Bully bisex. Una (piccola) svolta?

C'è chi teme che possa influenzare negativamente i giocatori ma i più ne parlano come di un'operazione molto intelligente. Il chiacchierato videogioco sarà ancora più chiacchierato

Roma - Messo all'indice in Australia, uscito vittorioso da un processo negli USA, il videogioco più chiacchierato del momento, Bully, si avvicina rapidamente all'Italia guadagnando ulteriore pubblicità con una feature poco diffusa. A renderla nota ci pensa il noto paladino dei diritti delle famiglie americane, Jack Thompson, già accusatore di importanti titoli videoludici: a suo dire la presenza di affettività omoerotiche nel videogioco è un pericolo.

GayGamer.net parla di una lettera inviata da Thompson ai produttori del gioco, quelli della Take-Two Interactive, dal titolo Sesso gay nel videogioco Bully; vendita al dettaglio di materiale sessuale dannoso per i minori.

Uno screenshot del giocoScrive Thompson: "È mia opinione legale che la vendita di questo gioco ai minori, cosa che sta accadendo nei negozi della Florida, violi lo statuto sul materiale sessuale dannoso per i minori (...) Ogni singola vendita di questo tipo ad un minore costituisce una violazione. Suggerisco con forza che cessino immediatamente le vendite del gioco negli Stati Uniti". Secondo Thompson, né Take-Two né la Commissione che si occupa di classificare i videogiochi (Bully è considerato utilizzabile sopra i 15 anni), "ha fatto sapere di questi contenuti omosessuali, che costituiscono una pratica commerciale fraudolenta e ingannatoria".
Come osserva GayGamer.net in realtà nel gioco non ci sono scene sessualmente esplicite, tuttalpiù può capitare al personaggio protagonista del videogame di esprimere con un bacio le proprie propensioni per il proprio sesso, esattamente come è destinato a fare con esponenti dell'altro sesso. Un avatar videoludico bisessuale dunque? Per Take-Two si tratta senz'altro di un buono stunt pubblicitario, per GayGamer è una "testimonianza di progresso" nell'accettazione delle diversità, per Jack Thompson è una follia che va fermata.

Si può solo sperare che sia lasciato al pubblico decidere sebbene, come segnala Mediazone, riserve sul gioco siano arrivate - per altre ragioni - dal Movimento difesa del Cittadino così come dal Ministro della Pubblica Istruzione, Fioroni.
75 Commenti alla Notizia Bully bisex. Una (piccola) svolta?
Ordina
  • Sono stato felicemente gay per anni, poi mi sono innamorato di Lara Croft e sono diventato eterosessuale! Ora faccio causa!
    Ma finiamola! Etero o gay si nasce non si diventa. E non sono certo gli "esempi" del mondo circostante a farti diventare l'una o l'altra cosa, altrimenti i gay non esisterebbero!
    Se infatti un videogioco che tratta questo tema potrebbe fuorviare le giovani menti etero, allora tutti gli altri in cui l'eterosessualità è la norma dovrebbero fuorviare le giovani menti gay.
    I gusti sessuali sono talmente radicati che non possono essere "pilotati" in un senso o nell'altro né da un videogioco né dalla TV.

    PS: non sono né gay né bisex, ma pure se lo fossi me ne potrebbe fregà de meno!
    non+autenticato
  • Lo butta in qlo agli utonti di ambo i sessi.
    E pure a distanza! Superdotato o ipersessuale?
    Con la lingua fuoriA bocca apertaRotola dal ridereCylonCylonCylon
    non+autenticato
  • di inserire l'omosessualità in un videogioco??????
    Molto chiaro..."educare" [con il significato di DEVIARE] i bambini per fargli sembrare normale quello che normale non è affatto!!!!
    Nessuno nega la libertà sessuale, ognuno può fare quello che vuole nel suo letto, ma proporre l'omosessualità come normalità è una bestemmia!!!...e non dal punto di vista religioso o umano, MA DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO!!!!

    Guardatevi in giro e osservate quello che propone il mondo ai bambini: sessualità spinta ovunque, omosessuali, travestiti, droga libera, satanismo, violenza ecc ecc
    E poi ci si chiede perchè le giovani generazioni pensano che fare l'amore è solo un metodo carino per dire scopiamo!!

