura di venir fucilato, e non solo di mera merda acchiappabanner pubblicitari...
Anonimo
bubba
 
 
 
15 dic 2011, 17.14permalink
15 dic 2011, 12.50permalink
14 dic 2011, 19.26permalink
 Chiudi
15 dic 2011, 09.50permalink
15 dic 2011, 10.43permalink
15 dic 2011, 14.43permalink
15 dic 2011, 13.14permalink
15 dic 2011, 13.22permalink
15 dic 2011, 13.30permalink
15 dic 2011, 14.46permalink
15 dic 2011, 16.18permalink
 Chiudi
Apri tutti i messaggi12 gen 2012, 11.02permalink
12 gen 2012, 12.08permalink
12 gen 2012, 12.16permalink