Siti per navigare



Siti del 22/09/2017

San Francisco Museum of Modern Art

Ad essere accessibile direttamente dalla finestra del browser è anche il celeberrimo SFMOMA, uno dei più importanti musei di Arte Moderna e Contemporanea sito a San Francisco. Attualmente la collezione del museo conta oltre 26.000 pezzi tra dipinti, sculture e fotografie. Da notare che in questo caso non si tratta propriamente di una visita 3D, ma tutte le opere possono essere contemplate con ingrandimento e info dettagliate.
URL: http://www.sfmoma.org/artists-artworks/
Visto il:22/09/17

Museo del Louvre

Anche il famoso Museo del Louvre, sito nella capitale francese e primo per numero di visitatori l'anno, può essere esplorato virtualmente. Basta accedere alla sezione dedicata del sito Internet ufficiale, scegliere il tour d'interesse, abilitare Flash Player e cominciare a spostarsi tra le varie aree. Per ciascuna opera sono altresì disponibili ingrandimenti e descrizioni dettagliate.
URL: http://www.louvre.fr/en/visites-en-ligne
Visto il:22/09/17
Siti del 21/09/2017

La Galleria degli Uffizi

Anche la celebre Galleria degli Uffizi di Firenze può essere visitata virtualmente, semplicemente sfruttando un computer ed una connessione ad Internet. Poi basta accedere alla sezione dedicata annessa al sito Internet di Google Arts & Culture. Le opere possono essere visitate anche singolarmente con info e dettagli al seguito.
URL: http://www.google.com/culturalinstitute/beta/partner/uffizi-gallery
Visto il:21/09/17

Van Gogh Museum

In quel di Amsterdam è ubicato il Van Gogh Museum, un famosissimo museo statale che possiede quella che è stata riconosciuta come la più grande collezione di opere d'arte del famoso pittore olandese Vincent Van Gogh, appunto. Il museo è visitabile virtualmente: basta accedere all'apposita sezione del sito Google Arts & Culture, il progetto di Big G tramite cui sono state catalogate le immagini ad alta risoluzione delle opere provenienti da tantissimi musei nel mondo e che consente di visitare virtualmente gli ambienti che li compongono, ed è fatta.
URL: http://www.google.com/culturalinstitute/beta/partner/van-gogh-museum
Visto il:21/09/17
Siti del 20/09/2017

National Gallery

La National Gallery è uno dei musei più celebri di Londra nonché dell'intero globo. Fondata nel 1824 con sede a Trafalgar Square, ospita una ricca collezione costituita da oltre 2.300 dipinti di svariate epoche, dalla metà del XII secondo al secolo scorso. Chi non ha la possibilità di visitare il museo di persona (tra l'altro l'ingresso è solitamente gratuito) troverà senz'altro interessante la possibilità di girare virtualmente per le sale dello stesso direttamente dal browser, semplicemente collegandosi all'apposita sezione del sito Internet ufficiale della struttura
URL: http://www.nationalgallery.org.uk/visiting/virtual-tour
Visto il:20/09/17

Smithsonian National Museum of Natural History

Fondato nel 1910, il Smithsonian National Museum of Natural History è un museo di storia naturale sito nel Male di Washington. Si tratta di una delle istituzioni più popolari al mondo della categoria e oltre a poter contare su una vastissima collezione costituita da ben 125 milioni di esemplari, animali e vegetali, vanta anche un importante centro di ricerca dove lavorano numerosi scienziati. Il museo può essere visitato integralmente in 3D, con l'ausilio di un visore per la realtà aumentata
URL: http://naturalhistory.si.edu/VT3/#
Visto il:20/09/17
Siti del 19/09/2017

Go4English

Questo sito Internet della British Council, importante organismo di reazioni culturali internazionali del Regno Unito, è senza ombra di dubbio uno dei migliori per quel che concerne lo studio della lingua inglese. ╚ strutturato su specifici test per l'apprendimento della lingua ed è l'ideale per studenti e liberi professionisti oltre che per adolescenti che voglio perfezionare l'inglese tramite giochi, canzoni e test.
URL: http://learnenglishkids.britishcouncil.org/en
Visto il:19/09/17

Wordreference Forum

Wordreference è il dizionario online gratuito più famoso al momento e Wordreference Forum è, come facilmente deducibile dal nome stesso, il suo forum. Pur non trattandosi di un sito pensato in maniera specifica per l'apprendimento della lingua inglese, il forum di Wordreference è una risorsa avanzata molto utile per perfezionare la conoscenza della lingua anglofona e per trovare risposta anche ai dubbi più specifici.
URL: http://forum.wordreference.com
Visto il:19/09/17
Siti del 18/09/2017

