Hotspot Shield

Una VPN per proteggere la navigazione attraverso gli hotspot. Multipiattaforma, anche mobile

Sistema Operativo:Windows95-98WindowsXpWindows VistaMac-OSXJavaWindows SevenWindows 8
Lingua:Non in italiano
Prezzo:gratuito
Dimensione:8.400 KB
Click:1.201
Commenti:Leggi | Scrivi (34)
Feed:Xml
downloadScarica dal sito originale
Estate, tempo di "reti facili". La maggior parte degli hotel, dei posti di villeggiatura, dei musei, delle discoteche e quanti altri luoghi pubblici possano venirvi in mente (e quanti ne visiterete durante le tanto agognate ferie), mette a disposizione la propria connessione Internet per condividerla con ospiti paganti o semplici passanti. Ma chi ci garantisce che nessuno, tra coloro che offrono "hot spot free" sniffi, a nostra insaputa, il traffico che effettuiamo? Visto che la risposta a questa domanda non esiste, è consigliabile correre ai ripari per quanto possibile.
Č per questo che consigliamo, a coloro che si connettono (o si connetteranno) spesso ad access point la cui gestione non è "certa", di installare Hotspot Shield sui propri computer, Windows e OS X, o su propri dispositivi mobile Android o iOS.

Si tratta di un'applicazione gratuita (nella versione Free soffre di alcune limitazioni) che, in maniera del tutto trasparente all'utente, crea una VPN (rete privata virtuale) con i server della software house che lo produce, "scavalcando" di fatto il router che permette l'accesso a Internet in quel momento.

Hotspot Shield, nella sua versione per Windows, non ha praticamente bisogno di nessuna configurazione. Dopo l'installazione, pensa a quasi tutto lui.
Una volta scaricato il programma di installazione dal sito madre, un doppio clic sul file avvierà il processo di decompressione e copia dei file.



Durante il processo, il programma non propone una installazione personalizzata, ma facendo un giro in Installazione Applicazioni di Windows ci accorgeremo della presenza di una fantomatica Hotspot Shield Toolbar, che è possibile (anzi consigliabile) disinstallare subito senza nessun problema.



Dopo l'installazione, Hotspot Shield si avvierà spontaneamente, lanciando subito la protezione web, e proponendo una semplice GUI in basso a destra sul desktop. Le opzioni disponibili permettono di:

  • Avvisare l'utente appena si individua una rete sconosciuta (prima opzione)

  • Avviare la protezione ogni volta che ci si connette (seconda opzione)

  • Modalità manuale - ripristino delle connessioni interrotte





Un clic su Continue ci informerà ufficialmente che la protezione è attiva. La "Virtual location" di default è United States. Ciò significa che, visitando un qualsiasi sito Web, questo non rileverà il nostro reale indirizzo IP, bensì quello della software house che produce Hotspot Shield, AnchorFree.



Oltre a nascondere l'indirizzo IP di navigazione, Hotspot Shield si occuperà anche di criptare il traffico effettuato, e di trasformare (ove possibile) la connessione http (in chiaro) con la più sicura connessione https. Per tornare alla navigazione senza l'intervento del software, sarà sufficiente cliccare su Pause protection.
34 Commenti alla Notizia Hotspot Shield
Ordina
  • Riporto le citazioni che seguono, certo di fare cosa gratita e utile ai lettori, ai commentatori (in particolare: il sig. pre ciso e il sig. Malerba) e, last but not least , alla redazione (in particolare: al più simpatico e cortese dei redattori...).

    La fonte è lo stesso sito ufficiale di Hotspot Shield (software/servizio prodotto da AnchorFree, Inc, AnchorFree GmbH e/o Affiliate).

    Privacy page
    <http://www.anchorfree.com/privacy.php>;

    Citazioni LETTERALI:

    We cannot , however, ensure or warrant that the safeguards will be uninterrupted or effective, or that any information you transmit to AnchorFree Hotspot Shield will remain secure [...].

    However, please note that [qui si riferisce ai loro "impegni" a favore della privacy] this is not a guarantee that such information may not be accessed, disclosed, altered, or destroyed by breach of any of our physical, technical, or managerial safeguards.

