AIMP 2

Lettore audio multiformato gratuito, in italiano, con libreria e tanti strumenti utili. Da non perdere

Sistema Operativo:Windows95-98WindowsNT-2000WindowsXp
Lingua:Non in italiano
Prezzo:gratuito
Dimensione:3.028 KB
Click:9.246
Commenti:Leggi | Scrivi (17)
Feed:Xml
downloadScarica dal sito originale
Alternativo
Un lettore audio multiformato versatile, leggero, completo, gratuito, in italiano! Dalla Russia con clamore, quello riservato ai programmi "Top10", quello che meritano le belle sorprese del "mercato" software, e quel che i russi si tenevano nascosto sotto la neve fino a poco tempo fa.

"Sotto la neve pane, sotto l'acqua fame" recita un antico detto, e nel caso di AIMP è arrivato il momento della raccolta: la nuova versione del programma presenta tante e tali novità, compresa la localizzazione in tantissime lingue italiano compreso, da riuscire a far traballare il dominio Winamp/Foobar che la fa da padrone nel panorama dei lettori audio per Windows.

L'interfaccia è elegante, comoda da usare e ricca di strumenti e sorprese: il doppio v-meter analogico, di grande effetto, può essere ingrandito a tutto schermo con un semplice doppio-clic, ma è solo uno dei tanti effetti visuali compresi nel pacchetto, ed altri ancora sono disponibili in download aggiuntivi dal sito di AIMP.

Per tutte le visualizzazioni vale la stessa regola: sono visibili in piccolo, incastonate nel lettore a mo' di vu-meter analogico o sperimentale, e a tutto schermo in maniera molto fluida anche su computer non recenti.

MP3, MPC, OGG, FLAC, APE, WAV, Cd Audio, MOD e tantissimi altri formati audio si lasciano suonare dal programmino che mette in campo anche un equalizzatore a 18 bande che si può configurare disegnando la curva di equalizzazione, e persino effetti speciali come riverbero, eco, flanger e ben tre differenti modifiche di tono e velocità.

Si può modificare il tono del brano (pitch) senza modificarne la velocità, modificare il ritmo (tempo) senza cambiare il tono, o cambiare semplicemente la velocità del brano modificando contemporaneamente ritmo e tono, come in un vecchio giradischi rallentato o velocizzato.

Il programma è aperto a plugin e aggiunte di terze parti, e vista la recente velocità della sua crescita c'è da ben sperare: già sono disponibili visualizzazioni alternative, supporto per altri tipi di file audio, e tantissime skin molto carine da applicare al lettore e a tutte le sue finestre. Ce n'è per tutti i gusti, dal dark al super techno al babyplayer acquarelloso.

AIMP offre persino un semplice e indispensabile "plugin manager" per attivare e disattivare plugin e aggiunte al programma con pochi clic, e questa è solo una delle innumerevoli chicche presenti sotto il cofano.

Di default, dolcemente, il lettore sfuma le tracce elegantemente una sull'altra, e non interrompe mai bruscamente la riproduzione. Piccolezze, che fanno la differenza.

Notevole e semplice anche la gestione e riproduzione di Liste di brani, le cosiddette Playlist: il programma ne può gestire varie contemporaneamente, che si aprono in linguette affiancate nella finestra Playlist. Quando si aggiungono brani, anche dal menu contestuale dal desktop di Windows, intelligentemente AIMP chiede se aggiungerli in coda alla lista, insieme ad altre opzioni di riproduzione.

Mai più liste perdute per un doppioclic su un mp3! Se liste e player sono all'altezza di un programma a cinque stelle, non da meno è la libreria che permette ad AIMP di catalogare, gestire e rintracciare in tantissimi modi differenti tutta la musica presente sui dischi e cartelle scelte.

L'interfaccia della libreria è molto elementare ma permette di far molte più cose di quel che può sembrare al primo sguardo: elenchi per artista, anno, le top 10 dei più ascoltati, ricerche evolute, il tutto in maniera molto intuitiva e semplice soprattutto ora che il programma è stato tradotto in italiano.

Tutta l'attenzione è incentrata sulla "propria" musica, nessun link a negozi online, nessun podcast, ma soltanto le canzoni e musiche presenti sul PC, ordinate e catalogate in maniera comoda e completa. Le copertine vengono automaticamente prelevate e mostrate, se presenti nella stessa cartella della musica, ed è possibile costruire e maneggiare liste anche dalla Libreria mentre il lettore sta suonando.

E la sera, quando si va a nanna, si può configurare AIMP perché resti a suonare fino alla fine della playlist e per spegnere il computer e buonanotte. Ma il comodo timer del programmino può anche dar la sveglia: poche funzioni ma al posto giusto e nel momento giusto!

La lista delle bellezze potrebbe finire qui, e già significherebbe aver tra le mani un degno sostituto leggero e semplice di Winamp. Ma AIMP quando viene installato piazza una seconda iconcina che porta dritti alle Utility, accessibili anche dal lettore con un clic ma che rappresentano un gruppo di strumenti utili per la musica digitale disponibili anche a lettore spento.

Il set di strumenti "accessori" comprende un registratore audio, un Cd Ripper (per catturare l'audio dai Cd musicali e trasformarli in file digitali, compressi e non), un convertitore multiformato intuitivo e veloce, un editor di tag (per modificare i dati compresi nei file audio digitali).

Il registratore può registrare anche in MP3 tutto quel che si ascolta, utilissimo quindi per catturare streaming audio (internet radio) mentre AIMP le esegue.

Sembra persino troppo bello per essere vero, questo super lettore russo, anche se soffre ancora di qualche ingenuità e piccole semplificazioni di gioventù soprattutto per quel che riguarda la sezione Libreria. Ma si tratta di recenti aggiunte, che dovrebbero diventare complete e comode e all'altezza del resto del programma.

