Alfonso Maruccia

Microsoft rimborsa chi usa il suo search

Chi compra online partendo dai link sponsorizzati del search made in Redmond potrÓ ottenere il rientro di una parte dei denari spesi. I brividini di Live Search CashBack

Roma - Microsoft le prova proprio tutte, sia sul piano tecnologico che su quello finanziario, per costruire un'alternativa quantomeno credibile allo strapotere di Google nel campo della ricerca sul web e nell'advertising contestuale. Mentre la vicenda dell'acquisizione di Yahoo! procede tra colpi di scena degni di una soap opera della Silicon Valley, l'ultima iniziativa in ordine di tempo non prettamente finanziaria è Live Search cashback, il programma che permette agli acquirenti di taluni prodotti in evidenza di vedersi restituita una parte del denaro speso online.

il nuovo servizioPresentato alla conferenza Advance 08, Live Search cashback è un servizio ponte fra i tradizionali motori di ricerca e i siti di ecommerce come eBay. Proprio da una collaborazione con eBay e la sua propaggine finanziaria PayPal nasce il nuovo portale, che ha lo scopo principale di fungere da vetrina di prodotti per gli inserzionisti interessati ad apparire tra i risultati evidenziati.

Oltre che alla partnership con eBay, Microsoft si affida anche alla tecnologia software ottenuta dopo l'acquisizione nel 2007 di Jellyfish, portale specializzato nella comparazione tra i prezzi dei prodotti appartenenti a diverse categorie merceologiche. Proprio in occasione della messa online di Live Search cashback, la homepage di Jellyfish riporta la nota di non meglio specificati "upgrade e miglioramenti ai server", probabile segno della prossima, definitiva assimilazione da parte del colosso di Redmond.
Gli inserzionisti interessati a promuovere taluni prodotti come "featured" sul sito di cashback potranno contare su un modello di business costo-per-acquisizione (CPA), in cui lo spazio pubblicitario va pagato solo nel caso che avvenga una transazione effettiva. Un "rischio" di investimento minore rispetto al tradizionale cost-per-click (CPC), che introita denari dagli inserzionisti anche in assenza di action da parte dell'utente, ossia di acquisto.

Microsoft ha strutturato Live Search cashback come un servizio che ambisce evidentemente a incentivare chi non ha ancora fiducia nell'e-commerce, ma soprattutto vorrebbe sparigliare le carte nel settore dell'advertising online ottenendo di concerto risultati positivi anche sul proprio engine di ricerca proprietario a cui cashback fa riferimento.

Un tentativo di alzare il tiro non nuovo, che in passato ha già visto Redmond impegnata a elargire sostanziosi bonus economici alle aziende che avessero scelto di affidarsi a Live Search piuttosto che ai portali dei concorrenti. Oppure nell'ambito del Live Search Club, che distribuisce premi e accessori a quanti utilizzassero il motore di ricerca Microsoft.

Sarà ora interessante stabilire quanto varranno gli sforzi di mettere i bastoni fra le ruote alla crescita apparentemente inarrestabile di Google: il suddetto Live Search Club servì, al momento del lancio nell'estate del 2007, a far salire le quote di mercato del search in mano a Microsoft di un punto percentuale.

Alfonso Maruccia
121 Commenti alla Notizia Microsoft rimborsa chi usa il suo search
Ordina
  • Eppure mi sembra parecchio assonante con il "plis cam tu itali" di Rutelli.

    Micro$oft è arrivata alle suppliche.

    Noi usiamo il suo search, lei guadagna soldi dagli inserzionisti, lei ce ne rigira una briciola...

    Pidocchiosoni come loro che regalano soldi per l'uso dei propri servizi? Sono proprio alla frutta...Sorride
    non+autenticato
  • cari troll winari stato roviando un quotidiano informatico online come PUNTO-INFORMATICO, smettela di creare confusione, e di influenzare in maniera negativa le scelte della gente, ormai non siamo degli stolti che non vediamo ciò che fa Microsoft, se a voi sta bene che l' SP3 di Windows Xp faccia riavviar il vostro pc o che vi trovate bene col Vista il sitema operativo più pensante è inutile della storia dell'informatica, sono fatti vostri, alla gente seria il pc serve davvero, ormai l'uso del pc è entrato a far parte nella nostra vita quotidiana sia a casa che a lavoro, la gente è stufa di windows preinstalalto, è stufa di pagare di più all'effettivo valore del pc, problmemi, come spyware virus, email virus,virus su msn, frammentazione dell hardisk, e stufa di vedere il propio pc gradualmente rallentarsi, è normale che la gente cerchi delle valide alternative, come ad esempio LINUX o MAC, non è che i sitemi operativi linux o Apple siano esenti da problemi, i problemi ci sono son minori rispetto quelli di windows, è una scelta normalissima, se la gente che non vuole avere più problemi di virus passi a linux che è gratuito o preferisca pagare qualcosa in più e comprare un mac, sento parlare gente su questo sito che dice che non ci son problemi con windows, ma avete mai provato ad esempio di andarea controlare su yahoo answers, guardate
    http://it.answers.yahoo.com/dir/;_ylt=AlAJJyLcfbLu...

