Mauro Vecchio

Schmidt: amo iPhone, e non solo

Il CEO Google dichiara il suo affetto per Apple e si dice tranquillo per l'inchiesta FTC. E per il futuro, vede la tecnologia come fonte di conquiste dell'intelletto e amore universale

Roma - "Amiamo iPhone e amiamo le applicazioni che incorpora". Con questa sentimentale dichiarazione si è presentato al pubblico il CEO di Google Eric Schmidt, per un discorso di circa 30 minuti durante un convegno a Washington organizzato da The Atlantic e Aspen Institute. "iPhone - ha spiegato Schmidt - è la più vasta risorsa di produzione di ricerche mobile, nell'ordine di 30 o 40 volte più grande di ogni altra fonte".

Negata ogni tensione tra BigG e la Mela di Cupertino, nonostante il recente affaire Google Voice scatenato da un'inchiesta della Federal Communications Commission (FCC) statunitense. Schmidt ha precisato come entrambe le aziende abbiano facilmente superato i test dell'Antitrust in relazione alla sovrapposizione di membri e profitti delle rispettive board: Google e Apple starebbero abbondantemente al di sotto della percentuale di connivenza reddituale ritenuta a rischio dalle autorità.

Lo scorso agosto, Eric Schmidt aveva lasciato i vertici di Apple a causa di un palese conflitto di interessi montato da una concorrenza sempre più diretta tra Cupertino e Mountain View. L'uscita dell'eccellente consigliere d'amministrazione (Steve Jobs dixit) non aveva, tuttavia, convinto del tutto la Federal Trade Commission (FTC), preoccupata di altri personaggi a fare da spola tra le due aziende, in particolare Al Gore e Arthur Levinson. E proprio per Levinson pare essersi schierato Schmidt, a favore del mantenimento del suo attuale ruolo.
"Non penso che sia necessario che Levinson lasci l'incarico" ha dichiarato il CEO di Google riferendosi a quello che è attualmente anche a capo di Genentech, gigante nel settore delle biotecnologie.

Supporto, dunque, ma anche una buona dose di ottimismo sul modo in cui la tecnologia stia rapidamente cambiando le vite di tutti i cittadini del mondo. "Se vi ritrovaste ad operare in una piccola cellula terroristica - ha illustrato Schmidt - potreste usarla per fare in modo che tutti siano d'accordo con voi. Ma lo stesso discorso è valido per tutte quelle persone che vogliono essere ottimiste e cambiare il mondo". L'impegno di Google in questo senso sarebbe grande: diffusione della banda larga, accordo con gli editori, rapporti sereni con Apple.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
36 Commenti alla Notizia Schmidt: amo iPhone, e non solo
Ordina
  • Certo, devo ammettere che sia una grande opera d'ingegno: multitouch, accelerometri, GPS, esteticamente carino... peccato che ci sia una vena di DRM dietro che mi fa desistere dall'acquistarlo
    Wolf01
    3342
  • Peccato che tu possa condividere con solo 5 utenti...
    non+autenticato
  • peccato che non c'entri niente
    non+autenticato
  • - Scritto da: p4bl0
    > peccato che non c'entri niente

    Peccato che non sai associare "drm" e "5 utenti" e quindi non ne capisci la portata.
    Riprovaci
    non+autenticato
  • Magari se spiegassi, invece di pensare che tutti sappiano già le cose e che invece ammettono la loro ignoranza, sarebbe anche un gesto carino da parte tua
    Wolf01
    3342
  • - Scritto da: Wolf01
    > Magari se spiegassi, invece di pensare che tutti
    > sappiano già le cose e che invece ammettono la
    > loro ignoranza, sarebbe anche un gesto carino da
    > parte
    > tua

    Magari se usassi google per documentarti sul drm di apple prima di sparare razzate.

    Non se ne fosse mai parlato qua dentro...
    non+autenticato
  • ? intendi il DRM sulle applicazioni? non mi sembra una limitazione cosi pesante, se poi lo fai per coerenza ideologica, tanto di cappello
    MeX
    16902
  • Pensa che mi rifiuto di installare i giochi che compro con Starforce e scasso le balle ai relativi servizi di assistenza per cercare possibili soluzioni al problema.
    Wolf01
    3342
  • cioé sono giochi protetti da DRM?
    MeX
    16902
  • Perche' essere contrari al DRM non e' un atteggiamento corretto se si e' un utente?? O mi trovo in un portale di industriali?
  • dove l'ho scritto scusa?

    Io tendo a non fare di tutta un'erba un fascio... il DRM di Apple sulle app per iPod e iPhone non mi limitano in nessun modo, per cui non mi interessa...
    Ho chiesto a Wolf di chiarire il suo post, in quanto non conosco il servizio a cui fa riferimento
    MeX
    16902
  • che si scatenavano con la news di GVoice?A bocca aperta
    MeX
    16902
  • - Scritto da: MeX
    > che si scatenavano con la news di GVoice?A bocca aperta
    bah.. per adesso ne ho visto solo 1 postare..Occhiolino
    lroby
    5311
  • - Scritto da: MeX
    > che si scatenavano con la news di GVoice?A bocca aperta

    L'indignazione non sparisce per 4 parole in libertà. Aspettiamo i fatti.
    Funz
    13000
  • cioé non é indignato il CEO di Google e vi indignate voi? bah...
    MeX
    16902
  • - Scritto da: MeX
    > cioé non é indignato il CEO di Google e vi
    > indignate voi?
    > bah...

    Anche Google ha la sua bella dose di porcate sul conto...
    Funz
    13000
  • vero, d'altronde son corporations
    MeX
    16902