Acer cova l'anti-Wii?

Il produttore di notebook sembra aver sviluppato un dispositivo Atom-based che, grazie ad una CPU di Nvidia e ad un controller in stile Wiimote, potrebbe puntare anche al mercato dei casual gamer

Roma - Il ben noto produttore di notebook Acer sembra pronto a svelare un dispositivo a metà strada tra un media center e una console da gioco. A suggerirlo è un'indiscrezione riportata dal sito turco donanimhaber.com, che ha pubblicato le foto di un presunto dispositivo per l'intrattenimento di Acer chiamato Hornet.

Con un design simile a quello di Wii e dell'Eee Box di Asus, ma più quadrato, Hornet sarebbe un PC basato sul nuovo Atom dual-core che, oltre ad integrare tutte le classiche caratteristiche di un media center, fornirebbe un controller wireless apparentemente molto simile al famoso Wiimote di Nintendo.

Ma quella di Acer, se verrà confermata, non è un'idea del tutto originale. Già molti mesi or sono, infatti, Asus annunciò un controller in stile Wiimote chiamato Eee Stick da abbinare ai propri Eee PC e Eee Box. Ad oggi, tuttavia, questa periferica non è ancora stata introdotta sul mercato né se ne conoscono i piani di commercializzazione.
Secondo le fonti, Hornet utilizzerà il chipset grafico GeForce 9400M di Nvidia (parte della piattaforma ION), supporterà il video Full HD (e disporrà dunque di una porta HDMI) e costerà tra i 199 e i 399 dollari. Il debutto sul mercato dovrebbe avvenire nel corso di aprile.

Naturalmente la GPU 9400 di Nvidia, con i suoi 16 stream processor, non ha la potenza necessaria per far girare i giochi 3D più "pompati" e recenti, ma potrebbe però accontentare il sempre più numeroso pubblico dei casual gamer, ridando nuovo stimolo a questo segmento del mercato videoludico anche su piattaforma PC.

Per il momento non resta che attendere nuovi dettagli, magari dalla diretta interessata.

fonte immagine
51 Commenti alla Notizia Acer cova l'anti-Wii?
Ordina
  • acer e' nota per i NON aggiornamenti dei suoi prodotti (i prodotti commercializzati acer hanno tutti la pregevole caratteristica di non avere alcun aggiornamento ed esser ridotti a fermacarte in poche settimane) , dovrebbe vergognarsi a presentarne di nuovi

    non possono commercializzare qualcosa di piu' complesso di un grissino, una console? ahaha non ci credo!
    non+autenticato
  • ok, forse non tutti, ma quando penso ad acer non posso non pensare alla mia macchina fotografica, relegata ai suoi 512mb di sd
    non+autenticato
  • magari ci fanno dei giochini tipo ipod touch e sul controller ci sono gli accelerometri.
    non+autenticato
  • Già siamo in un periodo di crisi,già ci sono 5 console sul mercato e tutte queste 5 hanno videogame di successo che ne trainano le vendite,quindi se acer spera di entare in questa consolewar con una console simile al wii pensando anche solo di vendere 1/10 della ps3 senza avere una cavolo di innovazione e un cavolo di vg ,se non famoso almeno bello, si sbaglia di grosso...
    non+autenticato
  • sono d'accordo, davvero non vedo quale possa la "killer application" di questa piattaforma.
    E dite quello che volete, ma per avere successo una macchina da gioco deve avere DIVERSE killer application!

    P.S.: in effetti però come media center se non costa troppo potrebbe non essere male... semplicemente lasciamo stare i VG Sorride
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 02 marzo 2009 12.40
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: pentolino
    > sono d'accordo, davvero non vedo quale possa la
    > "killer application" di questa
    > piattaforma.
    > E dite quello che volete, ma per avere successo
    > una macchina da gioco deve avere DIVERSE killer
    > application!
    >
    > P.S.: in effetti però come media center se non
    > costa troppo potrebbe non essere male...
    > semplicemente lasciamo stare i VG
    > Sorride
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 02 marzo 2009 12.40
    > --------------------------------------------------

    mi trovi d'accordissimo... tanto meno di 199€ per riproduttori hd basati su hd e rete non si pagano (vedi media tank, tivx etc). Potrei anche pensare di prenderlo come media center, se funziona bene e se non ha troppe limitazioni (voglio che riproduca bene gli mkv con sottotitoli e h264 almeno a 720p, che possa fare l'upscale dei dvd e che mi permetta di leggerne le iso o i vob/ifo, se non direttamente i dischi fisici, ed è già mioOcchiolino )
    non+autenticato
  • sì infatti vedremo quando usciranno se sarà meglio questo o quelli su ARM/OMAP3.
    Tanto una cosa è sicura, su quegli affari io ci metto linux senza esitazione Sorride
  • - Scritto da: pentolino
    > sono d'accordo, davvero non vedo quale possa la
    > "killer application" di questa
    > piattaforma.
    > E dite quello che volete, ma per avere successo
    > una macchina da gioco deve avere DIVERSE killer
    > application!
    >
    > P.S.: in effetti però come media center se non
    > costa troppo potrebbe non essere male...
    > semplicemente lasciamo stare i VG
    > Sorride
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 02 marzo 2009 12.40
    > --------------------------------------------------
    si esatto, come media center potrebbe avere un discreto successo Sorride
    non+autenticato
  • Non riesco a comprendere la sintesi dell'articolo, forse quel potrebbe finale doveva essere punterebbe?

