Password Manager

Sistema Operativo:Windows95-98WindowsNT-2000WindowsXp
Lingua:In italiano
Prezzo:gratuito
Dimensione:2.453 KB
Click:7.035
Commenti:Leggi | Scrivi (7)
Feed:Xml
downloadScarica dal sito originale
Made in Italy per la sicurezza e la privacy, con un programmino gratuito e a codice aperto (OpenSource, licenza GNU) distribuibile senza alcun vincolo.

PIN di accesso, codici di cellulari, username e password, codici delle carte di credito e bancomat, codice segreto della cassetta di sicurezza a Clerville, numero di telefono dell'immancabile amante e, perché no?, anche la ricetta segreta della torta: tutto può essere conservato con cura e protetto da sguardi indiscreti con Password Manager, che crittografa tutti i dati memorizzati con chiavi a 256bit ed algoritmi a prova di curiosone (Blowfish, 3DES, Rijndael, Tea, Cast128, RC4, Serpent, Twofish...).

Come ricorda il programma, nella fase di configurazione della password "generale" che proteggerà tutto il database è sconsigliatissimo usare nomi facili da indovinare come quello del figlio o del furetto. Meglio una frase intera come "l'abito non fa il monaco ma il monaco si fa l'abito", uno scioglilingua in sardo o un codice d'errore di XP, e comunque qualsiasi frase o tiritera venga fuori è possibile anche inserire una eventuale domanda e risposta per ricordarsela in caso di improvvisa amnesia.

È possibile organizzare le parole chiave e tutti i dati secondo una catalogazione semplice e logica (accesso al computer, remote banking, accesso email etc etc) ed il database viene anch'esso crittografato e può essere esportato in vari formati comuni (html, excel, xml, etc etc).

Inoltre l'autore ricorda che "Password Manager può essere utilizzato all'interno di aziende che, assolvendo la legge sulla privacy 196/2003, devono conservare le password di accesso degli incaricati al trattamento dei dati. Al posto di conservare in cassaforte il documento con la lista delle password, questa può essere memorizzata, con l'ausilio di Password Manager, su un supporto removibile come una chiave USB ed essere allegata al D.P.S. Risulta anche più agevole l'aggiornamento delle password, anch'esso obbligatorio per legge."

Anche per un utilizzo domestico è possibile e comodo comunque installarlo su un supporto removibile come una chiave USB o un hard disk esterno. Inoltre il programma si aggiorna automaticamente o manualmente in presenza di una connessione Internet.

Il tutto a prova di capufficio, moglie, suocera, marito geloso, nipotino curioso, sorellastra invidiosa e amichetto impiccione. Ma non a prova di FBI, perchè quelli sono più precisini di tutti! (LS)
7 Commenti alla Notizia Password Manager
Ordina