    evitate di fare ostruzionismo quando utenti in diffocoltà cercano aiuto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: lettore
    > cari troll winari stato roviando un quotidiano
    > informatico online come PUNTO-INFORMATICO,
    > smettela di creare confusione, e di influenzare
    > in maniera negativa le scelte della gente, ormai
    > non siamo degli stolti che non vediamo ciò che fa
    > Microsoft, se a voi sta bene che l' SP3 di
    > Windows Xp faccia riavviar il vostro pc o che vi
    > trovate bene col Vista il sitema operativo più
    > pensante è inutile della storia dell'informatica,
    > sono fatti vostri, alla gente seria il pc serve
    > davvero, ormai l'uso del pc è entrato a far parte
    > nella nostra vita quotidiana sia a casa che a
    > lavoro, la gente è stufa di windows
    > preinstalalto, è stufa di pagare di più
    > all'effettivo valore del pc, problmemi, come
    > spyware virus, email virus,virus su msn,
    > frammentazione dell hardisk, e stufa di vedere il
    > propio pc gradualmente rallentarsi, è normale che
    > la gente cerchi delle valide alternative, come ad
    > esempio LINUX o MAC, non è che i sitemi operativi
    > linux o Apple siano esenti da problemi, i
    > problemi ci sono son minori rispetto quelli di
    > windows, è una scelta normalissima, se la gente
    > che non vuole avere più problemi di virus passi a
    > linux che è gratuito o preferisca pagare qualcosa
    > in più e comprare un mac, sento parlare gente su
    > questo sito che dice che non ci son problemi con
    > windows, ma avete mai provato ad esempio di
    > andarea controlare su yahoo answers,
    > guardate
    > http://it.answers.yahoo.com/dir/;_ylt=AlAJJyLcfbLu
    >
    > evitate di fare ostruzionismo quando utenti in
    > diffocoltà cercano
    > aiuto.
    Lo sai che esiste il diritto alla libertà di parola??
    (ovviamente evitando offese e riferimenti a cose vietate dalla legge)
    LROBY
    lroby
    5311
  • Ma piantala...
    Mi diverto a leggere P.I. anche se è frequentato da una dose di fanatici di Linux 1000 volte superiore al normale.

    Chi usa Windows e legge P.I. al 99.9% usa un determinato O.S. per scelta non certo perchè se l'e' trovato installato sul PC.

    Per quanto mi riguarda un piagnone come te non mi farà passare a Linux e ad una filosofia miope come l'open source.

    Sei il tipico programmatore fanatico che non assumerei mai e poi mai.
    non+autenticato
  • questo di certo non giustifica i win trollA bocca aperta
    Sgabbio
    26177
  • E neanche i Linux-Troll che sono in numero quanto meno pari.

    Infatti questo anatema Anti-Windows in una notizia che non centra nulla con Linux ne è una prova.
    non+autenticato
  • in questa notizia potrei sapere dove questo anatema Anti-Windows, al quale ti riferisci, io ho letto utenti windows, che manifestano il loro rammarico per le scelte dell'azienda che produce il sistema operativo in questione.
    non+autenticato
  • No, forse mi sono spiegato male...
    L'anatema anti windows è nel post del sig. "lettore" che osanna il mondo intereo ad allinearsi alle sue idee.
    non+autenticato
  • scusa, "esorta" il mondo intero... (oggi sono stanco)
    non+autenticato
  • è una tua opinione, io contro windows non ci vedo nulla, e ti dirò che mi trovo d'accordo, che i troll, stiano rovinando puntoinformatico, perchè non si può far finta che su windows non ci sian molti problemi, e non si può gridare allo scandalo, quando gli altri scelgono sitemi alternativi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: marco corvini
    > è una tua opinione, io contro windows non ci vedo
    > nulla, e ti dirò che mi trovo d'accordo, che i
    > troll, stiano rovinando puntoinformatico, perchè
    > non si può far finta che su windows non ci sian
    > molti problemi, e non si può gridare allo
    > scandalo, quando gli altri scelgono sitemi
    > alternativi.
    Semmai qui il problema è inverso.. nessuno nega che su Windows ci POSSANO essere problemi di virus o altro..
    invece gli utenti Linux-only parlano di linux come se fosse la panacea di tutti i mali,assolutamente esente da qualunque tipo di problemi possa affliggerlo (apparte quello che stà tra sedia ed il monitor:D)
    LROBY

    EDIT: scusate,avevo scritto virus al posto di linuxTriste
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 22 maggio 2008 16.48
    -----------------------------------------------------------
    lroby
    5311
  • nei commenti presenti su questa notizia non trovo traccia di ciò che dici, leggo utenti windows che si sentano maltratti da Microsoft stessa, ed hann ragione ad essere arrabiati, ed hi notato un gruppo di utenti linux, che ha offerto il propio aiuto, non vedo nulla contro microsoft o windows.
    non+autenticato
  • E' un po' di tempo che mi chiedevo perchè mai google e gli altri delle pubblicità on line non mettesserò su un sistema come questo.

