Picturez

Convertire, ridimensionare e tagliare le immagini con un solo gesto. Gratuito, GPL, per Windows

Sistema Operativo:WindowsXpWindows VistaWindows Seven
Lingua:Non in italiano
Prezzo:gratuito
Dimensione:672 KB
Click:585
Commenti:Leggi | Scrivi
Feed:Xml
downloadScarica dal sito originale
A volte si ha la necessità di convertire alcune immagini da un formato all'altro e di ridimensionarle, magari tagliandone parti inutili. Non sempre queste azioni sono fattibili con un unico clic e altrettanto difficile è individuare un programma che consenta di svolgerle in modalità batch. Non tutti sanno che esiste un progetto GPL che ha lo scopo di semplificare il più possibile la conversione e il rimaneggiamento delle dimensioni delle immagini.
Il software in questione si chiama Picturez ed è più facile da usare che da spiegare.

Si scarica l'eseguibile dal link indicato e si procede all'installazione dell'applicativo con un doppio clic sul file. Un clic su Install e uno su OK sono le uniche azioni necessarie a completare la procedura di setup, per poi avviare il software direttamente dal menù Start.





Appare così l'unica schermata del programma. Qui è possibile caricare tutte le immagini che si vogliono convertire o delle quali si vuole modificare la dimensione. Per inserirle in elenco, quindi, bisogna cliccare sulla seconda icona a forma di cartella in alto sotto il menù File oppure usare quest'ultimo, selezionando Open image file(s).



Una volta caricate le risorse di interesse, selezionare il formato e la relativa qualità dal menù presente in alto a destra.



Nella seconda sezione, sempre a destra, è possibile scegliere se mantenere la dimensione originale di ogni file (Retain original size), specificare la dimensione del solo lato maggiore (Length of the bigger image side) e fare in modo che gli altri lati si adattino di conseguenza, oppure se indicare larghezza e altezza del file finale (Fixed size) impostando anche l'estensione dell'immagine (Forge/Stretch image).



Bisogna infine scegliere la destinazione delle nuove immagini. Se si vuole usare la cartella originaria, cliccare su Use original directory of image. Se si vuole sovrascrivere le immagini di partenza, selezionare Overwrite/Delete original image. Comunque sia, per scegliere una nuova cartella, cliccare su Change e indicare il percorso di interesse.



Per confermare, cliccare su Convert. In un lampo si ottengono così le variazioni volute. Molto comodo, inoltre, è il comando da menù contestuale, che permette di convertire intere cartelle di immagini, semplicemente selezionando la directory e cliccando con il pulsante destro del mouse, per scegliere dal menù contestuale la voce Convert with Picturez.



Allo stesso modo è possibile modificare una singola immagine, cliccando su di essa con il pulsante destro del mouse e selezionando la voce Edit with Picturez. Da qui, è possibile scegliere dei formati di taglio predefiniti, utilizzando il menù Format e le opzioni Landscape e Panel. Allo stesso modo, è possibile indicare delle dimensioni di taglio in pixel grazie alla sezione Cutting handles, oppure ruotare l'immagine inserendo l'angolo di rotazione voluto in Angle. Per confermare, cliccare infine su OK.



Con Picturez, quindi, le operazioni di taglio, ridimensionamento e conversione avvengono davvero senza pensieri. (G. Barbieri)