Thunderbird ha un nido tutto suo

La societÓ creata da Mozilla Foundation per il settore della messaggistica Ŕ ufficialmente operativa con il nome di Mozilla Messaging. Suo primo compito Ŕ sviluppare Thunderbird 3

Mountain View (USA) - Nato e vissuto all'ombra di Firefox, Thunderbird ha finalmente l'opportunità di spiegare le ali e volare più in alto di quanto abbia mai fatto nei suoi quattro anni di vita. Come promesso lo scorso settembre, ieri Mozilla Foundation ha infatti annunciato l'avvio di Mozilla Messaging, un'organizzazione consociata che si occuperà esclusivamente del proprio client email e di tutto ciò che concerne la comunicazione su Internet.

Mozilla Messaging si propone di rilanciare Thunderbird, un progetto che sebbene non abbia riscosso lo stesso successo di Firefox, viene ritenuto in grado di giocare un ruolo importante nelle future strategie dell'organizzazione californiana. Buona parte del budget a disposizione della nuova società è destinato alla formazione di un nuovo team di sviluppo, che avrà il compito di evolvere Thunderbird in direzioni più ambiziose e innovative di quelle fin qui seguite da Mozilla Foundation. Oltre a questo, la nuova realtà conta anche di raccogliere attorno a sé una comunità di sviluppatori volontari che, sotto la sua guida, possa contribuire allo sviluppo del client e dei futuri add-on.

Come Mozilla Corporation, che ha per focus Firefox e le tecnologie web, la nuova società dedicata alla messaggistica è interamente controllata da Mozilla Foundation. Il suo primo obiettivo sarà sviluppare Thunderbird 3, una major release di cui David Ascher, CEO di Mozilla Messaging, ha svelato i primi dettagli proprio poche settimane fa.
"Siamo molto felici di poter nuovamente indirizzare gli sforzi della nostra comunità open source sul futuro di Thunderbird", ha dichiarato Ascher. "Il nostro principale obiettivo consiste nel realizzare il miglior client di posta elettronica, apprezzato dagli utenti. Un client email destinato a diventare un punto di riferimento in un settore delicato quale quello della gestione della posta elettronica e delle comunicazioni in Internet".

David AscherOltre che da Ascher, il consiglio di amministrazione di Mozilla Messaging è composto da Christopher Beard, vicepresidente e general manager di Mozilla Labs, e da Marten Mickos, CEO di MySQL AB (società in via di acquisizione da parte di Sun).

"Il client e-mail Thunderbird è una parte vitale del progetto Mozilla, il cui obiettivo consiste principalmente nell'offrire a centinaia di milioni di utenti Internet nel mondo la possibilità di scegliere liberamente", ha dichiarato Mickos. "Con il mio ruolo all'interno del board di Mozilla Messaging mi auguro di contribuire a migliorare il modo in cui il mondo comunica".

Mozilla Messaging non ha ancora definito una roadmap a lungo termine per Thunderbird 3, ma ciò che fin qui è emerso è che la nuova versione del client migliorerà soprattutto la gestione integrata dell'agenda, la ricerca e, in generale, l'esperienza di utilizzo da parte degli utenti.

"Uno dei principi guida nello sviluppo di Thunderbird sarà l'ottimizzazione dell'esperienza di utilizzo per l'utente: da una configurazione più semplice a una ricerca più veloce ad ancora altre migliorie nell'interfaccia utente", ha spiegato Ascher. "Non sono state ancora decise le specifiche migliorie, in quanto la figura professionale che si occupa degli aspetti legati all'esperienza dell'utente è da poco entrata nel team. In ogni caso, tutti questi cambiamenti verranno condivisi con la comunità. Ci occuperemo anche di ripulire il codice in modo da semplificare la creazione di componenti aggiuntivi da parte di terzi".

La novità più importante sarà probabilmente rappresentata dall'integrazione di Lightning, un add-in sviluppato in seno al progetto Mozilla Calendar che porta in Thunderbird le stesse funzionalità di agenda e calendario contenute nel programma stand alone Sunbird. Grazie a Lightning, di cui è già da tempo disponibile una versione preliminare per Thunderbird 1 e 2, il client di posta elettronica di Mozilla potrà finalmente competere in modo più diretto con software come Outlook ed Evolution.

In futuro Thunderbird potrebbe evolvere in una sorta di hub per la comunicazione capace di interagire con una certa varietà di strumenti, inclusi webmail, network di instant messaging, SMS e VoIP, e di integrare funzionalità per la gestione dei dati personali e delle informazioni provenienti da Internet (feed RSS).

Come Mozilla Corp., anche Mozilla Messaging dovrà trovare un modello di business che le permetta di remunerare il proprio team di sviluppo e le attività collaterali.