    Oltretutto si metterebbe fine al triste fenomeno dei click fraudolenti.

    Speriamo che questa cosa di MS possa essere estesa meglio nel tempo, al momento mi sembra un po' limitata.
    non+autenticato
  • ma hai letto bene la notizia??
    Comunque ci stann centinaio di siti, che ti offrono sconti su acquisti on-line, questa iniziativa di Microsoft, serve a Microsoft stessa nel vano tentativo, di insediare Google, ma non serve offire un servizio così, un motore di ricerca rimane sempre un motore di ricerca, e Google è il migliore, Live Search, non è completo come Google, ormai Microsoft non sannò più cosa fare in vede di pensare a fare qualcosa seria per i propi utenti, stressanti dai problemi di windows, si mettono a rincorrere Google.
    non+autenticato
  • - Scritto da: zonaxo
    > ma hai letto bene la notizia??
    > Comunque ci stann centinaio di siti, che ti
    > offrono sconti su acquisti on-line, questa
    > iniziativa di Microsoft, serve a Microsoft stessa
    > nel vano tentativo, di insediare Google, ma non
    > serve offire un servizio così, un motore di
    > ricerca rimane sempre un motore di ricerca, e
    > Google è il migliore, Live Search, non è completo
    > come Google, ormai Microsoft non sannò più cosa
    > fare in vede di pensare a fare qualcosa seria per
    > i propi utenti, stressanti dai problemi di
    > windows, si mettono a rincorrere
    > Google.

    cosa c'entra il search microsoft con il sistema operativo, le due cose viaggiano su binari diversi, il tuo ragionamento provincialistico, tipico da PI, non può essere preso per buono fuori da questi forum di ragazzini

    google tiene per le palle il 99% dei siti web al mondo, dal punto di vista mediatico e sociale ha molto più potere di microsoft

    oggi non esiste nessuna società che potrà forse un giorno fare concorrenza a google, eccetto una: MS
    non+autenticato
  • Che problemi provoca Google come motore di ricerca???
    non+autenticato
  • - Scritto da: zonaxo
    > Che problemi provoca Google come motore di
    > ricerca???


    che la gente alla fine venga a conoscenza della verità su Windows! Rotola dal ridere

    http://www.google.com/search?&q=best+operating+sys...

    Fan LinuxFan Apple
    non+autenticato
  • - Scritto da: ynyma
    > cosa c'entra il search microsoft con il sistema
    > operativo, le due cose viaggiano su binari
    > diversi, il tuo ragionamento provincialistico,
    > tipico da PI, non può essere preso per buono
    > fuori da questi forum di
    > ragazzini
    >

    ma anche si invece.... chi sei tu per dirlo?

    > google tiene per le palle il 99% dei siti web al
    > mondo,

    esattamente come appena 10 anni facevano Altavista, Yahoo! e AOL?

    No perché questi "signori" quasi sono praticamente estinti... hanno fatto più alla svelta dei dinosauri! Fossi in Google toccherei ferro! Ficoso

    > dal punto di vista mediatico e sociale ha
    > molto più potere di
    > microsoft

    Google terrà per le palle il sito Web, ma M$ tiene per le palle tutta l'azienda con le sue licenze!...

    ...tenendole talmente strette e succhiando il sangue che le aziende per la maggioranza hanno deciso di non passare a Vista ma di attendere.... dopo ben 7 anni su XP vogliono attendere!!! 7 anni in campo informatico sono un'enormità!!!

    Se penso a cosa usavo su Mac 7 anni fa mi prende male! ...erano almeno 3 mayor release fa! C'era Mac OS Panther che non aveva spotlight, expose, time machine, gli stack, quickview, ecc.....! come c*** si faceva a lavorare senza! (sono ironico ma non sto scherzando, sono serio, oggi non riuscirei a lavorare senza, non riuscirei ad essere produttivo con Panther!!).

    > oggi non esiste nessuna società che potrà forse
    > un giorno fare concorrenza a google, eccetto una:
    > MS

    si concorrenza illecita e sleale come ha sempre fatto nella sua storia (ed è pure stata condannata in due continenti per questo).

