Ufficiale, ora Dell ama Linux e i driver open

L'azienda ha svelato i risultati del suo recente sondaggio su Linux e ha confermato di voler pre-installare il Pinguino su selezionati modelli di PC e notebook. Massimo impegno anche sui driver open source

Dallas (USA) - Dell ha confermato la propria intenzione di preinstallare Linux non solo su server e workstation, ma anche su un selezionato numero di sistemi desktop e notebook. Si tratta senza dubbio di una prima grande vittoria per i moltissimi utenti che, nelle scorse settimane, hanno appoggiato in massa le proposte pro open source apparse sul sito DellIdeaStorm.com.

Dell non ha fornito dettagli sull'iniziativa, come ad esempio il nome delle distribuzioni Linux supportate, ma ha promesso di fornire maggiori informazioni nelle prossime settimane. "Il conto alla rovescia parte oggi", ha proclamato l'azienda.

Il produttore texano ha anche rivelato, seppure solo a grandi linee, i risultati del sondaggio pubblico su Linux lanciato lo scorso 13 marzo. Dei circa 100mila partecipanti, oltre il 70% ha detto che vorrebbe utilizzare PC Dell, sia home che office, con Linux preinstallato. La maggior parte degli interpellati ritiene inoltre che l'hardware certificato per Linux abbia lo stesso peso, nella scelta di un nuovo PC, della distribuzione offerta con il sistema.
Secondo molti osservatori, uno dei maggiori problemi che dovrà affrontare Dell sarà fornire supporto agli utenti Linux, specie nell'ambito domestico e dei piccoli uffici. A quanto pare, però, l'azienda ha trovato un escamotage: "scaricare" l'onere del supporto alla stessa comunità open source. Dell sottolinea infatti come, nel suo sondaggio, la maggior parte degli utenti afferma di potersi accontentare degli attuali forum di assistenza community-based. In questo modo l'azienda di Dallas potrà concentrarsi sui servizi di supporto alle aziende e ridurre sensibilmente i costi legati alla formazione di nuovo personale.

In questo post Dell fa poi notare come molti suoi clienti abbiano posto l'accento sulla questione dei driver per Linux, che la maggior parte vorrebbe a codice aperto e gestiti direttamente da kernel.org.

"Questa richiesta non è nuova per noi. È una procedura standard da ormai otto anni per i nostri server PowerEdge, che oggi non necessitano più di alcun driver closed source", ha commentato Dell. "Sui nuovi desktop e notebook Linux-based utilizzeremo, per il maggior numero di componenti possibile, i driver che fanno già parte della linea principale di kernel forniti da kernel.org. In questi casi i driver si troveranno già inclusi nella distribuzione che sceglierete. Questi includeranno storage, reti cablate, power management, USB ed altro ancora".

"Quando avremo la possibilità di scegliere tra un componente con driver free ed uno dello stesso tipo con driver non free, nelle nostre soluzioni Linux opteremo sempre per il componente corredato da driver free", ha aggiunto l'azienda, che nel resto del post affronta anche la questione dei driver per i modem integrati, l'accelerazione grafica e il wireless.

Colossi come Dell potrebbero giocare un ruolo decisivo nello spingere i produttori di hardware a rilasciare i propri driver sotto una licenza open source o, quanto meno, aderire all'iniziativa lanciata poco tempo fa dagli sviluppatori del kernel di Linux.

In un mercato dove Linux si può ormai considerare una reltà ben radicata, ha fatto un certo scalpore, pochi giorni fa, la notizia secondo la quale HP si rifiuterebbe di onorare la propria garanzia sull'hardware nei confronti degli utenti che utilizzano Linux.

Un sondaggio simile a quello di Dell era stato pubblicato nelle scorse settimane anche sul sito Ubuntista.it: ad oggi vi hanno preso parte oltre 1.700 persone, e i risultati possono essere consultati qui.
255 Commenti alla Notizia Ufficiale, ora Dell ama Linux e i driver open
Ordina
  • Come ho fatto notare in un precedente post su p.i., già adesso Dell vende laptop senza OS per il mercato business USA.. ma li mette ad un prezzo maggiore che non lo stesso hardware con Windows preinstallato!

