RedStarOS

Il sistema di Kim Jong Un

Sistema Operativo:Linux
Lingua:Non in italiano
Prezzo:proprietario
Dimensione:2.500.000 KB
Click:55
Commenti:Leggi | Scrivi (12)
Feed:Xml
downloadScarica dal sito originale
Alternativo
GNU/Linux è uno dei migliori esempi di libertà nel mondo dell'informatica, chiunque è libero di modificare il software sviluppando il suo sistema operativo ideale. Il problema è che di questa libertà bisogna fare un buon uso. Un esempio di pessimo uso della libertà del software è sicuramente Red Star OS, il sistema operativo ufficiale della Corea del Nord. Si tratta di una versione di Fedora modificata dagli esperti della dittatura coreana per limitare le libertà degli utenti. Apparentemente è una normale distro con desktop simile a quello di MacOS, anche se disponibile esclusivamente in lingua coreana, ma si possono notare qua e là delle modifiche che impediscono all'utente di avere il pieno controllo del computer. Controllo che, invece, è disponibile per il governo di Kim Jong Un. Per ovvi motivi di sicurezza sconsigliamo di installare questo sistema operativo su un vero computer, anche se tramite pendrive. È decisamente più prudente usare una macchina virtuale, come VirtualBox.



Durante la procedura di installazione bisogna indicare le varie solite informazioni di qualsiasi distro GNU/Linux, incluso il proprio fuso orario. Si possono scegliere varie città, anche in Europa e America, ma curiosamente non è possibile scegliere Seoul, la capitale della Corea del Sud. In tutte le schermate il pulsante per andare avanti è sempre quello in basso a destra.



È richiesto che la password del proprio utente sia piuttosto robusta, con lettere maiuscole, minuscole e numeri. In parte per dare ai cittadini l'illusione della privacy, in parte probabilmente per evitare attacchi da parte di altre nazioni. Le guerre del futuro, in fondo, si combattono sulla rete paralizzando i computer degli avversari.



Il browser è una sorta di versione modificata, minimale, di Firefox. Si nota subito che i siti web usano i nomi di dominio, invece dei numeri come accade in Cina. Provando il sistema operativo dall'esterno della Corea del Nord è possibile visitare anche siti occidentali, come Wikipedia. Questo perché il controllo dei nomi di dominio viene effettuato a monte, dalla rete governativa, e non all'interno del sistema operativo.



Il sistema ha comunque una serie di meccanismi di controllo piuttosto severi: tutti i file creati vengono marchiati con un apposito watermark derivante dal numero di serie dell'hard disk. Quindi è possibile per il governo coreano tenere traccia di tutti gli spostamenti dei file, per capire chi invia documenti e risalire a tutti i passaggi di mano di un file. Inoltre, se si cercano di disabilitare alcuni controlli di "sicurezza", il computer si riavvia e cancella l'intero contenuto del disco rigido.

Luca Tringali
TAG: 
12 Commenti alla Notizia RedStarOS
Ordina
  • credo il collegamento non raggiunga la destinazione
    prevista: saluti!.
    non+autenticato
  • credo il collegamento non raggiunga la destinazione
    corretta

    grazie ancora
    non+autenticato
  • "tutti i file creati vengono marchiati con un apposito watermark derivante dal numero di serie dell'hard disk. Quindi è possibile per il governo coreano tenere traccia di tutti gli spostamenti dei file, per capire chi invia documenti e risalire a tutti i passaggi di mano di un file. Inoltre, se si cercano di disabilitare alcuni controlli di "sicurezza", il computer si riavvia e cancella l'intero contenuto del disco rigido."

    va bè, sempre meglio che Windows 10 Rotola dal ridere

    iRoby tu che elogi sempre la Corea del Nord, potresti installare questo al posto di Debian/sarcazzo

    Poi per un'esperienza più completa potresti farti una VPN con loro, così da goderti le meraviglie di internet censurato e recintato
  • - Scritto da: bertuccia
    > "tutti i file creati vengono marchiati con un
    > apposito watermark derivante dal numero di serie
    > dell'hard disk. Quindi è possibile per il governo
    > coreano tenere traccia di tutti gli spostamenti
    > dei file, per capire chi invia documenti e
    > risalire a tutti i passaggi di mano di un file.
    > Inoltre, se si cercano di disabilitare alcuni
    > controlli di "sicurezza", il computer si riavvia
    > e cancella l'intero contenuto del disco
    > rigido."

    >
    > va bè, sempre meglio che Windows 10 Rotola dal ridere
    >
    > iRoby tu che elogi sempre la Corea del Nord,
    > potresti installare questo al posto di
    > Debian/sarcazzo
    >
    > Poi per un'esperienza più completa potresti farti
    > una VPN con loro, così da goderti le meraviglie
    > di internet censurato e
    > recintato

    quando arrivi a 10k messaggi fai la festa e offri da bere a tutto il forum magari insieme al panda per i suoi 40K?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Darwin
    >
    > quando arrivi a 10k messaggi fai la festa e offri
    > da bere a tutto il forum magari insieme al panda
    > per i suoi 40K?

    mah, stamattina mi hanno ranzato 20+ messaggi..
    di sto passo sarà dura arrivarci A bocca aperta

    nel caso ti avviso
  • Hanno bisogno di spazio sull' hard disk quindi le minchiate sono le prime ad essere cancellate.
    non+autenticato
  • e porterei indietro i contatori relativi ai messaggi cancellati A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: bertuccia
    > "tutti i file creati vengono marchiati con un
    > apposito watermark derivante dal numero di serie
    > dell'hard disk. Quindi è possibile per il governo
    > coreano tenere traccia di tutti gli spostamenti
    > dei file, per capire chi invia documenti e
    > risalire a tutti i passaggi di mano di un file.
    > Inoltre, se si cercano di disabilitare alcuni
    > controlli di "sicurezza", il computer si riavvia
    > e cancella l'intero contenuto del disco
    > rigido."


    Mi chiedo se abbiano fatto dei test o hanno semplicemente tradotto e copiaincollato la brochure pubblicitaria.

    > va bè, sempre meglio che Windows 10 Rotola dal ridere

    Il quale non ha bisogno di watermark perche' e' tutto sul cloud.
  • - Scritto da: panda rossa
    >
    > Mi chiedo se abbiano fatto dei test o hanno
    > semplicemente tradotto e copiaincollato la
    > brochure pubblicitaria.

    mah, l'anagramma di RedStarOS è RetardsOS..

    Coincidenze? Io non credo
  • - Scritto da: bertuccia
    > - Scritto da: panda rossa
    > >
    > > Mi chiedo se abbiano fatto dei test o hanno
    > > semplicemente tradotto e copiaincollato la
    > > brochure pubblicitaria.
    >
    > mah, l'anagramma di RedStarOS è RetardsOS..
    >
    > Coincidenze? Io non credo

    E che c'azzecca? Newbie, inesperto
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: bertuccia
    > > - Scritto da: panda rossa
    > > >
    > > > Mi chiedo se abbiano fatto dei test o
    > hanno
    > > > semplicemente tradotto e copiaincollato
    > la
    > > > brochure pubblicitaria.
    > >
    > > mah, l'anagramma di RedStarOS è RetardsOS..
    > >
    > > Coincidenze? Io non credo
    >
    > E che c'azzecca? Newbie, inesperto

    Quelle sono illuminazioni macache, tu non puoi averle. E la fede in cupertao che trasmigra illuminarie nelle loro menti.
    non+autenticato
  • il tuo anagramma invece è genicolo.
    non+autenticato