Gaia Bottà

eCall, sicurezza chiavi in mano

Dal marzo 2018 tutte le automobili vendute in Europa monteranno il sistema di chiamate di emergenza, capace di innescarsi in caso di incidente grave. I dubbi relativi alla privacy sono solo parzialmente fugati

Roma - Lungamente rimandato, il sistema di chiamate automatiche di emergenza eCall si prepara a divenire uno standard a bordo di tutte le nuove automobili europee, a partire dal 2018: l'UE ritiene di aver conseguito l'opportuno equilibrio tra l'immediatezza garantita dal sistema e la tutela della privacy degli automobilisti.


A porre fine a un dibattito durato quasi 15 anni è intervenuta la votazione del Parlamento europeo: la diffidenza mostrata dai cittadini e dalle stesse autorità di garanzia, relative alla sicurezza dei dati trasmessi e gestiti da eCall e relativi al potenziale monitoraggio dei cittadini al volante nei loro percorsi automobilistici, è stata ammorbidita dall'aggiornamento della proposta negoziato nel mese di dicembre fra il Consiglio e il Parlamento UE. Il sistema eCall non effettuerà alcun tracciamento del percorso dell'automobile, non raccoglierà che i dati essenziali ai servizi di emergenza per un pronto intervento in caso di incidente: la classe del veicolo, il tipo di carburante usato, la posizione e la tempistica esatte dell'incidente.

I dati smistati e gestiti nelle centrali di emergenza del 112 saranno trattati nel rispetto della trasparenza e del diritto alla privacy: l'utente dovrà accordare preventivamente il proprio consenso nel caso in cui il sistema preveda l'intervento di terze parti, i dati raccolti dovranno essere rimossi nel momento in cui non siano più utili allo scopo.
Non tutte le perplessità, però, sono state fugate: il sistema comporta in ogni caso la possibilità tecnica del tracciamento, a cui stato, mercato e malintenzionati potrebbero fare illegalmente appello all'insaputa dell'utente.

L'Europa ha però ritenuto che debba prevalere la tempestività dell'innesco delle operazioni di soccorso: con un dispositivo costerà un centinaio di euro ai produttori, si stima si possano ridurre del 10 per cento le morti degli automobilisti coinvolti in incidenti gravi. A partire dal 31 marzo 2018 tutti i modelli di automobili e piccoli veicoli commerciali immessi sul mercato dovranno essere equipaggiati con il sistema di emergenza: entro l'inizio del mese di ottobre del 2017 gli stati membri dell'Unione Europea dovranno aver approntato le infrastrutture necessarie a supportare eCall. Spetterà di nuovo al Parlamento Europeo, entro il 2021, stabilire se l'obbligatorietà del sistema delle chiamate di emergenza dovrà coinvolgere anche altri tipi di veicoli.

Gaia Bottà
Notizie collegate
  • AttualitàUE: banda larga senza sprechiDisponendo la fine delle duplicazioni delle infrastrutture, semplificando le procedure burocratiche, l'Europa taglia del 30 per cento i costi per creare connettività di nuova generazione
  • AttualitàUE, sulle nuove auto scatterà eCallEntro ottobre 2015, tutte le nuove auto dovranno montare a bordo il sistema telematico per la gestione automatica delle chiamate di emergenza in caso di grave incidente stradale. Le proposte dell'Unione Europea
  • AttualitàL'auto saprà e dirà tutto del suo proprietarioeCall è il progetto europeo di sistema telematico che attiva automaticamente chiamate di soccorso stradale e fornisce dati su auto e incidenti. I garanti europei non vogliono però che diventi un Grande Fratello
13 Commenti alla Notizia eCall, sicurezza chiavi in mano
Ordina
  • A cercare di scrivere una risposta prima che la pagina la cancelli ...