    Se non era per "George dabliu Bush" a quest'ora l'avrebbero già smembrata come la Bell!!

    http://www.roughlydrafted.com/2008/05/21/obamas-ap.../

    Ma invece di queste 4 c@..te propagandistiche si impegnassero a fare un motore di ricerca serio!

    Fan LinuxFan Apple
    non+autenticato
  • - Scritto da: astruso
    > scusa, a parafrasare in utonto le offese di next
    io l'ho definito UTONTO e non è un'offesa..
    idiota..cretino sono offese..
    pensa che ieri ad un colloquio di lavoro,l'esaminatore ha definito "UTONTO" un candidato che aveva lo skill davvero troppo basso per essere assunto..

    ps
    nei campi dove non siamo specializzati siamo tutti utonti.. io lo sono con la moto.. non sono capace ad impennare nè a piegare stile Valentino.. mica mi offendo.. ne sono cosciente.
    LROBY
    lroby
    5311
  • Un post in velocita', il mio.

    - Scritto da: lroby
    > - Scritto da: astruso
    > > scusa, a parafrasare in utonto le offese di next
    > io l'ho definito UTONTO e non è un'offesa..
    > idiota..cretino sono offese..

    Era per dire che sembrava che: si avesse risposto proprio a te...

    Concordo con la questione relativa al fatto che "utonto" non sia un'offesa. E' un pochino dispregiativo Occhiolino


    > pensa che ieri ad un colloquio di
    > lavoro,l'esaminatore ha definito "UTONTO" un
    > candidato che aveva lo skill davvero troppo basso
    > per essere
    > assunto..

    Deluso

    >
    > ps
    > nei campi dove non siamo specializzati siamo
    > tutti utonti.. io lo sono con la moto.. non sono
    > capace ad impennare nè a piegare stile
    > Valentino.. mica mi offendo.. ne sono
    > cosciente.
    > LROBY

    Beh sai aveva i nervi un pelino tesi.
    non+autenticato
  • meno male che quelle offese che mi son stare fate, son state cancellate, però io non sono utonto, come mi giudichi, tu, io son appena passato ad ubuntu grazie a utent gentilissimi di questo forum, che mi hann guidato passo passo, tu giudichi utonto uno dei tanti utenti windows, che vengono infettati da virus anche se usano dei programmi antivirus,e cha hann i solito problemi derivati dall'uso di windows come crash e blocchi del sistema questo per te vuol dire essere utonto?
    non+autenticato
  • Lascia perdere all'utente lroby, crede che il suo modo di ragionare rispecchi quello di milioni di persone, meno male che non è così, come hai visto ha parte next ed lroby nessuno ti ha offeso o ti ha dato dell'utonto, quindi non dare peso alle parole che usa per te.
  • - Scritto da: uso windows
    > meno male che quelle offese che mi son stare
    > fate, son state cancellate, però io non sono
    > utonto, come mi giudichi, tu, io son appena
    > passato ad ubuntu grazie a utent gentilissimi di
    > questo forum, che mi hann guidato passo passo, tu
    > giudichi utonto uno dei tanti utenti windows, che
    > vengono infettati da virus anche se usano dei
    > programmi antivirus,e cha hann i solito problemi
    > derivati dall'uso di windows come crash e blocchi
    > del sistema questo per te vuol dire essere
    > utonto?
    vuoi sapere davvero perchè ti definisco utonto??
    secondo te, se io e te usiamo la stessa identica versione di windows,sia essa la home piuttosto che la professional, e tu ti prendi i virus ed io no, a te và in crash e causa blocchi di sistema ed a me no, per caso credi davvero che sia colpa del s.o.?
    non pensi forse che SE lo stesso identico Windows,installato ad altre persone funziona egregiamente,magari il problema non è lui ma quello che ci gira dentro ed attorno?
    pensi davvero che un XP con linea FASTWEB,antivirus NOD32 e SPYBOT viaggi allo stesso identico modo rispetto ad un XP con linea TELE2,antivirus NORTON e pure magari senza spybot.
    tu non puoi sapere e di questo non ti dò colpa, che sono un tecnico/sistemista che passa le giornate a sistemare i problemi causati dagli "utonti", e dopo che gli sistemo pc,glielo ottimizzo e magari gli do pure un paio di dritte su come non guastarsi il s.o.,questi utenti riescono a lavorare in maniera migliore,+ sicura e + produttiva.
    Allora prima di offenderti perchè qualcuno ti chiama utonto, prova a valutare se ne hai la capacità,chi sta dall'altra parte..
    Se un giorno Valentino Rossi mi desse dell'utonto perchè non sono capace di andare come lui in moto,sarei un pochino triste per cio,ma consapevole che quello che dice è vero.
    per concludere.. ti posso garantire che ci sono una marea di persone che si credono tecnici e poi in realtà sono appena un gradino sopra il livello "utonto"...
    senza offesa ok?Occhiolino
    LROBY
    lroby
    5311
  • - Scritto da: lroby
    > - Scritto da: uso windows
    > > meno male che quelle offese che mi son stare
    > > fate, son state cancellate, però io non sono
    > > utonto, come mi giudichi, tu, io son appena
    > > passato ad ubuntu grazie a utent gentilissimi di
    > > questo forum, che mi hann guidato passo passo,
    > > tu giudichi utonto uno dei tanti utenti windows,
    > > che vengono infettati da virus anche se usano
    > > dei programmi antivirus,e cha hann i solito
    > > problemi derivati dall'uso di windows come
    > > crash e blocchi del sistema questo per te vuol
    > > dire essere utonto?