Fluentify

Si tratta di una piattaforma Web con un sistema di videoconferenza integrato che consente a chiunque si registri di entrare in contatto con dei tutor madrelingua per fare conversazioni. Le lezioni, è però bene precisarlo, non sono gratuite ma tutte a pagamento. Fortunatamente i costi sono perfettamente accessibili e non sussistono vincoli di abbonamento. ╚ l'ideale per chi ama viaggiare o deve trascorrere un periodo in un altro Paese.
URL: http://www.fluentify.com/it_IT
Visto il:18/09/17

Ted

Un sito Internet molto popolare nei paesi anglofoni che contiene centinaia di video, uno più interessante dell'altro, utili per l'apprendimento della lingua inglese ed in parte sottotitolati. Da precisare che Ted è un'organizzazione non governativa senza scopo di lucro che ha l'obiettivo di condividere e diffondere le idee più innovative tramite brevi conferenze in tutto il mondo. Non si tratta dunque di un sito pensato propriamente per lo studio dell'inglese ma si presta bene alla causa.
URL: http://www.ted.com
Visto il:18/09/17
Siti del 15/09/2017

Busuu

Un bel sito Internet che consente di apprendere la lingua grazie a lezioni fatte personalmente da insegnati ed esperti del settore. L'affidabilità è dunque al top ed il livello di serietà massimo. ╚ possibile seguire un corso ad hoc per turisti, cimentarsi con quiz ed ottenere certificati ufficiali, eseguire esercizi di grammatica ed effettuare un ripasso tramite vocabolario. L'uso del servizio è quello delle flashcards è gratis, mentre tutte le altre funzioni sono a pagamento.
URL: http://www.busuu.com/it
Visto il:15/09/17

Babbel

Nota piattaforma online (ed eventualmente fruibile anche sotto forma di app per smartphone e tablet) con corsi ed esercizi ben strutturati e, cosa ancor più importante, suddivisi in base al livello di conoscenza. Il sito prende nota di quello che abbiamo già imparato oltre che delle difficoltà incontrate con gli esercizi di ripasso che vengono proposti di conseguenza e ad intervalli di tempo regolare per facilitarne la memorizzazione oltre che il grado di efficacia. Va tuttavia tenuto conto che non si tratta di una risorsa gratuita. Per fruire delle risorse del sito bisogna infatti pagare un abbonamento annuale o mensile. Le cifre, comunque, sono piuttosto basse ed alla portata di chiunque.
URL: http://it.babbel.com
Visto il:15/09/17
Siti del 14/09/2017

Memrise

Si tratta di un sito Web, con tanto di applicazione per smartphone e tablet al seguito, che consente di imparare la lingua inglese in maniera allegra e divertente. Le modalità di apprendimento disponibili sono suddivise in tre categorie: definizione, ascolto e scrittura. Il sito propone altresì quelle che prendono il nome di Mems, vale a dire delle immagini che accompagnano le parole visualizzate a schermo e che consentono di memorizzare meglio il tutto. Ad esempio, se cerchiamo di ricordare il termine "parents", vedremo le lettere in calce su uno sfondo che mostra due genitori a braccetto.
URL: http://www.memrise.com
Visto il:14/09/17

Italki

╚ praticamente la soluzione ideale per chi, detta in termini un po' drastici, prima di oggi, non aveva la benché minima idea di cosa fosse la lingua inglese. Il sito Internet in questione consente infatti di apprendere l'inglese mettendosi in contatto con madrelingua professionisti del settore disposti a dare lezioni via Web. Chiacchierando con chi l'inglese lo parla per davvero, l'apprendimento della lingua avviene dunque in maniera più rapida. Le lezioni sono individuali e per parteciparvi occorre prenotare e pagare, esattamente così come avviene al di fuori di Internet.
URL: http://www.italki.com/home
Visto il:14/09/17
Siti del 13/09/2017

Duolingo

Disponibile anche e soprattutto sotto forma di app per smartphone e tablet, Duolingo consente di apprendere o di migliorare la conoscenza della lingua inglese un po' come se fosse un gioco. Tutte le lezioni sono molto semplici ma efficacissime. Bisogna leggere, ascoltare e parlare, è possibile ottenere una valutazione istantanea ed integra anche un tracking dell'attività svolta (un po' come accade con le app per smartphone per praticare questo o quell'altro sport) facendo da vero e proprio motivatore. ╚ fruibile gratis ma alcune funzioni avanzate sono a pagamento.
URL: http://it.duolingo.com
Visto il:13/09/17


Lavorare con JSP

Lavorare con JSP

JSP è uno dei linguaggi più utilizzati all'interno di architetture d'impresa. I motivi del suo successo sono molteplici. Molti sono legati alla sicurezza, altri alla sua flessibilità, [...]