    in ogni caso basta staccargli la corrente e/o l'antenna e pace.
    non+autenticato
  • In un mondo in cui non esiste strada senza telecamere pubbliche o di sorveglianza privata, cellulari che lasciano briciole come Pollicino, telepass che traccia tutti gli ingressi in autostrada, Viasat che registra anche uno spostamento di 50 cm, compagnie che offrono premi bassi in virtù di un apparecchietto che registra il tuo stile di guida, in altri paesi si registra ogni cosa che passa davanti al parabrezza per gli incidenti etc etc e vi mettete paura per questo apparecchietto??
    Perchè rinunciare a qualcosa che potrebbe salvare diverse vite per continuare a nascondersi???
  • - Scritto da: Allibito
    > In un mondo in cui non esiste strada senza
    > telecamere pubbliche o di sorveglianza privata,
    > cellulari che lasciano briciole come Pollicino,
    > telepass che traccia tutti gli ingressi in
    > autostrada, Viasat che registra anche uno
    > spostamento di 50 cm, compagnie che offrono premi
    > bassi in virtù di un apparecchietto che registra
    > il tuo stile di guida, in altri paesi si registra
    > ogni cosa che passa davanti al parabrezza per gli
    > incidenti etc etc e vi mettete paura per questo
    > apparecchietto??
    > Perchè rinunciare a qualcosa che potrebbe salvare
    > diverse vite per continuare a
    > nascondersi???
    forse perche costa mediamente 100eu e hai GIA <cose che hai detto> che trackano e c'e' 1.5 cellulari a testa.... un electrobubble che si guasta e draga batteria in meno, un tracker fisso non rifiutabile in meno... io eviterei.   Almeno il viasat-telepass-cell puoi anche rifiutarli o spegnerli (PER ORA)
    non+autenticato
  • - Scritto da: Allibito
    > male non fare paura non avere

    come dicevano le SS.
    bella citazione Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • Usare le argomentazioni del più celebre dei nazisti non ti pone esattamente in buona luce
    http://www.frasicelebri.it/frase/adolf-hitler-chi-.../
    non+autenticato
  • Cioè è sempre attivo e trasmette in caso di incidente, o è spento (almeno il modulo radio) e solo in caso di incidente si connette e comincia a trasmettere?

    E' una differenza non da poco...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Skywalker
    > Cioè è sempre attivo e trasmette in caso di
    > incidente, o è spento (almeno il modulo radio) e
    > solo in caso di incidente si connette e comincia
    > a
    > trasmettere?
    >
    > E' una differenza non da poco...
    e' che connettersi (col tempo che ci mette...) DOPO l'incidente, aumenta di parecchio il rischio che non possa collegarsi affatto...Sorride   poi certo, se alla fine e' una minchiatella stile panicpush beghelli allora puo' anche stare disconnected.... ma dalle spiegazioni nei link non sembrava proprio.
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > - Scritto da: Skywalker
    > > Cioè è sempre attivo e trasmette in caso di
    > > incidente, o è spento (almeno il modulo radio) e
    > > solo in caso di incidente si connette e comincia
    > > a
    > > trasmettere?
    > >
    > > E' una differenza non da poco...
    > e' che connettersi (col tempo che ci mette...)
    > DOPO l'incidente, aumenta di parecchio il rischio
    > che non possa collegarsi affatto...Sorride   poi
    > certo, se alla fine e' una minchiatella stile
    > panicpush beghelli allora puo' anche stare
    > disconnected.... ma dalle spiegazioni nei link
    > non sembrava
    > proprio.
    mi aggiungo da solo che le faq preoccupate dicono... <While in normal operation the eCall IVS is not registered to any telecommunications network.
    Registration and voice/data communications take place only in case of an accident. During its normal operation, the IVS may only scan the radio spectrum for available networks, but without communicating with the Mobile Network Operators (MNOs)>

    mhh solo passive scan o query? cmq diventa lento.. vabbe diciamo "che SE va ancora dopo il botto, chiama... se no stikazzi", chiamera' uno degli astanti (tanto abbiamo 1.5 cellulari a cranio). Io sinceramente questo coso lo eviterei... ma tant'e'... (tanto la prox auto sara' vecchia e usata come quella che presi 7-8 anni faCon la lingua fuori)
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > - Scritto da: bubba
    > > - Scritto da: Skywalker
    > > > Cioè è sempre attivo e trasmette in
    > caso
    > di
    > > > incidente, o è spento (almeno il modulo
    > radio)
    > e
    > > > solo in caso di incidente si connette e
    > comincia
    > > > a
    > > > trasmettere?
    > > >
    > > > E' una differenza non da poco...
    > > e' che connettersi (col tempo che ci
    > mette...)
    > > DOPO l'incidente, aumenta di parecchio il
    > rischio
    > > che non possa collegarsi affatto...Sorride   poi
    > > certo, se alla fine e' una minchiatella stile
    > > panicpush beghelli allora puo' anche stare
    > > disconnected.... ma dalle spiegazioni nei
    > link
    > > non sembrava
    > > proprio.
    > mi aggiungo da solo che le faq preoccupate
    > dicono... <While in normal operation the
    > eCall IVS is not registered to any
    > telecommunications network.
    >
    > Registration and voice/data communications take
    > place only in case of an accident. During its
    > normal operation, the IVS may only scan
    > the radio spectrum for available networks,
    > but without communicating with the Mobile Network
    > Operators (MNOs)>
    >
    > mhh solo passive scan o query? cmq diventa
    > lento.. vabbe diciamo "che SE va ancora dopo il
    > botto, chiama...