    > vuoi sapere davvero perchè ti definisco utonto??
    > secondo te, se io e te usiamo la stessa identica
    > versione di windows,sia essa la home piuttosto
    > che la professional, e tu ti prendi i virus ed io
    > no, a te và in crash e causa blocchi di sistema
    > ed a me no, per caso credi davvero che sia colpa
    > del s.o.?

    Secondo me la risposta ce la dara' il tempo, e neanche troppo : "l'Utonto" (come lo chiami tu) e' riuscito ad installarsi linux (ma non era difficilissimo?), se ora non avra' piu' problemi di virus, deframmentazione e crash... Bhe: l'utente e' lo stesso, il SO e' cambiato, i problemi non ci sono piu'...

    Tu che ne deduci ?
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > Secondo me la risposta ce la dara' il tempo, e
    > neanche troppo : "l'Utonto" (come lo chiami tu)
    > e' riuscito ad installarsi linux (ma non era
    > difficilissimo?), se ora non avra' piu' problemi
    > di virus, deframmentazione e crash... Bhe:
    > l'utente e' lo stesso, il SO e' cambiato, i
    > problemi non ci sono piu'...
    >
    >
    > Tu che ne deduci ?
    Non si è installato un Linux qualunque, ma UBUNTU,cosa che ormai anche le scimmie sanno fare e che sicuramente è anche + facile rispetto a XP e praticamente equivalente a Vista,non ha fatto NULLA di così spettacolare..
    prova a dargli in mano una slackware, una gentoo oppure una debian, mettilo su un pc molto recente dove non ti riconosce diverse periferiche in automatico e poi magari ne riparliamo. Io ne ho provate 2 (di cui una era Zenwalk che sicuramente molti utenti Linari non hanno mai nemmeno sentito nominare) che purtroppo non accettavano la mia ATI hd3870x2 nemmeno in modalità VESA quindi ciccia,soltanto modalità console.
    per la cronaca i drivers superaggiornati della ati che trovate sul sito,supportano TUTTE le ati radeon tranne che il mio modello in quanto troppo nuovo.
    il fatto di essere in grado di installare Ubuntu è molto lontano dal divenire esperti in Linux (ma la stessa cosa la reputo anche su Windows).
    dimenticavo,SE mai dovesse avere dei problemi hw (ammesso che saltuariamente non li avesse già), vedrai che i crash se li ritrova pari pari anche su Linux..
    LROBY
    lroby
    5311
  • - Scritto da: lroby
    > - Scritto da: krane

    > > Secondo me la risposta ce la dara' il tempo, e
    > > neanche troppo : "l'Utonto" (come lo chiami tu)
    > > e' riuscito ad installarsi linux (ma non era
    > > difficilissimo?), se ora non avra' piu' problemi
    > > di virus, deframmentazione e crash... Bhe:
    > > l'utente e' lo stesso, il SO e' cambiato, i
    > > problemi non ci sono piu'...

    > > Tu che ne deduci ?

    > Non si è installato un Linux qualunque, ma
    > UBUNTU,cosa che ormai anche le scimmie sanno fare
    > e che sicuramente è anche + facile rispetto a XP
    > e praticamente equivalente a Vista,non ha fatto
    > NULLA di così spettacolare..

    Quindi ci stai confermando che l'installazione di Ubuntu e' piu' facile di quella di windows, ottimo, del resto perche' uno dovrebbe cercarsi difficolta' quando puo' scegliere una via facile ?

    > prova a dargli in mano una slackware, una gentoo
    > oppure una debian, mettilo su un pc molto recente
    > dove non ti riconosce diverse periferiche in
    > automatico e poi magari ne riparliamo.

    Non vedo perche' dovrei farlo : sarebbe come dare una F1 a una nonnina che di solito va ai 30 allora per andare al supermercato a 3 isolati : la sua esigenza non e' quella, se una distribuzione di linux risponde bene alle sue esigenze non vedo perche' gli si dovrebbe consigliare altro.