    AnchorFree allows other companies [...] to serve advertisements within Hotspot Shield. These third-party ad servers or ad networks use technology to send, directly to your browser , the advertisements and links that appear on the Hotspot Shield. Any third parties including advertisers may automatically receive the virtual IP Address assigned by AnchorFree . [...]
    How third parties handle and use your personal information related to their sites and services is governed by their security, privacy and other policies, if any [...].



    Terms of Service
    <http://www.anchorfree.com/terms-of-service.php>;

    Citazioni LETTERALI:

    It is AnchorFree's policy to respond to notices of alleged copyright infringement that company with the Digital Millennium Copyright Act .

    You may not (and may not allow a third party to): (a) reverse engineer, decompile, disassemble or attempt to reconstruct, identify or discover any source code [...].

    If You are accessing the Service from any region with laws or regulations governing personal data collection, use, and disclosure, that differ from United States laws, please be advised that through your continued use of the Hotspot Shield Software and Service, which are governed by U.S. law and this Agreement, you may be transferring your personal information to the United States and you consent to that transfer .



    Con buona pace delle anime semplici che, a vario titolo, confondono il "complottismo" con la competenza, l'esperienza, la saggezza e il comune buon senso.
    non+autenticato
  • Giusto per la cronaca riporto per intero ciò che c'è scritto su http://www.hotspotshield.com/privacy:
    Our Commitment to User Privacy :

    AnchorFree does not collect any personally identifiable information on Hotspot Shield. Hotspot Shield automatically collects certain non-personally identifiable information from Users That is used in the aggregate only. AnchorFree does not collect, store, or share any permanent identifiers of Users, including IP addresses. Please note that only Enables Hotspot Shield encrypts user privacy and Internet sessions When it is turned ON. Having Hotspot Shield on the desktop, without turning it ON does not do anything. Unless Users turn Hotspot Shield ON and opt into the service, Hotspot Shield will be completely idle.

    Our Commitment to Web Security :

    Hotspot Shield encrypts every page visited by our Users, thus protecting communications between each user and the Internet. AnchorFree Hotspot Shield employs certain physical, managerial, and technical safeguards to preserve the integrity and security of any information collected. We can not, However, That Ensure or warrant the safeguards will be uninterrupted or effective, or That any information you transmit to AnchorFree Hotspot Shield will remain secure, and you do so at your own risk. Once we receive your transmission of information, AnchorFree employs certain techniques and technologies to Ensure the security of our systems. However, please note that this is not a guarantee That longer available information may not be accessed, disclosed, altered, or destroyed by breach of any of our physical, technical, or managerial safeguards.
    If AnchorFree learns of a security systems breach, we may post a notice on the website to notify AnchorFree Users. Please note that Hotspot Shield helps secure your Internet session, not your computer. Hotspot Shield does not protect your computer from viruses or malware. We recommend getting anti-virus/anti-malware solutions from one of our reputable partners Also in order to help secure your computer.

    The Information Hotspot Shield Collects:

    "Cookies" Information. When you use Hotspot Shield, we may send one or more cookies - a small text file containing a string of alphanumeric characters - to your computer. Hotspot Shield uses both session cookies and persistent cookies. A persistent cookie remains after you close your browser and may be used by your browser on Subsequent use of Hotspot Shield. These persistent types of cookies can be removed, but each web browser is a little different, so please look through your browser "Help" file to learn the correct way to modify your cookies set-up.

    "Automatically Collected" Information. When you use the Hotspot Shield, we automatically record certain information from your web browser by using different types of proprietary technology, including cookies. The automatically-collected information does not personally identify a User, and AnchorFree only uses the automatically collected information in the aggregate for various purposes, including but not limited to monitoring the advertisements displayed on the Hotspot Shield.

    The Way Uses Information Collected from AnchorFree Hotspot Shield:

    AnchorFree may use automatically-collected information in the aggregate to monitor the advertisements displayed on the Hotspot Shield, and for purposes of research or analysis. Please note that by having Hotspot Shield on your computer, but not turned on, no information is collected by AnchorFree. Anonymous web information may only be collected when you finish a turn Hotspot Shield ON.