    Gente aprite gli occhi e osservate a quale bombardamento ci stanno sottoponendo per farci apparire normali deviazioni che non vanno assolutamente discriminate ma neanche proposte come esempio!!!


    Alessio


    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > di inserire l'omosessualità in un videogioco??????
    > Molto chiaro..."educare" [con il significato di
    > DEVIARE] i bambini per fargli sembrare normale
    > quello che normale non è
    > affatto!!!!
    > Nessuno nega la libertà sessuale, ognuno può fare
    > quello che vuole nel suo letto, ma proporre
    > l'omosessualità come normalità è una
    > bestemmia!!!...e non dal punto di vista religioso
    > o umano, MA DAL PUNTO DI VISTA
    > SCIENTIFICO!!!!
    >
    > Guardatevi in giro e osservate quello che propone
    > il mondo ai bambini: sessualità spinta ovunque,
    > omosessuali, travestiti, droga libera, satanismo,
    > violenza ecc
    > ecc
    > E poi ci si chiede perchè le giovani generazioni
    > pensano che fare l'amore è solo un metodo carino
    > per dire
    > scopiamo!!
    >
    > Gente aprite gli occhi e osservate a quale
    > bombardamento ci stanno sottoponendo per farci
    > apparire normali deviazioni che non vanno
    > assolutamente discriminate ma neanche proposte
    > come
    > esempio!!!
    >
    >
    > Alessio
    >
    >

    ogni tua singola parola sprigiona una ignoranza paurosa..ignoranza nel vero senso della parola.
    perkè tu sei davvero convinto di quello che dici e non lo dici per fanatismo, ma perchè il lavaggio del cervello che fin da piccino ti hanno fatto ha attecchito alla perfezione. quello ke le masse ritengono normale allora è normale - quello che ESISTE perkè semplicemente non puoi negarne l'esistenza, ma che allo stesso tempo le masse si rifiutano di ritenere normale, allora è deviato.

    Rifletti.

    se tutto ciò che DI FATTO ESISTE su questa Terra è NATO DALLA NATURA ( e tutto nasce dalla natura ) allora è NATURALE. quindi qualsiasi cosa esista è naturale e va accettata, che ci aggradi oppure no. non c'è alcun bisogno di classificare in normale o deviato.

    Io ad esempio posso odiare i cattolici, chi usa windows, chi mangia carne; ma non sono comporatamenti DEVIATI perkè tutto ciò che sta in questo universo, le idee che scorrono nelle menti di ogni singolo essere vivente dell'universo, gli escrementi, la luce, gli atomi, le stonature, le casse del tuo stereo le nanoparticelle, le malattie.. è TUTTO figlio di Madre Natura e negarne la sua provenienza naturale e classificarla come DEVIATA è volersi autoingannare. Niente in natura è deviato, segue unicamente il suo corso.
    non+autenticato
  • ...una persona che utilzza il termine "deviazioni" non ha capito nulla degli orientamenti sessuali.. il tuo e´un intervento privo di ogni senso..impara ad usare i termini della lingua italiana
    non+autenticato
  • È risaputo che l'identità sessuale di una persona (qualunque sia il proprio sesso, sia dei due "canonici" che di qualsiasi "variazione sul tema") è definita perfettamente a sei anni di età. Quello che viene dopo è solamente la presa di coscienza di questa identità.

    Che purtroppo alle volte non avviene per censure mentali imposte dalla cultura repressiva delle religioni di stampo semitico (ebraica, cristiana, musulmana), note per essere da sempre per la repressione e l'annullamento di ogni cosa che non rientra nei loro schemi mentali.

    Nella cultura dei nativi americani (quelli che vengono definiti in gergo "indiani d'america") l'omosessualità era una cosa normalmente "accettata". Accettata non è il termine corretto. Si accetta una cosa se pur considerandola "strana" non ci da fastidio. Il fatto è che loro neanche la consideravano strana.

    In Spagna sta per essere approvata una legge (o lo è già stata, forse) che permette a partire dal compimento del 18esimo anno di età di dichiarare ufficialmente la sessualta che un individuo si sente di avere.

    E per fortuna che "dovrebbe" essere un paese ancora più cattolico dell'Italia.

  • - Scritto da: teddybear
    > È risaputo che l'identità sessuale di una persona
    > (qualunque sia il proprio sesso, sia dei due
    > "canonici" che di qualsiasi "variazione sul
    > tema") è definita perfettamente a sei anni di
    > età.