    Basta che non sia una trappola.. mettono linux allo stesso prezzo o a prezzo maggiore su un numero risibile di soluzioni e poi dicono "non lo ha voluto nessuno"...
  • Infatti io ho intenzione di prendermi l'Inspiron entry level meno caro che troverò, fra quelli col Turion, senza scendere al Sempron Mobile, e quale che sia il SO installato, appena rifaranno la promozione della spedizione gratis, che Dell normalmente fa pagare carissima.
    non+autenticato

  • - Scritto da: sylvaticus
    > Come ho fatto notare in un precedente post su
    > p.i., già adesso Dell vende laptop senza OS per
    > il mercato business USA.. ma li mette ad un
    > prezzo maggiore che non lo stesso hardware con
    > Windows
    > preinstallato!

    Probabilmente Dell ha raggiunto un accordo con Microsoft basato sul numero di macchine vendute, non per forza sul numero di SO installati.
    non+autenticato
  • Linux è una malattia mentale, una condizione del pensiero alterata e confusa da pressioni mediatiche e spirituali esterne.

    Non esiste nulla di quanto si dice, linux non è più veloce, non è più stabile (come ptorebbe esserlo con un kernel che è tuttuno con i drivers?), non è più economico, non è moderno, ecc.. ecc..

    Al pari del comunismo e del fascismo, si può venire contaggiati (come nel recente caso del doctor Dell) da idelogismi e falsi idoli.

    Ocho, non facciamoci fregare Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > Linux è una malattia mentale, una condizione del
    > pensiero alterata e confusa da pressioni
    > mediatiche e spirituali
    > esterne.

    WOW Deluso !!

    > Non esiste nulla di quanto si dice, linux non è
    > più veloce, non è più stabile (come ptorebbe
    > esserlo con un kernel che è tuttuno con i
    > drivers?), non è più economico, non è moderno,
    > ecc..
    > ecc..

    Hai ragione, non ptorebbe visto che è tuttuno (Il cugino di NettunoSorride ?)

    > Al pari del comunismo e del fascismo, si può
    > venire contaggiati (come nel recente caso del
    > doctor Dell) da idelogismi e falsi
    > idoli.

    Ma questi virus dei idelogismi come possono contaggiarmi ?

    > Ocho, non facciamoci fregare Occhiolino

    Tranquillo, non sono un'ocho e seguirò i tuoi illuminati consigliA bocca aperta !!
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > - Scritto da:
    > > Linux è una malattia mentale, una condizione del
    > > pensiero alterata e confusa da pressioni
    > > mediatiche e spirituali
    > > esterne.
    >
    > WOW Deluso !!
    >
    > > Non esiste nulla di quanto si dice, linux non è
    > > più veloce, non è più stabile (come ptorebbe
    > > esserlo con un kernel che è tuttuno con i
    > > drivers?), non è più economico, non è moderno,
    > > ecc..
    > > ecc..
    >
    > Hai ragione, non ptorebbe visto che è
    > tuttuno (Il cugino di NettunoSorride
    > ?)
    >
    > > Al pari del comunismo e del fascismo, si può
    > > venire contaggiati (come nel recente caso del
    > > doctor Dell) da idelogismi e falsi
    > > idoli.
    >
    > Ma questi virus dei idelogismi come
    > possono contaggiarmi
    > ?
    >
    > > Ocho, non facciamoci fregare Occhiolino
    >
    > Tranquillo, non sono un'ocho e seguirò i
    > tuoi illuminati consigliA bocca aperta !!
    >

    http://www.nic.it/NA/netiquette.txt
    (punto 9)
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > http://www.nic.it/NA/netiquette.txt
    > (punto 9)

    Manca il punto "Non iniziare flames idioti", avrei potuto rispondere in maniera simileOcchiolino
    non+autenticato
  • PAURA, EH?
    non+autenticato
  • Qui l'unica persona malata sei tu.

    Immagino tu sia italiano, dovresti essere contento della diffusione di Linux e della possibilità di non fare emigrare denaro fuori dal nostro paese per comprare un sistema operativo americano, quando ne esiste uno che funziona bene ma che non costa nulla.
    Software compresi...

    Tu hai proprio dei problemi.

    Il dirigente di una ASL della Campania mi ha detto che anche quest'anno ha bruciato 160 mila euro solo di licenze Micro$oft, non potendo finire l'ala di un reparto dell'ospedale e non potendo comprare alcuni macchinari.