    When Discloses Information Collected from AnchorFree Hotspot Shield:

    AnchorFree may share anonymous data with a variety of third parties, including its affiliates, advertisers, and other current and prospective business partners. AnchorFree may use anonymous data collected for website administration, advertising, and promotional purposes, and may share longer available information with various affiliated and unaffiliated entities for purposes longer available.
    AnchorFree may also enter into agreements with outside companies possess That Technology That Allows us to customize the advertising and marketing messages Users receive while using the Hotspot Shield, and outside Those companies may have access to anonymous data we collect from That Hotspot Shield users.
    AnchorFree may disclose automatically collected and other aggregate non-personally-identifiable information with interested third parties longer available to assist parties in understanding the usage, viewing, and demographic patterns for certain programs, content, services, advertisements, promotions, and / or functionality on the Hotspot Shield.

    Third-party Advertisers, Links to Other Sites on the Hotspot Shield:

    AnchorFree Allows other companies, called third-party to servers or ad networks, to serve advertisements Within Hotspot Shield. These third-party to servers or ad networks use technology to send, Directly to your browser, the advertisements and links That Appear on the Hotspot Shield. Any third parties including advertisers may automatically receive the virtual IP Address assigned by AnchorFree. Your original IP address will not be collected or provided to any third parties by AnchorFree. Advertisers may also use other technologies (such as cookies, JavaScript, or Web Beacons) to measure the effectiveness of Their Their advertisements and to personalize advertising content. AnchorFree Hotspot Shield's Privacy Policy does not apply to, and we can not control the activities of, other advertisers longer available or other web sites visited by Users. Please note that this Privacy Policy will not apply to your activities or any information you disclose while using any third-party products or services or otherwise interacting with third parties. How third parties handle and use your personal information related to Their sites and services is Governed by Their security, privacy and other policies, if any, and not this Privacy Policy. AnchorFree has no responsibility for any third party's policies, or any third party's compliance with them.
    Anyone may opt out of the cookies as directed by NAI opt-out page, Which is currently located at http://www.networkadvertising.org/managing/opt_out...
    non+autenticato
  • quindi in pratica stai leggendo che hss dice che non garantisce nulla in caso di violazione dei sistemi, che il suo sistema ha dei limiti, li comunica in chiaro, e che rispetta la legge degli USA (dove opera)

    grazie, illuminante
  • - Scritto da: Luca Annunziata
    > quindi in pratica stai leggendo che hss dice che
    > non garantisce nulla in caso di violazione dei
    > sistemi, che il suo sistema ha dei limiti, li
    > comunica in chiaro, e che rispetta la legge degli
    > USA (dove
    > opera)
    >
    > grazie, illuminante

    Ma che gli rispondi a fare a questi trolletti? Troll di tutti i colori
    non+autenticato
  • - Scritto da: Luca Annunziata
    > quindi in pratica stai leggendo che hss dice che
    > non garantisce nulla in caso di violazione dei
    > sistemi, che il suo sistema ha dei limiti, li
    > comunica in chiaro, e che rispetta la legge degli
    > USA (dove opera)

    vabbé che oggi promuovono anche i più "asini"... ma per chi proprio l'inglese non lo capisce, nel sito hss c'è scritto CHIARO CHIARO che:
    - che hss non garantisce nulla in OGNI CASO, a prescindere da violazioni o no dei suoi sistemi
    - che è possibile che terzi possano accedere in modo indesiderato ai dati degli utilizzatori, compresi
    - che hss stessa PEMETTE a terzi di accedere ai dati degli utilizzatori, compreso l'accesso diretto VIA BROWSER dell'utilizzatore, e che se ne frega di cosa poi facciano questi terzi
    - che hss è pronta a sputtanare quasisi utilizzatore non appena una qualsiasi "autorità" lo chieda
    - che se provi a verificare cosa realmente fa il soro software ti fanno un c..o così
    - che hss passa in automatico tutti i dati personali degli utilizzatori al governo USA (= CIA/NSA/FBI...)

    ma si sa:
    non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire...
    e solo i più stolti non riconoscono mai i propri errori...

    e infine, nel caso il sig. Annunziata non se ne fosse accorto, ultimamente si fa un gran parlare di datagate: sarà mica tutta una invenzione dei complottisti? un altro dei sogni a occhi aperti di qualche scimmia volante?
    non+autenticato
  • l'importante, oltre a superare l'esamino di inglese, è anche sapere leggere