    > Io ne ho provate 2 (di cui una era Zenwalk che
    > sicuramente molti utenti Linari non hanno mai
    > nemmeno sentito nominare) che purtroppo non
    > accettavano la mia ATI hd3870x2 nemmeno in
    > modalità VESA quindi ciccia, soltanto modalità
    > console.

    Io ho un sacco di stampanti che XP non vede perche' non sono USB, e allora ?
    Anche mettergli davanti un pc la cui scheda di rete non viene riconosciuta da XP e' un bello scherzetto.
    Il massimo pero' l'ho beccato qualche mese fa : Sony Vaio nuovo con Vista, il produttore NON aveva ancora i driver, li hanno fatti solo qualche settimana dopo...
    Da impazzire eh...

    > per la cronaca i drivers superaggiornati della
    > ati che trovate sul sito,supportano TUTTE le ati
    > radeon tranne che il mio modello in quanto troppo
    > nuovo.

    Proprio come e' successo a noi con Vista.

    > il fatto di essere in grado di installare Ubuntu
    > è molto lontano dal divenire esperti in Linux (ma
    > la stessa cosa la reputo anche su Windows).
    > dimenticavo,SE mai dovesse avere dei problemi hw
    > (ammesso che saltuariamente non li avesse già),
    > vedrai che i crash se li ritrova pari pari anche
    > su Linux..

    Vero, ma senza problemi hw i crash restano su windows, cosi' come i virus, la deframmentazione, ecc...

    Perche' non lasciamo che sia il diretto interessato a giudicare ?

    > LROBY

    E se scarichi un caricatore di 44 Magnum sul pc e' altamente probabile che lo spegni e non si riaccende piu', anche se ci metti sopra QNX, e quindi ?
    krane
    22544
  • - Scritto da: lroby
    >
    > Non si è installato un Linux qualunque, ma
    > UBUNTU,cosa che ormai anche le scimmie sanno fare
    > e che sicuramente è anche + facile rispetto a XP
    > e praticamente equivalente a Vista,non ha fatto
    > NULLA di così
    > spettacolare..

    Beh c'è anche chi come prima distro si è installato GentooA bocca aperta
    Comunque a lui nons erve avere la customizzazione offerta da Slackware o Gentoo, quindi penso che Ubuntu sia la scelta migliore.
    Che l'installazione sia semplice non è propriametne vero, in quanto un minimo di conoscenza di come sono strutturati i filesystem su Unix lo devi avere... Diciamo che la parte più difficile è il patizionamento.

    > prova a dargli in mano una slackware, una gentoo
    > oppure una debian, mettilo su un pc molto recente
    > dove non ti riconosce diverse periferiche in
    > automatico e poi magari ne riparliamo. Io ne ho
    > provate 2 (di cui una era Zenwalk che sicuramente
    > molti utenti Linari non hanno mai nemmeno sentito
    > nominare) che purtroppo non accettavano la mia
    > ATI hd3870x2 nemmeno in modalità VESA quindi
    > ciccia,soltanto modalità
    > console.

    Ci sono passata con la mia scheda madre e la scheda di rete MArvell che non era supportata. Tempo 2 mesi e i driver erano nel kernel (sky2). All'inizio soffrivano di problemi, poi dal 2.6.20 sono okSorride
    La periferica era comunque "strana" nel senso che è un unico controller per due porte di rete... Esattamente come la tua 3870X2 che ha due GPU.
    Il driver di Ati non la elenca nelle periferiche compatibili comunque. Aspetta e vedrai che sarà inclusa (tra parentesi se usassi il driver open RadeonHD magari migliori la situazioneA bocca aperta ).

    ╚ come cercare di fare andare una Wacom su Windows senza drivers...

    > per la cronaca i drivers superaggiornati della
    > ati che trovate sul sito,supportano TUTTE le ati
    > radeon tranne che il mio modello in quanto troppo
    > nuovo.

    Ecco infatti. Prova coi driver open per i RAdeon HDOcchiolino Sono ancora sperimentali ma vanno abbastanza bene. Il 3d è supportato tramite MESA (quindi framerate schifido) oppure aspetta il mese prossimo i catalyst.
    D'altra parte è come fare andare un Winmodem su Linux... Si sa che sono periferiche non ancora supportate.
    Questo non sminuisce il problema per l'utente, però converrai che sono pochi quelli che ahnno una periferica del genere, un po come sono pochi coloro che hanno la chiavetta seriale per fare girare i programmi su VistaSorride

    > il fatto di essere in grado di installare Ubuntu
    > è molto lontano dal divenire esperti in Linux (ma
    > la stessa cosa la reputo anche su
    > Windows).

    Questo è vero

    > dimenticavo,SE mai dovesse avere dei problemi hw
    > (ammesso che saltuariamente non li avesse già),
    > vedrai che i crash se li ritrova pari pari anche
    > su
    > Linux..
    > LROBY

    Certo, se ha le ram andate anche nel bios gli da problemi, quindi?
    Eppoi il supporto dato nei forum credo sia un plus eccezzionale per Linux in generale.