    Non vi e' vera concordanza tra gli specialisti di vari settori per poter affermare con certezza questo.

    non+autenticato
  • al massimo si puo' dire che a 6 anni comincia il distorbo psichico che poi porta alla omosessualita' o all'addizione al sesso eterosessuale.
    Ci sono 2 schieramenti opposti nel campo. guarda caso chi afferma che la deviazione sessuale non e' un distubo, e lui stesso omosessuale dichiarato.
    E' come chiedere ad un drogato se la droga fa male.

    A testimonianza che le mie parole non sono false vi consiglio di cercare in google NARTH. Si tratta di una associazione di EX-omosessuali guariti da questo disturbo della psiche

    max
    non+autenticato
  • L'organizzazione mondiale della sanità ha riconosciuto che l'omosessualità NON è una malattia. Se questi del NARTH vogliono prendere in giro sé stessi, problemi loro.
    non+autenticato
  • Carissimi fratelli und sorellen,
    la Chiesa in qvanto autorità morale, non può permettere che si diffondano fiteociochi tove i pupazzetti non sono exclusifamente eterosexuali DOC. Noi tofere proteccere nostri pampini che prentono catifo exempio e ti tifentano rekkioni. Qvindi affidate noi fostri pampini, noi li etukeremo come essi meritano, con katechismo catolico, jà? E avremo krande cura ti loro come sempre appiamo fatto sopraditutto in nostra ARCIDIOCESI DI BOSTON!!!

    E atesso prechiamo affinkè l'8 per mille tifenti un mille per otto (SEMPRE SIA LOTATO).
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Carissimi fratelli und sorellen,
    > la Chiesa in qvanto autorità morale, non può
    > permettere che si diffondano fiteociochi tove i
    > pupazzetti non sono exclusifamente eterosexuali
    > DOC. Noi tofere proteccere nostri pampini che
    > prentono catifo exempio e ti tifentano rekkioni.
    > Qvindi affidate noi fostri pampini, noi li
    > etukeremo come essi meritano, con katechismo
    > catolico, jà? E avremo krande cura ti loro come
    > sempre appiamo fatto sopraditutto in nostra
    > ARCIDIOCESI DI
    > BOSTON!!!
    >
    > E atesso prechiamo affinkè l'8 per mille tifenti
    > un mille per otto (SEMPRE SIA
    > LOTATO).

    Molto rammaricato fostro Penetetto zedici decimo.
    non+autenticato
  • AHAHAHHAA bocca aperta
    sei grande!
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > AHAHAHHAA bocca aperta
    > sei grande!

    Credo che per degli incivili come voi debbano rimettere la pena di morte!
    IGNORANTI!
    Tutti meritano rispetto e denigrare in questo modo offende tutte le persone che credono in un istituzione come la Chiesa!

    E poi in un forum di P.I....


    Vi commentate da soli....
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > AHAHAHHAA bocca aperta
    > > sei grande!
    >
    > Credo che per degli incivili come voi debbano
    > rimettere la pena di
    > morte!
    > IGNORANTI!
    > Tutti meritano rispetto e denigrare in questo
    > modo offende tutte le persone che credono in un
    > istituzione come la
    > Chiesa!
    >
    > E poi in un forum di P.I....
    >
    >
    > Vi commentate da soli....
    mi sento pubblicamente offeso...nel aver letto che la chiesa è un istituzione!!!!! penso che sia più che altro un teatro di burattini XD
    non+autenticato
  • > mi sento pubblicamente offeso...nel aver letto
    > che la chiesa è un istituzione!!!!! penso che sia
    > più che altro un teatro di burattini
    > XD

    ancora?
    ma il concetto di RISPETTO delle opinioni altrui sai cosa significa?

    A te farebbe piacere sentirti dire che sei un idiota perchè sei uno che non ci crede allora? Guarda la cosa dal rovescio...


    Cmq io credo che chi non rispetta gli altri è solo perchè non ha mai avuto le palle di affrontare le proprie limitatezze... sai... il concetto di UMILTA', che poi ti apre gli occhi e ti fa capire che anche il peggiore degli uomini ha una dignità, che nessuno, e sottolineo NESSUNO, può calpestare!!!