    Spero tu non viva in quella provincia e non abbia bisogno di cure mediche ed essere costretto a dover andare altrove per un ricovero o per degli esami perché i soldi sono stati spesi per Windows.

    non+autenticato
  • Winari nel marasma totale!
    Possibile che 'sta notizia li sconvolga tanto?
    Non è che l'iniziativa di Dell di per sé influenzerà molto i numeri di Linux.
    Forse la cosa terrorizzante è che apre una crepa nel muro di omertà che protegge il monopolio MS?
    I servi del tiranno di Redmond hanno paura di scorgere, al di là del muro, le loro coscienze?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Winari nel marasma totale!
    > Possibile che 'sta notizia li sconvolga tanto?
    > Non è che l'iniziativa di Dell di per sé
    > influenzerà molto i numeri di
    > Linux.
    > Forse la cosa terrorizzante è che apre una crepa
    > nel muro di omertà che protegge il monopolio
    > MS?
    > I servi del tiranno di Redmond hanno paura di
    > scorgere, al di là del muro, le loro
    > coscienze?

    I PRETORIANI si scatenano appena vedono l' impero del DRAGA minacciato.

    Un pò come i forzisti Italioti appena vedono il loro NANEROTTOLO chiamato a giudizio che si strappano le vesti imprecando contro certa magistratura che per loro è solo politicizzata.
    Si......scatenano in isterie.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Winari nel marasma totale!
    > > Possibile che 'sta notizia li sconvolga tanto?
    > > Non è che l'iniziativa di Dell di per sé
    > > influenzerà molto i numeri di
    > > Linux.
    > > Forse la cosa terrorizzante è che apre una crepa
    > > nel muro di omertà che protegge il monopolio
    > > MS?
    > > I servi del tiranno di Redmond hanno paura di
    > > scorgere, al di là del muro, le loro
    > > coscienze?
    >
    > I PRETORIANI si scatenano appena vedono l' impero
    > del DRAGA
    > minacciato.
    >
    > Un pò come i forzisti Italioti appena vedono il
    > loro NANEROTTOLO chiamato a giudizio che si
    > strappano le vesti imprecando contro certa
    > magistratura che per loro è solo
    > politicizzata.
    > Si......scatenano in isterie.

    più o meno come certi fanatici del pinguino che urlano come delle galline appena qualcuno parla male del loro Dio Linux...

    e per favore lascia perdere il paragone politico, chi critica linux generalmente critica il mondo open source/gpl e non è detto che sia tesserato al partito dei nanetti
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Winari nel marasma totale!
    > > Possibile che 'sta notizia li sconvolga tanto?
    > > Non è che l'iniziativa di Dell di per sé
    > > influenzerà molto i numeri di
    > > Linux.
    > > Forse la cosa terrorizzante è che apre una crepa
    > > nel muro di omertà che protegge il monopolio
    > > MS?
    > > I servi del tiranno di Redmond hanno paura di
    > > scorgere, al di là del muro, le loro
    > > coscienze?
    >
    > I PRETORIANI si scatenano appena vedono l' impero
    > del DRAGA
    > minacciato.
    >
    > Un pò come i forzisti Italioti appena vedono il
    > loro NANEROTTOLO chiamato a giudizio che si
    > strappano le vesti imprecando contro certa
    > magistratura che per loro è solo
    > politicizzata.
    > Si......scatenano in isterie.

    Ai seguaci del mortadellone non succede, i giudici credono a tutte le sue panzane, anche le più incredibili, come sedute spiritiche o svendere il patrimonio dello Stato a fin di bene e non lo processano neanche.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da:
    > > > Winari nel marasma totale!
    > > > Possibile che 'sta notizia li sconvolga tanto?
    > > > Non è che l'iniziativa di Dell di per sé
    > > > influenzerà molto i numeri di
    > > > Linux.
    > > > Forse la cosa terrorizzante è che apre una
    > crepa
    > > > nel muro di omertà che protegge il monopolio
    > > > MS?
    > > > I servi del tiranno di Redmond hanno paura di
    > > > scorgere, al di là del muro, le loro
    > > > coscienze?
    > >
    > > I PRETORIANI si scatenano appena vedono l'
    > impero
    > > del DRAGA
    > > minacciato.
    > >
    > > Un pò come i forzisti Italioti appena vedono il
    > > loro NANEROTTOLO chiamato a giudizio che si
    > > strappano le vesti imprecando contro certa
    > > magistratura che per loro è solo
    > > politicizzata.
    > > Si......scatenano in isterie.
    >
    > Ai seguaci del mortadellone non succede, i
    > giudici credono a tutte le sue panzane, anche le
    > più incredibili, come sedute spiritiche o
    > svendere il patrimonio dello Stato a fin di bene
    > e non lo processano
    > neanche.