    Ciao!

    Fan Atari
  • PREMESSA:
    ciaooA bocca aperta come stai?? felice di rileggertiOcchiolino
    fine premessaAnonimo

    - Scritto da: AtariLover
    > Beh c'è anche chi come prima distro si è
    > installato Gentoo
    >A bocca aperta
    > Comunque a lui nons erve avere la customizzazione
    > offerta da Slackware o Gentoo, quindi penso che
    > Ubuntu sia la scelta
    > migliore.
    > Che l'installazione sia semplice non è
    > propriametne vero, in quanto un minimo di
    > conoscenza di come sono strutturati i filesystem
    > su Unix lo devi avere... Diciamo che la parte più
    > difficile è il
    > patizionamento.
    beh qui non mi trovi d'accordo,se non ti interessa mantenere windows sul pc,basta dire al sistema che vuoi usare tutto il tuo disco fisso per lui e fà tutto da solo.

    > Il driver di Ati non la elenca nelle periferiche
    > compatibili comunque. Aspetta e vedrai che sarà
    > inclusa (tra parentesi se usassi il driver open
    > RadeonHD magari migliori la situazioneA bocca aperta
    Drivers open radeonHD?? questa mi mancava,ma supportano l'accelerazione 3D?
    mi potresti per favore dare anche solo un link poi me li cerco con calma

    > Ecco infatti. Prova coi driver open per i RAdeon
    > HDOcchiolino Sono ancora sperimentali ma vanno
    > abbastanza bene. Il 3d è supportato tramite MESA
    > (quindi framerate schifido) oppure aspetta il
    > mese prossimo i
    > catalyst.
    MMmhhh... quindi come è sempre stato.. è solo una questione di tempo..nel frattempo me lo godo virtualizzatoOcchiolino

    > D'altra parte è come fare andare un Winmodem su
    > Linux... Si sa che sono periferiche non ancora
    > supportate.
    che schifo di modem che erano..praticamente erano finti..facevano fare tutto il lavoro alla cpu,distogliendone l'attenzione da altri compiti.BLEAH

    > > il fatto di essere in grado di installare Ubuntu
    > > è molto lontano dal divenire esperti in Linux
    > (ma
    > > la stessa cosa la reputo anche su
    > > Windows).
    >
    > Questo è vero
    beh.. non credo che nessuno potrai mai contestarmela questa affermazioneOcchiolino

    > Certo, se ha le ram andate anche nel bios gli da
    > problemi,
    > quindi?
    quindi nulla, se compaiono i problemi hw,te li tieni a prescindere dall'os usato oppure ti cambi i pezzi..
    su questo non ci piove

    > Eppoi il supporto dato nei forum credo sia un
    > plus eccezzionale per Linux in
    > generale.
    sempre se il s.o. non salti per i problemi hw nominati primaA bocca aperta

    > Fan Atari

    LROBY
    lroby
    5311
  • - Scritto da: lroby
    > PREMESSA:
    > ciaooA bocca aperta come stai?? felice di rileggertiOcchiolino
    > fine premessaAnonimo

    Ciao!

    > beh qui non mi trovi d'accordo,se non ti
    > interessa mantenere windows sul pc,basta dire al
    > sistema che vuoi usare tutto il tuo disco fisso
    > per lui e fà tutto da
    > solo.

    Ok ma non è tipicamente lo scenario per chi arriva a linux la prima volta...

    > Drivers open radeonHD?? questa mi mancava,ma
    > supportano l'accelerazione
    > 3D?
    > mi potresti per favore dare anche solo un link
    > poi me li cerco con calma

    Certo! Sono i driver sviluppati assieme da AMD e Novell dopo che AMD ha aperto le specifiche, diventeranno i nuovi driver "ufficiali" quando saranno completi. Li trovi qui:

    http://wiki.x.org/wiki/radeonhd

    Per ora hanno accelerazione 2D, ma 3D ancora indiretta, quindi schifidaTriste però supportano già alcune cose che i driver ufficiali non hanno come supporto xv e rilevamento dimensioni del monitor anche "non-vesa".

    Ma a quanto pare Hardy dovrebbe già averli dentro leggo, quindi o sono la versione "vecchia" 1.1 o non vanno in ogni casoTriste

    >
    > MMmhhh... quindi come è sempre stato.. è solo una
    > questione di tempo..nel frattempo me lo godo
    > virtualizzato
    >Occhiolino
    >

    Si prima o poi la reggeranno spero!A bocca aperta anche perchè è proprio una bella schedinaA bocca aperta

    > che schifo di modem che erano..praticamente erano
    > finti..facevano fare tutto il lavoro alla
    > cpu,distogliendone l'attenzione da altri
    > compiti.BLEAH
    >
    > beh.. non credo che nessuno potrai mai
    > contestarmela questa affermazione
    >Occhiolino
    >

    esattoSorride

    > quindi nulla, se compaiono i problemi hw,te li
    > tieni a prescindere dall'os usato oppure ti cambi
    > i
    > pezzi..
    > su questo non ci piove

    Sperando che si capisca che è un errore hardware...