    Ti saluto
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > > mi sento pubblicamente offeso...nel aver letto
    > > che la chiesa è un istituzione!!!!! penso che
    > sia
    > > più che altro un teatro di burattini
    > > XD
    >
    > ancora?
    > ma il concetto di RISPETTO delle opinioni altrui
    > sai cosa
    > significa?
    >
    > A te farebbe piacere sentirti dire che sei un
    > idiota perchè sei uno che non ci crede allora?
    > Guarda la cosa dal
    > rovescio...
    >
    >
    > Cmq io credo che chi non rispetta gli altri è
    > solo perchè non ha mai avuto le palle di
    > affrontare le proprie limitatezze... sai... il
    > concetto di UMILTA', che poi ti apre gli occhi e
    > ti fa capire che anche il peggiore degli uomini
    > ha una dignità, che nessuno, e sottolineo
    > NESSUNO, può
    > calpestare!!!
    >
    > Ti saluto
    con questo discorso ti sei contraddetto in pieno...sai a volte umiltà significa anche accettare battute...e te la sei presa solo per questo post che in fin dei conti non era ne volgare ne esageratamente offensivo..impara anche tu a rispettare le opinioni degli altri....
    non+autenticato
  • non ERA una battuta... adesso non ci rigiriamo le frittate...
    e poi in forum del genere... ma non siamo ridicoli per favore

    E non mi sono affatto contraddetto... mi sono solo stupito di una cosa del genere perchè è evidente che si tratta di un'OFFESA gratuita... e continuo a dire che chi DENIGRA in questo modo è un incivile... e non manco di rispetto a nessuno poichè è obiettivo, innanzi a quanto è stato scritto, dire che si ha a che fare con IGNORANTI, termine che non è affatto una offesa di per se, ma una constatazione del fatto che tali individui IGNORANO alcuni concetti base per un civile dialogo e scambio di opinioni!!!


    Ora se ti vuoi rigirare l'evidenza.... fai pure!
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > non ERA una battuta... adesso non ci rigiriamo le
    > frittate...
    > e poi in forum del genere... ma non siamo
    > ridicoli per
    > favore
    >
    > E non mi sono affatto contraddetto... mi sono
    > solo stupito di una cosa del genere perchè è
    > evidente che si tratta di un'OFFESA gratuita... e
    > continuo a dire che chi DENIGRA in questo modo è
    > un incivile... e non manco di rispetto a nessuno
    > poichè è obiettivo, innanzi a quanto è stato
    > scritto, dire che si ha a che fare con IGNORANTI,
    > termine che non è affatto una offesa di per se,
    > ma una constatazione del fatto che tali individui
    > IGNORANO alcuni concetti base per un civile
    > dialogo e scambio di
    > opinioni!!!
    >
    >
    > Ora se ti vuoi rigirare l'evidenza.... fai pure!
    Se nel 2006 ancora vai dietro alle scemenze che la chiesa ti dice mi sa che l'ignorante,nel senso che ignori un bel pò di cose sei tu!
    non+autenticato
  • dici...???

    guarda un pò qui...
    http://digilander.libero.it/crombette/
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > non ERA una battuta... adesso non ci rigiriamo le
    > frittate...
    > e poi in forum del genere... ma non siamo
    > ridicoli per
    > favore
    >
    > E non mi sono affatto contraddetto... mi sono
    > solo stupito di una cosa del genere perchè è
    > evidente che si tratta di un'OFFESA gratuita... e
    > continuo a dire che chi DENIGRA in questo modo è
    > un incivile... e non manco di rispetto a nessuno
    > poichè è obiettivo, innanzi a quanto è stato
    > scritto, dire che si ha a che fare con IGNORANTI,
    > termine che non è affatto una offesa di per se,
    > ma una constatazione del fatto che tali individui
    > IGNORANO alcuni concetti base per un civile
    > dialogo e scambio di
    > opinioni!!!
    >
    >
    > Ora se ti vuoi rigirare l'evidenza.... fai pure!

    Ma smettila, va!
    È arrivato il talebano cattolico, che se gli si prende per il cuXo il papa subito lancia scomuniche e maledizioni.

    Guarda, se proprio non vuoi cogliere ciò che il tizio ha scritte fra le righe (che la pedofilia nella chiesa è una triste realtà, che si guarda più al danaro che alla fede, che ...) cogli almeno lo spirito goliardico, fatti una razzo di risata, e scavicchiati via dalle @@
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 14 discussioni)