    Indicare i mali altrui invece di ammettere i propri e' il classico nascondersi dietro ad un dito...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da:
    > > >
    > > > - Scritto da:
    > > > > Winari nel marasma totale!
    > > > > Possibile che 'sta notizia li sconvolga
    > tanto?
    > > > > Non è che l'iniziativa di Dell di per sé
    > > > > influenzerà molto i numeri di
    > > > > Linux.
    > > > > Forse la cosa terrorizzante è che apre una
    > > crepa
    > > > > nel muro di omertà che protegge il monopolio
    > > > > MS?
    > > > > I servi del tiranno di Redmond hanno paura
    > di
    > > > > scorgere, al di là del muro, le loro
    > > > > coscienze?
    > > >
    > > > I PRETORIANI si scatenano appena vedono l'
    > > impero
    > > > del DRAGA
    > > > minacciato.
    > > >
    > > > Un pò come i forzisti Italioti appena vedono
    > il
    > > > loro NANEROTTOLO chiamato a giudizio che si
    > > > strappano le vesti imprecando contro certa
    > > > magistratura che per loro è solo
    > > > politicizzata.
    > > > Si......scatenano in isterie.
    > >
    > > Ai seguaci del mortadellone non succede, i
    > > giudici credono a tutte le sue panzane, anche le
    > > più incredibili, come sedute spiritiche o
    > > svendere il patrimonio dello Stato a fin di bene
    > > e non lo processano
    > > neanche.
    >
    > Indicare i mali altrui invece di ammettere i
    > propri e' il classico nascondersi dietro ad un
    > dito...
    Giusto, ma chi ha cominciato?
    non+autenticato
  • su un assemblato di un noto negozio della mia città.

  • - Scritto da: DaZ
    > su un assemblato di un noto negozio della mia
    > città.

    il negoziante ha avuto paura a mettere un xp piratato
    non+autenticato
  • Oltre ad essere il primo microkernel in grado di superare in performances e stabilità la vecchia famiglia dei monolitici (windows 95, unix, linux, ecc..), la gente comune vuole AERO.

    Bye bye... linux, accontentati di questa misera adozione di mister Dell.

    Fan Windows
    non+autenticato
  • Mi fai venire sonno!Annoiato
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Oltre ad essere il primo microkernel in grado di
    > superare in performances e stabilità la vecchia
    > famiglia dei monolitici

    Sopratutto performace !
    Infatti, a differenza di Win95, Vista gira pure su un '486 !!

    > la gente comune vuole AERO.

    E sopratutto un mega-PC per farcelo girareA bocca aperta !

    > Bye bye... linux, accontentati di questa misera
    > adozione di mister
    > Dell.

    Sopratutto misera ... Dell vale meno del due di picche, vero Rotola dal ridere ?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Oltre ad essere il primo microkernel in grado di
    > > superare in performances e stabilità la vecchia
    > > famiglia dei monolitici
    >
    > Sopratutto performace !
    > Infatti, a differenza di Win95, Vista gira pure
    > su un '486
    > !!
    >
    > > la gente comune vuole AERO.
    >
    > E sopratutto un mega-PC per farcelo girareA bocca aperta !
    >
    > > Bye bye... linux, accontentati di questa misera
    > > adozione di mister
    > > Dell.
    >
    > Sopratutto misera ... Dell vale meno del due di
    > picche, vero Rotola dal ridere
    > ?

    Dell è in rotta di fallimento
    http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Tecnolo...
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > Dell è in rotta di fallimento
    > http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Tecnolo

    Rotola dal ridere
    Comprensione del testo = 0A bocca aperta !!
    Dai, sforzati di più, magari troverai una pagina in internet nella quale "Dell" e "fallimento" compaiono viciniA bocca aperta !!
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > Dell è in rotta di fallimento
    > http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Tecnolo

    "Dell annuncia i dati del quarto trimestre, chiuso il 2 febbraio, che vedono gli utili in calo del 33% a 673 milioni di dollari, mentre il fatturato scivola del 5%, a 14,4 miliardi."

    Se una ditta, perdendo il 5% di fatturato, si ritrova COMUNQUE con 673 MILIONI di dollari di ATTIVO, le nostre aziendine Italiane, una a caso, ALITALIA, cosa sono, MORTI CON LE ALI?
    non+autenticato
  • Sì certo! Per gli sguerci che non ci vedono.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Oltre ad essere il primo microkernel in grado di
    ripeti assieme a me:
    windows non è un microkernel windows non è un microkernel windows non è un microkernel windows non è un microkernel windows non è un microkernel windows non è un microkernel windows non è un microkernel windows non è un microkernel windows non è un microkernel windows non è un microkernel

    10 volte tutte le mattine aiuta a drenare la mente dalle cazzate ce dici
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 25 discussioni)