"La nostra priorità è quella di costruire un prodotto di successo. I nostri sforzi mirano a consegnare un prodotto finito che tutti vorranno adottare", ha detto il CEO della società. "Questa strategia ha funzionato benissimo per Firefox e siamo convinti che troveremo un modello di business che, come per Firefox, sia in grado di generare entrate e di fornire agli utenti un software di ottima qualità".

Altre informazioni su Mozilla Messaging e i suoi piani per il futuro sono forniti in questo post di Ascher.
21 Commenti alla Notizia Thunderbird ha un nido tutto suo
Ordina
  • Nella speranza che il nuovo Thunderbird esca presto vorrei dare alcuni suggerimenti:
    !)Uso Thunderbird sia sul portatile sia sul desktop. Al momento di sincronizzare i due computer vengono scaricati completamente tutti i files con tempi molto lunghi. Ancora peggio se nel frattempo sono stati usati tutti e due i computer alcuni files vanno in conflitto e si perdono i dati o di uno o dell'altro. Forse sarebbe interessante provvedere ad una sincronizzazione più efficiente.
    2)Sarebbe utile che quando arriva una ricevuta di ritorno fosse posto qualche flag direttamente sul messaggio inviato senza dover mantenere la risposta stessa e doverla poi ricercare. Outlook lo fa già da tempo.
    Cordialòi saluti e Buona Pasqua.
    non+autenticato
  • Ciao,

    esiste anche su linux, oppure meglio ancora un'estensione, per eseguire il back-up dei dati (e-mail, impostazioni, account,...) di thunderbird?
    Su windows ricordo che vi era un applicativo specifico, ma vorrei fare lo stesso anche su linux.

    Qualcuno di voi potrebbe aiutarmi?

    grzie
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ant
    > esiste anche su linux, oppure meglio ancora
    > un'estensione, per eseguire il back-up dei dati
    > (e-mail, impostazioni, account,...) di
    > thunderbird?
    > Su windows ricordo che vi era un applicativo
    > specifico, ma vorrei fare lo stesso anche su
    > linux.
    >
    > Qualcuno di voi potrebbe aiutarmi?

    C'è un'estensione specifica per il backup, ma non ricordo il nome. Puoi trovarla sul sito ufficiale, tra gli add-on.

    In ogni caso è sufficiente copiare la directory dei profili che si trova nella tua /home per avere il backup completo.
  • mozbackup come programma esterno
    non+autenticato
  • http://mozbackup.jasnapaka.com/

    altrimenti puoi copiarti le cartelle del tuo profilo che su windows stanno se non erro in C:\documents and settings\USER\application data\ o simile (impostazioni locali...?) e su linux in genere in /home/USER/.mozilla-thunderbird/
    non+autenticato
  • - Scritto da: sfddsa
    > http://mozbackup.jasnapaka.com/
    >
    > altrimenti puoi copiarti le cartelle del tuo
    > profilo che su windows stanno se non erro in
    > C:\documents and settings\USER\application data\
    > o simile (impostazioni locali...?) e su linux in
    > genere in
    > /home/USER/.mozilla-thunderbird/

    OT:
    Se sei in dual-boot puoi condividere la stessa cartella tra i due SO, usando:
    thunderbird -p

    Funziona anche con Firefox.
    non+autenticato
  • bell'articolo...non resta che aspettare.
    non+autenticato
  • concordo .. a me quello che manca è una bell'agenda integrata..
    e la possibilità di "importare" i pst ( esiste qualcosa di simile? come si puo passare da outlook a thuderbird ?)

    Grazie

    - Scritto da: ilmassi
    > bell'articolo...non resta che aspettare.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Tyler Burden
    > concordo .. a me quello che manca è una
    > bell'agenda integrata..
    >
    > e la possibilità di "importare" i pst ( esiste
    > qualcosa di simile? come si puo passare da
    > outlook a thuderbird ?)

    Ho diretto la migrazione di un'azienda da windows a GNU/Linux, e questo è stato il problema più complicato da risolvere.

    Thunderbird, installato sotto Windows, è in grado di importare i file di posta di Outlook Express ed anche i pst di Outlook, se non sbaglio. Cerca nella funzione 'import' di TB se è presente tale opzione. In tal caso basta selezionare il file *.pst ed attendere.

    Potrei sbagliarmi: è passato più di un anno da quando ho svolto quel lavoro, e la migrazione aveva come obbiettivo Evolution, non TB (ed è stata un pochino più complessa).
  • - Scritto da: ilmassi
    > bell'articolo...non resta che aspettare.