    Ciao
    non+autenticato
  • Intendo dire che se devo prendere un oggetto così e poi giocarci con gli stessi giochi del PC non ne vedo il vantaggio... la forza del Wii sta in quei giochi unici come Zelda, Super Mario Galaxy, Mario Kart, resi ancora più coinvolgneti grazie ad un accorto uso del wiimote.
    Senza tali merviglie il Wii è niente di più di un power PC a 700Mhz Triste
  • Senza dimenticare il fatto che se anche questo cosetto avesse la potenza per sfornare titoli più accattivanti del Wii sotto il profilo realizzazione tecnica, resta da vedere quanti di questi saranno pensati per essere sfruttati su di essa.

    Alla fine Wii ha dalla sua titoli studiati per il suo sistema di controllo, senza di essi, come hai detto tu, non è altro che una cpu PPC di due generazioni fa a 700 Mhz con una scheda video Ati di 3 generazioni fa che, tra le altre cose, non riproduce nemmeno i dvd/divx/mp3 senza l'ausilio di tools esterni di terze parti.
    mura
    1717
  • sì infatti, come sempre nella storia nintendo, la differenza la fanno i titoli, soprattutto quelli "interni" (made in nintendo). La dotazione hardware non è mai stata "pompata"; mi sono andato a rivedere le caratteristiche hardware del Super Nes, se si pensa che ai quei tempi, anzi molto prima, c'era l' Amiga viene da ridere... eppure il Mario Kart che ci girava rimane una pietra miliare del genere e non solo IMHO, per non parlare di Super Mario World!

    Poi per carità, possono non piacere, ma c'è chi come me un nuovo Zelda lo attende per mesi e in 20 anni non è mai stato deluso; nel 1990, quando comprai il mio primo Gameboy la mia vita da videogiocatore semplicemente cambiò.
    E gli altri a inseguire o a gettare polvere di poligoni negli occhi per confondere...

    Eh sì, scusate, oltre che Linux sono un fanboy Nintendo Sorride
  • e secondo te non lo conosco già quel sito? Sorride
    Sul mio wii da qualche mesa gira Debian Etch, non so se mi spiego Occhiolino
  • - Scritto da: pentolino
    > e secondo te non lo conosco già quel sito? Sorride
    > Sul mio wii da qualche mesa gira Debian Etch, non
    > so se mi spiego
    > Occhiolino

    eheh... non ne avevo alcun dubbio...

    ...diciamo solo "pubblicità occulta"A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: pentolino
    > mi sono
    > andato a rivedere le caratteristiche hardware del
    > Super Nes, se si pensa che ai quei tempi, anzi
    > molto prima, c'era l' Amiga viene da ridere...
    > eppure il Mario Kart che ci girava rimane una
    > pietra miliare del genere e non solo IMHO, per
    > non parlare di Super Mario
    > World!

    Mamma mia che porcheria di hardware che era il SNES, sistema ibrido 8/16 bit riciclato e pompato con hardware sviluppato da terzi e spacciato come the next big thing.

    Ma la classe dei game designer jappo le hanno permesso di arrivare dove tutti sappiamoSorride
    mura
    1717
  • ma guarda che tutte le console nintendo hanno sempre avuto specifiche hardware ridicole! Però che giochi, mitici!
    Per quanto mi sforzi non riesco a vedere la stessa genialità nei giochi per PC/PS3/XBox360; grafica e sonoro pazzeschi ma sa tutto di già visto...
  • Bhè non sempre, ai tempi del GC era la console con hardware più potente rispetto alle varie PS2 e XBOX e azzarderei quasi alla pari con l'allora Dreamcast.

    Secondo me li hanno capito veramente quanto per vincere non servisse la potenza ma la qualità del software (e magari anche del brand) visto l'immane successo della PS2 che tutt'ora fa concorrenza alle altre nonostante la veneranda età.

    Per tutto il resto pienamente d'accordo, le varie PS3/XBOX360 sono tutto grafica ed effetti audio/video spettacolari ma alla fine pochi giochi che non sappiano di già visto/giocato.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 02 marzo 2009 17.39
    -----------------------------------------------------------
    mura
    1717
  • - Scritto da: mura
    > Bhè non sempre, ai tempi del GC era la console
    > con hardware più potente rispetto alle varie PS2
    > e XBOX e azzarderei quasi alla pari con l'allora
    > Dreamcast.
    >
    > Secondo me li hanno capito veramente quanto per
    > vincere non servisse la potenza ma la qualità del
    > software (e magari anche del brand) visto
    > l'immane successo della PS2 che tutt'ora fa
    > concorrenza alle altre nonostante la veneranda
    > età.

    e infatti guarda caso il GC è stato quello che ha avuto meno successo Sorride
    In effetti la pecca del gamecube è stata proprio che non offriva nulla di nuovo se non dei poligoni più belli, un vero passo falso da paret di nintendo IMHO.
  • un po' come il mac... é il software e l'esperienza d'uso a fare la differenza
    MeX
    16897
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)