Difficile non pensare a Foobar, una valida e veloce alternativa a Winamp da tempo utilizzata e preferita da chi non digerisce la pesantezza del vecchio lettore, anche se questo AIMP a prima vista e con i suoi default (senza modifiche ed aggiunte, insomma) si presenta in maniera molto più completa e simpatica.

Leggero e snello AIMP2 non divora risorse di sistema, ed offre praticamente tutto quel che serve a chi vuole ascoltare musica velocemente (si integra nel menu contestuale di Windows, opzionalmente) ma anche a chi vuol ordinare e sistemare la propria collezione musicale.

Per il momento nessun supporto per i file video, vista la vocazione prettamente audio dell'applicazione. Gratuito solo per uso personale.

NB: il sito del programma appare in russo, ma è si può visualizzare anche in inglese. Il programma è disponibile in tantissime lingue (italiano compreso) da scegliere al primo avvio. (Luca\S)

Programmi simili:

Winamp e dintorni
Foobar

17 Commenti alla Notizia AIMP 2
Ordina
  • Ciao,
    sono appena venuto a contatto con AIMP 2 e pur avendo piccolissime conoscenze sui misteri dell'informatica ne ho potuto apprezzare le alte qualità.
    Ho letto la dotta presentazione fatta e riflettendo su essa mi son fatto una domanda che giro a Voi: """ Perchè non fate un manualetto per i meno preparati come me per poter accedere all'utilizzo più facilmente?"""
    Grazie, aeffe43,
  • ottimo...ho già disinstallato il winamp (sia perchè lo trovo pesante sia perche avvolte mi si crasha sensa motivo apparente) ma adesso voglio aggiungere al plugin music di amsn la possibilità di visualizzare la canzone corrente di aimp.
    Qualcuno ha una mezza idea di come farlo rapidamente?
    il forum di aimp è in russo

    Come non detto...basta settare amsn come per il winamp
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 08 aprile 2008 20.31
    -----------------------------------------------------------
  • ovviamente sono i miei personaliOcchiolino

    1) Le radio online.
    Non potrei farne a meno.
    2) Milkdrop2.
    Plugin di visualizzazione a dir poco ipnotizzante (di serie)
    3)Tutto il di + che aimp ha di serie, su winamp lo si ha con le varie plugin gratis dal sito ufficiale,senza contare tutto quello che winamp ha e che a aimp manca

    Cmq siamo nel mondo free quindi anche io me lo scarico e ci farò un bel rodaggio di qualche settimanaOcchiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: kindero


    > Cmq siamo nel mondo free quindi anche io me lo
    > scarico e ci farò un bel rodaggio di qualche
    > settimana
    >Occhiolino

    sarà, ma questo notava un altro lettore che è free solo per uso personale... io winamp lo uso anche al lavoro... e mi va benissimo Deluso

    questo avevo proprio voglia di provarlo, ma non ne uso uno diverso al lavoro diverso da casa
    non+autenticato
  • Dopo la vostra recenzione ricca ho deciso di provarlo e devo dire che aspettavo questo programma da tempo...ho già lasciato winamp. La libreria è schematizzata diversamente da Winamp ma mi abituerò. Consiglio a tutti almeno di provarlo.
    non+autenticato
  • sì però ragazzi dopo i primi 3 paragrafi ancora non si capisce a che cosa serve il programma di cui state parlando. Su!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: gianfuffa
    > sì però ragazzi dopo i primi 3 paragrafi ancora
    > non si capisce a che cosa serve il programma di
    > cui state parlando.
    > Su!!

    beh, nella sintesi e persino in homepag .... dice che e' un lettore audio ,nel secondo paragrafo gia' lo paragona a Winamp e Foobar.Occhiolino

    comunque hai ragione, ho corretto la scheda cosi' si capisce immediatamente che stiamo parlando di un bel lettore audio multiformato !
    grazie per la segnalazione
    ciao

    Luca\S

    ps - a volte casco nella Sindrome TGM, come la chiamo io, quella per cui in una recensione per una pagina si parla d'altro o quasi, e poi si comincia a recensire il gioco.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 04 aprile 2008 13.09
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: Luca Schiavoni
    > - Scritto da: gianfuffa
    > > sì però ragazzi dopo i primi 3 paragrafi ancora
    > > non si capisce a che cosa serve il programma di
    > > cui state parlando.
    > > Su!!
    >
    > beh, nella sintesi e persino in homepag .... dice
    > che e' un lettore audio ,nel secondo paragrafo
    > gia' lo paragona a Winamp e Foobar.
    >Occhiolino
    >
    > comunque hai ragione, ho corretto la scheda cosi'
    > si capisce immediatamente che

    secondo me si capiva lo stesso ed era simpatica.

    Sembra quasi che facciano fatica a leggere ... è un giornale... si legge, no?

    le rece di lucaS sono simpatiche , perché gil dovete tarpare le ali che si ingrigiscono?

    su su, non mettete le pezzette dove non servono
    non+autenticato
  • Ahahahah sindrome da tgm..... Ls sei un genio!
  • - Scritto da: Bertothethird
    > Ahahahah sindrome da tgm..... Ls sei un genio!

    :D
    ho ancora in qualche cassetto un numero di TGM con una recensione di 4 pagine in cui nelle prime due si parlava di quello che aveva mangiato il recensore, ma non c'era una riga sul gioco da recensire ancoraA bocca aperta

    devo dire che all'epoca lo trovavo spassoso a volte, ma altre volte che cavoli.. ditemi se sto giocone vale o meno, prima. eccoOcchiolino

    Luca\S
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)