    <em> this is not a guarantee that such information may not be accessed, disclosed, altered, or destroyed by breach of any of our physical, technical, or managerial safeguards </em>

    detto ciò, venire a fare qui la lezioncina sul datagate, visto che pubblichiamo sul tema almeno 1 articolo al giorno da quando il guardian ha fatto lo scoop, è quantomeno ingenuo

    buona giornata
  • Ma chi ci garantisce che nessuno, tra coloro che offrono "hot spot free" sniffi, a nostra insaputa, il traffico che effettuiamo?
    [...]
    È per questo che consigliamo, a coloro che si connettono (o si connetteranno) spesso ad access point la cui gestione non è "certa", di installare Hotspot Shield [...].
    Si tratta di un'applicazione gratuita (nella versione Free soffre di alcune limitazioni) che, in maniera del tutto trasparente all'utente, crea una VPN (rete privata virtuale) con i server della software house che lo produce [...]


    allora, riepiloghiamo...

    problema: evitare che chi offre "hot spot free" possa sniffarci il traffico

    soluzione proposta: installare Hotspot Shield, un software proprietario (=non si sa cosa fa) che crea una VPN con i server della software house che lo produce (che potrebbe a sua volta sniffare il nostro traffico, se non fare molto ma molto di peggio dato che sulla nostra macchina c'è il loro stesso software...)

    insomma, dalla padella alle braci dell'inferno!!!

    non se l'abbia a male PI... ma a questo punto lo sconcerto è totale!

    sembra quasi che PI voglia consapevolmente farsi beffe dei suoi lettori...
    davvero, non ci sono parole
    non+autenticato
  • Si ma le critiche devono essere costruttive.

    Tu cosa proponi al posto di Hotspot Shield?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > Si ma le critiche devono essere costruttive.
    >
    > Tu cosa proponi al posto di Hotspot Shield?

    OpenVPN + una generica VPN qualsiasi...
    non+autenticato
  • dietro di te, una scimmia a tre teste che guida un aereo che produce scie chimiche!
  • - Scritto da: Luca Annunziata
    > dietro di te, una scimmia a tre teste che guida
    > un aereo che produce scie chimiche!

    guarda che proprio non fa ridere...
    non+autenticato
  • stessimo parlando di un servizio nuovo... hotspotshield è sulla piazza da una vita, naturalmente ci sono alternative e non è detto che non ne parleremo in futuro, ma fino ad allora la polemica a chi giova? nessuno: chi sa quale vpn scegliere la scelga, gli altri possono optare per provare questa...
  • - Scritto da: Luca Annunziata
    > stessimo parlando di un servizio nuovo...
    > hotspotshield è sulla piazza da una vita,
    > naturalmente ci sono alternative e non è detto
    > che non ne parleremo in futuro, ma fino ad allora
    > la polemica a chi giova?

    Magari qualche accesso in più al sito e un numero maggiore di commentiSorride

    nessuno: chi sa quale
    > vpn scegliere la scelga, gli altri possono optare
    > per provare
    > questa...

    l'importante e che non arrivino gli utenti/troll che dicono che VPN, rete TOR.ecc.. vengono usati da criminali e chi è onesto non drovebbe nascondersi dietro l'anonimato..A bocca aperta
  • Oltretutto Hotspot Shield, anche in versione free, è VELOCE.
    Vorrei proprio vedere la VPN del trolletto qui sopra che strabilianti performance ha!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Luca Annunziata
    > stessimo parlando di un servizio nuovo...
    > hotspotshield è sulla piazza da una vita,
    > naturalmente ci sono alternative e non è detto
    > che non ne parleremo in futuro, ma fino ad allora
    > la polemica a chi giova?

    a chi magari si rende conto della fregatura ed evita di usarlo?

    > nessuno: chi sa quale
    > vpn scegliere la scelga, gli altri possono optare
    > per provare questa...

    appunto: magari gli "altri" dovrebbero anche essere informati che usare servizi come questo NON SIGNIFICA certo proteggere la loro privacy
    non+autenticato
  • hai delle indicazioni specifiche che hotspotshield viola la privacy degli utenti o è solo trolling diffamatorio classico?
  • - Scritto da: Luca Annunziata
    > hai delle indicazioni specifiche che
    > hotspotshield viola la privacy degli utenti o è
    > solo trolling diffamatorio classico?

    hai possibilità di dimostrare con certezza che il client hotspotshield NON compromette i pc dei *clienti* e che hotspotshield NON "sniffa" il traffico dei *clienti* sui suoi server che gestiscono le vpn... o è solo inconsapevolezza facilona classica?
    non+autenticato