Alfonso Maruccia

Roboy, robot tutto-tendini

Un progetto nato in Svizzera che mira allo sviluppo di tecnologie capaci di migliorare la struttura complessiva dei robot. Il "primo nato" potrebbe rappresentare l'inizio di una genia atta a lavorare per e con l'uomo

Roma - La crescente schiera di robot quasi-umani si dovrebbe presto arricchire con Roboy, progetto di robo-assistente nato presso il Laboratorio di Intelligenza Artificiale dell'Università di Zurigo. Ambiziosi gli obiettivi dei ricercatori svizzeri, impegnati a sviluppare nuove tecnologie capaci di migliorare la robotica nel suo complesso.

Atteso al debutto entro marzo 2013, Roboy è un robot alto 1,20 metri con i "tratti somatici" vagamente rassomiglianti un bambino, ma con la caratteristica ancora più peculiare di essere stato sviluppato a partire da una tecnologia motoria controllata tramite tendini.

I tendini artificiali a cui hanno lavorato gli scienziati svizzeri avrebbero la capacità di replicare i movimenti di un corpo umano, funzionando nella stessa maniera in cui i tendini organici connettono ossa e muscoli naturali nei vertebrati.

Roboy è progettato per servire da unità robotica tutto-fare al servizio delle persone, degli anziani e della più generale collettività umana, in maniera non dissimile da quanto stanno facendo le società impegnate nella robotica del Sol Levante.
Indipendentemente dall'utilizzo specifico di Roboy, a ogni modo, i ricercatori che lo stanno completando sperano che la sua tecnologia di tendini artificiali possa rappresentare un'impostazione per la robotica del futuro prossimo venturo.

Altra caratteristica unica di Roboy è il doppio canale di finanziamento scelto dai suoi sviluppatori, i quali hanno messo in vendita "spazi" sull'esoscheletro per brand ed etichette e si sono rivolti al crowdfunding per raccogliere il denaro necessario.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaKenshiro, l'umanoide quasi umanoI ricercatori dell'Università di Tokyo presentano un prototipo di umanoide con muscoli e scheletro simili a quelli umani. Un esempio di equilibrio tra peso e potenza che permette di compiere movimenti quasi naturali
3 Commenti alla Notizia Roboy, robot tutto-tendini
Ordina