    Lo fanno le scatole nere degli aerei e li il botto è coi fiocchi...

    > se no stikazzi", chiamera' uno
    > degli astanti (tanto abbiamo 1.5 cellulari a
    > cranio). Io sinceramente questo coso lo
    > eviterei... ma tant'e'... (tanto la prox auto
    > sara' vecchia e usata come quella che presi 7-8
    > anni fa
    >Con la lingua fuori)

    Hai solo rimandato di otto anniOcchiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Hop

    > Lo fanno le scatole nere degli aerei e li il
    > botto è coi
    > fiocchi...

    ho come il sospetto che costino un filino di più
    Ma è solo un leggero sospetto eh! Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: Hop
    > - Scritto da: bubba
    > > - Scritto da: bubba
    > > > - Scritto da: Skywalker
    > > > > Cioè è sempre attivo e trasmette in
    > > caso
    > > di
    > > > > incidente, o è spento (almeno il
    > modulo
    > > radio)
    > > e
    > > > > solo in caso di incidente si
    > connette
    > e
    > > comincia
    > > > > a
    > > > > trasmettere?
    > > > >
    > > > > E' una differenza non da poco...
    > > > e' che connettersi (col tempo che ci
    > > mette...)
    > > > DOPO l'incidente, aumenta di parecchio
    > il
    > > rischio
    > > > che non possa collegarsi affatto...Sorride
    >
    > poi
    > > > certo, se alla fine e' una minchiatella
    > stile
    > > > panicpush beghelli allora puo' anche
    > stare
    > > > disconnected.... ma dalle spiegazioni
    > nei
    > > link
    > > > non sembrava
    > > > proprio.
    > > mi aggiungo da solo che le faq preoccupate
    > > dicono... <While in normal operation the
    > > eCall IVS is not registered to any
    > > telecommunications network.
    > >
    > > Registration and voice/data communications
    > take
    > > place only in case of an accident. During its
    > > normal operation, the IVS may only
    > scan
    >
    > > the radio spectrum for available
    > networks,
    >
    > > but without communicating with the Mobile
    > Network
    > > Operators (MNOs)>
    > >
    > > mhh solo passive scan o query? cmq diventa
    > > lento.. vabbe diciamo "che SE va ancora dopo
    > il
    > > botto, chiama...
    >
    > Lo fanno le scatole nere degli aerei e li il
    > botto è coi
    > fiocchi...
    le scatole nere TRASMETTONO in etere, prima e sopratutto dopo il crash? strano... che diamine le cercano a fare... se trasmettono tutto sulla rete cellulare?A bocca aperta

    > > se no stikazzi", chiamera' uno
    > > degli astanti (tanto abbiamo 1.5 cellulari a
    > > cranio). Io sinceramente questo coso lo
    > > eviterei... ma tant'e'... (tanto la prox auto
    > > sara' vecchia e usata come quella che presi
    > 7-8
    > > anni fa
    > >Con la lingua fuori)
    >
    > Hai solo rimandato di otto anniOcchiolino
    e dici poco? nel mentre ne avranno gia' inventata un altra, molto piu' invasiva e quella precedente magari sara' andata in disuso.Sorride
    non+autenticato
  • Io ho un'attacco d'ansia quando leggo queste notizie, non le digerisco proprio... così, già tutto deciso e irrevocabile...
  • che significa "non effettuerà alcun tracciamento del percorso dell'automobile"? O quel coso funziona a Magia, oppure ha un cellulare dentro... e considerando improbabile la prima ipotesiSorride, la seconda implica che l'auto sara' perfettamente tracciata... (poi che eCall non si salvi i dati, blabla whatever, puo' essere... ma tecnicamente e' tracciata eccome)
    non+autenticato