Claudio Tamburrino

Giappone, la sedia a rotelle che fa un passo avanti

Niente guida con il pensiero, ma con più immediati movimenti del viso. Con l'obiettivo di arrivare sul mercato già il prossimo anno

Roma - I ricercatori dell'università giapponese Miyazaki hanno creato una sedia a rotelle motorizzata destinata a persone afflitte da paralisi e a tutti coloro che sono affetti da distrofie muscolari.



Per il controllo del sistema, i ricercatori hanno creato un sistema basato sulla muscolatura facciale: invece di impiegare un joystick (impossibile da usare per coloro che siano paralizzati dal collo in giù) utilizza dei sensori che rilevino i movimenti del viso.
Tramite questo meccanismo il paziente può far girare la sedia a rotelle a sinistra o a destra strizzando l'occhio sinistro o destro e frenare serrando i denti. La velocità è invece graduata da un sensore di prossimità che accelera in assenza di ostacoli e rallenta al loro approssimarsi.

Toyota ha ottenuto risultati simili attraverso una Brain Machine Interface (BMI), un sistema che permette molte più possibilità di sviluppo, ma con applicazioni e risultati immediati apparentemente inferiori. Altre diverse vie sono inoltre state seguite dal MIT.

Già per il prossimo anno, invece, i ricercatori giapponesi prevedono la produzione di una versione da immettere in commercio, con al posto dei sensori degli speciali occhiali collegati alla sedia in wireless.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
10 Commenti alla Notizia Giappone, la sedia a rotelle che fa un passo avanti
Ordina
  • Ok, a parte l'inopportuno gioco di parole....ma altre notizie davano già controlli "mentali" di vari oggetti e pure di tali sedie, e questo sarebbe un passo avanti?
    Davvero è come dire che carta e penna sono un sistema di scrittura che fa un passo avanti perchè non ha la batteria e la carica dura mesi se non anni.
    Oltre al raffreddore, ci sono i tic, vari spammi spesso abbinati, fastidi vari come prurito, tosse, singhiozzo ecc.. e se ovvuiamente possono fare un programma che consideri il "rumore di fondo"..resta il fatto che non è un passo avanti nella tecnologia
    non+autenticato
  • - Scritto da: Surak 2.0
    > Ok, a parte l'inopportuno gioco di parole....ma
    > altre notizie davano già controlli "mentali" di
    > vari oggetti e pure di tali sedie, e questo
    > sarebbe un passo
    > avanti?
    > Davvero è come dire che carta e penna sono un
    > sistema di scrittura che fa un passo avanti
    > perchè non ha la batteria e la carica dura mesi
    > se non
    > anni.
    > Oltre al raffreddore, ci sono i tic, vari spammi
    > spesso abbinati, fastidi vari come prurito,
    > tosse, singhiozzo ecc.. e se ovvuiamente possono
    > fare un programma che consideri il "rumore di
    > fondo"..resta il fatto che non è un passo avanti
    > nella
    > tecnologia

    magari per chi ha un problema serio, questa trovata avvicina al paradiso.
    Noi, tutti gli altri, facciamo le pulci all'interfaccia.
  • - Scritto da: gioca90
    > - Scritto da: Surak 2.0
    > > Ok, a parte l'inopportuno gioco di
    > parole....ma
    > > altre notizie davano già controlli "mentali"
    > di
    > > vari oggetti e pure di tali sedie, e questo
    > > sarebbe un passo
    > > avanti?
    > > Davvero è come dire che carta e penna sono un
    > > sistema di scrittura che fa un passo avanti
    > > perchè non ha la batteria e la carica dura
    > mesi
    > > se non
    > > anni.
    > > Oltre al raffreddore, ci sono i tic, vari
    > spammi
    > > spesso abbinati, fastidi vari come prurito,
    > > tosse, singhiozzo ecc.. e se ovvuiamente
    > possono
    > > fare un programma che consideri il "rumore di
    > > fondo"..resta il fatto che non è un passo
    > avanti
    > > nella
    > > tecnologia
    >
    > magari per chi ha un problema serio, questa
    > trovata avvicina al
    > paradiso.

    Solo per una infima nicchia...
    Se poi vuoi aggiungere qualche banalità tipo "beh, va bene pure se fosse uno solo" allora rssponderei, "ovviamente"

    > Noi, tutti gli altri, facciamo le pulci
    > all'interfaccia.

    No, io faccio le pulci al fatto che c'è di meglio.
    Il rischio è che poi la sanità faccia come con le telescriventi nell'era dei fax
    non+autenticato
  • se poi le telescriventi gliele vende de benedetti siamo a posto..si torna all'era della pietra.
  • - Scritto da: iupiter
    > se poi le telescriventi gliele vende de benedetti
    > siamo a posto..

    "Ogni riferimento a cose e persone reali non è puramente casuale"

    > si torna all'era della
    > pietra.

    Yaba daba dùùùùùù!
    non+autenticato
  • bella, se il povero paralitico starnutisce lo devono tirare giu' dal soffitto...complimenti
  • - Scritto da: iupiter
    > bella, se il povero paralitico starnutisce lo
    > devono tirare giu' dal
    > soffitto...complimenti

    magari per chi ha un problema serio, questa trovata avvicina al paradiso.
    Noi, tutti gli altri, facciamo le pulci all'interfaccia.
  • quando funzionera' sara' il paradiso ora non lo e'...e comunque non e' proibito farci due risate su.
  • Mi sa che in Giappone farebbero meglio a preoccupurasi di sviluppare delle serie protezioni anti radiazioni, visto come sono ridotti. Nel pressoché totale silenzio dei media, tanto per cambiare... Triste

    Cfr: http://fukushima-diary.com/
    non+autenticato
  • Beh i media italiani di ca***te su ciò che è accaduto in Giappone ne hanno dette fin troppe, quindi è meglio che stiano in silenzio.
    Sarà il caso che, come i media, anche tu faccia un po' di silenzio dopo averne dette un po'.
    non+autenticato