    Io intanto mi tengo TB 1.5.x che per le mie esigenze va più che bene.Occhiolino
    non+autenticato
  • Menu-file- nuovo account - feed-rss news & blog , si copia l'indirizzo del feed e opla, il gioco è fatto....
    Cmq se non sbaglio sarà integrato pure in open office!
    Tempi duri per outlook!
    Uso thunderbird da due anni, mai una volta in crash, attualmente ho 7 account di cui due Gmail, riconosciuti subito e non mi crea problemi con l'invio, cosa che Outlook configurato con il tool mi creava...
    Veloce è veloce, molto personalozzabile, lightning poi è la ciliegina sulla torta!
    Unico neo?
    Troppa ram consumata se lo tengo acceso per troppo tempo, sempre oltre le tre ore , chiariamo!
    ogni 5 ore lo devo spegnere...
    Per caso qualcuno conosce qualche rimedio x questo difetto???
    Ah, un'ultima cosa:
    ricordarsi di cancellare l'inbox , nella cartella di tb in windows...
    Outlook non me lo permetteva sempre e se lo facevo perdevo i dati dell'account!
    Perché farlo?
    Cercatela e cliccateci sopra!
    A volte a me supera i 3 gb per account!
    non+autenticato
  • Prova a fare la compattazione sulle cartelle degli account
    Tasto DX -> Compatta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Il compattato re
    > Prova a fare la compattazione sulle cartelle
    > degli
    > account
    > Tasto DX -> Compatta

    oppure installati l'estensione xpunge: https://addons.mozilla.org/en-US/thunderbird/addon...
    che serve sia per svuotare il cestino che compattare le cartelle (e così la inbox e le altre diventano leggere)
  • Waaaa!
    Grazie!
    Ma per la Ram?Con la lingua fuori
    Così davvero sono a posto....Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: nello gala
    > Waaaa!
    > Grazie!
    > Ma per la Ram?Con la lingua fuori
    > Così davvero sono a posto....Rotola dal ridere

    nn so, con firefox uso cache status ma nn è compatibile con tb... in ogni caso, onestamente, io nn ho i problemi di ram che dici te, tengo tb aperto tutto il giorno con 4/5 account e nn ho quei problemi.
  • - Scritto da: nello gala
    > Menu-file- nuovo account - feed-rss news & blog ,
    > si copia l'indirizzo del feed e opla, il gioco è
    > fatto....

    E allora? Se ti riferisci a questo passaggio dell'articolo:

    ====> In futuro Thunderbird potrebbe evolvere in una sorta di hub per la comunicazione capace di interagire con una certa varietà di strumenti, inclusi webmail, network di instant messaging, SMS e VoIP, e di integrare funzionalità per la gestione dei dati personali e delle informazioni provenienti da Internet (feed RSS). <=====

    non c'è mica scritto che non lo fa, leggi bene e capirai il senso del paragrafo.

    [...]

    > Ah, un'ultima cosa:
    > ricordarsi di cancellare l'inbox , nella cartella
    > di tb in
    > windows...
    > Outlook non me lo permetteva sempre e se lo
    > facevo perdevo i dati
    > dell'account!

    E te credo che perdevi i dati dell'account.

    > Perché farlo?

    Non si fa!

    > Cercatela e cliccateci sopra!
    > A volte a me supera i 3 gb per account!

    La compattazione delle cartelle questa sconosciuta.
    ╚ sempre una buona abitudine leggersi la documentazione
    dei programmi che si usano, soprattutto di quelli che si usano ogni giorno.
    non+autenticato
  • Eppure in tb lo faccio e non perdo i dati account...
    Come mai?
    Mah...
    La compattazione non la faccio perché i messaggi contengono allegati che io, con ae extractor salvo sul pc....
    Ari Mah...
    non+autenticato
  • - Scritto da: nello gala
    > Troppa ram consumata se lo tengo acceso per
    > troppo tempo, sempre oltre le tre ore ,
    > chiariamo!
    > ogni 5 ore lo devo spegnere...

    Io ho 9 account più tre Gmail configurati. Non ho problemi di memory leak, anche dopo 36 ore di apertura continuata. Ma lo uso con GNU/Linux.

    > A volte a me supera i 3 gb per account!

    Ho impostato fin dall'installazione la compattazione delle cartelle automatica. Poi ho comodamente dimenticato simili problemi.
  • Lo so che sono il post è un pò OT, ma potete consigliarmi degli ottimi ADD-ONS da mettere su TB.


    Grazie


    ps: e come si fà a configurare una mail di google?
  • - Scritto da: diegoitaliait
    > Lo so che sono il post è un pò OT, ma potete
    > consigliarmi degli ottimi ADD-ONS da mettere su TB.

    Dipende da come viene usato il programma. Dovresti sfogliare quelli presenti sul sito di Thunderbird e scegliere quelli che per te risultano più utili.

    > ps: e come si fà a configurare una mail di google?

    Come le altre caselle di posta, anche se è possibile utilizzare un wizard dedicato a Gmail: puoi selezionarlo al momento di aggiungere un nuovo account.

    PS: per argomenti off topic, puoi usare la messaggistica privata.
  • La configurazione è automatica,se ti riferisci all'account...
    Le estensioni sono sul sito e ce ne sono moltissime, no quante per ff...
    Dipende da cosa ti serve...
    Il calendario , lightning , è d'obbligo, ma per le altre vai sul sito e scegli!
    non+autenticato