Mouse Hunter 1.52

Per far funzionare la rotellina del mouse anche sulle finestre non in primo piano. Gratuito, per Windows

Sistema Operativo:WindowsXpWindows VistaWindows Seven
Lingua:Non in italiano
Prezzo:gratuito
Dimensione:1.054 KB
Click:269
Commenti:Leggi | Scrivi (6)
Feed:Xml
downloadScarica dal sito originale
La rotellina del mouse torna utile in molte occasioni, soprattutto quando per leggere il contenuto di una intera pagina bisognerebbe servirsi delle noiose e scomode barre di scorrimento. Il funzionamento della rotellina, però, è abilitato solo ed esclusivamente sulla finestra attiva che si trova in quel momento al di sotto del puntatore del mouse stesso.

Per rimediare a questo problema, e consentire l'utilizzo della funzionalità centrale del mouse anche alle finestre non attive e, dunque, in secondo piano, è possibile sfruttare il software freeware Mouse Hunter, che consente una rapida e facile personalizzazione del mouse.

Grazie a questo programmino sarà possibile spostare il focus dalla finestra in primo piano ad una sottostante, semplicemente spostandosi con il cursore e attivando, una volta sulla finestra di interesse, la rotellina. In tal modo saranno attivatele funzioni di scrolling anche alle finestre in secondo piano.

Scaricare l'utility dal link indicato e procedere con l'installazione. Qualora al passo finale sia stata mantenuta attiva l'opzione "Esegui Mouse Hunter", non appena cliccato su Fine apparirà una finestra che, oltre a spiegare l'utilizzo del software, ne consente una rapida personalizzazione.



Dalla colonna a sinistra è possibile scegliere se far avviare Mouse Hunter all'avvio del sistema operativo. Inoltre, per ciò che concerne lo scrolling orizzontale, si può indicare se abilitarlo in concomitanza con uno dei seguenti pulsanti da tastiera: SHIFT, CTRL. RIGHT, LEFT. Al termine cliccare su OK per chiudere la finestra.

A questo punto l'icona del software sarà disponibile direttamente nella system tray. Per attivare o disattivare l'utility, basterà cliccare una sola volta sull'icona a forma di mouse. Per accedere alle impostazioni iniziali, invece, sarà necessario operare un doppio clic destro, o in alternativa, selezionare Settings dal menù contestuale accessibile con un clic sinistro sull'icona.

A questo punto non resta che iniziare a sfruttare questa utile funzionalità. (G. Barbieri)
TAG: mouse, Windows
6 Commenti alla Notizia Mouse Hunter 1.52
Ordina
  • Belle queste applicazioni per chi vorrebbe Linux ma non lo sa. Mi pare che in giro ci sia qualcosa anche per trascinare le finestre tenendo premuto Alt. Sicuramente c'è qualcosa per simulare gli spazi di lavoro. Se posso dare un suggerimento agli eventuali programmatori qui presenti desiderosi di cimentarsi in un'impresa simile, a me piace la funzione "arrotola". Chissà se si può fare.
    jaro
    321
  • - Scritto da: jaro
    > Belle queste applicazioni per chi vorrebbe Linux
    > ma non lo sa. Mi pare che in giro ci sia qualcosa
    > anche per trascinare le finestre tenendo premuto
    > Alt. Sicuramente c'è qualcosa per simulare gli
    > spazi di lavoro. Se posso dare un suggerimento
    > agli eventuali programmatori qui presenti
    > desiderosi di cimentarsi in un'impresa simile, a
    > me piace la funzione "arrotola". Chissà se si può
    > fare.

    Eh no, io ho avuto linux per mesi ,ma in windows 7 non c'è alcun bisogno di muovere le finestre tenendo premuto alt, gli spazi di lavoro non mi servono e la funzione arrotola non mi serve. in compiz fusion mi piaceva la funzione che distorceva la grafica tipo gocce di pioggia sullo schermo e quell'altra funzione che rendeva le finestre gommose ma sono cazzatine che se vogliono mettono anche in windows.
    Ora che ci penso ci sono queste cose aggiuntive in windows, da installare in windows, vanno cercate su google... COme gli spazi di lavoro e altri funzioni grafiche copiate a linux forse. e altre come la dock degli os di apple...
    In linux mi mancavano tante cose, come programmi fatti bene e giochi belli e gioconi famosi grossi che ci sono in windows xp/7 (a win vista manco ci penso che l'ho saltato proprio..)
    Poi provai tanti player audio in linux ma come xmplay di win non ce ne sono! è molto meglio xmplay e l'audio di win.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 13 novembre 2012 23.31
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: user_
    > Eh no, io ho avuto linux per mesi ,ma in windows
    > 7 non c'è alcun bisogno di muovere le finestre
    > tenendo premuto alt,

    Di' piuttosto che non hai bisogno di muovere le finestre con alt. Metti che hai bisogno di tenere aperte più finestre nello schermo. Per risparmiare spazio potresti portarne su una in modo che la barra del titolo resti fuori dallo schermo.

    > gli spazi di lavoro non mi
    > servono

    In effetti a casa li uso poco (ma in molti casi sono davvero pratici). Se li avessi al lavoro, dove uso Windows e ho spesso molte applicazioni e documenti aperti contemporaneamente, mi darebbero una grossa mano. Ho provato VirtuaWin Portable (http://portableapps.com/apps/utilities/virtuawin_p...), ma l'interfaccia MDI di Excel me lo rende fondamentalmente inutile.

    > e la funzione arrotola non mi serve. in
    > compiz fusion mi piaceva la funzione che
    > distorceva la grafica tipo gocce di pioggia sullo
    > schermo e quell'altra funzione che rendeva le
    > finestre gommose ma sono cazzatine che se
    > vogliono mettono anche in windows.

    Io mi trovo spesso a dover leggere da una finestra e scrivere su un'altra (ad es. se devo fare una traduzione, riassumere o copiare a mano), ed è molto comodo poter tenere un editor di testo davanti alla finestra da cui leggo, e far scorrere la pagina con la rotellina del mouse senza che l'editor le vada dietro per poi doverlo recuperare cercandolo sulla barra delle applicazioni. Per lo stesso motivo (non doverlo recuperare dalla barra delle applicazioni ingombra) trovo utile poterlo arrotolare quando devo leggere e srotolare quando devo scrivere.

    > In linux mi mancavano tante cose, come programmi
    > fatti bene e giochi belli e gioconi famosi grossi
    > che ci sono in windows xp/7 (a win vista manco ci
    > penso che l'ho saltato proprio..)

    Usando il tuo modo di ragionare potrei dire che "In Linux non c'è alcun bisogno di 'giochi belli e gioconi famosi'" (nel senso che non servono a me ... O meglio, quelli che già ci sono sono sufficienti per le mie esigenze). Capisco che per giocare e ascoltare musica le funzioni di cui parlavamo più sopra servono a ben poco.

    > Poi provai tanti player audio in linux ma come
    > xmplay di win non ce ne sono! è molto meglio
    > xmplay e l'audio di
    > win.

    Magari sarò io che non ho un buon orecchio, ma onestamente, tra l'audio dei due sistemi non trovo differenze apprezzabili.
    jaro
    321
  • Al contrario.
    Uso un prodotto simile (AlwaysMouseWheel) e avendo un desktop esteso su piu' monitor la funzionalita' mi e' utilissima, risparmiandomi un sacco di click o di scrolling involontari sulla finestra sbagliata.
    non+autenticato
  • anch'io uso più finestre su diversi monitor, semplicemente quando mi sposto su una finestra prima clicco con il mouse e poi uso lo scroll...
    non+autenticato