    > sempre se il s.o. non salti per i problemi hw
    > nominati prima
    >A bocca aperta

    Mah, oramai NTFS e Reiser e Ext hanno grande resistenza ai casini da riavvio improvvisi... E se è il disco che da problemi, beh li non puoi farci nullaTriste

    Fan Atari

    P.S: Ho controllato il driver RadeonHD supporta la tua X2A bocca aperta

    scaricalo da qui http://www.radeonhd.org/ ciau!
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 22 maggio 2008 16.06
    -----------------------------------------------------------
  • adesso Microsoft ha davvero superato il limite, io non ci sto di vedere utilizzato il denaro delle nostre licenze Windows, in cose inutili, ma perchè non migliorano windows, io non posso formattare ogni mese, per sti me.... di virus, oltre tutto è inutile impeghiegare risorse per fare la guerra a Google, Goggle è il miglior motore di ricerca, windows live è nulla in confronto.Uso windows dal 95, ho sempre comprato i nuovi sistemi, anche vista purtroppo, ma è sempre la solita storia, spyware virus, email con allegati virus, i virus su msn, le falle irrisolte, i crash e i blocchi, di questo cavolo di sitema operativo, ma quando pensano a noi utenti, sto seriamente pensando l'ipotesi di migrare verso altri sistemi, sono propio stufo e deluso.
    non+autenticato
  • la penso esattamente come te, dobbiamo fare fare qualcosa, non possiamo farci da trattare come degli stupidi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: uso windows
    > la penso esattamente come te, dobbiamo fare fare
    > qualcosa, non possiamo farci da trattare come
    > degli
    > stupidi.

    SVEGLIAAA!!
    Se vi levate il paraocchi e provate soluzioni alternative senza pregiudizi vedrete com'è facile alzare il dito medio a M$
    non+autenticato
  • tu la fai facile, io non sono molto pratico, ho sentito parlare di alternative tipo Linux ubuntu o qualcosa del genere, ma non so come metterli.
    non+autenticato
  • Vedi il post di sopra...é un ottimo inizio e ti assicuro che é molto facile fare il passo ...bisogna solo aver voglia di togliersi il giogo dalle spalle...

    http://www.ubuntu-it.org
    non+autenticato
  • grazie per l' aiuto ho installato ubuntu.
    non+autenticato
  • se non si provi non potra mai sapere se sia difficle o meno, se vuoi posso darti una mano:

    protesti provare Ubuntu, è gratis semplice, sicuro, non hai problemi di virus spyware non devi usare software per la sicurezza, se provarlo scaricalo da qui:

    http://www.ubuntu-it.org/index.php?page=download

    poi devi masterizzare l'immaggine su cd:

    http://wiki.ubuntu-it.org/Hardware/DispositiviPart...

    per installarlo vai qui:

    http://wiki.ubuntu-it.org/Installazione/Grafica

    Puoi installarlo anche dentro Windows, basta che inserisci il cd con Windows in funzione, per capire vai qui:

    http://wiki.ubuntu-it.org/Installazione/Wubi

    Comunque puoi anche provarlo senza installalarlo, basta che quando fai partire il cd, dopo scegli "prova Ubuntu sena modifica il sistema" così controlli se il tuo pc ha l'hardware compatibile.
  • grazie gentilissimo, lo sto scaricando senti una cosa, io per connetermi utilizzo ethernet, su windows per ethernet non c'è bisogno di driver di installazione, su questo ubuntu è la stessa cosa?
    non+autenticato
  • si anche su Ubuntu non servono i driver per ethernet, dopo che installi, segui questa procedura:
    APPLICAZIONI-ACCESSORI-TERMINALE

    poi digiti:

    SUDO PPPOECONF
    prima ti chiedera username e password, e dopo ti farà una serie di domande alle quali dovrai rispondere sempre si/yes.
    Dopo ciò avrai la connessione attiva sempre in automatico

    per atre informazioni vai qui:

    http://wiki.ubuntu-it.org/Documentazione/Indice
  • grazie interessa anche ame, anche io uso ethernet per connettermi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: uso windows
    > grazie interessa anche ame, anche io uso ethernet
    > per connettermi.

    Per completare le informazioni sulla connessione: non mi è mai capitato di dover mettere mano alla configurazione con Ubuntu. Di solito trova da solo la connessione, senza necessità d'intervento.
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)